Errori di installazione codice di uscita 6 o codice di uscita 7 | CS

   Accelerate your creativity by upgrading to the latest versions of your familiar apps.

Enjoy benefits such as cloud storage, file sync across devices, access to Creative Cloud services, and much more.

Codice di uscita 6 o codice di uscita 7 durante l'installazione

Quando installi un'applicazione Creative Suite (CS5, CS5.5, CS6), Photoshop Elements o Premiere Elements, viene visualizzato uno dei seguenti errori:

  • Codice di uscita: 6
  • Codice di uscita: 7

Questi codici indicano che l'installazione è terminata con errori.

Prova le soluzioni descritte di seguito, nell’ordine indicato. Interrompi la procedura quando hai installato correttamente la tua app.

Vuoi installare Creative Cloud?

Per assistenza nella risoluzione di un errore relativo al codice di uscita 6 o al codice di uscita 7 visualizzato durante l'installazione di un prodotto Creative Cloud, consulta Errori di installazione codice di uscita 6 o codice di uscita 7 | CC.

Soluzione 1: (solo Windows) riparazione di Microsoft Visual C++ Redistributable Packages

  1. Seleziona Pannello di controllo > Programmi > Programmi e funzionalità.

  2. Controlla i Microsoft Visual C++ Redistributable Packages installati.

    Nota:

    Puoi cercare il file di registro dell'installazione principale di Adobe per trovare la versione esatta del Microsoft Visual C++ Redistributable Package che ha causato l'errore. Quindi, ripara o reinstalla solo quella versione.

  3. Una alla volta, seleziona con il pulsante destro del mouse ogni versione, quindi fai clic su Modifica e su Ripara nella finestra successiva.

    Nota:

    Se Modifica non è disponibile per una versione, puoi disinstallare e quindi reinstallare i file. Visita l'Area download Microsoft per scaricare una nuova copia dei file di installazione del Redistributable Package.

  4. Riavvia il computer.

  5. Reinstalla l'applicazione Adobe.

Soluzione 2: rinomina le cartelle Adobe nella cartella Applicazioni o Programmi

Nota: prima di tentare questa soluzione, assicurati di aver tentato di disinstallare i programmi che vuoi installare.

Spesso, i file lasciati da precedenti tentativi di installazione possono causare errori di lettura o scrittura del file system. Controlla se nelle cartelle Applicazioni (macOS) o Programmi (Windows) sono ancora presenti cartelle di un precedente tentativo di installazione o aggiornamento.

  1. Seleziona:

    Mac OS: /Applications

    Windows: C:\Programmi\Adobe\

  2. Cerca le cartelle che sono chiaramente denominate per le applicazioni che stai tentando di installare e rinominale. Ad esempio, rinomina “Adobe Photoshop CC” in “Adobe Photoshop CC vecchio”.

  3. Cerca una cartella denominata “AdobePatchFiles” e rinominala.

  4. (Solo macOS) Rinomina la cartella “Adobe” nella cartella Applicazioni in “Adobe vecchio”.

  5. Reinstalla il software.

  6. Se l'installazione viene completata correttamente, verifica che le altre applicazioni Adobe funzionino, quindi elimina le cartelle rinominate.

Soluzione 3: riavvia il computer in modalità provvisoria

  1. Riavvia il computer seguendo le istruzioni in uno di questi documenti:

  2. Reinstalla l'app Adobe.

Soluzione 4: (solo Windows) ripara il programma di installazione Microsoft Windows

Windows 7/8.1/10

  1. (Windows 7) Scegli Start > Tutti i programmi > Accessori.

    -oppure-

    (Windows 8.1/10) Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del menu Start.

  2. (Windows 7) Fai clic con pulsante destro del mouse sul prompt della riga di comando e seleziona Esegui come amministratore.

    -oppure-

    (Windows 8.1/10) Scegli Prompt dei comandi (amministratore).

  3. Nella finestra del prompt dei comandi, digita sfc /SCANNOW e premi Invio.

  4. Al termine della scansione del sistema, digita msiexec /unreg nella finestra del prompt dei comandi e premi Invio.

  5. Nella finestra del prompt dei comandi, digita msiexec /regserver e premi Invio.

  6. Reinstalla l'app Adobe.

Windows XP/Vista

Scarica e installa il più recente pacchetto Microsoft Windows Installer Redistributable. Quindi installa di nuovo l'app Adobe.

Soluzione 5: disinstalla Adobe AIR, quindi reinstalla AIR e la guida Adobe

  1. Disinstalla Adobe AIR:

    Windows Vista/7/8/10

    Apri il Pannello di controllo. In Programmi, fai clic su Disinstalla un programma. Seleziona Adobe AIR e quindi fai clic su Disinstalla.

    Windows XP

    Scegli Start > Pannello di controllo, fai doppio clic su Installazione applicazioni e seleziona Adobe AIR. Quindi fai clic su Disinstalla.

    Mac OS

    Trascina l'app AIR nel Cestino.

  2. Accedi alla cartella dei payload AdobeHelp. Esempio:

    Windows

    D:\Adobe Master Collection CS5\Adobe CS5\payloads\AdobeHelp

    Mac OS

    /Volumes/Adobe Master Collection/Adobe CS5/payloads/AdobeHelp

  3. Fai doppio clic su AIRInstallerRunner.exe (Windows) o Adobe AIR Installer.app (macOS).

  4. Segui le istruzioni visualizzate.
  5. Torna alla cartella dei payload.
  6. Fai doppio clic su AdobeHelp.air e segui le istruzioni visualizzate.

  7. Reinstalla l'app Adobe. 

Soluzione 6: esamina i file del registro di installazione.

Il codice di uscita 6 e il codice di uscita 7 sono codici di errore generici. Per determinare la causa esatta dell'errore, esamina il registro di installazione in “Si sono verificati problemi con l'installazione”. Il messaggio che descrive l'errore viene visualizzato sotto il codice di uscita.

Per i dettagli su dove trovare i file di registro e su come esaminarli, consulta Risoluzione dei problemi di installazione con i file di registro | CS.

Soluzione 7: verifica le autorizzazioni dei file

Questi errori possono indicare un problema con le autorizzazioni dei file. Per risolverli, verifica di avere accesso in lettura e scrittura ai file e alle cartelle necessari.

  1. Controlla il registro di installazione principale per i codici di errore e registra eventuali percorsi di file associati ai messaggi di errore.

    Nota:

    Consulta Risoluzione dei problemi di installazione con i file di registro | CS per informazioni sull'apertura e la lettura del file di registro.

  2. Identifica la cartella principale (o directory) nel percorso del file per ciascun messaggio di errore. La cartella principale è la cartella prima della cartella finale nel messaggio di errore.

    Identifica la cartella principale per ciascun messaggio di errore.

  3. Chiudi tutte le applicazioni Adobe.
  4. Per modificare le autorizzazioni, segui le istruzioni riportate di seguito a seconda del sistema operativo in uso.
    Nota:

    Questa soluzione richiede privilegi di amministratore del computer. Accedi con un account utente di amministratore.

  1. Seleziona Start > Esplora file > Questo PC.

  2. Accedi alla cartella principale. Ad esempio, Windows (C:) > Programmi > File comuni > Adobe.

  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e scegli Proprietà.

  4. Nella sezione Attributi deseleziona Sola lettura e fai clic su Applica.

  5. Fai clic sulla scheda Sicurezza.

  6. In Utenti e gruppi, fai clic su Sistema e verifica che sia selezionato Controllo completo nella sezione Autorizzazioni. Se non è selezionato, procedi nel seguente modo:

    1. Fai clic su Modifica.
    2. Nella finestra di dialogo visualizzata Autorizzazioni, fai clic su Sistema.
    3. In Autorizzazioni per il sistema, fai clic sulla casella di controllo nella colonna Consenti accanto a Controllo completo.
    4. Fai clic su Applica, quindi su OK.
  7. Ripeti il passaggio 6, selezionando Amministratori in Utenti e gruppi.

  8. Ripeti il processo per eventuali percorsi aggiuntivi dai registri dei messaggi di errore.

  9. Reinstalla l'applicazione Adobe.

  1. Apri Esplora file: fai clic nell'angolo in alto a destra dello schermo, seleziona Cerca, digita Esplora file e quindi fai clic su Esplora file.

  2. Accedi alla cartella principale. Ad esempio, Windows (C:) > Programmi > File comuni > Adobe.

  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e scegli Proprietà.

  4. Nella sezione Attributi deseleziona Sola lettura e fai clic su Applica.

  5. Nella finestra di dialogo Conferma cambiamenti attributi, fai clic su OK per applicare le modifiche a cartella, sottocartelle e file.

  6. Fai clic sulla scheda Sicurezza.

  7. In Utenti e gruppi, fai clic su Sistema e verifica che sia selezionato Controllo completo nella sezione Autorizzazioni. Se non è selezionato, procedi nel seguente modo:

    1. Fai clic su Modifica.
    2. Nella finestra di dialogo visualizzata Autorizzazioni, fai clic su Sistema.
    3. In Autorizzazioni per il sistema, fai clic sulla casella di controllo nella colonna Consenti accanto a Controllo completo.
    4. Fai clic su Applica, quindi su OK.
  8. Ripeti il passaggio 7, selezionando Amministratori in Utenti e gruppi.

  9. Ripeti il processo per eventuali percorsi aggiuntivi dai registri dei messaggi di errore.

  10. Reinstalla l'applicazione Adobe.

  1. Seleziona Start > ComputerOrganizza > Opzioni cartella e ricerca, quindi fai clic sulla scheda Visualizza.

  2. Nella sezione Impostazioni avanzate, deseleziona Usa Configurazione guidata (scelta consigliata) e fai clic su OK.

  3. Accedi alla cartella principale.
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e scegli Proprietà.

  5. Nella sezione Attributi deseleziona Sola lettura e fai clic su Applica.

  6. Nella finestra di dialogo Conferma cambiamenti attributi, fai clic su OK per applicare le modifiche a cartella, sottocartelle e file.

  7. Nella scheda Sicurezza, verifica che le autorizzazioni siano impostate su Controllo completo per Amministratori e Sistema. In caso contrario, segui la procedura descritta di seguito:

    1. Fai clic su Modifica.
    2. Se viene visualizzata la richiesta Controllo dell'account utente (UAC), segui le istruzioni per accettarla.
    3. Modifica le impostazioni secondo necessità per consentire il controllo completo sia per il sistema che per gli amministratori.
    4. Per accettare le modifiche, fai clic su OK.
  8. Fai clic su Avanzate, seleziona la scheda Proprietario e quindi fare clic su Modifica. Accetta la richiesta UAC, se viene visualizzata.

  9. Nella sezione Cambia proprietario in, fai clic su Amministratori e seleziona Sostituisci proprietario per sottocontenitori e oggetti. Fai clic su Applica, quindi seleziona OK.

  10. Nella scheda Autorizzazioni, fai clic su Modifica autorizzazioni. Accetta la richiesta UAC, se viene visualizzata.

  11. Seleziona Sostituisci tutte le autorizzazioni degli oggetti figlio con autorizzazioni ereditabili derivate da questo oggetto.

  12. Fai clic su OK e su finché la finestra di dialogo Proprietà non si chiude.

  13. Ripeti il processo su eventuali percorsi di file aggiuntivi.
  14. Reinstalla l'applicazione Adobe.

  1. (Windows XP Solo Home) Riavvia in modalità provvisoria premendo F8 all'avvio e selezionando Modalità provvisoria dall'elenco delle opzioni di avvio.

    Nota:

    Per ulteriore assistenza con la modalità provvisoria, visita il sito Web di supporto Microsoft.

  2. Seleziona Start > Risorse del computerOpzioni cartella e scegli la scheda Visualizza.

  3. Nella sezione Impostazioni avanzate, deseleziona Usa condivisione file semplice (scelta consigliata) e fai clic su OK.

  4. Accedi alla cartella principale.  

  5. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e scegli Proprietà.

  6. Nella sezione Attributi deseleziona Sola lettura, fai clic su Applica e quindi su OK.

  7. Nella scheda Sicurezza, verifica che sia elencato Amministratori e sistema e che le autorizzazioni di sicurezza siano impostate su Controllo completo.

  8. Fai clic su Avanzate, seleziona la scheda Proprietario, quindi scegli Amministratori.

  9. Seleziona Sostituisci proprietario per sottocontenitori e oggetti, fai clic su Applica, quindi seleziona .

  10. Nella scheda Autorizzazioni, seleziona Sostituisci le autorizzazioni su tutti gli oggetti figlio con le autorizzazioni appropriate qui specificate e fai clic su OK.

  11. Fai clic su e OK finché la finestra di dialogo Proprietà del programma di installazione non si chiude.

  12. Ripeti il processo su eventuali percorsi di file rimanenti.

  13. Reinstalla l'applicazione Adobe.

  1. Accedi alla cartella principale.
  2. Fai clic tenendo premuto il tasto Ctrl sulla cartella e scegli Ottieni informazioni.

  3. Nella sezione Condivisione e autorizzazioni, fai clic sull'opzione Dettagli, se necessario, per mostrare le opzioni del proprietario e del gruppo.

  4. Fai clic sull'icona del lucchetto nell’angolo inferiore destro. Digita il nome utente e la password dell'amministratore quando richiesto.

  5. Concedi le autorizzazioni in lettura e scrittura per il tuo nome utente, il sistema, l'amministratore e tutti gli altri utenti.

  6. Fai clic sull'icona dell'ingranaggio, scegli Applica agli elementi inclusi e quindi seleziona OK.

  7. Chiudi la finestra Ottieni informazioni.

  8. Ripeti il processo con i percorsi rimanenti.
  9. Reinstalla l'applicazione Adobe.

Soluzione 8: installa Adobe Drive

Per installare Adobe Drive, installa la versione CS6 di Photoshop, InDesign, InCopy, Illustrator o Bridge. Per ulteriori informazioni, consulta Messaggi di errore del programma di installazione localizzato di Adobe Drive CC.

 Adobe

Ottieni supporto in modo più facile e veloce

Nuovo utente?