Ecco cosa fare se non è possibile accedere alle app Creative Cloud, la disconnessione da Creative Cloud avviene in modo imprevisto o ti viene ripetutamente richiesto di accedere.

Verifica della presenza di aggiornamenti per l’app Creative Cloud per desktop

  1. Fai clic sull’icona Creative Cloud, situata nella barra delle applicazioni (Windows) o nella barra del menu Apple (Mac OS), per aprire l’app Creative Cloud per desktop.

  2. Nel menu profilo, fai clic su Esci.

    Esci
  3. Per effettuare nuovamente l’accesso, immetti l’Adobe ID (solitamente l’indirizzo e-mail) e la password, quindi fai clic su Accedi.

  4. Fai clic sull’icona dell’ingranaggio nell’angolo superiore destro.

    Ricerca aggiornamenti applicazione
  5. Scegli Ricerca aggiornamenti applicazione nel menu a comparsa. Puoi inoltre premere Ctrl+Alt+R (Windows) o Comando+Opzione+R (Mac OS) per aggiornare l’app Creative Cloud per desktop e verificare la presenza di aggiornamenti.

  6. Se non stai utilizzando la versione più recente dell’app Creative Cloud per desktop, verrà visualizzata una richiesta di aggiornamento. Fai clic su Aggiorna.

Procedure consigliate per utenti Windows

Se stai utilizzando Internet Explorer su un sistema Windows, è possibile che sia presente un problema di rete. La rilevazione automatica delle impostazioni LAN potrebbe risolvere il problema.

  1. Chiudi l’app Creative Cloud per desktop.

  2. In Internet Explorer, scegli Strumenti, quindi Opzioni Internet.

  3. Nel pannello Connessione fai clic su Impostazioni LAN.

    Impostazioni LAN
  4. Seleziona l’opzione Rileva automaticamente impostazioni e deseleziona le opzioni Utilizza script di configurazione automatica e Usa un server di proxy per la rete LAN. Fai clic su OK.

    Configurazione automatica LAN
  5. Riavvia il computer, quindi ripeti i passaggi da 1 a 4 per accertarti che le modifiche alle impostazioni LAN siano state applicate.

  6. Accedi all’account Adobe con l’Adobe ID (solitamente l’indirizzo e-mail) e la password tramite l’app Creative Cloud per desktop o l’accesso web.

    In caso di problemi di accesso, vedi Risoluzione dei problemi di accesso e account Adobe ID.

Disinstallazione e reinstallazione dell’app Creative Cloud per desktop

L’app Creative Cloud per desktop è fondamentale per lavorare con le app Adobe, ma se si verificano problemi durante l’installazione delle applicazioni a causa di un danneggiamento, è consigliabile disinstallarla e reinstallarla per risolvere il problema.

Su computer Windows

  1. Scarica il file ZIP contenente il programma di disinstallazione eseguibile (.exe).

  2. Estrai il file Creative Cloud Uninstaller.zip.

  3. Esegui il file di installazione eseguibile Creative Cloud Uninstaller.exe.

  4. Il programma di installazione richiede di confermare la disinstallazione dell’app Creative Cloud per desktop. Rivedi il messaggio e fai clic su Disinstalla.

  5. Il programma di disinstallazione rimuove l’app dal computer e visualizza un messaggio di conferma. Fai clic su Chiudi.

  6. Scarica e installa nuovamente l’app Creative Cloud per desktop.

    Ottieni assistenza con questo passaggio in caso di domande sul processo di download e installazione.

Su Mac

  1. Scarica il file Zip e installa il file DMG.

  2. A seconda delle impostazioni di protezione, potresti ricevere un avviso che richiede di aprire il programma di disinstallazione dal file DMG installato. Fai clic su Apri per continuare.

  3. Il programma di installazione richiede di confermare la disinstallazione dell’app Creative Cloud per desktop. Rivedi il messaggio e fai clic su Disinstalla.

  4. Il programma di disinstallazione rimuove l’app dal computer e visualizza un messaggio di conferma. Fai clic su Chiudi.

  5. Scarica e installa nuovamente l’app Creative Cloud per desktop.

    Ottieni assistenza con questo passaggio in caso di domande sul processo di download e installazione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online