Impostate le preferenze che controllano il formato del codice ogni volta che create o modificate un file.

Formattazione manuale del codice

  1. Aprite un file supportato.

  2. Selezionate Modifica > Codice > Applica formattazione di origine.

    In alternativa, selezionate Applica formattazione di origine dalla barra degli strumenti comune > Formatta codice di origine.

Formattazione manuale del codice selezionato in un file

  1. Aprite il codice.

  2. Selezionate il codice.

  3. Selezionate Modifica > Codice > Applica formattazione origine alla selezione.

    In alternativa, selezionate Applica formattazione di origine alla selezione dalla barra degli strumenti comune > Formatta codice di origine.

    Nota:

    Se selezionate del codice compreso tra qualsiasi tag e applicate la formattazione di origine alla selezione, la formattazione è applicata fino al tag principale.

Modifica delle regole predefinite per la formattazione del codice

Potete personalizzare la formattazione del codice CSS, JS e PHP aggiungendo le regole di formattazione nel file .jsbeautifyrc presente nella cartella principale del sito.

Per aggiungere il file .jsbeautifyrc, effettuate i passaggi riportati di seguito:

Nota:

  • Le istruzioni seguenti sono pertinenti ai soli documenti CSS, JS e PHP.
  • I tag HTML in un documento PHP sono formattati in base alle preferenze nelle librerie di tag. Potete formattare il codice all’interno dei blocchi PHP con le istruzioni riportate di seguito.

  1. Create un nuovo file nella cartella principale del sito con nome file .jsbeautifyrc

  2. Copiate e incollate le regole di formattazione CSS predefinite per CSS, JS e PHP in .jsbeautifyrc e salvate il file.

    {
    
        "js": {
    
            "eol": "\n",
    
            "preserve_newlines": true,
    
            "max_preserve_newlines": 3,
    
            "space_after_anon_function": true,
    
            "keep_array_indentation": false,
    
            "space_before_conditional": true,
    
            "break_chained_methods": false,
    
            "unescape_strings": false,
    
            "wrap_line_length": 0,
    
            "end_with_newline": true,
    
            "comma_first": false,
    
            "operator_position": "after-newline"
    
        },
    
        "css": {
    
            "preserve_newlines": false,
    
            "selector_separator_newline" : false,
    
            "end_with_newline": false,
    
            "newline_between_rules": false,
    
            "space_around_selector_separator": true
    
        },
    
        "php": {
    
            "eol": "\n",
    
            "preserve_newlines": true,
    
            "max_preserve_newlines": 3,
    
            "space_after_anon_function": true,
    
            "brace_style": "collapse",
    
            "keep_array_indentation": false,
    
            "space_before_conditional": true,
    
            "break_chained_methods": false,
    
            "unescape_strings": false,
    
            "wrap_line_length": 0,
    
            "end_with_newline": false,
    
            "comma_first": false,
    
            "space_in_paren":true
    
        }
    
    }
  3. Modificate le regole predefinite per modificare le regole predefinite di formattazione del codice in base alla tabella riportata di seguito e salvate le modifiche.

Nota:

Se desiderate personalizzare la formattazione del codice per i file PHP, CSS e JS in altri siti Dreamweaver, dovrete inserire il file .jsbeautifyrc personalizzato nella cartella principale del sito.

Regole di formattazione per CSS, JS e PHP:

CSS Regole Valori predefiniti in Dreamweaver Descrizione
  preserve_newlines false Se mantenere le righe vuote.
selector_separator_newline false

Se inserire una nuova riga tra i selettori separati da virgola.

Ad esempio: “.div, .P”

end_with_newline false Se terminare il file con una riga vuota.
newline_between_rules false Se aggiungere una nuova riga dopo ogni regola CSS.
space_around_selector_separator true

Per avere sempre uno spazio intorno ai separatori di selettore: “>”, “+”, “~”

Ad esempio: applicando la formattazione di origine, “a>b” diventa “a > b”.

JS Regole Valori predefiniti in Dreamweaver Descrizione
  “eol” “\n” Carattere utilizzato per rappresentare la fine della riga.
preserve_newlines true Se mantenere le righe vuote.
max_preserve_newlines 3

Per "max_preserve_newlines": N, 

sono mantenute N-1 righe vuote applicando la formattazione, quando nel file JS sono presenti più di N-1 righe vuote.

Nota: max_preserve_newlines è applicabile solo se preserve_newlines è impostato su true.

space_after_anon_function true

Se aggiungere uno spazio prima della parentesi di una funzione anonima.

Ad esempio: applicando la formattazione di origine, “function()” diventa “function ()”.

keep_array_indentation false Consente o mantiene la nuova riga nel corpo di un array.
space_before_conditional true

Se aggiungere uno spazio prima di un’istruzione condizionale

Ad esempio: applicando la formattazione di origine, “if(true)” diventa “if (true)”.

break_chained_methods false

Consente o mantiene la nuova riga tra funzioni concatenate.

Ad esempio:

“foobar().baz()”

unescape_strings false

Se ai caratteri stampabili nelle stringhe codificate in notazione\xNN non deve essere anteposta la barra rovesciata.

Ad esempio:

applicando la formattazione di origine, “\x65\x78\x61\x6d\x70\x6c\x65” diventa “example”.

wrap_line_length 0 Le righe devono andare a capo alla successiva opportunità dopo questo numero di caratteri.
end_with_newline true

Per garantire l’aggiunta di una riga nuova alla fine del file.

comma_first false Anche se interrompe la riga sulla virgola, questo flag è utilizzato per garantire che la virgola sia il primo carattere della riga.
operator_position after-newline

Se un’espressione condizionale lunga è divisa in più linee, questo flag viene utilizzato per definire la posizione degli operatori nelle righe.

Il flag può essere modificato con i valori seguenti:

  • before-newline
  • after-newline
  • preserve-newline

Nota:

Le regole di formattazione per PHP sono le stesse di quelle della formattazione JS (descritte nella tabella sopra) con due regole aggiuntive riportate di seguito:

PHP Regole Valori predefiniti in Dreamweaver Descrizione
  brace_style collapse

con questa opzione potete controllare la posizione delle parentesi graffe:

Ad esempio:

function f() {

// codice

}

oppure 

function f()

{

// Codice

}

Potete assegnare i valori seguenti:

  • “collapse”: inserisce le parentesi graffe sulla stessa riga delle istruzioni di controllo
  • “expand”: inserisce le parentesi graffe su una nuova riga (stile Allman / ANSI)
  • “end-expand”: inserisce le parentesi graffe finali su una nuova riga
  • “none” : tenta di mantenere le parentesi dove sono
  • una qualsiasi delle opzioni precedenti con l’aggiunta di “,preserve-inline” tenta di mantenere i blocchi in linea di parentesi graffe
space_in_paren true

Se aggiungere spazi dentro le parentesi.

Ad esempio:

include('header.php')

diventa

include( 'header.php' ) applicando la formattazione

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online