In Adobe Sign la funzione di caricamento di file OneDrive è disponibile per i livelli di servizio Business ed Enterprise. Le opzioni per il mittente e il firmatario consentono all’amministratore di Adobe Sign di attivare o disattivare l’opzione a livello di account o di gruppo.

Descrizione della funzione

OneDrive è una soluzione Microsoft basata su cloud per la condivisione di file, utile come origine dei file di documenti personali o condivisi utilizzati negli accordi di Adobe Sign.

Adobe Sign consente di collegarsi a OneDrive in due situazioni:

  • Quando si allega un documento durante la procedura di invio
  • Quando si consente ai firmatari di caricare le immagini durante la procedura di firma


Come utilizzare questa funzione

Una volta attivata l’integrazione con OneDrive nell’account, le opzioni di questa funzione diventano automaticamente disponibili nell’interfaccia utente. I singoli utenti di un account non devono fare nulla per potervi accedere.

Dal punto di vista dell’utilizzo, le opzioni di questa integrazione sono disponibili in due aree:

  • Nella pagina di invio, durante la procedura di creazione di un accordo
  • Quando un utente carica un file immagine, durante la procedura di firma


OneDrive nell’ambiente di invio

Quando si invia un accordo, l’opzione OneDrive è disponibile nel menu per la selezione del file:

add_files

 

Ai nuovi utenti viene chiesto di autenticarsi per Microsoft prima di poter accedere ai file OneDrive:

  • Esegui l’autenticazione per il tuo account OneDrive.
  • Quando viene chiesto di consentire all’app di accedere ai tuoi dati, fai clic su .
microsoft_login
microsoft_oauth

Nota:

Dopo aver eseguito per la prima volta l’autenticazione e accettato la richiesta di accesso, non verrà più richiesto di autenticarsi.

 

Dopo la procedura di autenticazione, viene visualizzata la struttura dei tuoi file OneDrive. Puoi quindi allegare uno o più file.

onedrive_upload_fileselection

 

Tutti i file selezionati vengono caricati automaticamente nell’accordo Adobe Sign.

uploaded_file


OneDrive nell’ambiente di firma

Quando un firmatario deve caricare un file di immagine, ha la possibilità di caricarlo da OneDrive.

Una volta fatto clic sul campo Immagine, il firmatario trova le opzioni abilitate con le quali può caricare il file sorgente:

signer_image_fieldandselection

 

Il firmatario deve autenticarsi per il suo account Microsoft e consentire all’app di accedere al contenuto dei file.

signer_authentication
microsoft_oauth_-signer

 

Dopo l’autenticazione, viene visualizzata la struttura dei file e il firmatario può selezionare un file di immagine.

signer_file_selection

 

L’immagine viene importata nel modulo:

signers_uploadedimage


Opzioni di configurazione

L’opzione che consente di utilizzare OneDrive può essere attivata o disattivata. In Adobe Sign non sono disponibili ulteriori opzioni di configurazione, oltre all’accesso al servizio OneDrive.


Attivazione e disattivazione

Per i clienti con un account per utente singolo o Team, l’opzione OneDrive è attivata per impostazione predefinita sia per i mittenti che per i firmatari.

Per i clienti Business ed Enterprise, la funzione OneDrive può essere attivata a livello di account dall’amministratore dell’account di Adobe Sign.

Sono inoltre consentite impostazioni a livello di gruppo, che sostituiranno eventuali valori a livello di account. 

 

I controlli per attivare o disattivare il servizio sono disponibili in Account > Impostazioni account > Impostazioni di invio.

 

Le impostazioni per il mittente si trovano nella parte superiore della pagina, nella sezione Creazione di documenti allegati:

ui_-_sender_attachdocuments

 

Le opzioni di caricamento per il firmatario si trovano nella parte inferiore della pagina, nella sezione Opzioni di caricamento su pagina esign:

ui_-_recipient_attachdocuments


Aspetti da considerare

OneDrive è un servizio a parte, non appartenente ad Adobe Sign, fornito e supportato da Microsoft.

La licenza per Adobe Sign non include la licenza per OneDrive.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online