A partire da Creative Cloud 2015, Extension Manager non è più disponibile per installare i componenti aggiuntivi e le estensioni per le applicazioni Adobe. I componenti aggiuntivi sono ora installati tramite l'applicazione Creative Cloud per desktop. Per installare le estensioni di terze parti, potete utilizzare lo strumento della riga di comando di Extension Manager (ExMan). 

Installazione dei componenti aggiuntivi

  1. Scaricate e installate l'applicazione Creative Cloud per desktop.

  2. Apri l’applicazione Creative Cloud per desktop, fai clic sull’icona con i tre punti verticali nella parte superiore destra, quindi seleziona Preferenze.

    • Assicuratevi che la versione dell'applicazione sia successiva alla 2.1.2.114.
    • Fate clic su Creative Cloud e selezionate File. Assicuratevi che la sincronizzazione file sia attiva.
  3. Installate le applicazioni Adobe che comprendono i componenti aggiuntivi, se non installate in precedenza. Ad esempio, se state installando l'estensione relativa a comportamenti del server e database per Dreamweaver, accertatevi che anche Dreamweaver sia installato.

  4. Man mano che i moduli aggiuntivi verranno installati automaticamente, riceverete una notifica. Se non vedete le notifiche, passate alla sezione relativa ai componenti aggiuntivi per installare il componente aggiuntivo desiderato. Se il componente aggiuntivo è stato installato ma non lo trovate nell'applicazione, disinstallatelo, quindi installatelo nuovamente:

    • Passate alla sezione dei componenti aggiuntivi personali, individuate il nome del componente aggiuntivo e fate clic su Rimuovi
    • Installate nuovamente il componente aggiuntivo seguendo i passaggi 1 e 2 descritti sopra. 
  5. Per verificare se il componente aggiuntivo è stato installato, aprite la pagina Web del componente aggiuntivo e visualizzate la sezione relativa a dove trovare il componente aggiuntivo.

    Se continuano a verificarsi problemi con l'installazione dei componenti aggiuntivi, scaricate il file ZXP tramite il collegamento al download con Extension Manager nella sezione relativa a dove trovare il componente aggiuntivo. Quindi, effettuate i passaggi in Installazione di estensioni di terze parti.

    Pannello dei componenti aggiuntivi di Adobe

Installazione di estensioni di terze parti

Potete installare le estensioni utilizzando l'app Adobe Creative Cloud per desktop o l'utilità della riga di comando ExMan. Scegliete il sistema operativo qui sotto e seguite le istruzioni per installare le estensioni. Per ulteriori informazioni, consultate  Operazioni dalla riga di comando.

Selezionate il sistema operativo

Windows

Installare le estensioni di terze parti tramite file ZXP utilizzando lo strumento della riga di comando ExMan. Se non disponete di un file ZXP, contattare il fornitore dell'estensione.

Prima di iniziare, verificate che la versione applicazione supporti l'estensione.

  1. Scaricate il file ZIP dello strumento della riga di comando ExMan.

  2. Salvate i file in una posizione sul computer. Nell'esempio seguente, i file vengono estratti in C:\Exmancmd_Win.

    Posizione file
  3. Scaricate il file ZXP e copiatelo nella stessa posizione. In questo esempio, il file ServerBehaviorDatabase_1_0_0.zxp viene copiato in questa posizione.

    Posizione file
  4. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla riga di comando e selezionate Esegui come amministratore.

    Nota:

    Chiudete l'applicazione relativa all'estensione prima di procedere all'installazione.

    Selezionate Esegui come amministratore
  5. Nella riga di comando, accedere alla cartella che contiene i file estratti. Nel nostro esempio, la posizione è C:\Exmancmd_Win. Per passare a questa posizione, eseguite il comando cd C:\Exmancmd_Win.

    Nota:

    I comandi fanno distinzione tra maiuscole e minuscole. Quando utilizzate lo strumento della riga di comando, accertatevi di mantenere le lettere maiuscole e minuscole per il testo digitato.

    Finestra del prompt dei comandi
  6. Per installare l'estensione, eseguite il comando ExManCmd.exe /install .zxp.

    Finestra del prompt dei comandi

    Per risolvere gli errori durante l'installazione, consultate Riferimento per i codici di errore

  7. Per verificare l'installazione dell'estensione, eseguite il comando ExManCmd.exe /list all.

  8. Aprite l'applicazione relativa all'estensione e seguite le istruzioni fornite nella guida utente per individuare l'estensione. Assicuratevi di aprire la versione corretta dell'applicazione.

Mac OS

In Mac OS, utilizzate l'applicazione Terminale per installare le estensioni. Ricordate che i comandi fanno distinzione tra maiuscole e minuscole.  

  1. Scaricate il file ZXP e salvatene una copia sul desktop.

  2. Scaricate il file ZIP dello strumento della riga di comando ExMan.

  3. Estraete il contenuto del file zip scaricato e copiatelo sul desktop.

    File zip scaricato
  4. Aprite il Finder, quindi selezionate Applicazione > Utilità e fate doppio clic su Terminale.

  5. Inserite cd ~/Desktop per accedere al desktop.

    Finestra di dialogo Terminale
  6. Eseguite il comando ./Contents/Mac OS/ExManCmd --installi .zxp per installare l'estensione.

    Finestra di dialogo Terminale

    Per risolvere gli errori durante l'installazione, consultate Riferimento per i codici di errore.

    Se riscontrate problemi di autorizzazione, potete eseguire il comando con privilegi elevati. Inserite il prefisso sudo prima del comando. Ad esempio, in questo caso, utilizzate sudo ./Contents/Mac OS/ExManCmd --install .zxp.

    Inserite la password quando richiesto e premete Invio. È possibile che non riusciate a visualizzare i movimenti del cursore o il testo inserito durante la digitazione. 

  7. Eseguite il comando ./Contents/MacOS/ExManCmd -- list all per verificare se l'estensione è stata installata per il prodotto.

  8. Aprite l'applicazione relativa all'estensione e seguite le istruzioni fornite nella guida utente per individuare l'estensione. Assicuratevi di aprire la versione corretta dell'applicazione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online