Versione 2017 di InCopy
Adobe_InCopy_CC_mnemonic_RGB_128px

La versione 2017 di InCopy CC (novembre 2016) risponde alle principali esigenze dei designer e agevola il flusso di lavoro quotidiano grazie a una maggiore velocità dell’app, a una stabilità senza precedenti e alle funzioni che permettono di risparmiare tempo.

Per un riepilogo delle funzioni introdotte nelle versioni precedenti di InCopy CC, consultate Riepilogo delle nuove funzioni | InCopy CC versione 2015.


Note a piè di pagina che attraversano più colonne

Ora, mentre si lavora con una cornice di testo con più colonne, potete inserire una nota a piè di pagina che si estende su più colonne. Per attivare questa funzione, selezionate l’opzione Estendi note a piè di pagina tra colonne, in Opzioni note a piè di pagina documento. A seconda della selezione, questa opzione estende su più colonne tutte le note a piè di pagina del documento oppure ripristina il comportamento precedente.

Per impostazione predefinita, l’opzione per estendere su più colonne le note a piè di pagina è attivata nei nuovi documenti creati in InCopy CC 2017. ed è invece disattivata nei documenti esistenti, creati con una versione precedente.

Per ulteriori informazioni, consultate Note a piè di pagina.

Miglioramenti OpenType

Con questa versione di InCopy, le proprietà OpenType sono diventate più accessibili. Quando selezionate del testo o una cornice di testo, potete fare clic su un’icona che visualizza le proprietà OpenType applicabili al testo selezionato. Inoltre, è possibile vedere in anteprima l’aspetto di una particolare proprietà OpenType. Se la selezione contiene font misti, vengono visualizzate le proprietà OpenType di tutti i font.

Potete applicare le proprietà OpenType a più di un solo carattere. Ora, quando selezionate una cornice di testo o del testo in una cornice di testo, InCopy identifica le proprietà OpenType applicabili al testo selezionato e permette di applicarle.

Per ulteriori informazioni, consultate Utilizzo dei font.

Supporto contestuale per ordinali e legature

Il supporto del menu contestuale, che nelle versioni precedenti era disponibile per alternative e frazioni, è ora esteso agli ordinali e alle legature (facoltative e standard). Pertanto, quando selezionate 1st, 2nd, 3rd e così via, InCopy suggerisce automaticamente di applicare la proprietà Ordinale. Al momento sono supportati sono i numeri ordinali inglesi.

Inoltre, se ad esempio selezionate le lettere “st” nella parola “start” e per tali caratteri esiste una legatura facoltativa, InCopy propone la legatura (e non la notazione per numeri ordinali). Lo stesso vale anche per le legature standard.

Per ulteriori informazioni, consultate Utilizzo dei font e Formattazione di caratteri.

Set stilistici

I font OpenType dispongono spesso di alcuni set stilistici. InCopy visualizza tali set stilistici come Set 1, Set 2 e così via. È difficile capire dal nome di che tipo di set stilistico si tratti. Con questa funzione, viene rilevato il nome del set stilistico fornito dallo sviluppatore del font e questo viene visualizzato in InCopy ovunque vi si faccia riferimento.

Per ulteriori informazioni, consultate Utilizzo dei font.

Prestazioni del pannello Collegamenti ipertestuali

Nelle versioni precedenti di InCopy, il pannello dei collegamenti ipertestuali si caricava lentamente se il documento conteneva molti collegamenti ipertestuali. Con questa versione, il pannello Collegamenti ipertestuali si carica molto più velocemente e offre prestazioni migliori rispetto alle versioni precedenti.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online