Elevato consumo di CPU o energia quando l’app Creative Cloud è inattiva | Mac OS 10.11

Problema: utilizzo eccessivo di risorse da parte dell’app Creative Cloud

Su Mac OS 10.11, le versioni precedenti dell’app desktop Adobe Creative Cloud potrebbero produrre un consumo eccessivo di risorse energetiche o della CPU. Se riscontri questo comportamento anche quando l’app Creative Cloud non è attiva, reinstalla l’app.

Soluzione: disinstalla e reinstalla l’app Creative Cloud

Prima di installare la versione più recente dell’app Creative Cloud, è importante disinstallare completamente l’applicazione. Segui questi passaggi per eseguire la disinstallazione completa e reinstallare l’applicazione.

  1. Chiudi tutti i prodotti Adobe in uso.

  2. Nell’app Creative Cloud, fai clic sull’icona del profilo.

  3. Fai clic su Esci nella finestra a comparsa.

  4. Apri Monitoraggio Attività (Applicazioni > Utility) e chiudi tutti i processi Adobe. Verifica che i seguenti processi siano chiusi:

    • Processo Creative Cloud
    • Adobe CEF Helper
    • Adobe Desktop Service
    • AdobeIPCBroker
    • Programma di installazione Adobe
    • AdobeUpdateService
    • AdobeServiceInstaller
    • CreativeCloud(URIHandler)
    • Modulo di notifica degli aggiornamenti di AAM
    • CCLibrary
    • nodo
    • CoreSync
  5. Esegui il programma di disinstallazione per rimuovere l’applicazione Creative Cloud dal sistema. Consulta Disinstallazione dell’app desktop Creative Cloud per istruzioni e per trovare il programma di disinstallazione. 

  6. Riavvia il computer.

  7. Vai alla pagina di download di Creative Cloud e accedi utilizzando l’Adobe ID e la password.

  8. Fai clic su Download.

  9. Rispondi alle domande e fai clic su Continua.

  10. Trova il file scaricato e installa l’app Creative Cloud. 

    Nota:

    Utilizza sempre la versione più recente dell’app desktop Creative Cloud per ottenere le prestazioni migliori.

Logo Adobe

Accedi al tuo account