Utilizza l’applicazione Adobe Connect per accesso semplificato alle funzionalità delle aule riunioni.

Adobe Connect offre diversi modi per collaborare e partecipare a sessioni remote. Puoi utilizzare l’applicazione Adobe Connect per desktop con Windows e Mac OS e Adobe Connect per dispositivi mobili in Android e iOS. 

L’applicazione indipendente Adobe Connect per desktop sostituisce il vecchio componente aggiuntivo ed è compatibile con Adobe Connect 9 e versioni successive.

Nota:

Puoi scaricare l’applicazione Adobe Connect per desktop dalla pagina Download e aggiornamenti. Vedi Installazione dell’applicazione Adobe Connect per scoprire come eseguire l’installazione nei diversi ambienti.

Se utilizzi Adobe Connect 9, puoi utilizzare l’applicazione Adobe Connect per evitare i plug-in Adobe Flash Player basati su browser. In alternativa, puoi continuare a partecipare alle sessioni Adobe Connect nei browser con funzionalità limitata. L’applicazione Adobe Connect supporta la schermata di accesso personalizzata, ma non le personalizzazioni della schermata di benvenuto.

Schermata di benvenuto dell’applicazione Adobe Connect
Schermata di benvenuto dell’applicazione Adobe Connect

A. Elenca fino a 20 URL di aule virtuali visitate recentemente B. Elenca gli URL delle aule virtuali con segnalibro per un accesso rapido C. Esce da tutte le sessioni attive di un utente D. Avvia la stanza riunioni; in alternativa, fai doppio clic in qualsiasi punto dell’URL di una stanza riunioni per avviare la stanza riunioni E. Assegna un segnalibro alla stanza riunioni e lo visualizza nella scheda Preferiti F. Cancella l’elenco degli URL di stanze riunioni visitati di recente 

Se sei un utente principiante o se accedi con un nuovo nome di dominio una volta, l’applicazione Adobe Connect memorizza il tuo nome di dominio. Nelle sessioni successive, non è necessario digitare l’intero URL della stanza riunioni; è sufficiente inserirne soltanto il nome. 

Durante l’immissione delle credenziali di accesso, se si seleziona Ricordami su questo computer la sessione viene memorizzata. Mentre la sessione corrente è attiva, gli utenti non devono immettere di nuovo le credenziali di accesso quando partecipano a unariunione.

Utilizza l’applicazione Adobe Connect perdesktopper i seguenti scenari in quanto questi non sono supportati da Adobe Connect in un browser:

Nota:

Se sei un relatore o un ospitante, installa l’applicazione Adobe Connect prima di tentare di caricare contenuti o condividere lo schermo, per evitare di aspettare mentre una riunione è già in corso.

Se hai avviato una riunione in un browser, aggiungi ?proto=true all’URL della stanza riunioni per avviarlo nell’applicazione Adobe Connect. Ad esempio, https://www.example.com/meeting_name?proto=true.

Per casi come riunioni che si sovrappongono durante una sessione in corso nell’applicazione Adobe Connect in Windows, premi Ctrl+N per avviare una nuova sessione in una nuova finestra. In alternativa, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’applicazione nella barra delle applicazioni, quindi fai clic su Adobe Connect.

Nota:

Utilizza l’applicazione Adobe Connect per accedere a riunioni, seminari, registrazioni e contenuti. Utilizza un browser per accedere a eventi e URL di tipi di contenuto non supportati caricati nella libreria Contenuto. Per sapere quali tipi di contenuto non sono supportati, consulta Non è possibile aprire il contenuto caricato nella libreria Contenuto in Installazione dell’applicazione Adobe Connect.

Installazione dell’applicazione Adobe Connect

Installa l’applicazione Adobe Connect (e altri aggiornamenti) dalla pagina download e aggiornamenti. L’applicazione Adobe Connect funziona solo per Connect 9 e versioni successive.

L’installazione dell’applicazione Adobe Connect non richiede privilegi amministrativi. Il programma di installazione indipendente installa l’applicazione all’interno di una struttura di directory personalizzata, opposta alla struttura directory di sistema. L’Amministratore dell’account Adobe Connect può rendere obbligatoria l’installazione dell’applicazione Adobe Connect per partecipare a una riunione, un corso di formazione o un webinar.

Nota:

Chiudi tutte le istanze dell’applicazione in esecuzione prima di installare una versione più recente.

L’applicazione Adobe Connect supporta inoltre il percorso di aggiornamento o un’installazione rapida.

Distribuzione dell’applicazione Adobe Connect in azienda

L’applicazione Adobe Connect funziona solo per Connect 9 e versioni successive. Puoi distribuire a livello centralizzato l’applicazione in tutta l’azienda tramite un programma di installazione basato su MSI per utenti Windows. Il push tramite il programma di installazione MSI consente di installare l’applicazione per la configurazione di tutti gli utenti sul computer. L’applicazione richiede di uscire e accedere nuovamente per completare l’installazione.

Utilizzo dell’applicazione Adobe Connect con il profilo di roaming

Se l’applicazione Adobe Connect è installata con i profili di roaming, l’applicazione e le relative scelte rapide vengono copiate nel nuovo computer. Tuttavia, è necessario avviare manualmente l’applicazione la prima volta sul nuovo computer. Se disinstalli l’applicazione, le voci di registro vengono rimosse solo dal computer su cui si è avviata la disinstallazione.

Consigli per l’utilizzo dell’applicazione Adobe Connect

  • Se sei un relatore o un ospitante, effettua il test del computer e delle connessioni di rete prima dell’inizio di una riunione. Esegui il test diagnostico Adobe Connect
  • Salva come segnalibro gli URL delle stanze riunioni visitate di frequente per un accesso rapido; utilizza la scheda Recenti nella schermata di benvenuto. Puoi avviare una stanza riunioni salvata come segnalibro dalla scheda Preferiti.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online