Panoramica del pannello Trasforma

Il pannello Trasforma consente di visualizzare o specificare le informazioni sulla geometria di un oggetto selezionato, quali i valori di posizione, dimensione, rotazione e inclinazione. I comandi del menu del pannello Trasforma forniscono opzioni aggiuntive e metodi rapidi per ruotare o riflettere gli oggetti.

Nota:

i pulsanti e i comandi del menu del pannello Trasforma sono disponibili anche nel pannello Controllo.

Pannello Trasforma
Pannello Trasforma

A. Indicatore del punto di riferimento B. Icona Mantieni proporzioni C. Menu del pannello 

Visualizzare il pannello Trasforma

  1. Scegliete Finestra > Oggetto e layout > Trasforma.

Visualizzare le informazioni sulla geometria degli oggetti

Quando selezionate un oggetto, i pannelli Trasforma e Controllo visualizzano le informazioni sulla geometria dell’oggetto. Se selezionate più oggetti, le informazioni sono relative agli oggetti trattati come singola unità.

  1. Selezionate uno o più oggetti e visualizzate il pannello Trasforma (Finestra > Oggetto e layout > Trasforma).

    Le informazioni sulla posizione sono relative all’origine dei righelli e al punto di riferimento dell’oggetto. Le informazioni sull’angolo sono relative al tavolo di montaggio; una linea orizzontale ha un angolo di 0°.

Modificare le impostazioni delle trasformazioni

Il pannello Trasforma include varie opzioni per determinare come devono essere trasformati gli oggetti e come tali trasformazioni devono essere visualizzate nei pannelli Trasforma e Controllo.

Cambiare il punto di riferimento degli oggetti selezionati

Tutte le trasformazioni hanno origine in un punto fisso sopra o accanto all’oggetto, chiamato punto di riferimento. L’icona viene visualizzata sul punto di riferimento quando è attivo uno strumento di trasformazione, come lo strumento ridimensionamento.

Punto di riferimento spostato al centro (a sinistra) e oggetto ridimensionato (a destra)
Punto di riferimento spostato al centro (a sinistra) e oggetto ridimensionato (a destra)

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per specificare un diverso punto di riferimento, fate clic su uno dei nove punti dell’indicatore del punto di riferimento  nel pannello Trasforma o Controllo.


      Quando fate clic su un punto di riferimento diverso nel pannello Trasforma o Controllo (in alto a sinistra e a destra), il punto di riferimento per l’oggetto selezionato cambia (in basso a sinistra e a destra).

       

    • Per spostare il punto di riferimento dell’oggetto selezionato in una posizione specifica, selezionate lo strumento ruota , lo strumento scala  o lo strumento inclina , posizionate lo strumento sopra l’icona del punto di riferimento, quindi trascinatelo nella nuova posizione. Diversamente, fate clic in qualunque punto dell’oggetto o della pagina con uno dei precedenti strumenti selezionati. Il punto di riferimento si sposta nella posizione scelta.

Nota:

quando è attivo uno strumento di selezione e fate clic lontano dall’oggetto, l’oggetto non viene deselezionato, ma viene spostato il punto di riferimento. Scegliete Modifica > Deseleziona tutto per deselezionare un oggetto.

L’ultimo punto di riferimento scelto nell’indicatore del punto di riferimento diventa il nuovo punto di riferimento predefinito per tutti gli strumenti e gli oggetti. Se trascinate l’icona del punto di riferimento di un oggetto in una posizione diversa da un punto di ancoraggio, il punto di riferimento nel pannello torna alla sua posizione predefinita quando l’oggetto non è più selezionato. InDesign mantiene la posizione predefinita del punto di riferimento nei documenti nuovi, in modo che non dobbiate reimpostarla.

Modificare le informazioni visualizzate per gli oggetti nidificati

Il pannello Trasforma orienta un oggetto rispetto al tavolo di montaggio delle pagine affiancate, in cui una linea orizzontale ha un angolo di rotazione di 0°. Per impostazione predefinita, ciò è valido anche per un oggetto nidificato in un oggetto contenitore trasformato, cioè appartenente a un gruppo trasformato o incollato in una cornice trasformata. Ad esempio, se incollate un elemento grafico non ruotato in una cornice, poi ruotate la cornice di 10° con l’elemento all’interno e selezionate l’elemento con lo strumento selezione diretta, il pannello Trasforma visualizza un angolo di rotazione dell’immagine di 10°.

Angolo di rotazione dell’oggetto rispetto al tavolo di montaggio
Angolo di rotazione dell’oggetto rispetto al tavolo di montaggio

In base alle vostre esigenze, potete deselezionare il comando Trasformazioni assolute per visualizzare le stesse informazioni relative al contenitore di un oggetto nidificato. Nell’esempio riportato sopra, se deselezionate Trasformazioni assolute, nel pannello Trasforma il valore dell’angolo di rotazione della grafica risulta zero (il valore dell’angolo relativo al contenitore ruotato).

Angolo di rotazione dell’oggetto rispetto all’oggetto contenitore
Angolo di rotazione dell’oggetto rispetto all’oggetto contenitore

  1. Aprite il pannello Trasforma o il pannello Controllo.
  2. Nel menu del pannello Trasforma o Controllo, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per visualizzare i valori di trasformazione degli oggetti nidificati relativi al tavolo di montaggio, lasciate l’opzione Trasformazioni assolute selezionate (impostazione predefinita).

    • Deselezionate Trasformazioni assolute per visualizzare i valori di rotazione, scala e inclinazione relativi al contenitore degli oggetti nidificati.

Misurare la posizione degli oggetti selezionati

Il comando Mostra offset contenuto determina l’aspetto dei valori X e Y nel pannello Trasforma per gli oggetti nidificati selezionati con lo strumento selezione diretta . Il punto selezionato nell’indicatore punto di riferimento del pannello Trasforma e Controllo determina quali dei nove punti di riferimento dell’oggetto selezionato è confrontato con il punto zero del documento o di una cornice contenitore. Il punto zero di una cornice contenitore è sempre posizionato nell’angolo in alto a sinistra.

La posizione degli oggetti selezionati si misura da tre posizioni:

  • La posizione della cornice contenitore rispetto al punto zero del documento. Con Mostra offset contenuto attivato o disattivato, selezionate la cornice contenitore con lo strumento selezione.

  • La posizione dell’oggetto nidificato rispetto al punto zero del documento. Disattivate Mostra offset contenuto e selezionate l’oggetto nidificato con lo strumento selezione diretta.

  • La posizione dell’oggetto nidificato rispetto al punto zero (angolo in alto a sinistra) della cornice contenitore. Attivate Mostra offset contenuto e selezionate l’oggetto nidificato con lo strumento selezione diretta.

Posizione della cornice principale rispetto al punto zero del documento
Posizione della cornice principale rispetto al punto zero del documento

Posizione dell’oggetto nidificato rispetto al punto zero del documento
Posizione dell’oggetto nidificato rispetto al punto zero del documento

Posizione dell’oggetto nidificato rispetto alla cornice contenitore
Posizione dell’oggetto nidificato rispetto alla cornice contenitore

Se Mostra offset contenuto è selezionato, i valori X e Y dell’oggetto incorporato relativi all’oggetto nel contenitore e le icone X/Y nel pannello Trasforma diventano X+/Y+. Se l’opzione è deselezionata, i valori dell’oggetto nidificato appaiono in rapporto ai righelli.

  1. Nel menu del pannello Trasforma o Controllo, selezionate o deselezionate Mostra offset contenuto.

Includere o escludere lo spessore della traccia nelle misurazioni

Lo spessore della traccia influisce sulla dimensione e la posizione di un oggetto. Potete modificare l’allineamento di una traccia e scegliere se il pannello Trasforma dovrà misurare la dimensione e la posizione dell’oggetto dal centro o dal bordo della traccia. Per informazioni su come modificare l’allineamento della traccia, consultate Opzioni del pannello Traccia.

Nota:

questa opzione non cambia il modo in cui gli spessori delle tracce variano quando viene ridimensionata una cornice, ma determina solo se le modifiche influiscono sulle misurazioni.

  1. Nel menu del pannello Trasforma o Controllo, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate Spessore della traccia incluso nelle dimensioni affinché le misurazioni del pannello si riferiscano al bordo esterno della traccia. Ad esempio, se una cornice è più corta di 2 punti rispetto all’altra, ma la traccia della cornice più corta è più spessa di 2 punti, questa impostazione causa la visualizzazione di entrambe le cornici con gli stessi i valori di altezza nei pannelli Trasforma e Controllo.

    • Disattivate Spessore della traccia incluso nelle dimensioni perché le misure nei pannelli non tengano conto dello spessore della traccia. Ad esempio, per due cornici di altezza uguale verrà visualizzato lo stesso valore di altezza nei pannelli Trasforma e Controllo, nonostante l’eventuale differenza di spessore della traccia.

Trasformare gli oggetti

Tramite strumenti e comandi potete modificare la dimensione, la forma e l’orientamento di un oggetto sul tavolo di montaggio. La casella degli strumenti include quattro strumenti di trasformazione: ruota, scala, inclina e trasformazione libera. Inoltre, potete usare lo strumento selezione per trasformare gli oggetti. Tutte le trasformazioni e la riflessione possono essere eseguite dai pannelli Trasforma e Controllo, che consentono di specificare le trasformazioni con precisione.

Gli strumenti di trasformazione (in alto) e il pannello Trasforma (in basso)
Gli strumenti di trasformazione (in alto) e il pannello Trasforma (in basso)

A. Opzioni di rotazione B. Opzioni di inclinazione C. Opzioni di ridimensionamento 

Quando trasformate un oggetto, tenete presente quanto segue:

  • I risultati di una trasformazione possono essere notevolmente diversi, a seconda dell’elemento selezionato. Ad esempio, per la rotazione di un’immagine, l’elemento che viene ruotato dipende dal fatto che sia selezionata la cornice, l’immagine o entrambi questi elementi. Usate lo strumento selezione  per trasformare (ruotare, scalare o inclinare) un intero tracciato e il relativo contenuto; usate lo strumento selezione diretta  per trasformare solo il tracciato senza il contenuto o viceversa. Per trasformare il contenuto senza il tracciato, accertatevi che siano selezionati tutti i punti di ancoraggio.

Nota:

Per ridimensionare sia la cornice che il contenuto, usate i campi Percentuale scala X e Percentuale scala Y, ma non i campi L e A. I campi L e A modificano solo la cornice o il contenuto selezionato, non entrambi gli elementi. Tenete presente che non siete tenuti a specificare le percentuali nei campi Scala. Potete digitare le dimensioni includendo l’unità di misura, ad esempio “6p”.

  • La trasformazione ha effetto su tutti gli oggetti selezionati come singola unità. Ad esempio, se selezionate più oggetti e li ruotate di 30°, tutti gli oggetti ruotano intorno a un unico punto di riferimento. Per ruotare ogni oggetto selezionato di 30° intorno al proprio punto di riferimento, selezionate e ruotate gli oggetti singolarmente.

  • Esistono due metodi per selezionare il testo da trasformare: con lo strumento selezione o selezione diretta, selezionate un’intera cornice di testo o testo convertito in profili e usate gli strumenti di trasformazione; in alternativa, con lo strumento testo, selezionate il testo o fate clic in una cornice di testo, quindi specificate le trasformazioni nei pannelli Trasforma o Controllo, oppure nelle finestre che compaiono facendo doppio clic su uno strumento. In entrambi i casi, la trasformazione incide sull’intera cornice di testo.

  • Quando ruotate, inclinate o ridimensionate un gruppo, le impostazioni vengono applicate all’intero gruppo, oltre che ai singoli oggetti. Ad esempio, se ruotate un gruppo di 30°, il valore della rotazione nel pannello Trasforma o Controllo è di 30°, sia che selezioniate l’intero gruppo che un singolo oggetto al suo interno.

Trasformare gli oggetti con il pannello Trasforma

Usate gli strumenti di selezione per determinare se il contenuto e la cornice sono trasformati insieme o separatamente.

  1. Selezionate l’oggetto da trasformare.
    • Per trasformare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice.

    • Per trasformare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto con lo strumento selezione diretta  oppure fate clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti dell’immagine con lo strumento selezione.

    • Per trasformare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.

  2. Nel pannello Trasforma o Controllo, specificate il punto di riferimento per la trasformazione.

    Tutti i valori nel pannello si riferiscono ai riquadri di selezione degli oggetti. I valori X e Y riguardano il punto di riferimento selezionato sul riquadro di selezione, rispetto all’origine del righello.

  3. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Immettete i nuovi valori nelle caselle di testo.
    • Scegliete i valori dai menu a comparsa disponibili.
    • Scegliete i comandi nel menu del pannello

    Nota:

    per mantenere le proporzioni dell’oggetto quando usate le opzioni Percentuale scala X e Percentuale scala Y, fate clic sull’icona Mantieni proporzioni  del pannello. Quando l’opzione non è selezionata, alle due estremità dell’icona appaiono dei puntini (come una catena spezzata). Per specificare le dimensioni invece delle percentuali, specificate l’unità di misura, ad esempio 6p.

  4. Premete Tab, Invio (Windows) o A-capo (Mac OS) per applicare la modifica.

Trasformare gli oggetti con lo strumento selezione

Con lo strumento selezione potete spostare, ridimensionare e ruotare gli oggetti.

  1. Usando lo strumento selezione , selezionate un oggetto. Per trasformare un’immagine in una cornice, fate clic sull’indicatore del contenuto visibile al passaggio del mouse sull’immagine.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per spostare gli oggetti, fate clic all’interno del riquadro di selezione e trascinate.

    • Per ridimensionare gli oggetti, tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e trascinate una maniglia del riquadro di selezione fino a ottenere le dimensioni desiderate. Tenete premuto anche il tasto Maiusc per mantenere le proporzioni originali della selezione. Aggiungete il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) per ridimensionare gli oggetti dal centro.

    • Per ruotare gli oggetti, posizionate il puntatore all’esterno di una maniglia del riquadro di selezione. Quando il puntatore diventa , trascinate fino a ottenere l’angolo di rotazione desiderato.

    • Per riflettere gli oggetti, trascinate una delle maniglie del riquadro di selezione oltre il bordo o la maniglia opposta fino a riflettere l’oggetto come desiderato.

Trasformare gli oggetti con lo strumento trasformazione libera

Lo strumento trasformazione libera funziona allo stesso modo del suo omonimo in Adobe Photoshop e Adobe Illustrator e permette di eseguire qualsiasi trasformazione con un unico strumento. Con questo strumento potete combinare più trasformazioni, quali rotazioni e ridimensionamenti.

Nota:

Potete usare le scelte rapide da tastiera per passare dallo strumento trasformazione (premete E) allo strumento selezione (V) o selezione diretta (A).

  1. Con lo strumento di selezione appropriato, selezionate l’oggetto da trasformare.
  2. Selezionate lo strumento trasformazione libera .
    • Per spostare gli oggetti, fate clic all’interno del riquadro di selezione e trascinate.

    • Per ridimensionare gli oggetti, trascinate una delle maniglie del riquadro di selezione fino a ottenere le dimensioni desiderate. Trascinate la maniglia tenendo premuto Maiusc per mantenere le proporzioni originali.

    • Per ridimensionare gli oggetti dal centro del riquadro di selezione, trascinate tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS).

    • Per ruotare gli oggetti, posizionate il puntatore fuori dal riquadro di selezione. Quando il puntatore diventa , trascinate fino a ottenere l’angolo di rotazione desiderato.

    • Per riflettere gli oggetti, trascinate una delle maniglie del riquadro di selezione oltre il bordo o la maniglia opposta fino a riflettere l’oggetto come desiderato.

    • Per inclinare gli oggetti, iniziate a trascinare una maniglia, quindi premete Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS). Tenete premuto Alt+Ctrl (Windows) o Comando+Opzione per inclinare l’oggetto a entrambi i lati.

Ruotare gli oggetti

Potete ruotare gli oggetti usando svariati metodi.

Ruotare un oggetto con lo strumento ruota

  1. Selezionate l’oggetto da ruotare. Per ruotare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per ruotare il contenuto senza ruotare la cornice, fate clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti o usate lo strumento selezione diretta per selezionare l’oggetto. Per ruotare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Selezionate lo strumento ruota .
  3. Per usare un diverso punto di riferimento per l’inclinazione, fate clic dove volete che appaia il punto di riferimento.
  4. Posizionate lo strumento lontano dal punto di riferimento e trascinate intorno al punto. Per vincolare lo strumento a multipli di 45°, trascinate tenendo premuto Maiusc. Per una maggiore precisione, iniziate a trascinare a una maggiore distanza dal punto di riferimento dell’oggetto.

Potete anche ruotare un oggetto con lo strumento trasformazione libera.

Se l’opzione Guide sensibili (e Dimensioni sensibili) è attivata, quando ruotate un oggetto, indicazioni visive mostrano lo stesso grado rotazione dell’oggetto vicino. Ad esempio, se ruotate un oggetto di 24 gradi sulla pagina, quando ruotate un altro oggetto, in prossimità dei 24 gradi viene visualizzata un’icona di rotazione.

Ruotare un oggetto con lo strumento selezione

  1. Con lo strumento selezione, posizionate il puntatore all’esterno di una maniglia di selezione. Quando il puntatore diventa , trascinate fino a ottenere l’angolo di rotazione desiderato.

Ruotare un oggetto con il pannello Trasforma o Controllo

  1. Selezionate l’oggetto da ruotare. Per ruotare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per ruotare il contenuto senza ruotare la cornice, fate clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti o usate lo strumento selezione diretta per selezionare l’oggetto. Per ruotare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per ruotare in senso orario o antiorario per incrementi di 90°, fate clic su uno dei due pulsanti di rotazione nel pannello Controllo.

    • Per ruotare di un angolo prefissato, specificate un valore nel menu a comparsa Angolo di rotazione  nel pannello Trasforma o Controllo.

    • Nella casella Angolo di rotazione  del pannello Trasforma o Controllo, digitate un valore positivo per ruotare gli oggetti selezionati in senso antiorario o un valore negativo per ruotarli in senso orario, quindi premete Invio (Windows) o A-capo (Mac OS).

    • Per creare una copia dell’oggetto con la nuova rotazione applicata alla copia, digitate un valore nella casella Angolo di rotazione sul pannello Trasforma e tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre premete Invio.

Quando ruotate un singolo oggetto, il valore specificato è visualizzato nel pannello Trasforma o Controllo. Quando ruotate più oggetti, Angolo di rotazione è impostato su 0 gradi, anche se gli oggetti vengono ruotati.

Ruotare un oggetto con il comando ruota

Potete usare il comando Ruota per ruotare un oggetto di un valore specifico. Questo comando consente anche di ruotare una copia dell’oggetto selezionato, lasciando l’originale al suo posto.

  1. Selezionate l’oggetto da ruotare. Per ruotare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per ruotare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto. Per ruotare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni per aprire la finestra Ruota:
    • Scegliete Oggetto > Trasforma > Ruota.

    • Fate doppio clic sullo strumento ruota .

    • Selezionate lo strumento ruota quindi, tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS), fate clic vicino o sull’oggetto per selezionare un nuovo punto di riferimento.

  3. In Angolo, immettete l’angolo di rotazione in gradi. Un angolo negativo ruota l’oggetto in senso orario; un angolo positivo lo ruota in senso antiorario.
  4. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per vedere il risultato prima di applicarlo, selezionate Anteprima.

    • Per ruotare l’oggetto, fate clic su OK.

    • Per ruotare una copia dell’oggetto, fate clic su Copia.

Spostare gli oggetti

Per spostare gli oggetti, potete tagliarli e incollarli, immettere nuove coordinate orizzontali e verticali o trascinarli. Con il trascinamento potete anche spostare un duplicato di un oggetto o copiare oggetti da un’applicazione all’altra.

La funzione Guide sensibili facilita lo spostamento di oggetti in posizioni precise del layout. Quando trascinate un oggetto, vengono visualizzate guide temporanee che indicano che l’oggetto che state spostando è allineato con un bordo o al centro della pagina oppure con un altro elemento della pagina.

Spostare gli oggetti

Per risultati ottimali, usate lo strumento selezione per spostare più oggetti. Se usate lo strumento selezione diretta per selezionare più oggetti o tracciati, il trascinamento sposta solo il tracciato o i punti di ancoraggio o l’elemento grafico selezionati.

  1. Selezionate un oggetto da spostare. Per spostare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per spostare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto o fate clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti al passaggio del mouse sull’immagine. Per spostare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per incollare l’oggetto o una sua copia in una nuova posizione, scegliete Modifica > Taglia o Modifica > Copia. Passate alle pagine affiancate di destinazione e scegliete Modifica > Incolla. Gli oggetti verranno incollati al centro delle pagine affiancate di destinazione.
    • Per incollare una copia nella stessa posizione dell’originale, scegliete Modifica > Copia, Quindi, scegliete Modifica > Incolla nella stessa posizione. Potete scostare la copia dall’originale usando i tasti di direzione.

    Nota:

    Se l’oggetto deve comparire nella stessa posizione in molte pagine, potete creare una pagina mastro e incollarvi l’oggetto.

    • Per spostare un oggetto in una posizione numerica specifica, immettete un valore per le opzioni di posizione X (orizzontale) o Y (verticale) nel pannello Trasforma o Controllo. Quindi premete Invio (Windows) o A-capo (Mac OS).

    • Per scostare leggermente un oggetto, premete o tenete premuto un tasto di direzione; per scostarlo di una distanza dieci volte maggiore, premete Maiusc insieme al tasto di direzione.

    • Per spostare un oggetto con il mouse, trascinatelo in una nuova posizione. Premete Maiusc mentre trascinate per vincolare il movimento dell’oggetto in orizzontale, verticale o diagonale (multipli di 45°).

    Nota:

    Trascinate l’elemento di acquisizione dei contenuti per spostare un’immagine all’interno della propria cornice.

Spostare oggetti di una distanza precisa

Potete usare il comando Sposta per spostare un oggetto di una distanza specifica. Questo comando consente anche di spostare una copia dell’oggetto selezionato, lasciando l’originale al suo posto.

  1. Selezionate un oggetto da spostare. Per spostare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per spostare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto. Per spostare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Scegliete Oggetto > Trasforma > Sposta, o fate doppio clic sull’icona dello strumento selezione o selezione diretta nella casella degli strumenti.
  3. Nella finestra di dialogo Sposta, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Immettete la distanza orizzontale e verticale di spostamento dell’oggetto. I valori positivi spostano l’oggetto verso il basso e a destra dell’asse x; i valori negativi, verso l’alto e a sinistra.

    • Per spostare un oggetto di una distanza e di un angolo precisi, immettete la distanza e l’angolo dello spostamento. L’angolo immesso è calcolato in gradi dall’asse x. Angoli positivi specificano uno spostamento in senso antiorario; angoli negativi, uno spostamento in senso orario. Potete inoltre immettere valori compresi tra 180° e 360°, che vengono convertiti nei valori negativi corrispondenti (ad esempio 270° viene convertito in -90°).

  4. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per vedere il risultato prima di applicarlo, selezionate Anteprima.

    • Per spostare l’oggetto, fate clic su OK.

    • Per spostare una copia dell’oggetto, fate clic su Copia.

Spostare oggetti in una posizione precisa

  1. Selezionate un oggetto da spostare.
  2. Per usare un diverso punto di riferimento per lo spostamento, fate clic dove volete che appaia il punto di riferimento.

    Ad esempio, se desiderate spostare l’oggetto nell’angolo superiore sinistro della pagina, selezionate il punto di riferimento superiore sinistro.

  3. Nei campi X e Y nel pannello Trasforma, specificate le coordinate relative al punto in cui volete spostare la selezione.

Specificare gli incrementi di spostamento degli oggetti

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Unità e incrementi (Windows) o InDesign > Preferenze > Unità e incrementi (Mac OS).
  2. In Tasto di direzione, specificate la distanza di cui spostare gli oggetti selezionati quando premete un tasto di direzione, quindi fate clic su OK.

Nota:

Premendo Maiusc+Tasto di direzione, la distanza dello spostamento viene decuplicata rispetto al valore specificato.

Ridimensionamento e scalatura degli oggetti

Il ridimensionamento e la scalatura sono azioni diverse in InDesign. Il ridimensionamento modifica solo i valori di larghezza e di altezza di un oggetto. La scalatura coinvolge l’uso di un valore percentuale relativo alla scala originale (100%) della cornice.

La differenza tra il ridimensionamento e la scalatura non è sempre visibile. Un buon metodo per rilevare tale differenza consiste nel ridimensionare e scalare una cornice di testo a cui è stata applicata una traccia. Quando raddoppiate le dimensioni della cornice di testo, la dimensione del font e lo spessore della traccia rimangono invariati. Quando raddoppiate la scala della cornice di testo, la dimensione del font e lo spessore della traccia raddoppiano.

Ridimensionamento di una cornice

Per impostazione predefinita, quando è selezionata la cornice (e non il contenuto), la modifica dei valori dei campi Larghezza e Altezza interessa solo la cornice e non il suo contenuto, a prescindere dallo strumento di selezione attivo.

Ridimensionamento in scala di una cornice e del suo contenuto

Quando selezionate la cornice con lo strumento selezione, una modifica dei valori dei campi Percentuale scala X e Percentuale scala Y interessa sia la cornice che il suo contenuto. Se è selezionata l’opzione Adatta automaticamente, vengono ridimensionati sia la cornice che il suo contenuto.

Ridimensionamento e scalatura del contenuto della cornice

Per modificare soltanto il contenuto (ridimensionare o scalare) di una cornice, fate clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti o usate lo strumento selezione diretta per selezionare i contenuti. Quindi, usate i campi Larghezza e Altezza o i campi Scala, in base alle vostre preferenze.

Ignorare le impostazioni predefinite

Per scalare la cornice o il suo contenuto in percentuale, in modo che i risultati vengano restituiti nel sistema di misura corrente, potete inserire un numero con il simbolo di percentuale per ignorare il sistema di misura predefinito. Ad esempio, se la larghezza corrente è di 12p e desiderate che la nuova larghezza sia del 75% del valore corrente, potete inserire 75% nel campo Larghezza. Dopo aver premuto Invio, il nuovo valore per la larghezza viene visualizzato come 9p.

In modo molto simile, potete usare valori di altri sistemi di misura se desiderate eseguire la scala a un incremento specifico ma visualizzare i risultati in percentuale del valore originale. Ad esempio, potete sostituire 100% con 9p; InDesign calcola la percentuale richiesta per impostare la larghezza/altezza specificata.

Ridimensionare gli oggetti

Quando trascinate la maniglia di una cornice con contenuto, ad esempio un elemento grafico importato, per impostazione predefinita il contenuto non viene ridimensionato. È importante avere chiaro che il contenuto e il contenitore sono elementi separati, ciascuno con il proprio riquadro di selezione. Il semplice trascinamento di una cornice di un elemento grafico importato implica che l'elemento verrà ritagliato oppure che al suo esterno verrà aggiunto uno spazio vuoto, a seconda della direzione di trascinamento. La possibilità di modificare la cornice indipendentemente dal contenuto aggiunge flessibilità, ma richiede un po’ di tempo di apprendimento.

La funzione Guide sensibili facilita il ridimensionamento degli oggetti basati su altri elementi nel layout. Mentre ridimensionate un oggetto, vengono visualizzate delle guide temporanee che indicano che l’oggetto viene allineato con un bordo o al centro della pagina oppure alla stessa altezza o larghezza di un altro elemento della pagina.

Ridimensionare un elemento grafico importato
Ridimensionare un elemento grafico importato

A. Cornice selezionata con lo strumento selezione B. Cornice ridimensionata C. Cornice e contenuto ridimensionati 
  • Per ridimensionare una cornice, trascinate una maniglia mediante lo strumento selezione. Se tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) durante il trascinamento, la cornice e il contenuto vengono ridimensionati. Se premete anche il tasto Maiusc, il ridimensionamento viene eseguito proporzionalmente.

Nota:

se è selezionata l’opzione Adatta automaticamente, ridimensionando la cornice viene ridimensionata anche l’immagine al suo interno.

  • Per ridimensionare il contenuto di una cornice di un elemento grafico, con lo strumento selezione fate clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti dell’oggetto grafico oppure selezionate direttamente l'elemento grafico, quindi trascinate una delle maniglie della cornice.
  • Per assegnare a una cornice o al suo contenuto una dimensione precisa, selezionate l’oggetto e immettete le dimensioni nei campi Larghezza (L) e Altezza (A) nel pannello Controllo.

Nota:

Per mantenere le proporzioni originali dell’oggetto mentre usate il pannello Controllo, accertatevi che l’icona Mantieni proporzioni  sia selezionata.

  • Per ridimensionare sia la cornice che il contenuto, usate i campi Percentuale scala X e Percentuale scala Y, ma non i campi L e A. I campi L e A modificano solo la cornice o il contenuto selezionato, non entrambi gli elementi. Anziché specificare le percentuali, potete digitare le dimensioni includendo l’unità di misura, ad esempio “6p”.
  • Per ridimensionare una cornice o il suo contenuto su un valore percentuale delle dimensioni correnti, selezionate l’oggetto e immettete le dimensioni nei campi Larghezza (L) e Altezza (A) nel pannello Trasforma.
  • Per creare una copia dell’oggetto selezionato con la nuova dimensione applicata alla copia, digitate un valore nei campi di larghezza o altezza sul pannello Trasforma e tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre premete Invio.

Nota:

Dopo avere ridimensionato una cornice o un oggetto, potete usare un’opzione di adattamento (Oggetto > Adatta) per adattare il contenuto alla cornice o la cornice al contenuto.

Scalare gli oggetti

La scalatura di un oggetto ingrandisce o riduce l’oggetto in orizzontale (lungo l’asse x), in verticale (lungo l’asse y) o in entrambe le direzioni rispetto al punto di riferimento.

Per impostazione predefinita, InDesign scala le tracce. Ad esempio, se scalate del 200% un oggetto selezionato con una traccia di 4 punti, il pannello Traccia riporterà una traccia di 8 punti e le dimensioni della traccia raddoppiano notevolmente. Potete modificare il comportamento predefinito delle tracce deselezionando Regola spessore traccia durante ridimensionamento nel menu del pannello Trasforma o Controllo.

Scalare un oggetto con lo strumento selezione

  1. Per scalare contenuto e cornice contemporaneamente, selezionate l’oggetto con lo strumento selezione e tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS). Premete anche Maiusc per ridimensionare l’oggetto proporzionalmente.

Scalare un oggetto con lo strumento scala

  1. Selezionate un oggetto da scalare. Per scalare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per scalare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto facendo clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti. Per scalare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Selezionate lo strumento scala .
  3. Posizionate lo strumento scala lontano dal punto di riferimento e trascinate. Per scalare un solo asse (x o y), trascinate lungo un solo asse. Per scalare proporzionalmente, tenete premuto Maiusc mentre trascinate lo strumento scala. Per un controllo più preciso, allontanatevi maggiormente dal punto di riferimento dell’oggetto.

    Nota:

    Per scalare un oggetto potete anche usare lo strumento trasformazione libera

Scalare un oggetto con il pannello Trasforma

Per mantenere le proporzioni originali dell’oggetto mentre usate il pannello Trasforma, accertatevi che l’icona Mantieni proporzioni  sia selezionata.

  1. Selezionate un oggetto da scalare. Per scalare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per scalare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto. Per scalare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Nel menu del pannello Trasforma o Controllo, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete un valore percentuale prefissato nei menu a comparsa Percentuale scala X  o Percentuale scala Y .

    • Digitate un valore percentuale (ad esempio 120%) o specificate una distanza (ad esempio 10p) nella casella Percentuale scala X o Percentuale scala Y, quindi premete Invio o A-capo.

Scalare un oggetto mediante i tasti freccia

  1. Selezionate l’oggetto o la cornice con lo strumento selezione o selezione diretta.
  2. Nel pannello Trasforma, fate clic sulla casella Percentuale scala X  o Percentuale scala Y .
  3. Premete il tasto freccia verso l’alto o il basso per scalare l’oggetto per incrementi di 1%. Se tenete premuto anche il tasto Maiusc, la scalatura avviene a incrementi del 10%.

Se utilizzate questo metodo per ingrandire e quindi ridurre dello stesso valore percentuale, l'oggetto ritorna al valore di scala originale se nelle preferenze Generali è selezionata la preferenza Regola percentuale scala. Ad esempio, se ingrandite del 10% un cerchio di 20 millimetri e quindi lo riducete del 10%, il cerchio torna a essere di 20 millimetri (e non di 19,8 millimetri).

Scalare un oggetto con il comando Scala

  1. Selezionate un oggetto da scalare. Per scalare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per scalare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto. Per scalare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni per aprire la finestra Scala:
    • Scegliete Oggetto > Trasforma > Scala.

    • Fate doppio clic sullo strumento scala .

    • Selezionate lo strumento scala quindi, tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS), fate clic su o vicino all’oggetto per selezionare un nuovo punto di riferimento.

  3. Digitate un valore percentuale nelle caselle Scala X o Scala Y.

    Nota:

    Per mantenere le proporzioni originali dell’oggetto mentre usate il pannello Trasforma, accertatevi che l’icona Mantieni proporzioni  sia selezionata.

  4. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per vedere il risultato prima di applicarlo, selezionate Anteprima.

    • Per scalare l’oggetto, fate clic su OK.

    • Per scalare una copia dell’oggetto, fate clic su Copia.

Stabilire la modalità di rilevamento della scala

Potete stabilire la modalità di rilevamento della scala nell’interfaccia. Se la preferenza Applica a contenuto è selezionata nelle preferenze generali, i valori di ridimensionamento sono riportati al 100% nel pannello Trasforma dopo il ridimensionamento. Se la preferenza Regola percentuale scala è selezionata, i valori di ridimensionamento rimangono come sono stati specificati (ad esempio 125%).

Quando selezionate diversi oggetti, il valore della scala è sempre visualizzato come 100%. Tuttavia, se Regola percentuale è selezionata, potete selezionare oggetti singoli per vedere l’effetto di trasformazione applicato (ad esempio 125%).

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Generali (Windows) o InDesign > Preferenze > Generali (Mac OS).
  2. In Durante il ridimensionamento, selezionate Applica a contenuto o Regola percentuale scala, quindi fate clic su OK.

Nota:

Quando Regola percentuale scala è selezionata e scalate un oggetto, potete scegliere Ridefinisci scala al 100% dal menu del pannello Trasforma o Controllo per ripristinare le percentuale di scala su 100%.

Regolare lo spessore della traccia quando gli oggetti vengono ridimensionati

  1. Selezionate l’opzione Regola spessore traccia durante ridimensionamento nel menu del pannello Trasforma o Controllo.

Ad esempio, se scalate una traccia di 4 punti quando questa opzione è attivata, la dimensione della traccia diventa di 8 punti. Se disattivate questa opzione, le dimensioni dell’oggetto raddoppiano ma la traccia rimane di 4 punti.

Se questa opzione è attivata e ridimensionate un oggetto in modo non proporzionale, InDesign applica lo spessore di traccia minimo a tutti i lati. Ad esempio, supponete di ridimensionare del 200% un oggetto selezionato con uno spessore traccia pari a 4 punti solo nella direzione X. Anziché applicare una traccia di 8 punti nella direzione X e una traccia di 4 punti nella direzione Y, InDesign applica il valore inferiore (4 punti) a tutti i lati.

Scalabilità di un effetto

Se avete creato un oggetto e quindi vi avete applicato un effetto, l’effetto viene ridimensionato in modo proporzionale al ridimensionamento dell’oggetto. A seconda delle proporzioni con cui ridimensionate l’oggetto, anche l’effetto viene ridimensionato con le stesse proporzioni.

Nelle preferenze Generali, selezionate Applica a contenuti > Includi effetti. Deselezionate questa opzione se desiderate ridimensionare solo gli oggetti e non i relativi effetti.

Preferenze - Includi effetti
Preferenze - Includi effetti

Oppure

Finestra > Oggetto e layout > Trasforma. Dal menu a comparsa, selezionate Regola effetti durante il ridimensionamento per attivare o disattivare la scalabilità degli effetti.

Regolare il ridimensionamento in scala
Regolare il ridimensionamento in scala

In modo analogo agli effetti traccia, è possibile ridimensionare in scala gli effetti come si fa per le tracce.

Reimpostare il valore di ridimensionamento al 100%

Talvolta, è necessario riportare i valori di Scala X e Scala Y di un oggetto sul 100% senza ridimensionare un oggetto. Ad esempio, potreste avere aperto un documento creato con una versione precedente di InDesign che usa valori di ridimensionamento diversi dal 100% oppure potreste avere ridimensionato un oggetto con la preferenza Regola percentuale scala selezionata. Quando scegliete questo comando, i valori di ridimensionamento per tutte le cornici selezionate sono riportati al 100%. Questo comando non incide sulle dimensioni o l’aspetto degli oggetti.

  1. Selezionate uno o più oggetti con valori di ridimensionamento diversi da 100%.

    Questo comando non è disponibile se effettuate la selezione diretta di un elemento grafico importato o se un oggetto ha valori di ridimensionamento del 100%.

  2. Scegliete Ridefinisci scala al 100% nel menu del pannello Trasforma o Controllo.

Nota:

se applicate questo comando agli oggetti di gruppi trasformati, potreste ottenere risultati imprevisti.

Riflettere (invertire) gli oggetti

Quando si riflette un oggetto, questo viene capovolto lungo un asse invisibile che attraversa il punto di riferimento. Consultate Modificare le impostazioni delle trasformazioni.

Oggetto originale (in alto) riflesso con Rifletti in orizzontale (al centro) e Rifletti in verticale (in basso)
Oggetto originale (in alto) riflesso con Rifletti in orizzontale (al centro) e Rifletti in verticale (in basso)

L’indicatore di riflessione/rotazione (P) al centro del pannello Controllo appare di colore bianco contornato di nero quando un oggetto viene riflesso. Quando l’oggetto non è riflesso, l’indicatore è completamente nero.

  1. Selezionate l’oggetto da riflettere. Per riflettere sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per riflettere il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto. Per riflettere una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per riflettere usando il punto di riferimento come asse orizzontale, fate clic sul pannello Rifletti in orizzontale nel pannello Controllo.

    • Per riflettere usando il punto di riferimento come asse verticale, fate clic sul pannello Rifletti in verticale nel pannello Controllo.

    Nota:

    Potete anche riflettere gli oggetti con lo strumento selezione o trasformazione libera, trascinando un lato del riquadro di selezione di un oggetto oltre il lato opposto o specificando valori negativi di Percentuale scala X e Percentuale scala Y nei pannelli Trasforma o Controllo.

Inclinare (reclinare) gli oggetti

Con l’inclinazione, un oggetto viene inclinato lungo l’asse orizzontale o verticale; entrambi gli assi dell’oggetto possono essere ruotati. L’inclinazione è utile per le seguenti operazioni:

  • Simulazione di alcuni tipi di prospettiva, ad esempio le proiezioni assonometriche.

  • Inclinazione di una cornice di testo.

  • Creazione di ombre proiettate, tramite l’inclinazione di una copia dell’oggetto.

Inclinare un oggetto

  1. Selezionate l’oggetto da inclinare. Per inclinare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per inclinare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto facendo clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti. Per inclinare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per inclinare gli oggetti selezionati trascinando, selezionate lo strumento inclinazione , posizionatelo lontano dal punto di riferimento e trascinate. Trascinate tenendo premuto Maiusc per vincolare l’inclinazione a un asse perpendicolare verticale o orizzontale. Se iniziate trascinando con un angolo non perpendicolare e quindi tenete premuto Maiusc, l’inclinazione sarà vincolata all’angolo iniziale.


      Oggetto inclinato trascinando lo strumento inclinazione e con il punto di riferimento al centro

    Nota:

    Per usare un diverso punto di riferimento per l’inclinazione, fate clic dove volete che appaia il punto di riferimento.

    • Per inclinare in base a un valore fisso, scegliete un angolo dal menu a comparsa Inclina  nel pannello Trasforma o Controllo.
    • Per inclinare usando un valore specifico, digitate un angolo positivo o negativo nella casella Inclina  del pannello Trasforma o Controllo, quindi premete Invio o A-capo.
    • Per creare una copia dell’oggetto con la nuova inclinazione applicata alla copia, digitate un valore nella casella Inclinazione nel pannello Trasforma e tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre premete Invio.

Quando inclinate un singolo oggetto, il valore specificato è visualizzato nel pannello Trasforma o Controllo. Quando inclinate più oggetti, il valore dell’angolo di inclinazione è riportato a 0 gradi, anche se gli oggetti sono inclinati.

Nota:

Potete inclinare un oggetto anche con lo strumento trasformazione libera.

Inclinare un oggetto con il comando Inclina

Potete inclinare un oggetto di un valore specifico usando il comando Inclina. Questo comando consente anche di inclinare una copia dell’oggetto selezionato, lasciando l’originale al suo posto.

  1. Selezionate l’oggetto da inclinare. Per inclinare sia la cornice che il suo contenuto, usate lo strumento selezione per selezionare la cornice. Per inclinare il contenuto e non la cornice, effettuate la selezione diretta dell’oggetto facendo clic sull’elemento di acquisizione dei contenuti. Per inclinare una cornice e non il suo contenuto, effettuate la selezione diretta della cornice, quindi selezionate tutti i punti di ancoraggio.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni per aprire la finestra Inclina:
    • Selezionate Oggetto > Trasforma > Inclina.

    • Fate doppio clic sullo strumento inclinazione .

    • Selezionate lo strumento inclinazione e fate clic tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) per selezionare un nuovo punto di riferimento.

  3. Specificate un nuovo angolo di inclinazione.

    L’angolo di inclinazione è relativo a una linea perpendicolare all’asse di inclinazione (calcolato in senso orario dall’asse corrente).

  4. Specificate l’asse lungo il quale deve essere inclinato l’oggetto. Potete inclinare un oggetto lungo un asse orizzontale o verticale.
  5. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per vedere il risultato prima di applicarlo, selezionate Anteprima.

    • Per inclinare l’oggetto, fate clic su OK.

    • Per inclinare una copia dell’oggetto, fate clic su Copia.

Ripetere le trasformazioni

Potete ripetere le trasformazioni, come spostamento, ridimensionamento, rotazione, riflessione, inclinazione e adattamento. Potete ripetere le trasformazioni singolarmente o in sequenza e applicarle a più di un oggetto alla volta. InDesign memorizza tutte le trasformazioni finché non selezionate un altro oggetto o eseguite un’operazione diversa.

Nota:

non tutte le trasformazioni vengono registrate. Ad esempio, la modifica di un tracciato non è registrata come trasformazione.

  1. Selezionate uno o più oggetti ed eseguite tutte le trasformazioni che intendete ripetere.
  2. Selezionate l’oggetto o gli oggetti ai quali desiderate applicare le stesse trasformazioni.
  3. Scegliete Oggetto > Trasforma di nuovo, quindi selezionate una delle seguenti opzioni:

    Trasforma di nuovo

    Applica l’ultima singola trasformazione alla selezione.

    Trasforma di nuovo singolarmente

    Applica l’ultima trasformazione singola ad ogni oggetto selezionato separatamente (non a tutti gli oggetti come gruppo).

    Trasforma di nuovo in sequenza

    Applica l’ultima sequenza di operazioni di trasformazione alla selezione.

    Trasforma di nuovo in sequenza singolarmente

    Applica l’ultima sequenza di operazioni di trasformazione ad ogni oggetto selezionato separatamente.

Annullare le trasformazioni

  1. Selezionate l’oggetto o gli oggetti che sono stati trasformati.
  2. Scegliete Cancella trasformazioni nel menu del pannello Trasforma o Controllo.

    L’annullamento delle trasformazioni implica che l’aspetto degli oggetti cambierà, a meno che tutti i valori usati non siano quelli predefiniti.

    Nota:

    se i valori di scala sono stati reimpostati al 100%, l’annullamento delle trasformazioni lascerà inalterate le nuove dimensioni.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online