Potete migrare o riprodurre contenuto dai folio Digital Publishing Suite (DPS) pubblicati agli articoli nelle raccolte. La migrazione dei folio non influisce su alcuna impostazione del folio DPS originale né sul contenuto.

Per migrare il contenuto, è necessario un account Applicazione con folio pubblicati e un account Master DPS con un account Amministratore principale o un account utente con autorizzazioni di produzione di contenuto.

Se la migrazione ha esito positivo, il progetto includerà una nuova raccolta per ciascun folio, e ogni articolo del folio DPS verrà convertito in un articolo nel portale on-demand.

Nota:

in questa fase, gli articoli migrati non supportano layout che fanno riferimento alle funzionalità Reading API.

Casi in cui non eseguire la migrazione dei folio

Come regola generale, gli articoli devono essere creati nuovamente in AEM Mobile nei seguenti casi, invece di eseguirne la migrazione:

  • Se i vostri articoli includono collegamenti navto tra articoli e pianificate di modificare i file di origine dopo la migrazione. Quando eseguite la migrazione di un folio, gli articoli risultanti includono valori Nome articolo diversi. I collegamenti navto funzionano negli articoli AEM Mobile risultanti, ma esiste una mancata corrispondenza tra i file di origine e gli articoli migrati. Se desiderate modificare i file di origine, dovete aggiornare i collegamenti navto in modo che puntino ai nuovi valori Nome articolo.
  • Se il vostro folio contiene articoli HTML. Gli articoli HTML migrati sono bloccati in una dimensione specifica, ad esempio 768 x 1024, generando inutili bande laterali. Se create articoli HTML in AEM Mobile, le bande laterali non vengono create. Consultate Creazione di articoli HTML per AEM Mobile.

Strategia di migrazione delle app

Consultate Strategie per aggiornare un'app DPS.

Video conferenza (audio basso)

Bob Bringhurst ha presentato questa sessione sul passaggio a DPS 2015 in occasione della conferenza Adobe MAX 2015:

Making the Move (Passaggio) (1:34:02)

  1. Effettuate l'accesso a On-Demand Portal (https://aemmobile.adobe.com) utilizzando un Adobe ID con autorizzazione di creazione di contenuto e fate clic su Strumento di migrazione dei folio.

  2. Nella sezione Strumento di migrazione dei folio, fate clic su Migra.

     

  3. Effettuate l'accesso con un Adobe ID con un ruolo Applicazione DPS.

  4. Selezionate i folio che desiderate migrare.

    I folio devono essere pubblicati come Pubblici.

    Per ogni richiesta è supportato un massimo di 25 folio. Tuttavia, se dovete modificare le impostazioni dell'articolo migrato, prendete in considerazione la migrazione di un numero ridotto di folio per volta al fine di semplificare il processo di modifica.

  5. Nel pannello delle opzioni di destra, selezionate il progetto di destinazione (se ne sono presenti diversi).

  6. Indicate se desiderate importare i layout verticale oppure orizzontale dai folio con orientamento doppio (non potete importare layout verticali in articoli orizzontali oppure layout orizzontali in articoli verticali).

  7. Per le immagini in miniatura degli articoli, indicate se desiderate utilizzare le immagini TOC esistenti, la cui dimensione in genere è di 70 x 70 pixel, oppure generate un'immagine dalla prima pagina dell'articolo.

    Selezionando l'opzione “Miniatura prima pagina” è possibile ottenere immagini in miniatura più indicate per le schede. A prescindere dall'opzione, potete sostituire l'immagine in miniatura al momento della modifica dell'articolo.

    Opzioni immagine miniatura
  8. Se avete migrato il folio in precedenza, selezionate “Forza sovrascrittura degli articoli già migrati” se desiderate sostituire gli articoli esistenti. Deselezionate questa opzione se desiderate migrare le nuove versioni degli articoli esistenti.

  9. Fate clic su Migra.

    Attendete il completamento della migrazione prima di iniziare una nuova migrazione.

  10. Dopo alcuni minuti, tornate al portale e aprite la pubblicazione di destinazione. Modificate la nuova raccolta e gli articoli secondo necessità. 

    Ad esempio, potete decidere di modificare la raccolta in modo da visualizzare una pagina di ricerca invece della visualizzazione del contenuto, e decidere di sostituire le immagini in miniatura.

Viene creata una nuova raccolta dal folio DPS e gli articoli all'interno di tale folio vengono creati in Contenuti e layout di Portal e aggiunti alla raccolta. Se un folio include delle sezioni, ciascuna sezione viene migrata come una raccolta secondaria. Laddove possibile, i metadati articolo vengono convertiti. I metadati “tag” vengono convertiti come parole chiavi interne.

Potete quindi pubblicare questi articoli e la raccolta.

 

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online