Metodi per riutilizzare elementi grafici e testo

InDesign offre diversi modi per riadattare elementi grafici e testo.

Snippet

Uno snippet è un file che contiene oggetti e ne descrive la posizione in relazione l’uno all’altro in una pagina o in un set di pagine affiancate. (Consultate Utilizzare gli snippet.)

Librerie di oggetti

Una libreria di oggetti consiste in un luogo in cui archiviare elementi quali logo, barre laterali, virgolette per citazioni e altri elementi ricorrenti. Consultate Usare librerie di oggetti.

Modelli

Un modello è un documento che include testo segnaposto ed elementi grafici. Consultate Utilizzare i modelli di documenti.

Utilizzare gli snippet

Uno snippet è un file che contiene oggetti e ne descrive la posizione in relazione l’uno all’altro in una pagina o più pagine affiancate. Usate gli snippet per riutilizzare e inserire gli oggetti pagina in base alle necessità. Per creare uno snippet, salvate gli oggetti in un file snippet, con estensione .IDMS. (Le precedenti versioni di InDesign usano l’estensione .INDS.) Quando inserite il file snippet in InDesign, potete decidere se mantenere la posizione originale dell’oggetto o se inserirlo nel punto in cui fate clic. Potete memorizzare gli snippet nella libreria di oggetti e in Adobe Bridge, nonché sul disco rigido.

Quando inserite gli snippet, il loro contenuto mantiene le associazioni dei livelli. Quando uno snippet contiene definizioni di risorse che sono presenti anche nel documento nel quale viene copiato, vengono utilizzate le definizioni del documento.

Gli snippet creati in InDesign CS5 possono essere aperti in InDesign CS4, ma non in precedenti versioni di InDesign.

Creare gli snippet

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Con uno strumento selezione, selezionate uno o più oggetti, quindi scegliete File > Esporta. Dal menu Salva come (Windows) o Formato (Mac OS), scegliete Snippet di InDesign. Digitate un nome da assegnare al file e fate clic su Salva.

    • Con uno strumento selezione, selezionate uno o più oggetti, quindi trascinate la selezione sul desktop. Viene così creato un file snippet. Rinominate il file.

    • Selezionate uno o più oggetti e trascinate la selezione nel pannello Mini Bridge. Viene così creato un file snippet. Rinominate il file.

    • Trascinate un elemento dalla visualizzazione Struttura al desktop.

Aggiungere gli snippet a un documento

  1. Scegliete File > Inserisci.
  2. Selezionate uno o più file snippet (*.IDMS o *.INDS).
  3. Fate clic sul cursore con lo snippet caricato nel punto in cui desiderate inserire l’angolo superiore sinistro del file snippet.

    Se il punto di inserimento si trova in una cornice di testo, lo snippet viene inserito nel testo come oggetto ancorato.

    Dopo aver inserito lo snippet, tutti gli oggetti rimangono selezionati. Mediante trascinamento, potete regolare la posizione di tutti gli oggetti.

  4. Se avete caricato più snippet, scorrete e fate clic con il cursore con lo snippet caricato per inserirne altri.

Nota:

Potete trascinare un file snippet dal desktop nel documento InDesign e fare clic nel punto in cui desiderate inserire l’angolo superiore sinistro dello snippet.

Scegliere le modalità di inserimento di uno snippet

Anziché inserire oggetti snippet in base al punto in cui fate clic su una pagina, potete inserirli mantenendo la loro posizione originale. Ad esempio, una cornice di testo visualizzata al centro di una pagina al momento dell’inserimento in uno snippet, può apparire nella stessa posizione quando la inserite come snippet.

  1. Per mantenere negli snippet le posizioni originali degli oggetti, nelle preferenze Gestione file, scegliete Posizione originale dal menu Posizione in. Per inserire gli snippet nel punto in cui fate clic sulla pagina, scegliete Posizione cursore dal menu Posizione in.

Nota:

Per ignorare le impostazioni di inserimento selezionate per la gestione degli snippet, potete premere Alt (Windows) o Opzione (Mac OS). Ad esempio, se avete selezionato Posiziona nella posizione cursore ma desiderate inserire gli oggetti snippet mantenendo la loro posizione originale, tenete premuto il tasto Alt/Opzione quando fate clic sul cursore con lo snippet caricato sulla pagina.

Utilizzare librerie di oggetti

Le librerie di oggetti consentono di organizzare gli elementi grafici, il testo e le pagine usate più di frequente. Una libreria può includere anche guide righello, griglie, forme disegnate e immagini raggruppate. Potete creare il numero desiderato di librerie, ad esempio librerie di oggetti diverse per progetto o cliente.

Durante una sessione di lavoro, il numero massimo di librerie apribili dipende dalla memoria del sistema. Le librerie di oggetti possono essere condivise tra server e su piattaforme diverse, ma un solo utente può aprire la stessa libreria allo stesso tempo. Se una libreria di oggetti include file di testo, verificate che i font dei file siano disponibili e attivi su tutti i sistemi che avranno accesso alla libreria.

Quando aggiungete a una libreria di oggetti un elemento di pagina, quale un elemento grafico, tutti gli attributi importati o applicati verranno mantenuti. Ad esempio, se aggiungete un elemento grafico di un documento di InDesign a una libreria, nella copia della libreria verrà duplicato l’originale completo delle informazioni sul collegamento, per consentire l’aggiornamento del duplicato in caso di modifica del file su disco.

Se eliminate l’oggetto dal documento di InDesign, la miniatura dell’oggetto verrà comunque visualizzata nel pannello della libreria e tutte le informazioni sul collegamento rimarranno invariate. Se spostate o eliminate l’oggetto originale, al successivo inserimento dell’oggetto nel documento dal pannello della libreria, accanto al nome dell’oggetto verrà visualizzata un’icona di collegamento mancante nel pannello Collegamenti.

All’interno di ogni libreria di oggetti potete identificare e cercare un elemento per titolo, per data di inserimento nella libreria o tramite parole chiave. La visualizzazione di una libreria di oggetti può essere semplificata tramite ordinamento e suddivisione in sottoinsiemi di elementi. Ad esempio, potete nascondere tutti gli elementi ad eccezione dei file EPS.

Libreria di oggetti nel pannello Libreria
Libreria di oggetti nel pannello Libreria

A. Miniatura e nome dell’oggetto B. Pulsante Informazioni sull’elemento libreria C. Pulsante Mostra sottoinsieme libreria D. Pulsante Nuovo elemento libreria E. Pulsante Elimina elemento libreria 

Quando aggiungete un elemento a una libreria di oggetti, tutti gli attributi di pagina, testo e immagine e le interrelazioni tra gli oggetti della libreria e altri elementi della pagina vengono salvati nei seguenti modi:

  • Gli elementi che erano raggruppati quando sono stati trascinati all’interno del pannello Libreria restano raggruppati quando trascinati fuori dal pannello Libreria.

  • Il testo mantiene la formattazione.

  • Gli stili di paragrafo, di carattere e di oggetto con nome corrispondente agli stili usati nel documento di destinazione vengono convertiti negli stili del documento di destinazione; gli stili con nomi diversi vengono aggiunti al documento.

  • Se è stata selezionata l’opzione Incolla sui livelli originali nel menu del pannello Livelli, i livelli originali di un oggetto vengono mantenuti.

Creare una libreria di oggetti

Le librerie di oggetti sono file denominati e salvati su disco. Quando create una libreria di oggetti, dovete specificare la posizione in cui salvarla. All’apertura di una libreria viene visualizzato un pannello raggruppabile con altri pannelli; il nome del file della libreria è riportato nella linguetta del pannello corrispondente. Quando chiudete una libreria di oggetti, questa viene rimossa dalla sessione corrente, ma il file non viene eliminato.

In una libreria di oggetti potete aggiungere o eliminare oggetti, elementi di pagina selezionati o un’intera pagina di elementi. Inoltre, potete aggiungere o spostare gli oggetti da una libreria a un’altra.

  1. Scegliete File > Nuovo > Libreria.
  2. Nella finestra delle librerie di CC, potete scegliere di continuare a utilizzare le librerie di oggetti di InDesign oppure utilizzare le librerie di CC per organizzare, sfogliare e accedere a tutte le vostre risorse creative. Per ulteriori informazioni, consultate Creative Cloud Libraries - Collaborazione, sincronizzazione e condivisione delle risorse.

  3. Specificate la posizione e il nome della libreria e fate clic su Salva. Il nome specificato verrà visualizzato come titolo del pannello della libreria.

Aprire una libreria esistente

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Se nella sessione corrente è stata aperta una libreria (e non è stata chiusa), scegliete il nome della libreria dal menu Finestra.

    • Se non avete aperto alcuna libreria, scegliete File > Apri e selezionate una o più librerie. In Windows, i file di libreria hanno l’estensione .INDL. InDesign effettua la conversione delle librerie appena aperte dalle precedenti versioni del programma al formato della nuova libreria; vi verrà richiesto di salvare tali librerie con un nuovo nome.

Chiudere una libreria

  1. Fate clic sulla scheda della libreria da chiudere.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete Chiudi libreria dal menu del pannello Libreria di oggetti.

    • Scegliete il nome da assegnare al file della libreria nel menu Finestra.

Eliminare una libreria

  1. In Esplora risorse (Windows) o nel Finder (Mac OS), trascinate un file di libreria nel Cestino. In Windows, i file di libreria hanno l’estensione .INDL.

Aggiungere un oggetto o una pagina a una libreria

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate uno o più oggetti da una finestra del documento a un pannello Libreria di oggetti attiva.

    • Selezionate uno o più oggetti in una finestra del documento e fate clic sul pulsante Nuovo elemento libreria nel pannello Libreria di oggetti.

    • Selezionate uno o più oggetti in una finestra del documento e scegliete Aggiungi elemento dal menu del pannello Libreria di oggetti.

    • Per aggiungere tutti gli oggetti separatamente, scegliete Aggiungi elementi alla pagina [numero] come oggetti separati nel menu del pannello Libreria di oggetti.

    • Per aggiungere tutti gli oggetti come unico oggetto della libreria, scegliete Aggiungi elementi alla pagina [numero] nel menu del pannello Libreria di oggetti.

    • Trascinate un elemento dal riquadro Struttura a un pannello Libreria di oggetti attiva.

Nota:

Se eseguite uno dei comandi indicati tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS), durante l’aggiunta dell’elemento alla libreria, appare la finestra di dialogo Informazioni sull’elemento.

Aggiungere un oggetto di una libreria a un documento

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate un oggetto dal pannello Libreria di oggetti a una finestra del documento.

    • Nel pannello Libreria di oggetti, selezionate un oggetto e scegliete Inserisci elementi dal menu del pannello Libreria di oggetti. In tal modo l’oggetto viene inserito in corrispondenza delle coordinate X,Y originali.

    • Trascinate un elemento XML a un elemento principale nel riquadro Struttura o nella pagina.

Gestire oggetti libreria

Per gestire gli oggetti, usate il pannello Libreria di oggetti.

Aggiornare un oggetto di libreria con un nuovo elemento

  1. Nella finestra del documento, selezionate l’elemento da aggiungere al pannello Libreria.
  2. Nel pannello Libreria, selezionate l’oggetto da sostituire, quindi scegliete Aggiorna elemento libreria dal menu del pannello Libreria di oggetti.

Copiare o spostare un oggetto da una libreria all’altra

  1. Trascinate la scheda di una libreria fuori dal gruppo del pannello Libreria di oggetti, per separarla dall’altra libreria e visualizzarle entrambe allo stesso tempo.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per copiare un oggetto da una libreria all’altra, trascinatelo dalla scheda di una palette libreria all’altra.

    • Per spostare un oggetto da una libreria all’altra, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS), quindi trascinate un elemento dalla scheda di un pannello libreria all’altra.

Eliminare un oggetto da una libreria di oggetti

  1. Nel pannello Libreria di oggetti, selezionate un oggetto ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic sul pulsante Elimina elemento libreria.

    • Trascinate l’elemento sul pulsante Elimina elemento libreria.

    • Scegliete Elimina elementi dal menu del pannello Libreria di oggetti.

Modificare la visualizzazione della libreria di oggetti

Gli oggetti della libreria vengono visualizzati come miniature o come nomi. Potete ordinare le miniature o i nomi in base al nome, alla data di creazione o al tipo di oggetto. Le opzioni di visualizzazione e di ordinamento dei nomi risultano più efficaci se gli oggetti sono stati precedentemente catalogati.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per visualizzare gli oggetti come miniature, scegliete Visualizzazione miniature o Visualizzazione miniature grandi dal menu del pannello Libreria di oggetti.

    • Per visualizzare gli oggetti per nome, scegliete Visualizzazione elenco dal menu del pannello Libreria di oggetti.

    • Per ordinare gli oggetti, scegliete Ordina elementi dal menu del pannello Libreria di oggetti e scegliete una metodo di ordinamento.

Visualizzare tutti gli oggetti

  1. Scegliete Mostra tutti dal menu del pannello Libreria di oggetti.

Visualizzare, aggiungere o modificare le informazioni delle librerie

Nel caso di librerie di oggetti estese o numerose, le informazioni delle librerie possono essere catalogate in base al nome, al tipo o ai termini inclusi in una descrizione degli oggetti nella visualizzazione.

  1. Nel pannello Libreria di oggetti, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate doppio clic su un oggetto.

    • Selezionate un oggetto e fate clic sul pulsante Informazioni sull’elemento libreria.

    • Selezionate un oggetto e scegliete Informazioni sull’elemento dal menu del pannello.

  2. Visualizzate o modificate le opzioni Nome elemento, Tipo di oggetto o Descrizione e fate clic su OK.

Trovare oggetti in una libreria

Quando effettuate una ricerca di oggetti, nella palette vengono visualizzati solo i risultati della ricerca. Potete usare questa funzione anche per visualizzare o nascondere categorie specifiche di oggetti. Ad esempio, potete visualizzare solo gli oggetti il cui nome contiene la parola “stella”.

  1. Scegliete Mostra sottoinsieme dal menu del pannello Libreria di oggetti o fate clic sul pulsante Mostra sottoinsieme libreria.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per eseguire la ricerca su tutti gli oggetti della libreria, selezionate Cerca nell’intera libreria.

    • Per eseguire la ricerca solo sugli oggetti correntemente elencati nella libreria (approfondendo una ricerca precedente), selezionate Cerca fra gli elementi attualmente visibili.

  3. Scegliete una categoria nel primo menu della sezione Parametri.
  4. Nel secondo menu, definite se includere o escludere dalla ricerca la categoria scelta nel primo elenco.
  5. A destra del secondo menu, digitate la parola o frase da cercare all’interno della categoria specificata.
  6. Per aggiungere altri criteri di ricerca, fate clic su Altre opzioni fino a un massimo di cinque volte; ogni clic aggiunge un nuovo criterio. Per eliminare dei criteri di ricerca, fate clic su Meno opzioni il numero di volte necessario; ogni clic elimina un criterio.
  7. Per visualizzare solo gli oggetti che soddisfano tutti i criteri di ricerca, selezionate Crea corrispondenza con tutti. Per visualizzare gli oggetti che soddisfano uno dei criteri di ricerca, selezionate Crea corrispondenza con uno.
  8. Per avviare la ricerca, fate clic su OK.

Nota:

Per visualizzare di nuovo tutti gli oggetti, scegliete Mostra tutti dal menu del pannello Libreria di oggetti.

Migrazione di risorse librerie di oggetti verso CC Libraries

Le librerie di Creative Cloud consentono di organizzare, sfogliare e accedere alle risorse creative. In InDesign, potete utilizzare le CC Libraries come alternativa alle librerie di oggetti.

Nota:

InDesign continua a supportare le librerie di oggetti.

InDesign consente di migrare delle risorse librerie di oggetti verso le CC Libraries.

  1. Nel pannello Libreria di oggetti, fate clic sul pulsante di migrazione per migrare tutte le risorse dalla libreria corrente.

    In alternativa, potete selezionare più risorse della libreria, fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere l'opzione per migrare le risorse selezionate.

  2. Nella finestra Migra risorse, scegliete l'opzione per migrare le risorse in una nuova libreria o in una esistente di Creative Cloud.

Per ulteriori informazioni su CC Libraries, consultate Creative Cloud Libraries - Collaborazione, sincronizzazione e condivisione delle risorse.

Creative Cloud Libraries - Collaborazione, sincronizzazione e condivisione delle risorse
Creative Cloud Libraries - Collaborazione, sincronizzazione e condivisione delle risorse
Creative Cloud Libraries - Collaborazione, sincronizzazione e condivisione delle risorse

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online