Panoramica della regolazione di colori e toni dell’immagine

È possibile regolare il tono e il colore di un’immagine utilizzando i livelli di regolazione oppure in Adobe Camera Raw. Entrambe queste modalità offrono controllo e flessibilità, senza modificare in modo permanente né danneggiare i dati immagine originali. L’integrità delle immagini originali viene mantenuta. Questo tipo di modifica non distruttiva offre la flessibilità di apportare ulteriori modifiche, ricominciare con un approccio diverso o annullare le regolazioni anche dopo averle salvate.

Con i livelli di regolazione, potete applicare le modifiche su un livello a parte nel file immagine, lasciando intatta l’immagine originale (sul livello di sfondo). Il modo più semplice per accedere agli strumenti del livello di regolazione consiste nel fare clic sulla relativa icona nel pannello Regolazioni. Per le operazioni di modifica più complesse, potete aggiungere più livelli di regolazione. Potete anche usare una maschera per applicare la regolazione a una porzione specifica dell’immagine. Per ulteriori informazioni, consultate Maschere di livello.

Adobe Camera Raw è un plug-in di Photoshop per la regolazione tonale e del colore. Nella finestra di modifica sono disponibili un’immagine di anteprima grande e gli strumenti di regolazione, presentati nell’ordine in cui vengono solitamente utilizzati. Nonostante il nome, Adobe Camera Raw può modificare oltre ai file raw da fotocamera anche file JPEG e TIFF. Per applicare la stessa regolazione a più immagini, potete salvare le impostazioni come un predefinito da riapplicare in base alle esigenze.

Nota:

Si consiglia di non utilizzare i comandi del menu Immagine > Regolazioni a meno che la regolazione desiderata non è disponibile come livello di regolazione o in Camera Raw. Le regolazioni effettuate mediante il menu Immagine alterano in modo permanente l’immagine o eliminano dall’immagine informazioni sui pixel.

Regolazione di colori e toni dell’immagine tramite i livelli di regolazione

  1. Nel pannello Regolazioni, fate clic sull’icona dello strumento corrispondente alla regolazione desiderata:

  2. Nel pannello Proprietà, regolate le impostazioni dello strumento del livello di regolazione.

Video tutorial: What are adjustment layers?

Video tutorial: What are adjustment layers?
lynda.com

Regolazione di colori e toni dell’immagine in Camera Raw

  1. Scegliete File > Apri.

  2. Nella finestra Apri, selezionate uno o più file TIFF, JPEG o raw da fotocamera, quindi scegliete Camera Raw dal menu Formato.

  3. Fate clic su Apri.

  4. Usate i comandi di Adobe Camera Raw per regolare le impostazioni. Potete usare il pennello di regolazione per applicare le modifiche a specifiche aree dell’immagine. Per ulteriori informazioni, consultate Apportare regolazioni a colori e toni in Camera Raw.

Nota:

potete impostare le preferenze in modo da aprire sempre i file JPEG e TIFF in Camera Raw.

Suggerimento: per suggerimenti sull'impostazione dei file JPG da aprire in Adobe Camera Raw, consultate questo video tutorial di Terry White.

Abilitare la modifica dei file JPEG e TIFF in Camera Raw

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Camera Raw (Windows) oppure Photoshop > Preferenze > Camera Raw (Mac OS).

  2. Nella sezione Gestione JPEG e TIFF della finestra di dialogo Preferenze Camera Raw, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Nel menu JPEG, scegliete Apri automaticamente tutti i file JPEG supportati.
    • Nel menu TIFF, scegliete Apri automaticamente tutti i file TIFF supportati.

Video tutorial: What is Adobe Camera Raw?

Video tutorial: What is Adobe Camera Raw?
Laura Shoe

Nota:

Oltre ai due flussi di lavoro descritti qui sopra, potete anche modificare i livelli in modo non distruttivo mediante gli oggetti avanzati. Consultate Oggetti avanzati collegati per ulteriori informazioni.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online