Quando create un progetto, specificate le impostazioni per qualsiasi piattaforma di destinazione: iOS, Android, Windows e Desktop Web Viewer. Molte delle impostazioni di progetto che specificate influiscono sul comportamento dell'app.

La creazione di un progetto richiede l'accesso al portale on-demand con un Adobe ID che disponga di un ruolo Amministratore principale. La modifica di un progetto richiede un ruolo di Amministratore principale oppure un ruolo utente con un'autorizzazione “Gestisci progetti e utenti”.

Video sulla configurazione del progetto

Video sulla configurazione del progetto
Scoprite come configurare il progetto iniziale e gestire le impostazioni del progetto (3 min).
Adobe

Creazione di un progetto

  1. Utilizzare un account utente Amministratore principale o un account utente con diritti di amministrazione dei progetti per accedere al portale on-demand: https://aemmobile.adobe.com.

  2. Fate clic su Impostazioni progetto, quindi fate clic su Crea.

  3. Specificate le impostazioni del progetto, quindi fate clic su Invia.

    Il pulsante Invia viene disattivato finché non vengono specificati i campi richiesti. È consigliabile prestare attenzione alle seguenti opzioni quando si crea il progetto:

    Titolo progetto (richiesto) Specificate il nome dell'applicazione o della pubblicazione.

    Collega riferimento (richiesta) Utilizzate il formato DNS inverso (ad esempio, com.company.application) in modo da collegarvi all'app esternamente.

    Suite di rapporti (richiesta) Specificate il nome della Suite di rapporti di analisi. Non potete modificare questo valore dopo averlo specificato. Per i dettagli, vedete la descrizione dell'opzione più avanti in questo articolo.

    Navigazione app Una volta creato il progetto, non potete modificare questa impostazione in questa fase. Per i dettagli, vedete la descrizione dell'opzione più avanti in questo articolo.

    Per altre impostazioni di progetto, consultate le descrizioni delle opzioni più avanti in questo articolo.

  4. Assegnate gli utenti per il lavoro sul progetto. Per ciascun utente, specificate il ruolo o impostate le autorizzazioni. Per informazioni dettagliate, consultate Amministrazione account per AEM Mobile.

Impostazioni generali

Titolo progetto Specificate il titolo del progetto come riferimento all'interno del portale. Il titolo del progetto non viene visualizzato dal cliente.

Collega riferimento Utilizzate il formato DNS inverso (ad esempio, com.company.application) per specificare un riferimento a un collegamento. Se, ad esempio, create un riferimento di collegamento, com.adobe.learn, potete creare un collegamento ipertestuale (com.adobe.learn://) che consente di aprire l'app sui dispositivi iOS.

Abilita condivisione mediante social network Se selezionate questa opzione, la barra di navigazione in alto in ciascun articolo includerà un menu per la condivisione mediante social network che consente agli utenti di condividere l'articolo con gli altri. Se questa opzione non è selezionata, questo menu non viene visualizzato nell'app. Consultate Condivisione social network nelle app AEM Mobile.

Abilita Distribuzione in Cina Questa opzione viene visualizzata solo se la società ha firmato il China Addendum per consentire la distribuzione del contenuto in Cina. Consultate Abilitazione della distribuzione del contenuto in Cina.

Immagine marchio Specificate un'immagine .jpg o .png che viene visualizzata nel menu dell'app e sulle pagine di destinazione degli articoli condivisi. Per risultati ottimali, è consigliabile caricare un'immagine .png trasparente con una larghezza o un'altezza di 800 pixel.

 

 

Immagine marchio nel menu App
Immagine marchio nel menu app

Impostazioni store

Utilizzate la scheda Impostazioni store per specificare le informazioni specifiche per la piattaforma per iTunes App Store, Google Play Store e Windows Store.

Segreto condiviso iTunes Connect Se l'app iOS include iscrizioni iTunes, dovete specificare le informazioni di segreto condiviso nelle impostazioni di progetto. Potete copiare le informazioni di segreto condiviso da iTunes Connect. Utilizzate le stesse informazioni di segreto condiviso per tutte le app iOS nell'account aziendale. Per i dettagli, consultate Guida alla pubblicazione iOS per AEM Mobile.

URL app iTunes Questo URL viene utilizzato nel flusso di lavoro per la condivisione tramite social network per consentire ai destinatari della condivisione di scaricare l'app se non è installata. È importante specificare questo URL per consentire ai destinatari della condivisione di toccare un collegamento per scaricare o aprire la vostra app.

Potete ottenere l'URL app iTunes anche se non è ancora stata approvata da Apple. In iTunes Connect, fate clic sull'app e utilizzate il collegamento “Visualizza in App Store” oppure fate clic con il pulsante destro del mouse sull'app e scegliete Copia indirizzo collegamento.

Segreto condiviso Google Play Se l'app Android include acquisti in-app, dovete specificare le informazioni di segreto condiviso nelle impostazioni di progetto. Il segreto viene denominato anche “chiave di licenza”. Potete copiare le informazioni di segreto condiviso da Google Play Developer Console. Per i dettagli, consultate Guida alla pubblicazione Android per AEM Mobile.

URL delle app di Google Play Specificate l'URL delle App di Google Play per migliorare l'esperienza di condivisione mediante social sui dispositivi Android (quando la condivisione mediante social network è supportata).

Nome identità pacchetto principale Windows Specificate il nome identità pacchetto principale Windows per qualsiasi app si desideri inviare a Windows Store. Per i dettagli, consultate Guida alla pubblicazione Windows per AEM Mobile.

URL delle app di Windows Store Specificate l'URL delle app di Windows Store per migliorare l'esperienza di condivisione mediante social network sui dispositivi Windows (quando la condivisione mediante social network è supportata).

Impostazioni di contenuto

Impostazioni predefinite raccolta Quando pubblicate una raccolta, l'ID prodotto specificato viene aggiunto al pannello Prodotti e iscrizioni. Utilizzate l'impostazione Impostazioni predefinite raccolta per determinare se il prodotto associato alla raccolta è impostato su Gratuito, Adesione richiesta o Limitato, per impostazione predefinita. Le raccolte predefinite sono disponibili per tutti gli utenti, a prescindere dalle impostazioni articolo. Le raccolte per cui si dispone di adesioni vengono visualizzate nell'app, ma gli articoli controllati o protetti includono un paywall che richiede agli utenti di effettuare l'accesso o eseguire un acquisto. Consultate Configurazione di paywall e anteprima articolo nelle app AEM Mobile. Le raccolte limitate vengono nascoste fino a quando l'utente effettua l'accesso. Per informazioni dettagliate, consultate Raccolte limitate nelle app AEM Mobile.

Potete utilizzare la sezione Prodotti e iscrizioni del portale per modificare l'impostazione Tipo di prodotto in qualsiasi momento.

Attiva anteprima articolo Selezionate questa opzione per consentire agli utenti di visualizzare in anteprima gli articoli all'interno di una raccolta “Adesione richiesta”. Modificate le proprietà per ciascun articolo per determinare se l'articolo è Gratuito, Protetto o Controllato. Se l'utente non ha effettuato l'accesso o non ha acquistato la raccolta, gli articoli protetti nelle raccolte con adesione vengono oscurati tramite un paywall. Tuttavia, se gli articoli sono impostati su Controllato, gli utenti non autorizzati possono visualizzare l'anteprima degli articolo fino a quando raggiungono la soglia specificata. Gli utenti possono visualizzare gli articoli gratuiti anche se Attiva anteprima articolo non è selezionato.

Se la raccolta è gratuita, tutti gli articoli all'interno della raccolta sono anch'essi gratuiti, anche se sono impostati su Controllato o Protetto.

Per informazioni dettagliate, consultate Anteprima di paywall e articoli nelle app AEM Mobile.

In questo esempio, gli utenti possono visualizzare l'anteprima di 4 articoli controllati al giorno nelle raccolte con adesione.

L'impostazione Soglia articoli consente agli utenti di scaricare e visualizzare il numero specificato di articoli contrassegnati come “controllati” entro il tempo specificato durante l'anteprima degli articoli in raccolte di tipo “Adesione richiesta”. Una volta raggiunto il limite specificato in Soglia articoli, viene visualizzato un messaggio di paywall quando l’utente passa a un articolo controllato. Una volta trascorso il tempo di soglia all'Ora di inizio, gli utenti possono visualizzare nuovamente gli articoli controllati. La soglia si applica agli articoli controllati nell'app, non solo all'interno di una raccolta.

Se gli utenti scorrono gli articoli senza soffermarsi su uno in particolare per un tempo specifico, gli articoli non vengono conteggiati ai fini della soglia. La soglia viene raggiunta solo nel momento in cui l'utente si sofferma sull'articolo per un dato periodo di tempo, detto tempo di permanenza. Il tempo di permanenza è di 25 secondi su tablet e 15 secondi su smartphone.

Pagina paywall
L'articolo protetto in una raccolta non gratuita viene oscurato da un paywall.

Per ulteriori informazioni, consultate Paywall e anteprima articolo nelle app AEM Mobile.

Abilita le funzionalità di estendibilità Se questa opzione è selezionata, l'opzione “Abilita le funzioni di estensibilità” nelle proprietà articolo verrà selezionata per impostazione predefinita per tutti i nuovi articoli. Potete ignorare l'impostazione predefinita nelle proprietà dell'articolo. Questa impostazione di progetto non ha effetto sugli articoli esistenti.

Potete migliorare la scoperta del contenuto abilitando la ricerca in-app nella vostra app. Se abilitate l'indicizzazione delle ricerche, i metadati degli articoli vengono indicizzati quando create gli articoli.

Una volta che abilitate l'indicizzazione delle ricerche, non potete disabilitare questa opzione nelle impostazioni progetto. I metadati degli articoli continueranno a essere indicizzati. Tuttavia, potete disabilitare l'opzione di ricerca nell'app di produzione o di verifica preliminare.

Indicate se la ricerca in-app è disponibile nelle app di produzione o nelle app di verifica preliminare personalizzata. Se abilitate la ricerca nell'app, nel menu dell'app compare un'opzione Cerca.

 

Per abilitare la ricerca nell'app, dovete rigenerarla selezionando l'app, facendo clic sull'icona di modifica e selezionando Invia.

Se abilitate la ricerca in-app nelle app di produzione, i vostri utenti potranno quindi eseguire ricerche basate sui metadati degli articoli pubblicati, ad esempio la ricerca di articoli in base a un autore specifico o la ricerca di tutti gli articoli all'interno di un nome società. Se un campo di metadati include la stringa di ricerca, l'articolo compare nell'elenco dei risultati della ricerca.

Specificate la lingua predefinita per la ricerca. Potete modificare i singoli articoli e ignorare così l'impostazione di lingua predefinita. Un articolo apparirà nei risultati della ricerca solo se l'impostazione di lingua corrisponde all'impostazione della lingua del dispositivo. Ad esempio, gli articoli indicizzati come spagnolo non appariranno nei risultati della ricerca se la lingua del dispositivo è il francese.

La ricerca include tutte le proprietà pubbliche che dispongono di campi di testo, come Titolo articolo, Autore, Abstract e Dipartimento. Non include le proprietà interne, quali Nome articolo o Parole chiave interne, né gli elementi di selezione quali Controllato (per Accesso articolo) o Alta (per Importanza dell'articolo).

Il contenuto con restrizioni viene nascosto dai risultati della ricerca, a meno che l'utente non abbia effettuato l'accesso e abbia accesso al contenuto con restrizioni. Gli articoli di una raccolta impostata su “Aderito” o “Gratuito” continuano a essere visualizzati nei risultati della ricerca. Gli articoli gratuiti vengono sempre visualizzati nei risultati della ricerca. Nelle raccolte impostate su Limitato, tutti gli articoli protetti o controllati (non gratuiti) vengono nascosti dai risultati della ricerca a meno che gli utenti non siano autorizzati a tali raccolte.

In questo esempio, cercando “Simon” vengono elencati nei risultati quattro articoli di un autore di nome Simon.

Tenete presenti le seguenti problematiche relative alla ricerca:

  • Al momento, la ricerca non distingue il contenuto riservato ai telefoni oppure ai tablet. I risultati della ricerca possono includere il contenuto per tablet persino se la richiesta è venuta da un articolo per telefoni.
  • Al momento, la visualizzazione delle schede nei risultati della ricerca è determinata da Layout predefinito, nella sezione Modelli di layout del portale.
  • La ricerca in-app non supporta la ricerca del contenuto dell'articolo HTML.

 

Accesso

Utilizzate questa scheda per configurare l'adesione e l'autenticazione personalizzata nell'app. Per informazioni dettagliate, consultate Adesione nelle app AEM Mobile e Autenticazione personalizzata nelle app AEM Mobile.

Analisi

Suite di rapporti Specificate un nome univoco della Suite di rapporti per l'app. È consigliabile utilizzare il formato DNS inverso, ad esempio com.company.application. Per informazioni dettagliate, consultate Analisi per AEM Mobile.

Navigazione app

Potete utilizzare una raccolta di livello principale sia per i telefoni che per i tablet o creare raccolte predefinite separate per tablet e telefoni.

Create raccolte predefinite separate per tablet e telefoni se desiderate eseguire una delle seguenti operazioni:

  • Utilizzare un set diverso di raccolte o di articoli nei telefoni e nei tablet.
  • Utilizzare articoli con layout fisso diversi per telefoni (ad esempio, articoli 1136 x 640) e tablet (ad esempio, articoli 1024 x 768). Il caricamento di più rappresentazioni di file di articoli all'interno di ciascun articolo non è ancora supportato. Pertanto, dovrete creare versioni degli articoli separate per telefoni e tablet e aggiungerle a raccolte differenti.

Potete creare più layout all'interno di un modello di layout. Grazie alle rappresentazioni dei layout, non è più necessario creare due raccolte di livello principale al fine di applicare layout differenti a tablet e telefoni. Creazione di schede e layout - Rappresentazioni di layout.

In questa fase, non potete modificare questa impostazione di progetto per passare da una a due raccolte di livello principale e viceversa.

1 raccolta di livello principale 2 raccolte di livello principale
  • Singola raccolta per tablet e telefoni.
  • Il contenuto deve essere lo stesso nei diversi dispositivi.
  • È possibile fornire contenuti diversi per tablet e telefoni.
  • Si tratta di un'operazione che richiede maggiore lavoro iniziale ma che offre la flessibilità di fornire contenuto diverso per telefoni e tablet.
  • Limiti della funzionalità di condivisione social network.
Raccolta

Nota:

l'utilizzo di due raccolte di livello principale all'interno del progetto limita il flusso di lavoro per la condivisione tramite social network. Più precisamente, gli utenti su dispositivi mobili possono toccare un collegamento per aprire un articolo nell'app solo se il progetto include una raccolta di livello principale.

Nascondere progetti

Per evitare disordine nel portale on-demand, è possibile nascondere i progetti non utilizzati. Un Amministratore principale o un utente con l'autorizzazione “Gestisci progetti e utenti” può nascondere un progetto. Se un amministratore di progetto contrassegna un progetto come nascosto, il progetto non viene visualizzato nell'interfaccia utente del portale per impostazione predefinita, per gli utenti che hanno accesso al progetto.

Gli utenti possono attivare/disattivare un pulsante per visualizzare o nascondere i progetti contrassegnati come nascosti. Se visualizzati, i progetti nascosti sono disattivati.

Tutte le funzioni quali la pubblicazione e l'adesione continuano a essere disponibili in un progetto nascosto.

Modifica delle impostazioni di progetto

Potete modificare le impostazioni di progetto in qualsiasi momento selezionando il progetto e facendo clic su Modifica progetto. La modifica di un progetto richiede l'autorizzazione “Gestisci progetti e utenti”.

Tenete presente che non potete modificare determinate impostazioni di progetto come il nome Suite di rapporti o l'opzione delle raccolte nav di livello principale.

Dopo aver modificato le impostazioni di progetto, non è necessario aggiornare nessuna delle app create. Ad esempio, se abilitate Anteprima articolo o Adesione diretta, le modifiche vengono riportate quasi immediatamente nell'app esistente.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online