Per informazioni e istruzioni dettagliate, fate clic sui collegamenti di seguito.

Tracciati e cornici

Potete disegnare oggetti in un documento e usarli come tracciati o cornici. I tracciati sono oggetti vettoriali come quelli creati con un programma di disegno, quale Adobe Illustrator®. Le cornici sono tracciati che possono contenere testo o altri oggetti. Una cornice può anche essere usata come segnaposto, cioè contenitore senza contenuto. Come contenitori e segnaposto, le cornici sono gli elementi di base per il layout di un documento.

Tracciati e cornici
Tracciati e cornici

A. Tracciato B. Cornice come contenitore grafico C. Cornice con elemento grafico inserito 

Potete disegnare sia i tracciati che le cornici usando gli strumenti della casella strumenti. Potete anche creare cornici inserendo (importando) o incollando il contenuto in un tracciato.

Nota:

in QuarkXPress i tracciati si chiamano linee e le cornici si chiamano caselle di testo.

Poiché una cornice è semplicemente un tracciato usato come contenitore, potete trattarla come un qualsiasi tracciato, ad esempio applicarvi un colore o una sfumatura di riempimento o traccia o modificarne la forma con lo strumento penna. In qualsiasi momento potete anche usare una cornice come tracciato o un tracciato come cornice. Questa flessibilità offre enorme libertà creativa.

Le cornici possono contenere testo o grafica. Una cornice di testo determina l’area occupata dal testo e lo scorrimento del testo nel layout. Potete riconoscere una cornice di testo dalla sua casella iniziale e finale, rispettivamente nell’angolo superiore sinistro e inferiore destro.

Una griglia per cornice è una cornice di testo contenente una griglia di base che determina la dimensione e spaziatura dei caratteri nella relativa cornice.

Potete usare le cornici grafiche come bordo e sfondo, per tagliare un’immagine o applicarvi una maschera. Quando una cornice grafica viene usata come segnaposto vuoto, compare una X al suo interno.

Cornici di testo e cornici di grafica
Cornice di testo (a sinistra) e cornice grafica vuota (a destra)

Se in una cornice grafica vuota non compare la X, la visualizzazione dei bordi della cornice potrebbe essere disattivata.

Mostrare o nascondere i bordi delle cornici

A differenza dei tracciati, per impostazione predefinita le tracce non stampabili (contorni) delle cornici sono visibili anche quando le cornici non sono selezionate. Se la finestra del documento contiene troppi elementi, usate il comando Mostra/Nascondi bordi cornice per nascondere i bordi. Viene nascosta anche la X delle cornici grafiche segnaposto. La visualizzazione dei bordi delle cornici non incide invece sulla casella iniziale e finale delle cornici di testo.

Nota:

il bordo della cornice è la traccia della cornice e non il bordo esterno dello spessore della traccia.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per mostrare o nascondere i bordi delle cornici, scegliete Visualizza > Extra > Mostra/Nascondi bordi cornice.

    • Per nascondere i bordi delle cornici, fate clic sull’icona Modalità anteprima  sul fondo della casella degli strumenti.

    • Per mostrare o nascondere una griglia per cornice, scegliete Visualizza > Griglie e guide > Mostra griglia per cornice oppure Visualizza > Griglie e guide > Nascondi griglia per cornice.

Utilizzo di segnaposti per progettare le pagine

Se il testo e la grafica finali sono già disponibili, potete inserirli nel documento. Se non importate testo e grafica direttamente in cornici esistenti, InDesign crea automaticamente le cornici durante l’importazione. Tuttavia, se il contenuto non è disponibile o se desiderate definire il progetto grafico prima di aggiungere testo e grafica, potete usare le cornici come segnaposto.

Segnaposto
Tipi di segnaposto

A. Cornice grafica segnaposto B. Cornice di testo segnaposto 

Ad esempio, potete procedere come segue:

  • Disegnate le cornici di testo con lo strumento testo e le cornici grafiche con gli strumenti di disegno. Concatenate le cornici di testo vuote in modo da semplificare lo scorrimento del testo finale.

  • Disegnate forme segnaposto vuote con gli strumenti di disegno. Al momento opportuno, definite quali di queste dovranno essere cornici segnaposto per testo e quali per grafica.

  • Impostate le opzioni Adatta cornice per le cornici segnaposto, in modo che al momento di inserirvi all’interno un’immagine questa verrà ritagliata e adattata di conseguenza.

Ridefinire l’uso di tracciati e cornici

  • Per usare un tracciato o una cornice di testo come cornice grafica segnaposto, selezionate un tracciato o una cornice di testo vuota e scegliete Oggetto > Contenuto > Grafica.
  • Per usare un tracciato o una cornice grafica come cornice di testo segnaposto, selezionate il tracciato o la cornice grafica vuota e scegliete Oggetto > Contenuto > Testo.
  • Per usare una cornice grafica o di testo solo come tracciato, selezionate una cornice vuota e scegliete Oggetto > Contenuto > Non assegnato.

Nota:

se una cornice contiene testo o grafica, non è possibile ridefinirla con il menu Oggetto > Contenuto. Tuttavia, se sostituite un elemento grafico con del testo, il tipo di contenuto viene ridefinito automaticamente.

L’adattamento automatico alla pagina

Se modificate un layout esistente con il comando Imposta documento o Margini e colonne, ad esempio per modificare la larghezza delle colonne o l’orientamento delle pagine, la ridisposizione degli oggetti potrebbe richiedere molto tempo. La funzione Adatta alla pagina automatizza molte di queste operazioni. Ad esempio, potete riformattare velocemente un documento A4 orizzontale a quattro colonne per adattarlo a una pagina Legale USA verticale a due colonne. La funzione Adatta alla pagina sposta e ridimensiona le cornici di grafica e di testo in base alle nuove posizioni relative delle guide colonne, dei margini e dei bordi della pagina.

Nota:

il semplice trascinamento delle guide colonne non attiva la regolazione automatica del layout.

I risultati ottenuti con la funzione Adatta alla pagina sono più prevedibili nel caso di layout basati strettamente su una struttura di margini, colonne e guide righello, in cui gli oggetti sono allineati alle guide. I risultati sono invece meno prevedibili se gli oggetti non aderiscono a margini, colonne o guide, o quando la pagina presenta molte guide righello e colonne superflue. L’adattamento alla pagina non è influenzato dalla griglia del documento o delle linee di base.

Adatta alla pagina
Pagina disposta verticalmente per la stampa (a sinistra); nuovo orientamento della pagina per la visualizzazione su schermo, con ridisposizione automatica tramite Adatta alla pagina (a destra)

Potete modificare le regole nella finestra di dialogo Adatta alla pagina. La funzione Adatta alla pagina tenta di approssimare le proporzioni del vecchio layout in quello nuovo effettuando le seguenti operazioni:

  • Aggiunge o rimuove guide colonne se il nuovo layout specifica un numero diverso di colonne.

  • Se le dimensioni delle pagine vengono modificate, sposta le guide righello per mantenere le distanze proporzionali dai bordi della pagina, dai margini o dalle guide colonna.

  • Sposta gli oggetti già allineati a qualsiasi margine, colonna, pagina al vivo/area indicazioni, guide righello o a una delle due guide reciprocamente perpendicolari, in modo che gli oggetti rimangano agganciati a tali guide se queste vengono spostate durante la regolazione del layout. Anche gli oggetti già allineati a un bordo di pagina o a uno dei bordi reciprocamente perpendicolari vengono spostati.

  • Ridimensiona in modo proporzionale gli oggetti già allineati a due margini paralleli, a una colonna, a una pagina al vivo/area indicazioni, alle guide righello o alle guide su tre lati, in modo che gli oggetti rimangano agganciati a tali guide se queste vengono spostate durante le regolazioni di layout. Anche gli oggetti allineati a due bordi di pagina paralleli o ai bordi di pagina su tre lati vengono spostati.

  • Mantiene le posizioni relative degli oggetti ancorati al testo come specificato nella finestra Opzioni oggetto ancorato.

  • Sposta gli oggetti per mantenerli nella stessa posizione relativa sulla pagina, se le dimensioni della pagina sono cambiate.

Nota:

Adatta alla pagina si applica alle colonne di una cornice di testo in modo diverso rispetto alle colonne della pagina. Se la cornice stessa viene ridimensionata dall’opzione Adatta alla pagina e l’opzione Larghezza fissa colonna non è selezionata nella finestra di dialogo Oggetto > Opzioni cornici di testo, le colonne della cornice di testo vengono ridimensionate proporzionalmente. Se l’opzione è selezionata, vengono aggiunte o rimosse delle colonne.

Impostare le opzioni per l’adattamento alla pagina

È importante ricordare che modificando le opzioni della finestra di dialogo Adatta alla pagina non si ottengono cambiamenti immediati. L’adattamento alla pagina viene attivato solo da modifiche alle dimensioni o all’orientamento della pagina, ai margini o alle impostazioni delle colonne o quando viene applicata una nuova pagina mastro. Per riportare un layout allo stato precedente, dovete annullare l’azione che ha attivato l’adattamento alla pagina.

  1. Scegliete Layout > Adatta alla pagina.

  2. Selezionate Consenti adattamento alla pagina.

  3. Specificate le opzioni per l’adattamento alla pagina e fate clic su OK.

Opzioni di Adatta alla pagina

Consenti adattamento alla pagina

Selezionate questa opzione per attivare la funzione di adattamento alla pagina ogni volta che modificate le dimensioni e l’orientamento della pagina, i margini o le colonne.

Area di allineamento

Digitate un valore per specificare la distanza alla quale si deve trovare un oggetto per considerarne l’allineamento alla più vicina guida margini, guida colonne o al bordo della pagina.

Consenti ridimensionamento grafica e gruppi

Selezionate questa opzione per ridimensionare, se necessario, elementi grafici, cornici e gruppi. Se questa opzione è deselezionata, questi elementi verranno spostati ma non ridimensionati.

Consenti spostamento guide righello

Selezionate questa opzione per riposizionare le guide righello.

Ignora allineamenti guide righello

Selezionate questa opzione quando le guide righello non sono posizionate correttamente per l’adattamento alla pagina. Gli oggetti verranno comunque allineati alle guide colonne e margini e ai bordi delle pagine.

Ignora blocco oggetti e livelli

Selezionate questa opzione per riposizionare anche gli oggetti bloccati singolarmente o inseriti in un livello bloccato.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online