Segui i passaggi in questo articolo per risolvere gli errori di sistema di Mac OS, come la finestra di dialogo vuota o con sfarfallii, schermata o cursore bloccato, riavvio inatteso o messaggio di errore di Mac OS.

Nota:

Ricevi un errore specifico quando utilizzi l'applicazione Adobe? Fate una ricerca dell'errore in Adobe Community Help, oppure visitate i Forum Adobe per ottenere assistenza dagli esperti della community.

Prima di iniziare

Verificate i requisiti di sistema

Se il sistema non soddisfa i requisiti minimi per il prodotto Adobe, il prodotto potrebbe non funzionare correttamente. Visita la pagina web dei requisiti di sistema di Adobe per assicurarti che il sistema soddisfi i requisiti minimi.

Requisiti di sistema

Per verificare le informazioni di base del sistema, come la velocità del processore e la quantità di RAM disponibile, scegliete Informazioni su questo Mac dal menu Apple. Per ulteriori informazioni sul sistema, fate clic su Più informazioni.

Eseguite il backup dei file

Esegui il backup di tutti i file personali (ad esempio, file Photoshop o InDesign creati) per impedire la perdita di dati potenziale.

Risoluzione dei problemi di sistema di base

Aggiornate l'applicazione Adobe

La versione più recente del software Adobe potrebbe essere maggiormente compatibile con il sistema operativo e i driver. Prima di installare un aggiornamento, verificate che il sistema soddisfi i requisiti.

Visita la pagina degli aggiornamenti del prodotto Adobe per visualizzare gli aggiornamenti disponibili per il prodotto.

Finestra degli aggiornamenti del prodotto

Ricreate le preferenze dell'applicazione Adobe

Ricrea i file delle preferenze dell’applicazione Adobe per eliminare i problemi che potrebbero essere causati da un file delle preferenze danneggiato.

Il file delle preferenze principale è definito “Adobe [nome prodotto] [versione prodotto] Prefs.psp”.

La posizione del file delle preferenze è 
/Users/[nome utente]/Library/Preferences/Adobe [nome prodotto] [versione prodotto] Settings/Adobe [nome prodotto] [versione prodotto] Prefs.psp

Importante: a partire dalla versione Mac OS X 10.7, la cartella Libreria è nascosta per impostazione predefinita. Visualizza Accesso ai file della libreria utente nascosta.

Se è necessario un modo rapido per reimpostare le preferenze, puoi farlo in molte applicazioni Adobe tramite una scelta rapida da tastiera all’avvio del prodotto. Tieni premuto Cmd-Maiusc-Opzione immediatamente dopo aver fatto clic due volte sull’icona dell’applicazione.

Consulta questo video per istruzioni sulla reimpostazione delle preferenze di Photoshop: Come reimpostare il file delle preferenze di Photoshop

Per istruzioni aggiuntive, cerca l’argomento relativo alla “reimpostazione delle preferenze” nella Guida del prodotto.

Cerca informazioni sul ripristino delle preferenze

Verificate che le impostazioni della lingua del sistema operativo e dell'applicazione Adobe corrispondano

Alcune applicazioni Adobe sono progettate per essere eseguite solo su un sistema operativo con la lingua configurata per corrispondere alla lingua del prodotto Adobe. Per cambiare la lingua del sistema Mac OS X, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Selezionate Preferenze di Sistema dal menu Apple.

    Scegli Preferenze di Sistema
  2. Fate clic su Lingua e testo.

  3. Fate clic sulla scheda Lingua.

  4. Nel riquadro Lingue, trascinate la lingua desiderata in cima all'elenco.

    Riquadro lingua
  5. Riavviate il computer o uscite e riaccedete per applicare la nuova lingua.

Aggiornate Mac OS

Gli aggiornamenti del sistema operativo Mac OS X possono migliorarne le prestazioni e la compatibilità con le applicazioni Adobe.

Scegli Aggiornamento software nel menu Apple o visita la pagina dei download di Apple. Per assistenza relativa all'installazione degli aggiornamenti, contattate il supporto tecnico Apple.

Importante: prima di installare un aggiornamento del sistema, accertatevi che i requisiti di sistema dell'applicazione Adobe siano adatti alla versione dell'aggiornamento del sistema.

Scegli Aggiornamento software

Eseguite l'applicazione in modalità ridotta a icona o da un account amministratore

Esecuzione dell'applicazione in modalità ridotta a icona

Per aumentare la RAM disponibile e ridurre il rischio che un’altra applicazione o estensione entri in conflitto con l’applicazione Adobe, prova quanto segue:

Chiudi le applicazioni aperte: Quit open applications (includingantivirus). Quindi riavviate l'applicazione Adobe.

Nota: se non è possibile chiudere le applicazioni secondo la normale procedura, forzatene la chiusura selezionando Uscita forzata dal menu Apple. Non forzate l'uscita da Finder.

Disattiva le estensioni non necessarie: tieni premuto il tasto Maiusc durante il riavvio del computer per disattivare le estensioni non necessarie situate nella cartelladeglielementi di login dell'account utente. Quindi riavviate l'applicazione Adobe.

Chiudete i processi che utilizzano grandi quantità di risorse di sistema: chiudete i processi che utilizzano più del 30% delle risorse di sistema e riavviate l'applicazione Adobe.

1. Scegli Vai > Utility > Monitoraggio attività.

2. Selezionate tutti i processi che utilizzano oltre il 30% di CPU e scegliete Esci dal Processo.  

activity_monitor

Esecuzione dell'applicazione da un account amministratore

Se non disponete dei privilegi di accesso di amministratore, l'applicazione Adobe potrebbe non essere in grado di accedere ai file necessari. Per verificare se il problema è causato da privilegi limitati, eseguite l'accesso come utente con privilegi di accesso e tentate di riprodurre il problema.

Se il problema non si ripete, l'account utilizzato in precedenza non dispone dei privilegi di accesso necessari. Contattate l'amministratore di sistema per richiedere tali privilegi.

Per accedere come amministratore, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Dal menu Apple, selezionate Logout

  2. Fate clic su Logout quando viene visualizzato il messaggio "Sei sicuro di voler uscire da tutte le applicazioni ed eseguire il logout adesso?".

  3. Se il computer effettua il login automaticamente, ma desiderate accedere come un altro utente, tenete premuto Maiuscole quando viene visualizzata la schermata di avvio di Mac OS X. Rilascia il tasto Maiusc quando viene visualizzata la schermata di accesso.

  4. Nella schermata di accesso, seleziona un utente con privilegi di accesso, immetti la password appropriata, quindi premi Invio.

    Nota:

    Se non avete accesso a un account con privilegi di amministratore, contattate l'amministratore di sistema.

Reinstallare l'applicazione Adobe

Installare l'applicazione dal desktop

Alcuni componenti di sistema, come driver di dispositivi e utilità di protezione virus, possono entrare in conflitto con il programma di installazione dell’applicazione Adobe e risultare in un’installazione non riuscita o incompleta. Per evitare simili conflitti, installate l'applicazione dal desktop.

  1. Spostate i file personali dalla cartella dell'applicazione Adobe sul disco rigido a un'altra posizione.
  2. Copiate la cartella dell'applicazione Adobe dal disco al desktop.
  3. Aprite la cartella dell'applicazione Adobe sul desktop.
  4. Fate doppio clic sul file di installazione e seguite le istruzioni visualizzate.

    Nota:

    se in precedenza avete installato un aggiornamento dell'applicazione Adobe, reinstallatelo dopo aver reinstallato l'applicazione.

Installazione dell'applicazione da un nuovo account utente

Non è raro che un account utente risulti in qualche maniera danneggiato impedendo così al programma di installazione la creazione e l'accesso a file e cartelle necessari.

Create un account utente, accedetevi e quindi cercate di installare o eseguire l'applicazione Adobe. Per informazioni sulla creazione di un account utente, consulta Installazione o esecuzione di applicazioni Adobe nel nuovo account utente | Mac OS X.

Installazione dell'applicazione su un disco rigido diverso

Se la reinstallazione dell'applicazione Adobe non risolve il problema, provate a installare ed eseguire l'applicazione su un disco rigido diverso sullo stesso computer. Oppure provate lo stesso disco rigido installato in un computer diverso.

Se il problema non si verifica più, l'unità disco rigido o la scheda madre precedentemente utilizzati potrebbero essere la causa del problema. Contattate il produttore per assistenza.

Soluzioni specifiche per il prodotto

Soluzione Prodotti
Disattivazione dei plug-in di terze parti Acrobat | Adobe Reader | Adobe Premiere Pro | Adobe Premiere Elements | After Effects | Adobe Bridge | Fireworks | Illustrator | InDesign | Photoshop | Photoshop Elements | Photoshop Lightroom
Disattivate le estensioni Adobe Bridge | Contribute | Dreamweaver | Fireworks | Flash | Illustrator | InDesign | Photoshop
Ottimizzazione dei dischi di memoria virtuale Acrobat | Adobe Premiere Pro | After Effects | Encore | Adobe OnLocation | Photoshop | Photoshop Elements | Illustrator | Soundbooth
Risoluzione dei problemi relativi ai font Acrobat | Adobe Premiere Pro | AfterEffects | Encore | Fireworks | FrameMaker | Illustrator | InDesign | Photoshop | Photoshop Elements

Disattivazione dei plug-in di terze parti

  1. Rimuovete i plug-in di terze parti dalla cartella dei plug-in dell'applicazione (Applicazioni > [Applicazione Adobe] > Plug-In).

    Cartella plug-in

    Cartella dei plug-in di Adobe After Effects

  2. Riavviate l'applicazione:

    • Se il problema persiste, spostate nuovamente i plug-in nella cartella dei plug-in dell'applicazione e provate un'altra soluzione.
    • Se il problema non si ripresenta, andate al passaggio successivo.

  3. Spostate nuovamente un plug-in di terze parti nella cartella dei plug-in dell'applicazione.

  4. Riavviate l’applicazione e cercate di ricreare il problema.

  5. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Se il problema non viene più riscontrato, iniziate nuovamente dal passaggio 2.
    • Se il problema si ripresenta, contattate lo sviluppatore dell'ultimo plug-in che avete spostato e richiedete un aggiornamento.

Disattivazione delle estensioni

Le estensioni migliorano le funzionalità delle applicazioni Adobe elencate sopra. Per ulteriori informazioni sulle estensioni, consulta la guida di Adobe Extension Manager

Disattiva le estensioni per eliminare gli eventuali problemi causati da un'estensione danneggiata o incompatibile.

  1. Avvia Adobe Extension Manager. (Se Adobe Extension Manager non è installato, scaricalo qui.)

  2. Dall'elenco dei prodotti, selezionate l'applicazione Adobe in cui si verifica un problema.
    Adobe Extension Manager
  3. Disattivate tutte le estensioni.

  4. Se il problema non si ripresenta, riattivate un'estensione alla volta e provate a utilizzare l'applicazione Adobe in cui si verifica un problema. Se individuate un'estensione problematica, rimuovetela.

    Per rimuovere un'estensione:

    1. In Extension Manager, selezionate l'estensione.

    2. Selezionate File > Rimuovi estensione.

Ottimizzazione dei dischi di memoria virtuale

Quando la memoria RAM disponibile non è sufficiente per l'elaborazione di immagini, queste applicazioni utilizzano un file di disco di memoria virtuale. I file di dischi di memoria virtuale consistono in uno spazio su disco temporaneo utilizzato per memorizzare dati ed eseguire calcoli.

Aumentando le prestazioni dei dischi di memoria virtuale, è possibile risolvere alcuni errori e arresti anomali del sistema. Per ulteriori informazioni, cercate l'argomento relativo al "disco di memoria virtuale" nella guida dell'applicazione Adobe.

Contenuto correlato: 

Risolvi problemi relativi ai font

Quando un’applicazione Adobe accede a un font danneggiato, può verificarsi un errore di sistema.  Per istruzioni su come risolvere i problemi relativi ai font danneggiati, consulta Risoluzione dei problemi relativi ai font | Mac OS X.

Cartella Font in Mac OS X
Cartella Font in Mac OS X

Risoluzione dei problemi di livello avanzato

Aggiornamento del driver della scheda video o della stampante

Aggiornamento del driver della scheda video

Numerosi produttori di schede video aggiornano frequentemente il software dei driver. Se il driver della scheda video non è stato aggiornato di recente, contattate il produttore della scheda per richiedere driver aggiornati o scaricate i driver direttamente dal sito Web del produttore.

Aggiornamento del driver della stampante

Se il problema si verifica in fase di stampa, assicuratevi di utilizzare il driver e il file PPD (PostScript Printer Description) più recenti per la stampante. Scaricate e installate il driver e il file PPD più recenti dal sito Web del produttore della stampante. Per istruzioni sull'installazione del driver di stampa, consultate la documentazione fornita con la stampante.

Effettuate una manutenzione regolare del sistema

Dichiarazione di non responsabilità: Adobe non fornisce supporto hardware e indica le procedure riportate di seguito esclusivamente a titolo informativo. Per ulteriore assistenza, contattate il produttore dell'hardware o un rivenditore autorizzato. Se cercate di risolvere i problemi hardware senza richiedere assistenza, correte il rischio di annullare la garanzia del computer.

Scansione del sistema alla ricerca di virus

Utilizzate i software antivirus disponibili in commercio (ad esempio, Symantec Norton AntiVirus o McAfee VirusScan) per individuare eventuali virus presenti nel sistema. Le infezioni da virus possono causare danni ai programmi software e provocare errori di sistema. Per ulteriori informazioni, fate riferimento alla documentazione fornita con il software antivirus.

Ripristinare le autorizzazioni del disco eseguendo Utility Disco

Se avete eseguito l'accesso a un account provvisto di privilegi di amministratore, ma non riuscite a installare o eseguire l'applicazione Adobe, le autorizzazioni del disco potrebbero essere danneggiate.

Ripristinate le autorizzazioni mediante Utility Disco di Apple:

  1. Selezionate Vai > Applicazioni, aprite la cartella Utility e fate doppio clic su Utility Disco.

    Fate doppio clic su Utility Disco
  2. Selezionate il volume nel quale desiderate installare l'applicazione Adobe, quindi fate clic sull'opzione Ripara permessi del disco.

    Nota: in caso di problemi con la riparazione dei permessi del disco da Utility Disco, provate a eseguire l'avvio dal disco di installazione del sistema operativo e a eseguire Utility Disco da lì. Scegliete di correggere le autorizzazioni sull'unità contenente il software Adobe.

    Fate clic su Ripara Permessi Disco

Eseguite il ripristino e la deframmentazione dei dischi rigidi

Per verificare la presenza di un disco rigido danneggiato, che può causare errori di installazione, utilizzate Utility Disco di Apple.  

Apri Utility Disco di Apple

Scollegare le periferiche

Nota: prima di rimuovere o riassemblare componenti hardware, spegnete il computer e scollegate i cavi di alimentazione del computer e delle altre periferiche.

Scollegate le periferiche (esterne) una per volta. Le periferiche comprendono i dispositivi collegati tramite FireWire, USB, Serial ATA, IDE o SCSI.

Se l'errore non si verifica quando un dispositivo esterno è scollegato, è probabile che ci sia un problema con il dispositivo, il cavo o la connessione. Contattate il produttore per la risoluzione di problemi relativi a un particolare dispositivo.

Riformattare il disco rigido con formattazione HFS+ e installare esclusivamente Mac OS e l'applicazione Adobe.

Importante: la riformattazione del disco comporta la cancellazione di tutti i file in esso contenuti. Assicuratevi pertanto di avere eseguito il backup di tutti i file personali. Verificate altresì di essere in possesso di tutti i dischi relativi al sistema e alle applicazioni.

  1. Riformattate il disco rigido con formattazione HFS+, quindi installate solamente Mac OS e il prodotto Adobe dal supporto di installazione originale.

    Nota: non installare ulteriori programmi software o componenti hardware prima di aver risolto definitivamente il problema. Non eseguite il backup e il ripristino di Mac OS e dell'applicazione sul disco rigido, ma reinstallateli. Se è un'applicazione o Mac OS a causare il problema e uno dei due viene ripristinato anziché reinstallato, il problema potrebbe continuare a verificarsi.

  2. Provate a riprodurre il problema:

    • Il problema non si verifica più? Installate le altre applicazioni una per volta e cercate di riprodurre il problema al termine di ogni installazione. Se il problema si verifica al termine di un'installazione, l'applicazione appena installata potrebbe esserne la causa. Contattate lo sviluppatore dell'applicazione per informazioni relative agli aggiornamenti.
    • Il problema si ripresenta?La causa va ricercata nell'hardware. Contattate il produttore dell'hardware o un rivenditore autorizzato per assistenza.

Risoluzione dei problemi relativi ai profili ICC

I profili ICC consentono di gestire gli spazi colore nel sistema. Quando l’applicazione Adobe accede a un profilo ICC danneggiato, può verificarsi un errore di sistema. Sottoponete a verifica i profili ICC per stabilire se sono all'origine del problema:

  1. Spostate tutti i profili dalle seguenti cartelle sul desktop:

    • Libreriay/ColorSync/Profiles
    • Libreria/Application Support/Adobe/Color/Profiles
    • System/Libreria/ColorSync/Profiles
  2. Riavviate l’applicazione Adobe e cercate di ricreare il problema.

    • Se il problema persiste, spostate nuovamente i profili nella cartella.
    • Se il problema non viene più riscontrato, spostate un profilo per volta nella cartella finché non identificate quello che causa il problema.

Verificate la presenza di schede di espansione o moduli RAM danneggiati

Schede di espansione

Schede di espansione PCI o PCI-X danneggiate o incompatibili possono provocare errori di sistema. Per controllare le schede PCI o PCX, spegnete il computer. Rimuovete ogni acceleratore del processore, scheda video o altre schede di espansione installate, quindi riavviate il computer.

Moduli RAM

Verificate che i moduli RAM siano installati correttamente e non siano la causa del problema procedendo come indicato di seguito:

  • Modificate l'ordine dei moduli RAM installati.
  • Riducete la quantità di moduli RAM al minimo indispensabile per eseguire Mac OS e l'applicazione Adobe e verificate se il problema persiste.
    • In caso affermativo, rimontate i moduli RAM rimossi e rimuovete gli altri, quindi verificate nuovamente se il problema persiste.
    • Se il problema non si ripete, uno o più moduli RAM, tra quelli rimossi, sono all'origine del problema. Per assistenza, contattate il produttore della RAM.

Eseguire l'installazione in un altro disco rigido, designato quale disco di avvio

Installate il software di sistema in un diverso disco rigido (non una diversa partizione dello stesso disco) e specificate tale disco come disco di avvio. Installate l'applicazione nel nuovo disco rigido.

Specificare il disco di avvio:

  1. Scegliete Preferenze di Sistema dal menu Apple.

    Scegli Preferenze di Sistema
  2. Selezionate Disco di Avvio dalle opzioni di sistema.

    Seleziona disco di avvio
  3. Selezionate l'unità nella quale è stato reinstallato il software di sistema.
  4. Riavviate il computer.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online