Photoshop CC 2015 subisce un arresto anomalo non appena viene visualizzata la schermata di avvio, oppure all'uscita.

In Photoshop CC 2015, viene visualizzato il messaggio di errore seguente subito dopo l'avvio o quando si esce da Photoshop:

Photoshop si è arrestato in modo anomalo
Percorso del modulo che ha generato l'errore: Photoshop.exe C:\Programmi\Adobe\Adobe Photoshop CC 2015

Regolare le impostazioni del processore grafico

Se è possibile avviare Photoshop: scegliete Modifica > Preferenze > Prestazioni e deselezionate l'opzione Usa processore grafico.

Se non è possibile avviare Photoshop: spostate il file sniffer.exe da "C:\Programmi\Adobe\Adobe Photoshop CC 2015" al desktop e provate a riavviare Photoshop.

Se avete più di una scheda grafica sul computer:

  • NVIDIA e Intel:
  1. Fate clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e selezionate il Pannello di controllo NVIDIA.
  2. Nella barra laterale, selezionate Impostazioni 3D > Gestisci le impostazioni 3D. Fate clic sulla scheda Impostazioni programmi.
  3. Aggiungete sniffer.exe e Photoshop.exe (da C:\Programmi\Adobe\Adobe Photoshop CC 2015).
  4. Salvate le modifiche.

Nota:

Se avete ThinkPad con la tecnologia NVIDIA Optimus, consultate questo documento di guida Lenovo.

  • AMD aprite Configure Switchable Graphic (laptop) o Catalyst Control Center (desktop) e aggiungete sniffer.exe e Photoshop.exe (da C:\Programmi\Adobe\Adobe Photoshop CC 2015).

Se una delle tecniche precedenti consente l'esecuzione di Photoshop: provate ad aggiornare i driver della scheda video. Per ulteriori informazioni, consultate la guida per la risoluzione dei problemi e le domande frequenti relative al processore grafico di Photoshop CC.

Nota:

Per ulteriori informazioni sul modulo di rilevamento GPU Adobe, consultateDomande frequenti sulla risoluzione di problemi alla GPU.

Rinominare librarylookupfile

  1. Uscire da Photoshop CC 2015.
  2. Accedete al percorso: C:\utenti\[Nome Utente]\AppData\Roaming\Adobe\Creative Cloud Libraries\LIBS\. (Per accedere alla cartella nascosta AppData dell'utente, premete il tasto di Windows + R per aprire la finestra Esegui. Digitate appdata e premete Invio).
  3. Rinominate librarylookupfile in librarylookupfile-old.
  4. Riavviate Photoshop.

Eseguire Photoshop con un nuovo account utente

Se l'account utente è danneggiato o non dispone dei diritti di accesso a file e cartelle richiesti dall'applicazione Adobe, è possibile che si verifichino arresti anomali dell'applicazione.

Avviate l'applicazione Adobe in un nuovo account utente Create un account utente che disponga delle stesse autorizzazioni di quello in uso al momento in cui si è verificato il problema. Se il problema non viene più riscontrato, l'account utente originale potrebbe essere danneggiato.

Per ulteriori informazioni, consultate Creazione di un account utente.

Avviate Photoshop in un account amministratore Create un account utente e impostate il tipo su Amministratore. (Se non disponete dei diritti per creare un account amministratore, contattate l'amministratore di sistema.) Se il problema non si verifica più, l'account utente standard non dispone dei diritti di accesso a file e cartelle richiesti dall'applicazione Photoshop. 

Verificate che il vostro account utente disponga dei diritti di accesso alle seguenti cartelle:

  • C:\Utenti\[Nome utente]\AppData\Roaming
  • C:\Utenti\[Nome utente]\AppData\Locale

Per istruzioni, consultate Accesso con l'account di amministratore integrato | Creazione di un account di amministratore locale.

Utilizzo di Photoshop in Modalità provvisoria

Consultate il documento Modalità provvisoria con rete per ridurre la probabilità che si verifichino problemi con driver, servizi di terze parti o programmi antivirus.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online