File Transport Protocol (FTP) è il metodo più utilizzato per il trasferimento di file su Internet. Molte organizzazioni e persone utilizzano l'FTP per caricare e scaricare file sui loro server Web. Per trasferire tramite FTP in Dreamweaver, immettete i dati relativi al server FTP nella categoria Informazioni su remoto della casella di dialogo Definizione del sito. Nel pannello File, fate clic sui pulsanti Connetti e Carica per caricare i file o le cartelle selezionati.

Vi sono molte variabili coinvolte nella risoluzione di problemi relativi all'FTP, quindi l'elenco di consigli e tecniche è lungo. Qui di seguito vengono riportate le cinque cose più importanti da provare:

  • Assicuratevi che sia installato l'aggiornamento più recente di Dreamweaver.
  • Tentate di attivare l'FTP passivo.
  • Provate a connettere il server con altri client FTP.
  • Provate a modificare le impostazioni della directory host con la definizione del sito.
  • Verificate le autorizzazioni nel server.

Passaggi iniziali e raccolta di informazioni

1. Installazione dell'aggiornamento più recente di Dreamweaver

Quando Adobe rilascia un aggiornamento per Dreamweaver, gli updater di solito risolvono alcuni problemi relativi all'FTP. Scaricate e installate l'updater più recente per la versione di Dreamweaver in uso. Per Dreamweaver MX 2004, l'updater più recente è 7.0.1. Per Dreamweaver MX, l'updater più recente è 6.1.

Nota: potete verificare la vostra versione di Dreamweaver nel modo seguente:

  • Windows: scegliete Aiuto > Informazioni su Dreamweaver e fate clic sui crediti quando iniziano a scorrere.
  • Mac OS: scegliete Dreamweaver > Informazioni su Dreamweaver e fate clic sui crediti quando iniziano a scorrere.

2. Assicuratevi che sia stato definito un sito

Per utilizzare l'FTP, Dreamweaver deve conoscere i dati relativi alla connessione FTP. Quindi, create una definizione del sito o impostate la modifica del file senza sito. Dreamweaver richiede una delle due opzioni per sapere come connettersi al server. A partire da Dreamweaver MX 2004, potete connettervi direttamente a un server FTP senza una definizione del sito formale (modifica del file senza sito). Tuttavia, una definizione del sito fornisce più funzionalità all'interno di Dreamweaver. La maggior parte degli utenti di Dreamweaver preferisce sfruttare tale funzionalità aggiuntiva. Per ulteriori informazioni sulle definizioni dei siti, consultate la guida in linea di Dreamweaver e scoprite come impostare un sito.

3. Utilizzate un'opzione diversa per connettervi al server?

Le due alternative più comuni all'FTP sono Locale/Rete e Secure FTP. Utilizzando una di queste alternative è possibile ottenere prestazioni e stabilità migliori rispetto all'FTP. Inoltre, potete sfruttare alcune delle opzioni di connessione remota utilizzate più di rado in Dreamweaver: WebDAV, Visual SourceSafe o RDS. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di queste opzioni, consultate Aiuto > Uso di Dreamweaver.

  • Locale/Rete
    Provate a utilizzare Locale/Rete per trasferire i file. Se vi trovate in un ufficio o una scuola, potreste avere l'autorizzazione per connettervi al server tramite i browser dei file di sistema di Windows o Mac OS. In Windows, un percorso di rete è simile a questo°\\serverpersonale\cartellapersonale\.
  • Secure FTP
    Secure FTP (SFTP) consente di cifrare completamente tutti i trasferimenti di file e di impedire l'accesso non autorizzato a dati, file, nomi utente e password. L'SFTP utilizza un protocollo diverso rispetto all'FTP. °Tuttavia, essi condividono comandi e impostazioni simili. Se non si ha la certezza che il server utilizzi il protocollo SFTP, contattate l'amministratore del server. In generale, l'SFTP è un protocollo più solido, quindi potrebbe fornire protezione nei casi in cui l'FTP tradizionale non riesce a farlo. Il servizio SFTP è incluso per impostazione predefinita nella maggior parte dei server UNIX. In Windows, l'SFTP non è un servizio integrato e richiede software aggiuntivo. Sebbene l'SFTP sia separato, impostate una definizione del sito simile all'FTP in Dreamweaver e selezionate la casella di controllo Usa FTP sicuro. È possibile che un server funzioni contemporaneamente sull'FTP e sull'SFTP. Se il server funziona solo sull'SFTP, selezionate la casella di controllo Usa FTP sicuro. In caso contrario, Dreamweaver restituisce un errore.

4. Documentate il problema con precisione

Una volta stabilito che l'updater di Dreamweaver non risolve il problema e che state utilizzando un FTP, tentate di risolvere il problema. Annotate il testo del messaggio di errore ed eventuali numeri di errore.

  • Ricevete il messaggio di errore quando fate clic sul pulsante Testo nella finestra di dialogo Definizione sito?
  • Ricevete il messaggio di errore quando fate clic sull'icona di connessione nel pannello File?
  • Ricevete un messaggio di errore quando tentate di caricare un file o una cartella?
  • La definizione del sito FTP ha mai funzionato in Dreamweaver?
  • Il problema si verifica ogni volta o in modo casuale?
  • Se lavorate in un ambiente di gruppo, avete riscontrato lo stesso problema in altri computer?
  • A quale server FTP state tentando di connettervi? Ecco alcuni esempi di server specifici: Microsoft IIS server, RedHat FTP server, IBM AIX server e Mac OS X Server. Spesso è possibile recuperare questa informazione dal registro FTP di Dreamweaver o eseguendo la connessione tramite client FTP dalla riga di comando.

5. Determinate se la definizione del sito FTP ha mai funzionato correttamente in Dreamweaver

Spesso gli errori di connessione sono dovuti al fatto che il server non funziona o è occupato. Il grafico riportato di seguito illustra i principali punti di trasmissione che i dati attraversano per completare un trasferimento FTP:

Principali punti di trasmissione che i dati attraversano per completare un trasferimento FTP
Principali punti di trasmissione che i dati attraversano per completare un trasferimento FTP

Se siete riusciti a connettervi almeno una volta, è probabile che le vostre impostazioni FTP siano corrette. Quando le stesse impostazioni consentono di connettersi solo a volte, il motivo di norma è che il server non funziona o è occupato. Provate a connettervi in un momento diverso e contattate l'amministratore di sistema dell'azienda che fornisce l'hosting del sito. Se ricevete il messaggio "Internal Data Error" quando tentate di connettervi a Dreamweaver, è probabile che il server non sia accessibile. Un buon modo per capire se il server non è accessibile è vedere se riuscite a connettervi con un client FTP diverso. Se nessun client riesce a connettersi, è probabile che ci siano problemi con il server.

6. Stabilite se altri client FTP funzionano correttamente con il server

Quando tentate di risolvere i problemi relativi all'FTP, poiché ci sono così tanti fattori coinvolti, è importante ridurre le cause potenziali del problema. Un buon modo per farlo consiste nel connettersi ed eseguire un trasferimento con un altro client FTP. Se si verificano problemi con gli FTP multipli, è probabile che si tratti di un problema di server e non di Dreamweaver. Alcuni client FTP sono inclusi in Windows e Mac OS, mentre altri sono gratuiti o shareware. Ecco alcuni dei client utilizzati più di frequente:

Windows

  • Internet Explorer di Microsoft: digitate il nome del server FTP nel campo FTP e aggiungete ftp:// prima del nome del dominio (ad esempio ftp://ftp.irs.gov).
  • WS_FTP - Basato su interfaccia grafica
  • CuteFTP - Basato su interfaccia grafica
  • FileZilla - Basato su interfaccia grafica
  • Riga di comando di Windows (Start > Esegui > nel campo Apri, digitate cmd); consultate Utilizzo degli strumenti FTP dalla riga di comando.

Mac OS

  • Safari / Mac Finder: digitate il nome del server FTP nel campo URL e aggiungete ftp:// prima del nome del dominio (ad esempio ftp://ftp.irs.gov), oppure nel Finder del Mac selezionate Vai > Connetti a server.
  • Fetch - Basato su interfaccia grafica

7. Verificate se il problema esiste con una versione diversa di Dreamweaver o Contribute

Se disponete di una versione precedente di Dreamweaver o Contribute compatibile con il server FTP, è possibile che l'errore sia relativo a Dreamweaver. Se utilizzate le stesse impostazioni per l'FTP in due versioni diverse di Dreamweaver, la connessione FTP dovrebbe comportarsi nello stesso modo. Se non riscontrate problemi relativi all'FTP utilizzando Dreamweaver MX, ma sono presenti con Dreamweaver MX 2004, provate a utilizzare le impostazioni per la compatibilità del server. In Dreamweaver MX 2044 sono state apportate°diverse modifiche al motore FTP. Adesso i motori FTP di Dreamweaver sono molto più stabili e affidabili. Tuttavia, sono stati segnalati problemi a livello di funzionalità nella versione più recente. Contattate l'assistenza tecnica o inviate direttamente una segnalazione di errore.

Provate a connettervi a Contribute. Se non disponete di Contribute, scaricate la versione di prova e verificate se è compatibile con il server. Dreamweaver e Contribute utilizzano lo stesso motore FTP; tuttavia, i relativi aggiornamenti vengono pubblicati in tempi diversi, quindi è possibile che una correzione di bug sia disponibile per Contribute e non per Dreamweaver. Se Contribute è in grado di connettersi, è una buona notizia per il personale che fornisce assistenza tecnica.

8. C'è qualcuno nel gruppo di lavoro che riesce a far funzionare l'FTP di Dreamweaver con il server?

Se lavorate in un ambiente di gruppo, avete riscontrato lo stesso problema in altri computer? Ciò vi aiuterà a capire se il problema riguarda un computer specifico o le impostazioni di Dreamweaver, oppure se è presente un conflitto a livello di firewall o qualsiasi altro problema comune al gruppo. Alcuni esempi di altri problemi comuni a più computer nel gruppo di lavoro sono:

  • Un'immagine ghost personalizzata del sistema operativo installata dall'organizzazione
  • È possibile che un team abbia installato un'estensione di Dreamweaver che provoca dei conflitti

Se utilizzate un portatile, riuscite a connettervi al server FTP sia a casa sia in ufficio? Se riuscite a connettevi solo a casa, potrebbe esserci un problema relativo al firewall o alla rete aziendale.

9. Riuscite a connettervi a un server FTP qualsiasi da Dreamweaver?

In rari cari, gli utenti di Dreamweaver non riescono a connettersi ad alcun server FTP. Ciò indica un problema generale di connettività Internet di Dreamweaver. Altri sintomi di questo problema sono la pagina iniziale di Dreamweaver che presenta errori e problemi nell'attivazione di Dreamweaver su Internet. Vedete se riuscite a connettervi a un server FTP anonimo, ad esempio il sito FTP IRS. Per connettervi a un sito in Dreamweaver, utilizzate le seguenti impostazioni per la definizione del sito:

FTP host: ftp.irs.gov
Directory host: lasciare vuoto
Nome utente: anonimo
Password: lasciare vuoto

Se non riuscite a connettervi al server, provate a capire se un firewall impedisce a Dreamweaver di accedere a Internet, quindi verificate che il computer disponga di connettività Internet.

 

10. Utilizzate un firewall?

Se vi trovate in un ambiente di gruppo, chiedete all'amministratore di sistema che tipo di firewall viene utilizzato e se è necessario apportare modifiche speciali per consentire ad applicazioni come Dreamweaver di superare il firewall.

Se avete installato un firewall personale nel computer, verificate che Dreamweaver abbia l'autorizzazione per accedere a Internet. Windows XP SP2 dispone di un firewall integrato che blocca la funzionalità FTP di Dreamweaver per impostazione predefinita, quindi non è necessario aggiungere Dreamweaver all'elenco delle eccezioni. Altri esempi di firewall personali includono Zone Alarm e Norton Personal Firewall.

Impostazioni dell'interfaccia utente di Dreamweaver

Può essere difficile diagnosticare i problemi FTP poiché ci sono moltissimi fattori coinvolti. Detto ciò, Dreamweaver non ha un'interfaccia utente molto complicata per quanto riguarda l'FTP. Per avere un riferimento, ecco i due punti in cui si trovano le impostazioni FTP in Dreamweaver:

  1. Le impostazioni specifiche per il sito si trovano nella categoria Informazioni su remoto di ciascuna Definizione del sito (Sito > Gestisci siti > selezionate il sito desiderato > scegliete il pulsante Modifica > scegliete la categoria Informazioni su remoto):

    Le impostazioni specifiche per il sito si trovano in Informazioni su remoto
    Le impostazioni specifiche per il sito si trovano in Informazioni su remoto

  2. Le informazioni generali sull'FTP che riguardano tutte le definizioni del sito di Dreamweaver si trovano in Modifica > Preferenze > Siti:

    Le informazioni generali sull'FTP si trovano nella categoria Sito
    Le informazioni generali sull'FTP si trovano nella categoria Sito

Impostazioni dell'interfaccia utente di Dreamweaver

1. Provate a utilizzare l'FTP passivo

Una delle soluzioni più comuni ai problemi FTP consiste nel selezionare la casella di controllo Usa FTP passivo. Un indizio comune che indica la necessità di utilizzare l'FTP passivo è che Dreamweaver sembra bloccarsi mentre tenta di connettersi al server. Selezionate questa casella di controllo se la configurazione del firewall lo richiede. L'FTP passivo consente al software locale di configurare la connessione FTP invece di richiedere al server remoto di farlo. Per ulteriori informazioni, vedete Cos'è l'FTP passivo?.

Nota: gli utenti che utilizzano Mac OS X devono abilitare l'FTP passivo se non vedono l'elenco dei file sul server remoto.

2. Provate a utilizzare diverse opzioni di compatibilità del server nella finestra di dialogo Definizione del sito (solo Dreamweaver MX 2004 v7.0.1)

Se non riuscite a connettervi alla versione 7.0.1 di Dreamweaver MX 2004, provate a regolare le impostazioni di compatibilità del server. Queste impostazioni non sono presenti nella versione 7.0 di Dreamweaver MX 2004 o nelle versioni precedenti. Potete verificare la versione scegliendo Aiuto > Informazioni su Dreamweaver e facendo clic sui crediti che scorrono.

Impostazioni per la compatibilità del server
Impostazioni per la compatibilità del server

Provate diverse combinazioni selezionando e deselezionando le varie opzioni di Usa ottimizzazione delle prestazioni FTP°e Usa metodo di spostamento FTP alternativo per vedere se una di tali combinazioni risolve il problema dell'FTP. Queste impostazioni sono particolarmente utili per gli utenti che non hanno riscontrato problemi FTP nelle versioni precedenti di Dreamweaver, ma non con Dreamweaver MX 2004.

3. Verificate le informazioni dell'host FTP

L'indirizzo FTP è il nome Internet completo di un computer, ad esempio ftp.macromedia.com. Nel campo Host FTP, assicuratevi di non aggiungere il protocollo ftp:// prima del nome dell'host. Inoltre, se non riuscite a collegarvi al server, provate a utilizzare l'indirizzo IP (ad esempio 10.112.0.54) invece del nome di dominio (ftp.macromedia.com).

4. Modificate le informazioni relative alla directory host

Le informazioni relative al server Web, ad esempio il nome utente e la password, vengono fornite dall'amministratore del server e immesse nella finestra di dialogo Definizione del sito tali e quali, ma a volte è necessario modificare le informazioni relative alla directory host. Provate a seguire i metodi qui elencati per immettere le informazioni sulla directory host mentre cercate di risolvere i problemi. La soluzione migliore dipende dalla configurazione del server, quindi provateli tutti:

  • Aggiungete una barra (/) subito prima del nome della directory host, senza spazi (ad esempio, /cartellapersonale).
  • Se è già presente una barra prima del nome della directory host, rimuovetela (ad esempio, cartella personale).
  • Lasciate vuoto il campo relativo alla directory host.
  • Lasciate vuoto il campo relativo alla directory host e aggiungete il nome della directory host all'host FTP, facendolo precedere da una barra (ad esempio ftp.dominio.com/hostdir).
  • Provate ad aggiungere una delle sottocartelle al percorso della directory host (ad esempio cartellapersonale/sottocartellapersonale/).
  • Se state lavorando a un sito Web personale su un server UNIX, l'URL potrebbe includere una tilde. Ad esempio,http://www.sitopersonale.com/tizio/. Se avete problemi con l'FTP a causa della tilde nella directory host, provate a utilizzare il percorso intero, che potrebbe essere simile a /home/nomeutente/public_html o a /home/nomeutente/www. Lo stesso vale se il server utilizza percorsi virtuali. Chiedete all'amministratore del server se utilizza percorsi virtuali e se può fornirvi il percorso fisico. Provate a utilizzare il percorso fisico nel campo directory host.
  • Se la cartella Web nel server remoto si trova a un livello superiore rispetto alla radice, dovete far precedere il nome della directory da ../ o persino ../../ (due punti portano al livello superiori, due serie da due punti portano a due livelli superiori ecc.). Questo tipo di configurazione non è comune.

Un buon metodo per risolvere i problemi relativi alla directory host consiste nel trascinare e rilasciare un file nel pannello File, invece di utilizzare il pulsante Carica o di sincronizzare. Per ulteriori informazioni, vedete la sezione Trascinamento e rilascio di file di seguito.

5. Disattivate Carica Design Notes in Definizione del sito

A volte il fatto che l'opzione Carica Design Notes sia selezionata nella definizione del sito può causare dei problemi. Deselezionate questa opzione e vedete se il problema continua a presentarsi: Sito > Gestisci siti, selezionate il vostro sito, quindi fate clic su Modifica > scheda Avanzate > Design Notes e deselezionate Carica Design Notes per condivisione.

6. Modificate le opzioni di preferenza del sito

Nella maggior parte dei casi, non è necessario che gli utenti modifichino le opzioni di preferenza predefinite del sito. Tuttavia, quando si tenta di risolvere i problemi relativi al trasferimento di file di grandi dimensioni, gli errori 530 e/o 550 o una perdita di connessione, è utile provare altre impostazioni di preferenza. Per accedere alla finestra di dialogo Preferenze, scegliete Modifica > Preferenze, quindi selezionate Sito nella colonna Categoria.

Le impostazioni relative all'FTP nella finestra di dialogo delle preferenze del sito sono le seguenti:

  • Connessione FTP: ___ e disconnetti dopo ___ minuti di inattività
    Quando tentate di risolvere i problemi, lasciate questa opzione deselezionata.
  • Attesa connessione FTP
    Quando viene inviato un comando FTP al server, il client attende un messaggio di conferma; se questo non arriva, il comando non viene eseguito. Attesa connessione FTP determina quanto tempo Dreamweaver aspetta di ricevere una risposta dal server prima di annullare il comando. Con un valore troppo alto, Dreamweaver diventa inattivo e risulterà bloccato in mancanza di una risposta da parte del server. Viceversa, con un valore troppo basso, il comando viene annullato troppo presto. L'impostazione predefinita, che corrisponde a 60 secondi, è adatta alla maggior parte delle situazioni. Se non riuscite a connettervi, provate ad aumentare il valore di Attesa connessione FTP passando a 120 secondi.
  • Host e porta firewall
    Per la maggior parte degli utenti non è necessario modificare questi campi; lasciate l'host vuoto e impostate la porta su 21. Se ritenete che la vostra organizzazione utilizzi un firewall, dovrete ottenerne i dati dall'amministratore di sistema.

Anche in questo caso, di norma non è necessario apportare modifiche ai risultati nelle preferenze del sito.

7. Create una nuova definizione del sito e trasferite nuovi file

Un metodo utile per risolvere il problema consiste nel creare una nuova definizione del sito per Dreamweaver e utilizzare un nuovo file in tale definizione. Configurate la cartella radice locale della definizione del sito in modo che corrisponda alla radice del disco rigido (ad esempio C:\). In questo modo non ci saranno spazi o caratteri speciali nel percorso della cartella radice locale. Inoltre, viene verificata la presenza di eventuali definizioni del sito o file danneggiati. Quando seguite la procedura sopra descritta in un computer Mac, vi consigliamo di eliminare le preferenze predefinite per Dreamweaver e di fare in modo che il nome del disco rigido non contenga caratteri speciali.

8. Ricreate la cache del sito

Se il file nuovo funziona nel nuovo sito, ricreate la cache del sito Dreamweaver nel sito precedente e verificate se il problema persiste: scegliete Sito > Avanzate > Ricrea cache sito. Questo passaggio può essere effettuato solo se per il sito era stato definito l'uso di una cache del sito.

9. Trascinate e rilasciate i file nel pannello File

Quando selezionate un file e fate clic sul pulsante Carica nel pannello file, Dreamweaver carica il file nella cartella sul server FTP.

Il trascinamento e il rilascio di un file può essere utilizzato per risolvere i problemi in due casi:

  • Quando un file non viene trasferito o viene caricato nella cartella sbagliata, trascinandolo dalla sezione locale a quella remota del pannello File è possibile scegliere la cartella di destinazione. In questo modo potete verificare se le informazioni della directory host sono state immesse correttamente.
  • Se non riuscite a connettervi al server, lasciate vuoto il campo Directory host e trascinate il file invece di utilizzare il pulsante Carica.

Nota: è necessario prestare la massima attenzione durante l'operazione di trascinamento e rilascio. Se rilasciate un file nella directory sbagliata, i collegamenti smetteranno di funzionare e le immagini della pagina non risulteranno più visibili.

 

10. Verificate il registro FTP

Dopo avere tentato di connettervi o di caricare, verificate nel registro FTP di Dreamweaver la presenza di un eventuale record della sessione di collegamento tra il computer e il server. Cercate di individuare la presenza di eventuali codici di serie FTP a tre cifre. Per una spiegazione del registro FTP e un elenco dei codici di serie FTP, consultate Verificate il registro FTP. Prendete inoltre nota del nome e della versione del servizio FTP specifico a cui state tentando di connettervi.

Per visualizzare il registro FTP di Dreamweaver: scegliete Sito > Avanzate > Registro FTP.

Un registro totalmente vuoto deve destare sospetti. Se il registro è vuoto dopo il tentativo di connessione, significa che lo strumento FTP di Dreamweaver non è in grado di raggiungere il server e di inviargli comandi.

Problemi relativi al server

1. Verificate i nomi di file e cartelle

Le informazioni generali seguenti relative alle convenzioni di denominazione dei file sono utili per la risoluzione di problemi relativi al trasferimento di file o cartelle specifici:

  • Caratteri speciali
    Assicuratevi che i nomi di file o cartelle non contengano spazi o caratteri speciali. I caratteri speciali comprendono ? * - & ^ % $ # o qualsiasi altro carattere alfanumerico. Il trattino inferiore ( _ ) non è considerato un carattere speciale ed è pertanto utilizzabile nei nomi di file o cartelle.

    Nota: gli utenti Mac devono stare attenti all'uso di spazi o caratteri speciali anche nel nome del disco rigido.

    A seconda del sistema operativo in uso, la lunghezza del file potrebbe presentare problemi durante il trasferimento di file o cartelle. Se riscontrate un problema durante il trasferimento, provate a caricare un file o una cartella con un nome breve, ad esempio test.htm.

    Infine, il pannello File non mostra i file presenti sul server con nomi che cominciano con un punto o un trattino inferiore. Questo comportamento è voluto. Se è necessario visualizzare tali file, utilizzate un client FTP diverso.
  • Maiuscole e minuscole
    I nomi di file Windows e Mac non fanno differenza tra maiuscole e minuscole, ma i file UNIX sì.

    I sistemi Windows e UNIX gestiscono il trasferimento di file nel modo seguente:
    • Computer locale Rinominate un file localmente da esempio.htm a ESEMPIO.HTM; il risultato sarà sempre un file, con il nome modificato. Vale anche l'opposto.
    • Server UNIX Caricate un file denominato ESEMPIO.HTM in una cartella su un server UNIX che contiene già un file denominato esempio.htm; il file non verrà sovrascritto. Otterrete due file: esempio.htm ed ESEMPIO.HTM. Ciò si verifica anche passando dal minuscolo al maiuscolo.
    • Server Windows Caricate un file denominato ESEMPIO.HTM in una cartella su un server Windows che contiene già un file denominato esempio.htm; il file verrà sovrascritto e ne rimarrà uno solo denominato EXAMPLE.HTM. Ciò si verifica anche passando dal minuscolo al maiuscolo.

      Nota: alcuni server UNIX sono impostati in modo da convertire tutti i file caricati in maiuscolo.

2. Verificate la autorizzazioni del server

Un server è un computer condiviso da tanti utenti. Per impedire che un utente modifichi i file di un altro utente, vengono assegnate diverse autorizzazioni di lettura, scrittura ed esecuzione a ciascun utente o gruppo di utenti per diversi file e cartelle. Utenti e gruppi possono essere definiti come proprietari dei file, con conseguenze nell'attribuzione di autorizzazioni. Inoltre, è possibile impostare autorizzazioni diverse per file e cartelle.

Una delle cause possibili degli errori di "accesso negato" (errori 550) è che l'account in uso non dispone di autorizzazioni sufficienti. Per ulteriori informazioni, contattate l'amministratore di sistema dell'azienda che fornisce l'hosting del sito. Se vi connettete a un server UNIX, potete farlo tramite un client FTP con riga di comando ed eseguire un comando "ls -l" per vedere le impostazioni di autorizzazione. Se vi connettete a un server FTP Windows, dovrete chiedere all'amministratore del server di verificare le autorizzazioni.

Alcuni server FTP sono impostati in modo da attribuire ai nuovi file alcune autorizzazioni per impostazione predefinita; tuttavia, alcuni utenti Dreamweaver potrebbero necessitare di autorizzazioni superiori. Se notate che i file che state caricando hanno autorizzazioni non corrette, potete installare l'estensione Set Permissions di Dreamweaver.

3. Utilizzate gli strumenti FTP con riga di comando

Se vi sentite a vostro agio utilizzando un'interfaccia con riga di comando, potete immettere i comandi FTP direttamente dalla riga di comando del vostro computer Windows o Mac. I client FTP con riga di comando offrono maggior controllo e visibilità su ciò che accade in una connessione FTP. Connettendovi tramite riga di comando, spesso otterrete il nome del server FTP specifico che è in esecuzione. Digitando help nella riga di comando è possibile ottenere un elenco dei comandi FTP standard normalmente accettati da un server. Per una descrizione dei comandi standard, consultate°Verifica del registro FTP.

4. Errore "Impossibile determinare l'ora del server remoto"

A volte, durante la definizione di un sito, Dreamweaver può visualizzare il seguente messaggio di avviso:

Impossibile determinare l'ora del server remoto. I comandi Seleziona più recente e Sincronizza non saranno disponibili.

Per ottenere l'indicatore di data e ora del server, Dreamweaver crea ed elimina una cartella chiamata XYIZNWSK. Potrebbero esserci dei problemi relativi alle autorizzazioni del server che non consentono a Dreamweaver di creare o eliminare cartelle.

I server FTP di tipo Serv-U possono essere impostati in modo da riscrivere tutti i file e le cartelle, compresa la cartella XYIZNWSK contenente l'indicatore di data e ora; ciò significa che Dreamweaver potrebbe non essere più in grado di trovare tale cartella. Se non riesce a individuare tale cartella, Dreamweaver non esegue la sincronizzazione. Per modificare tale impostazione, leggete questo articolo.

5. Utilizzate un server proxy che richiede un accesso separato?

Dreamweaver supporta alcuni server FTP proxy; tuttavia, come mostrato nella°finestra di dialogo Preferenze sito, Dreamweaver non supporta i server proxy che richiedono nome utente e password separati. L'interfaccia utente di Dreamweaver dispone solo di campi per l'immissione dei dati di accesso al server FTP. Un esempio di server proxy non supportato da Dreamweaver è SOCKS.

6. Problemi specifici del server FTP

  • Macromedia ha creato un'estensione di Dreamweaver MX 2004 per Windows e Mac che risolve alcuni dei conflitti FTP con i server IBM AIX e OS/400. Installate l'estensione solo se vi connettete a un server IBM AIX o OS/400. Alcuni sintomi del problema sono:
    • Errori di accesso negato quando tentate di accedere a file o cartelle precedenti all'anno corrente.
    • Errori "Impossibile determinare l'ora del server remoto" e funzione Sincronizza non disponibile.
    • Dati non corretti nel pannello file, ad esempio spazi extra, caratteri non validi, informazioni errate in un campo particolare ecc. (Rif. 169317).
  • Dreamweaver MX 2004 presenta conflitti quando tenta di connettersi a versioni meno recenti di Documentum FTP Services. Il problema è stato risolto in Documentum FTP Services versione 5.2.5 e nelle versioni successive. (Rif. 183536)
  • Dreamweaver riscontra problemi nel trasferimento di file a Mac OS X Server v10.2 e v10.1. Apple ha risolto il problema con Mac OS X Server v10.3. (Rif. 16762).

7. Contribute FTP Server Checker

The Macromedia Contribute FTP Server Checker è uno strumento diagnostico utile anche per gli utenti di Dreamweaver MX 2004, poiché le due applicazioni utilizzano motori FTP molto simili. FTP Server Checker consente agli utenti di diagnosticare alcuni problemi nel caso in cui non sia possibile stabilire una connessione in Contribute tramite FTP. L'applicazione verifica la compatibilità tra il server FTP e Contribute, quindi genera un report per aiutarvi a identificare eventuali problemi tra il server e Contribute. Per ottenere ulteriori informazioni e scaricare l'applicazione, consultate FTP Server Checker (nota tecnica tn_19012). Non è necessario che Contribute sia installato per utilizzare questo strumento.

8. Creazione di registri Network I/O per Contribute

Gli utenti di Dreamweaver MX 2004 possono installare Contribute 3 e utilizzare la funzionalità di creazione di registri Network I/O, che consente a Contribute di generare file di registro. Questi registri includono informazioni dettagliate sulle prestazioni di Contribute. Per generare tali registri è necessario che Contribute 3 sia installato nel computer. Una versione di prova gratuita di Contribute è disponibile per il download.

Nota: la creazione di registri Network I/O non apporterà alcun beneficio agli utenti di Dreamweaver MX e versioni precedenti. Il motore FTP è cambiato radicalmente in Dreamweaver MX 2004 e Contribute 3.

Risoluzione dei problemi generali

Verificate che il problema non sia causato dal vostro router

Se utilizzate Dreamweaver a casa o in un ufficio di piccole dimensioni, potrebbe esserci un conflitto tra Dreamweaver e il router, se ne utilizzate uno. Per verificarlo, provate a bypassare il router collegando il cavo di rete del modem DSL direttamente al computer, in modo che il router venga escluso.

Eseguite eventuali procedure di risoluzione dei problemi generali Windows o Mac

Se avete stabilito che il problema FTP è legato al vostro computer o se avete solo un computer a disposizione per eseguire un test, vi consigliamo di seguire le procedure di risoluzione dei problemi generali di Windows o Mac, in particolare se i problemi riguardano anche funzionalità di Dreamweaver non relative all'FTP. Ecco alcune cose da verificare:

  • Provate a eseguire Dreamweaver con un account utente Windows o Mac diverso.
  • Fate in modo che Dreamweaver ricrei la cartella di configurazione utente.
  • Disinstallate Dreamweaver e reinstallatelo in Modalità provvisoria.

Per ulteriori consigli sulla risoluzione di problemi generali, consultate le seguenti note tecniche:

Contattate l'assistenza tecnica e fornite loro i dati relativi alla connessione FTP

Se hai stabilito che il problema è relativo a Dreamweaver, ti chiediamo di contattarci. Potete inviarci una segnalazione di errore tramite il nostro modulo per la richiesta di funzionalità o la segnalazione di errori. In alternativa, se avete acquistato Dreamweaver, potete anche contattare l'assistenza tecnica e vedere se un operatore riesce a riprodurre il problema.

È più probabile che Adobe riesca a risolvere un problema quando è possibile collegarsi al server che presenta problemi. Se riusciste a fornirci un account utente, una password o un server di test temporanei sarebbe l'ideale. I tecnici non sono in grado di risolvere i problemi dei server che si trovano dietro firewall.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online