Il sistema Adobe Sign supporta diversi livelli di autorizzazione, dai mittenti agli amministratori della privacy. Ogni livello consente di accedere a ulteriori funzioni per gli accordi dell’account e agli strumenti che consentono di manipolarli.


Descrizione della funzione

Il servizio Adobe Sign offre un sistema di autorizzazioni a più livelli per fornire agli utenti designati il tipo di accesso e gli strumenti di cui hanno bisogno. L’ambito delle autorizzazioni di un utente dipende dal livello di servizio acquistato. Gli utenti possono disporre di uno o più livelli di autorizzazione.

I livelli di autorizzazione correnti possono essere riepilogati come segue:

  • Firmatari: i firmatari dispongono delle autorizzazioni specifiche per gli accordi che hanno ricevuto.  Possono visualizzare, rifiutare o completare un accordo. La loro scheda Gestisci presenta la cronologia degli accordi che hanno ricevuto, e possono visualizzare e stampare tali accordi.
  • Mittenti: i mittenti sono utenti registrati che dispongono di accesso completo all’interfaccia di Adobe Sign.  Le autorizzazioni nel rispetto dei termini di un accordo includono la possibilità di inviare un accordo, sostituire o modificare un accordo che hanno inviato, generare report sui propri accordi e modelli. Strumenti aggiuntivi includono il sistema di notifica degli eventi, i promemoria, la condivisione degli account, la configurazione della lingua e altri strumenti progettati appositamente per migliorare la personalizzazione dell’account del mittente.
  • Amministratori di gruppi: gli amministratori dei gruppi possono modificare le impostazioni a livello dell’account e configurare il gruppo a cui appartengono in base alle esigenze del gruppo.  Ad esempio possono intervenire sulla maggior parte delle impostazioni a livello di account, tra cui il marchio, le impostazioni predefinite per firma e verifica, i flussi di lavoro, i modelli e così via.
  • Amministratori di account: gli amministratori dell’account possono controllare le impostazioni a livello di account. Queste vengono ereditate automaticamente da tutti i gruppi nell’account a meno che non vengano modificate dall’amministratore a livello di gruppo (vedi sopra).  A livello di account, gli amministratori possono configurare impostazioni quali accessofederato,branding a livello di account, modelli e flussi di lavoro.
  • Amministratori privacy: l’amministratore addetto alla privacy è un’estensione del ruolo di amministratore dell’account.  Un amministratore addetto alla privacy deve essere innanzitutto un amministratore dell’account per poter aggiungere il set di strumenti aggiuntivo.  L’amministratore addetto alla privacy può eliminare completamente gli accordi e gli userID dai server di Adobe Sign (per ottemperare ai requisiti RGPD).


Opzioni di configurazione

È possibile configurare alcune modifiche al livello funzionale predefinito per gli amministratori:

Amministratori di gruppi:

Le autorizzazioni degli amministratori di gruppi possono essere modificate da un amministratore dell’account per tre funzioni:

La possibilità di aggiungere utenti e modificare le impostazioni account è disponibile in Impostazioni globali:

 

admin_settings1

 

La possibilità di estendere l’ambito di reporting all’intero account è disponibile nella sezione Impostazioni report:

admin_settings2


Amministratore privacy

L’amministratore addetto alla privacy dispone essenzialmente di un’estensione del set di strumenti dell’amministratore dell’account che gli consente di accedere alle funzioni RGPD.

Puoi attivare il set di strumenti per l’amministratore addetto alla privacy nel pannello Informazioni utente:

configure_the_privacyadmin

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online