Esegui l’upgrade ad Adobe Connect 10.1 e ai componenti correlati come modulo Eventi, AEM, adattatori telefonici e database mediante il programma di installazione.

Puoi aggiornare la tua installazione supportata attuale di Adobe Connect eseguendo il programma di installazione. Per preparare la migrazione da una versione precedente e per conoscere le opzioni di aggiornamento disponibili, consulta la sezione Preparazione alla migrazione.

  1. Verifica che il computer sia connesso a Internet.

  2. Esegui l'accesso al computer come amministratore. Per impostazione predefinita, il programma di installazione di Adobe Connect richiede un account amministratore locale diverso da quello utilizzato per effettuare il login. Tieni a portata di mano le credenziali di un account amministratore locale che intendi utilizzare per aggiornare Adobe Connect.

  3. Chiudi tutte le applicazioni aperte.

  4. Estrai i file dal file ESD di Adobe Connect in una posizione sul disco rigido. [direct_estrazione] indica questa posizione.

  5. Fai doppio clic sul file install.exe. Il file di installazione di Adobe Connect 10.1 è disponibile nel percorso [dir_estraz]\Connect\10.1.0.0\Disk1\InstData\VM\install.exe. Se disponi del DVD, fai doppio clic sul file install.exe in [Unità DVD]Connect\10.1.0.0\Disk1\InstData\VM\.

  6. Seleziona una lingua e fai clic su OK per continuare.

  7. Nella schermata introduttiva, fai clic su Avanti per continuare.

  8. Nella schermata Contratto di Licenza leggete il contratto, seleziona Accetto i termini del contratto di licenza e fai clic su Avanti.

  9. Quando richiesto, carica un nuovo file license.txt che contiene una licenza. Verifica che la licenza sia aggiornata per Adobe Connect 10.1.

  10. Nella schermata Opzioni di distribuzione, seleziona Implementa Adobe Connect per installare Adobe Connect. Immetti le credenziali di un account amministratore locale, diverso da quello utilizzato per effettuare il login, per installare Adobe Connect.

    Nota:

    Verifica che l'account amministratore locale disponga dei diritti necessari per installare i servizi. Per ulteriori informazioni, vedi Aggiungi diritto di accesso a un account.

  11. Seleziona Esegui le operazioni preliminari all'implementazione in background senza interferire con il server attivo. Se scegli questa opzione, viene avviata l'installazione di Adobe Connect e degli altri componenti selezionati senza però eseguirne l'implementazione. Per eseguire l’implementazione, riavvia il programma di installazione in un secondo momento e seleziona Implementa Adobe Connect. Puoi eseguire il programma di installazione con entrambe le opzioni selezionate, se necessario.

  12. Nella schermata Scelta prodotti, seleziona uno o più prodotti nel modo seguente:

    • Per aggiornare Adobe Connect Server da una versione precedente a 9.x, seleziona Adobe Connect Server.

    • Per aggiornare un'installazione esistente di AEM Author Server o installare una nuova istanza di AEM Author Server, seleziona AEM Author Server.

    • Per aggiornare un'installazione esistente di AEM Publish Server o installare una nuova istanza di AEM Publish Server, seleziona AEM Publish Server.

    • Per impostare un adattatore per telefonia, seleziona l'adattatore necessario.

  13. Nella schermata Aggiornamento installazione esistente, la directory di installazione esistente viene identificata in automatico. Esegui un backup del database e fai clic sulla casella di controllo per confermare.

  14. Nella schermata Connessione al database, fornisci i dati del database e le credenziali dell'amministratore di database. Fai clic su Avanti.

    Nota:

    Se utilizzi una versione precedente del database incorporato (SQL Server Express), verrà aggiornato alla versione più recente del database incorporato. Il programma di installazione di Adobe Connect non aggiorna un database esterno. Se utilizzi un database esterno non supportato, aggiornalo a quello supportato.

  15. Se scegli di eseguire l'aggiornamento ad AEM Server, viene visualizzata la schermata Impostazioni di amministrazione Adobe Connect. Questa schermata non si applica alla prima volta che si installa AEM Server. Immetti l'URL host e la porta dell'installazione esistente di Adobe Connect.

  16. Se scegli di eseguire l'aggiornamento dei server AEM, procedi nel modo seguente. Questi passaggi non sono necessari se installi AEM Server per la prima volta.

    1. Dalla schermata Impostazioni host esterno AEM, fornisci l'URL e la porta del server AEM e il cookie prefix. Per un cluster dietro un servizio di bilanciamento del carico, immetti l'URL di tale servizio. Questa schermata è applicabile solo quando esegui l'aggiornamento ad AEM Server, durante l'aggiornamento di Adobe Connect.

    2. Se scegli di aggiornare AEM Server, nella schermata Impostazioni amministratore di AEM, fornisci le credenziali dell'amministratore di AEM Server.

      Nota:

      Se al momento non disponi delle credenziali di amministratore del server AEM, fai clic su Ignora verifica password per saltare l’aggiornamento del server AEM. Per aggiornare il server AEM in un secondo momento, attieniti alle istruzioni descritte in questo articolo.

  17. Se stai installando per la prima volta i server AEM, esegui i passaggi da 22 a 26 di Installare Adobe Connect mediante il programma di installazione.

  18. Se scegli di installare gli adattatori per telefonia, immetti i dettagli di quelli selezionati.

  19. Se i file delle installazioni esistenti vengono personalizzati, la schermata di migrazione visualizzerà un elenco dei file e indicherà se verranno migrati o meno. Deseleziona i file che non desideri migrare. Fai clic su Avanti.

  20. Nella schermata Riepilogo pre-installazione, controlla le modifiche selezionate. Al termine dell'operazione, fai clic su Installa. Per modificare le impostazioni, fai clic su Precedente.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online