Fine del ciclo di vita di AEM Mobile - Domande frequenti

Qual è il futuro di Adobe Experience Manager Mobile?

Adobe Experience Manager Mobile (AEMM) verrà terminato il 3 aprile 2021. In questa data, Adobe cesserà tutti i servizi cloud e il supporto tecnico per i clienti di AEMM. I clienti di AEMM che dispongono di un abbonamento potranno inviare contenuti e folio alle app AEMM esistenti e Adobe continuerà a fornire alcuni aggiornamenti e correzioni fino al 3 aprile 2021.

Esiste un’alternativa ad Adobe Experience Manager Mobile?

AEMM ha consentito a organizzazioni grandi e piccole di realizzare esperienze coinvolgenti basate su app mobili e di distribuirle ai loro clienti e dipendenti. Oggi, le organizzazioni utilizzano sempre di più framework JavaScript open-source o per app native per creare app mobili avvalendosi di contenuti da un sistema centralizzato per la gestione dei contenuti. Il vantaggio principale di questo approccio consiste nella possibilità di riutilizzare i contenuti in più app, nonché nella flessibilità con cui gli sviluppatori possono introdurre più funzionalità nell’app utilizzando gli strumenti che preferiscono. Inoltre, la separazione dei contenuti dell’app dal codice front-end riduce le dimensioni dell’app e ne migliora le prestazioni, in quanto i contenuti vengono richiesti in modo dinamico man mano che sono necessari.

In linea con queste nuove tendenze, Adobe consiglia ai clienti di AEMM di passare alle app native e ad Adobe Experience Manager (AEM) Sites, sfruttandone le capacità di servizi per contenuti per creare, gestire e distribuire i contenuti alle app. AEM Sites è una soluzione nativa basata sul cloud e leader di settore, che offre un’interfaccia intuitiva per la creazione di contenuti riutilizzabili e indipendenti dai canali, nonché API robuste che consentono di distribuire i contenuti a qualsiasi applicazione front-end. Inoltre, i contenuti possono essere adattati per altri canali, come siti web, e-mail, social media e altri ancora. Con AEM Sites, gli autori dei contenuti possono apportare modifiche ai contenuti per più canali con estrema agilità: è sufficiente implementare le modifiche una volta, e i contenuti vengono aggiornati per tutti i canali.

Quali altri servizi Adobe sono disponibili per le app mobili?

AEM Sites si collega in modo nativo ad Adobe Analytics e Adobe Target per aiutarti a misurare le interazioni degli utenti e personalizzare le esperienze al fine di massimizzare il livello di coinvolgimento e il tasso di conversione. Per pubblicare documenti interattivi nell’app mobile, puoi sfruttare la funzionalità Publish Online di InDesign. Infine, i designer possono esplorare Adobe Spark, uno strumento che consente di creare e condividere facilmente contenuti visivi coinvolgenti per qualsiasi app mobile.

Come posso scaricare i miei articoli da AEM Mobile?

Puoi scaricare i contenuti mediante l’SDK disponibile all’indirizzo https://helpx.adobe.com/it/digital-publishing-solution/help/integrating-dps.html#downloads.

A chi mi posso rivolgere per esaminare ulteriormente le opzioni disponibili?

Per parlare di una specifica situazione e della transizione ad AEM Sites, contatta il tuo referente Adobe o l’Assistenza clienti di Adobe.

Logo Adobe

Accedi al tuo account