Scopri come risolvere il problema "Rilevato catalogo clonato" in Lightroom CC.

Problema

Lightroom CC visualizza il seguente messaggio:

Rilevato catalogo clonato

È possibile che abbiate clonato il disco rigido o trasferito il catalogo locale da un computer a un altro.

Messaggio Rilevato catalogo clonato in Lightroom CC
Messaggio Rilevato catalogo clonato in Lightroom CC

Versione prodotto

Lightroom CC 2.0

Sistema operativo

Windows e macOS

Spiegazione

Perché non riesco a clonare il mio catalogo Lightroom CC su un nuovo disco rigido o computer?

Lightroom CC sul desktop non utilizza il nome dell'unità o la lettera dell'unità (Windows) quando memorizza i percorsi delle foto. Utilizza identificatori univoci associati ai dischi rigidi fisici. Questo ti dà la possibilità di cambiare liberamente i nomi dei dischi rigidi e le lettere dei volumi senza dare luogo a percorsi di file danneggiati nell'app Lightroom CC. Ciò è particolarmente utile per gli utenti Windows che memorizzano i loro originali su un volume esterno che viene spesso disconnesso e riconnesso.

Pertanto, la clonazione del catalogo Lightroom CC o della cartella utente da un disco rigido a un altro non funziona. Anche se sul disco sono presenti i file corretti, i percorsi dei file memorizzati nel database del catalogo Lightroom fanno ancora riferimento all'identificativo univoco del disco rigido del precedente disco rigido.

Soluzione

Si consiglia di eseguire i seguenti passaggi per risolvere il problema:

  1. Esci da Lightroom.

  2. Esegui il backup degli originali locali.

    Attenzione:

    Se sul disco rigido sono presenti originali non sincronizzati sul cloud, si consiglia di eseguire il backup della cartella "Originali" prima di procedere al passaggio successivo.

    (Windows)

    Per eseguire il backup degli originali su un computer Windows, effettua le seguenti operazioni:

    1. Passa a: C:/Users/[user name]/AppData/Local/Adobe/Lightroom CC/Data
    2. All'interno della cartella Data, cerca una cartella con un nome lungo composto da lettere e numeri casuali (ad esempio: "1c1fad228a024c1987b5f82737c1b293"). Apri questa cartella per trovare una cartella denominata "originals".
    3. Copia la cartella originals in una nuova posizione al di fuori della cartella principale Data.

    (Mac)

    Per eseguire il backup degli originali su un Mac, procedi nel seguente modo:

    1. Dal menu Finder, scegli Vai > Vai alla cartella e digita ~/Pictures/Lightroom Library.lrlibrary
    2. Fai clic tenendo premuto il tasto Ctrl sul file Lightroom Library.lrlibrary e scegli Mostra contenuti pacchetto dal menu.
    3. All'interno del pacchetto, cerca una cartella con un nome lungo composto da lettere e numeri casuali (ad esempio: "1c1fad228a024c1987b5f82737c1b293"). Apri questa cartella per trovare una cartella denominata "originals".
    4. Copia la cartella originals in una nuova posizione all'esterno del pacchetto.
  3. Elimina il catalogo CC Lightroom locale.

    (Windows)

    Elimina la cartella Data in: C:/Users/[user name]/AppData/Local/Adobe/Lightroom CC/

    (Mac) 

    Elimina il pacchetto Lightroom Library.lrlibrary in: ~/Pictures/Lightroom Library.lrlibrary

  4. Riavvia Lightroom CC.

    Attendi che il tuo catalogo si sincronizzi dal cloud.

  5. Se necessario, importare eventuali originali (sottoposti a backup in Passaggio 2) che non sono stati completamente sincronizzati sul cloud. Vedi Aggiungi foto.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online