Nota:

in Elements Organizer 14, questa funzione è stata sostituita con la funzione Importa in blocco.

Importare i file mediante ricerca

Potete trovare rapidamente foto e video utilizzando la funzione di ricerca. L’importazione mediante ricerca vi permette di cercare i file multimediali in posizioni specifiche del computer. Mentre eseguite la ricerca, potete specificare criteri di ricerca particolari, ad esempio “Escludi file di dimensioni inferiori a 100 KB”.

L’importazione mediante ricerca consente di risparmiare molto tempo grazie alla possibilità di ignorare le cartelle di sistema e di programma. Potete quindi importare le cartelle individuate direttamente dal disco rigido a Organizer.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Fate clic su Importa. Selezionate Da ricerca.
    • Selezionate File > Acquisisci foto e video > Da ricerca.
  2. Selezionate un’opzione di ricerca dal menu Cerca in.
  3. Selezionate le seguenti opzioni per definire la ricerca:

    Escludi cartelle di sistema e di programma

    Esclude dalla ricerca le cartelle in cui in genere non ci sono file multimediali.

    Escludi file di dimensioni inferiori a

    Include nella ricerca solo i file di dimensioni sufficienti da poter essere foto a risoluzione completa. Nella casella di testo KB specificate la dimensione file minima in kilobyte.

    Nota: per impostazione predefinita, la ricerca non viene effettua in supporti rimovibili (CD-ROM, DVD) e in unità di rete.

  4. Fate clic su Cerca. La ricerca può richiedere del tempo. Fate clic su Interrompi ricerca per interrompere la ricerca.

    La ricerca individua tutte le cartelle contenenti foto e file video.

  5. Nei risultati della ricerca, fate clic su una cartella per selezionarla. Per selezionare più cartelle, premete Ctrl (Win) o Comando (Mac) e fate clic sul nome di un’altra cartella. Per visualizzare l’anteprima di stampa del contenuto di una cartella, fate clic sul nome della cartella nell’elenco.

  6. (Facoltativo) Selezionate Correggi automaticamente occhi rossi per correggere le foto con problemi di occhi rossi durante l’importazione stessa nell’ambiente Organizer.

  7. Fate clic su Importa cartelle. Le foto vengono visualizzate nella vista Oggetti multimediali.

    Nota:

    se le foto acquisite presentano dei tag, viene visualizzata la finestra di dialogo Importa i tag allegati.

Lavorare con le cartelle esaminate

Ogni nuovo file multimediale salvato o aggiunto in una cartella esaminata viene rilevato automaticamente da Elements Organizer. Per impostazione predefinita, vengono esaminate le seguenti cartelle

  • Le mie immagini
  • Servizi cloud come Dropbox e One Drive: Elements Organizer tiene traccia delle cartelle di questi servizi sul vostro desktop ed esegue l’importazione automatica dei file multimediali.

Potete aggiungere ulteriori cartelle all’elenco delle cartelle esaminate di Elements Organizer.

Potete scegliere di aggiungere automaticamente al catalogo tutti i file multimediali che vengono aggiunti a una cartella esaminata. Oppure potete decidere di volta in volta se aggiungere o meno i file al catalogo. Alla richiesta di conferma, fate clic su Sì per aggiungere i file al catalogo, altrimenti fate clic su No. A prescindere dal fatto che vengano o meno inseriti in Elements Organizer, i file multimediali stessi restano nella propria cartella, a meno che non li eliminiate espressamente.

Aggiungere delle cartelle all’elenco delle cartelle esaminate

  1. Scegliete File > Cartelle esaminate.

  2. Fate clic su Aggiungi, quindi individuate la cartella.

  3. Selezionate la cartella e fate clic su OK. Il nome della cartella appare nell’elenco Cartelle esaminate.

Nota:

Per aggiungere rapidamente delle cartelle esaminate, nel pannello Cartelle personali fate clic su una cartella con il pulsante destro del mouse e scegliete Aggiungi a cartelle esaminate.

Modificare le impostazioni delle cartelle esaminate

  1. Scegliete File > Cartelle esaminate.

  2. Scegliete una delle seguenti opzioni:
    • Esamina cartelle e relative sottocartelle per rilevare nuovi file, per attivare la funzione di monitoraggio delle cartelle.
    • Invia notifica, se desiderate scegliere di volta in volta se aggiungere o meno i file al catalogo.
    • Aggiungi in automatico i file a Elements Organizer, per aggiungere automaticamente al catalogo i file multimediali rilevati.

Individuare i file nel computer

  1. In Elements Organizer, scegliete File > Acquisisci foto e video, quindi nel menu visualizzato scegliete > Da file e cartelle.

  2. Nella finestra di dialogo, individuate la cartella contenente i file da portare in Elements Organizer. Usate il menu Cerca in e gli altri comandi di navigazione che appaiono lungo i lati superiore e sinistro.

  3. Posizionate il puntatore su un file per visualizzarne le informazioni; selezionate il file per visualizzarne l’anteprima. In Mac OS usate il Finder per visualizzare l’anteprima di una foto.

    Nota:

    l’anteprima dei file in formato raw da fotocamera non viene visualizzata in Windows Vista/Windows 7.

  4. Per acquisire le foto, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per acquisire un solo file multimediale, selezionatelo.
    • Per acquisire più file multimediali, tenete premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fate clic sui file desiderati. Oppure, fate clic sul primo file, tenete premuto Maiusc e fate clic sull’ultimo della serie di file contigui desiderati.
    • Per acquisire tutti i file multimediali di una cartella, passate al livello superiore rispetto al livello attuale nella finestra di dialogo Acquisisci foto e video da file e cartelle, quindi selezionate la cartella desiderata. Per acquisire le foto di una sottocartella, selezionate Acquisisci foto dalle sottocartelle.

    Nota:

    Potete importare un file PDF o un progetto Photoshop Elements come file PSE. Eventuale testo presente in un file PDF importato diventa parte dell’immagine e non può essere modificato come testo.

  5. Impostare opzioni di importazione specifiche del file:

    Correggi automaticamente occhi rossi

    Applica il comando per la correzione degli occhi rossi quando i file vengono scaricati.

    Suggerisci automaticamente pile di foto

    Suggerisce pile di foto in base alle affinità visive e alla data.

  6. Fate clic su Acquisisci file multimediale. I file multimediali vengono visualizzati in Elements Organizer.

Aggiungere file da specifiche cartelle

  1. In Elements Organizer, dal menu Importa > Cartelle personali, selezionate il percorso della cartella.

    Lungo il bordo sinistro della vista Oggetti multimediali si apre il pannello della struttura delle cartelle.

  2. Nel pannello delle cartelle, individuate la cartella contenente i file da importare.
  3. Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) sulla cartella e selezionate Importa file multimediale.

    Nella finestra di dialogo Acquisisci file multimediali viene segnalata l’eventuale importazione dei file.

  4. Fate clic su OK.

Se vengono importati dei file, l’icona della cartella cambia da Cartella non gestita  a Cartella gestita.

I file di anteprima

Quando importate le foto da un’unità rimovibile, da CD/DVD o dalla rete, potete scegliere se scaricare sul computer copie a piena risoluzione delle foto originali (impostazione predefinita) o se acquisirle come copie a bassa risoluzione, cioè come file di anteprima delle foto originali. I file di anteprima sono inseriti nel catalogo come copie “salvaspazio” degli originali ad alta risoluzione. Se poi dovrete eseguire un’operazione che richiede la foto originale, vi verrà richiesto di inserire il disco in cui è registrata la foto. A questo punto potrete decidere se usare il file di anteprima o se acquisire una copia a piena risoluzione della foto originale.

Se acquisite le foto come file di anteprima, dovrete assegnare un Nome volume offline al CD-ROM o DVD in cui sono archiviati i file originali. Assicuratevi di scrivere il Nome volume offline sul CD o DVD. In tal modo quando Elements Organizer richiederà il disco originale (indicandone il nome), potrete inserire il disco corretto.

Impostare la dimensione dei file di anteprima

  1. In Elements Organizer (Windows), scegliete Modifica > Preferenze > File. In Mac OS, scegliete Adobe Elements Organizer 11 > Preferenze > File.

  2. In Volumi offline, scegliete le dimensioni in pixel dei file di anteprima. La dimensione 640 x 480 è adatta alla maggior parte dei casi. Scegliete una dimensione inferiore per risparmiare spazio sul computer o una dimensione maggiore per una migliore qualità di visualizzazione.

Acquisire le foto da CD-ROM o DVD

Potete copiare le foto da un CD-ROM o un DVD al vostro disco rigido e inserirle in Elements Organizer. Le copie possono essere a risoluzione piena, in modo da consentirvi operazioni di modifica, oppure, per risparmiare spazio su disco, a bassa risoluzione (cioè come file di anteprima).

  1. In Elements Organizer, scegliete File > Acquisisci foto e video > Da file e cartelle.

  2. Individuate il lettore CD o DVD e selezionate le foto da acquisire.
  3. (Facoltativo) Selezionate una delle seguenti opzioni:

    Copia file all’importazione

    Crea una copia a risoluzione piena del file sul disco rigido.

    Genera anteprime

    Crea una copia a bassa risoluzione del file sul disco rigido, in modo da salvare spazio su disco.

  4. (Facoltativo) Per mantenere la foto originale offline, specificate il Nome volume assegnato al CD o DVD e scrivete questo nome anche sul disco stesso. Questo vi consentirà di identificarlo facilmente in un secondo tempo, quando vi verrà richiesto di inserire il disco originale.
  5. (Facoltativo) Se desiderate che Elements Organizer 11 corregga gli occhi rossi quando le foto vengono acquisite in Organizer, selezionate Correzione automatica occhi rossi.

    Nota:

    questa opzione non è disponibile per l’acquisizione di file offline.

  6. (Facoltativo) Selezionate Suggerisci automaticamente pile di foto se desiderate che Elements Organizer raggruppi le foto dall’aspetto simile, lasciandovi poi decidere se i gruppi devono essere inseriti all’interno di pile.

  7. Fate clic su Acquisisci file multimediali per acquisire le foto in Elements Organizer.

    Se le foto importate contengono dei metadati di parole chiave, viene visualizzata la finestra di dialogo Importa i tag allegati.

Acquisire le foto da un video

Se i video digitali sono stati salvati in un formato supportato da Elements Organizer come ad esempio ASF (solo per Windows), AVI, MPEG, MPG, M1V e WMV, potete acquisirne dei singoli fotogrammi. Le foto acquisite vengono salvate con il nome del file video seguito da un numero (ad esempio, clipvideo01, clipvideo02 e così via).

Nota:

per creare foto dalla più ampia gamma possibile di formati video, installate l’ultima versione di un software video standard, quale QuickTime o Windows Media Player.

  1. Nell’ambiente Editor, scegliete File > Importa > Fotogramma video.

  2. Nella finestra di dialogo Fotogramma da video, fate clic sul pulsante Sfoglia e individuate il video da cui acquisire i fotogrammi, quindi fate clic su Apri.

  3. Per avviare il video, fate clic su Esegui .

  4. Per acquisire un fotogramma del video come immagine fissa, fate clic su Acquisisci fotogramma o premete la barra spaziatrice quando il fotogramma compare sullo schermo. Potete scorrere il video avanti e indietro per catturare altri fotogrammi.

    Nota:

    alcuni formati video non supportano il riavvolgimento o l’avanzamento rapido. In questi casi, i pulsanti Riavvolgi  e Avanzamento rapido  non possono essere selezionati.

  5. Una volta acquisiti tutti i fotogrammi desiderati, fate clic su Chiudi.

  6. Scegliete File > Salva per salvare ogni immagine fissa in una cartella nel computer.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online