I programmi di installazione dei prodotti Adobe Creative Suite (CS6, CS5.5, CS5), Photoshop Elements e Premiere Elements registrano le relative azioni nei file di registro. Tali file possono risultare utili per stabilire se si sono verificati determinati errori durante l'installazione. Per le installazioni invisibili, i messaggi di errore vengono registrati solo nel file di registro.

  • Per risolvere i problemi di Creative Suite, Photoshop Elements o Premiere Elements che si verificano dopo aver fatto clic su Installa, consultate Analisi del registro di installazione principale dei prodotti.
  • Per risolvere i problemi di Creative Suite, Photoshop Elements o Premiere Elements che si verificano prima di fare clic su Installa nell'interfaccia utente del programma di installazione, consultate Analisi del registro PDapp.

Disponete di Creative Cloud?

Per informazioni sull'utilizzo dei file di registro di installazione di Creative Cloud per la risoluzione dei problemi, consultate Risoluzione dei problemi di installazione con i file di registro | CC.

Analisi del registro di installazione del prodotto principale

Se state risolvendo i problemi di installazione che si sono verificati dopo aver fatto clic su Installa, analizzate il registro di installazione principale.

L'analisi del registro di installazione principale comporta tre operazioni principali. Leggete tutte le sezioni seguenti fino a individuare gli errori di installazione verificatisi.

Analizzare riepilogo dei registri

  1. Individuate i file di registro in una delle seguenti cartelle:

    • Windows a 32 bit: \Programmi\File comuni\Adobe\Installers\
    • Windows a 64 bit: \Programmi(x86)\File comuni\Adobe\Installers\
    • Mac OS: /Libreria/Logs/Adobe/Installers/

    Il nome del file di registro include il nome e la data di installazione del prodotto, seguiti da ".log.gz". L'estensione .gz indica un formato compresso.

  2. Utilizzate un programma di decompressione come WinRAR o StuffIt per decomprimere il file .gz. Quando non è più compresso, il file di registro è un file di testo normale.

  3. Aprite il file di registro tramite WordPad (Windows) o TextEdit (Mac OS).

    Nota:

    Per impostazione predefinita, i file di registro vengono aperti in Console in Mac OS. Selezionate tutto il testo premendo Comando+A, quindi copiatelo e incollatelo in un editor di testo prima di proseguire.

  4. Scorrete fino a raggiungere la fine del registro. Nella sezione --- Summary ---, individuate le righe che iniziano con la dicitura ERROR o FATAL e che indicano errori durante il processo di installazione.

    Importante: alcune voci che iniziano con la dicitura ERROR o FATAL non consentono di risalire all'errore. Infatti, alcuni messaggi di tipo ERROR e FATAL indicano solo il componente per cui si è verificato l'errore e non ne specificano la causa. Consultate "Voci informative di tipo ERROR e FATAL" in "Analisi di errori avanzati" di seguito.

    Potrebbero verificarsi molti errori. I messaggi di errore sono simili ai seguenti:

    ERROR: 1 Error rolling back command ARKCreateDirectoryCommand

    ERROR: 2 Impossibile creare la directory "E:\ProgramFilesAdobe\Adobe Contribute CS5

  5. Eseguite una ricerca nell'assistenza di Adobe per una soluzione a ciascun messaggio di errore. È necessario omettere percorsi e informazioni specifiche per il computer in uso dalle stringhe di ricerca. Per gli errori precedenti, ad esempio, si cercherà "Error rolling back command ARKCreateDirectoryCommand" e "Unable to create directory".

    Per un elenco di possibili errori visualizzati nei registri di avvio o installazione, insieme alle possibili soluzioni, consultate Errori di registro di avvio e installazione | CS6, CS5.5, CS5.

Analizza errori MSI (solo Windows)

Creative Suite, Photoshop Elements, Premiere Elements e Acrobat possono utilizzare il servizio Windows Installer. I codici di errore generati da questo servizio non vengono visualizzati nella sezione di riepilogo del file di registro.

Nota:

L'errore viene visualizzato prima del termine di ricerca nel seguente formato: Errore 1234.

  1. Tramite WordPad, cercate il file di registro per il valore restituito 3.

  2. Cercate nell'assistenza Adobe possibili soluzioni a qualsiasi errore individuato. Omettete i percorsi dei file o le chiavi di registro nella stringa di ricerca.

  3. Ripetete la ricerca fino alla fine del file di registro.
  4. Scorrete fino alla sezione Summary del registro e cercate una qualsiasi delle voci riportate di seguito. Se individuate una qualsiasi delle seguenti voci, consultate Impossibile installare il runtime di Microsoft Visual Studio in CS5, CS5.5 per Windows per una soluzione.

    • ERROR:  - Microsoft_VC80_ATL_x86: Install failed
    • ERROR:  - Microsoft_VC80_CRT_x86: Install failed 
    • ERROR:  - Microsoft_VC80_MFC_x86: Install failed 
    • ERROR:  - Microsoft_VC80_MFCLOC_x86: Install failed 
    • ERROR:  - Microsoft_VC90_ATL_x86: Install failed 
    • ERROR:  - Microsoft_VC90_CRT_x86: Install failed 
    • ERROR:  - Microsoft_VC90_MFC_x86: Install failed

Analisi degli errori avanzati

Il programma di installazione Creative Suite, Photoshop Elements o Premiere Elements segnala la maggior parte degli errori nella sezione di riepilogo del file di registro dell'installazione. Se nella sezione di riepilogo non ci sono errori, l'ultimo componente di installazione ha causato l'errore nella procedura. 

Errori non generati da codici di errore 3 del valore di restituzione indicano inoltre che l'errore di installazione è stato causato da un problema nell'ultimo componente non riuscito. Per i problemi relativi agli errori avanzati, se non è stato generato alcun messaggio di errore potrebbe essere necessario determinare procedure di risoluzione dei problemi.  

Le stringhe relative all'installazione di componenti iniziano con la dicitura:

Installer Operation: <Nome componente> *=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*=*==*=*

Le stringhe relative all'installazione di componenti terminano con la dicitura:

*=*=*=*=*=*=*=*=*=* Operation complete. Setting status: <numero> =*=*=*=*=*=*=*=*=*=*

Per determinare qual è il componente che avete tentato di installare per ultimo e che non è stato installato, attenetevi alle istruzioni seguenti.

Importante: non cercate la stringa "status: <numero>" nel registro. Stato: a volte possono verificarsi # voci che non hanno impedito l'installazione. Il problema è causato solo dall'installazione dell'ultimo componente.

  1. Scorrete fino a raggiungere la fine del registro di installazione.
  2. Scorrete lentamente verso l'alto fino a raggiungere la sezione Summary del registro. 
  3. Individuate una voce di registro di tipo status: <numero> in cui il numero è diverso da 0.  La voce sarà simile alla seguente:

    *=*=*=*=*=*=*=*=* Operation complete. Setting status: 7 =*=*=*=*=*=*=*=*=*=*

    Nota:
    tale voce indica che l'installazione di un componente ha provocato errori.

     

  4. Una volta identificato l'ultimo componente problematico, scorrete all'inizio dell'installazione del componente.  

  5. Individuate eventuali messaggi di errore segnalati nelle voci di registro tra la prima e l'ultima riga dell'installazione del componente.

  6. Cercate nell'assistenza Adobe possibili soluzioni a qualsiasi errore in questa porzione del registro.

    Nota:

    Se non vengono elencati errori, eseguite le procedure di risoluzione problemi relative al componente indicato. Il registro può essere utile per individuare le azioni eseguite durante l'installazione del componente e per determinare le procedure di risoluzione dei problemi. Consultate Errore del componente AIR durante l'installazione dei prodotti di Creative Suite 5.

Per risolvere i problemi di installazione del componente, determinate prima il componente in corso di installazione, quindi eseguite procedure di risoluzione dei problemi specifiche. Ad esempio, se è in corso l'installazione di un pacchetto di font e non si rilevano errori tra la voce iniziale e quella finale dell'installazione del componente, dovete eseguire la risoluzione dei problemi relativi ai font. Disinstallate e reinstallate un font, verificate le autorizzazioni nella cartella dei font e disattivate le relative utilità di gestione.

Voci informative di tipo ERROR e FATAL

Le seguenti voci per utenti Windows indicano che i componenti a 64 bit non sono stati installati e possono essere ignorati in un sistema a 32 bit:

  • ERROR: The payload with AdobeCode: {1E0B4F40-6DC4-4C09-B889-F595D34B4B86} has required dependency on:
  • ERROR: Family: CoreTech 
  • ERROR: ProductName: Adobe Player for Embedding x64 
  • ERROR: MinVersion: 0.0.0.0 
  • ERROR: This dependency is not satisfied, because this payload is x64 and is not supported on this machine. 

Le voci seguenti indicano che si sono verificati problemi per un componente di installazione, tuttavia non ne specificano la causa. Potete ignorare le voci simili a quelle indicate di seguito:

  • ERROR: Removing this dependency from list. Product may function improperly. 
  • ERROR: - AdobeColorJA CS5: Install failed 
  • ERROR: - Adobe ReviewPanel CS5: Install failed 
  • ERROR: - Photoshop Camera Raw (64 bit): Install failed 
  • ERROR: - Adobe Photoshop CS5 Core_x64: Failed due to Language Pack installation failure

Analisi del registro PDapp

Se state risolvendo i problemi di installazione che si sono verificati prima di aver fatto clic su Installa, analizzate il file di registro PDapp.

  1. Individuate i file PDapp.log in una delle seguenti cartelle:

    Nota: per impostazione predefinita, le seguenti cartelle sono nascoste. Se necessario, utilizzate le Opzioni cartella (Windows) o il tasto Opzione > Vai (Mac OS) per visualizzare le cartelle nascoste. Per ulteriori informazioni, consultate Visualizzazione di file e cartelle nascosti in Windows 10 e versioni precedenti o Impossibile visualizzare i file della libreria utente in Mac OS X 10.7 e versioni successive.

    • Windows XP: \Documents and Settings\[nome utente]\Local Settings\Temp
    • Windows 10/8.1/Vista/7: \Users\[nome utente]\AppData\Local\Temp
    • Mac OS: Users/[nome utente]/Library/Logs
  2. Aprite il file PDapp.log in un editor di testo quale WordPad (Windows) o TextEdit (Mac OS).

    Nel file PDapp.log i tentativi di installazione vengono registrati in ordine sequenziale. Ogni riga del registro inizia con un indicatore della data e dell'ora, che segnala quando è stato eseguito il tentativo di installazione, e ciascun tentativo inizia a sua volta con il numero di una build.

    Analizzate solo il tentativo più recente. Se non è possibile stabilire qual è il tentativo più recente, eliminate PDapp.log e avviate nuovamente il programma di installazione.
     

  3. Nel tentativo di installazione più recente, cercate le righe che iniziano con la dicitura [ERROR] o [FATAL]. Ad esempio:


    5/1/2010 13:49:48.847 [ERROR] DWA.SystemRequirement SystemRequirements check FAILED for payload - Adobe Media Encoder CS5 PCI WRAPPER
    5/1/2010 13:49:20 [FATAL] PIM - Error could not create PIM Common Folder Path... F:\Program Files (x86)\Common Files\Adobe\OOBE\PDApp\

  4. Eseguite una ricerca nell'assistenza di Adobe per una soluzione a ciascun messaggio di errore. Non includete percorsi e informazioni specifiche sul computer nelle stringhe di ricerca. Per gli errori precedenti, ad esempio, si cercherà “DWA.SystemRequirement SystemRequirements check FAILED for payload” e “PIM - Error could not create PIM Common Folder Path”.

Ulteriore assistenza?

Se non è possibile trovare una soluzione all'errore nella pagina dell'assistenza Adobe, contattate l'assistenza di Adobe.

È inoltre possibile visitare i forum relativi ai prodotti Adobe.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online