Le fusioni di oggetti

Le fusioni di oggetti vi consentono di creare forme da distribuire uniformemente tra due oggetti. Potete anche creare una fusione tra due tracciati aperti e generare una transizione graduale tra gli oggetti, o combinare fusioni di colori e oggetti per creare transizioni di colore con la forma di un particolare oggetto.

Nota:

I risultati che si ottengono con le fusioni di oggetti sono diversi da quelli che potete ottenere applicando metodi di fusione a trasparenze agli oggetti. Per informazioni sui metodi di fusione e sulle trasparenze, consultate I metodi di fusione.

Dopo avere creato una fusione, gli oggetti risultanti sono trattati come un unico oggetto. Se spostate uno degli oggetti originali o modificate i punti di ancoraggio dell’oggetto originale, la fusione viene modificata di conseguenza. Inoltre, i nuovi oggetti intermedi posti tra quelli originali non hanno propri punti di ancoraggio. Potete espandere la fusione per suddividerla in oggetti distinti.

Esempio di una fusione usata per distribuire uniformemente forme tra due oggetti
Esempio di una fusione usata per distribuire uniformemente forme tra due oggetti

Esempio di una fusione usata per distribuire uniformemente il colore tra due oggetti
Esempio di una fusione usata per distribuire uniformemente il colore tra due oggetti

Quando create fusioni di oggetti e dei relativi colori, dovete considerare quanto segue:

  • Non potete creare una fusione tra oggetti trama.

  • Se create una fusione tra un oggetto a cui è applicato un colore in quadricromia e un altro oggetto a cui è applicata una tinta piatta, alle forme risultanti verrà applicato un colore quadricromia risultante dalla fusione. Se create una fusione tra due tinte piatte distinte, per colorare i passaggi intermedi verranno usati colori quadricromia. Se tuttavia create una fusione tra tinte della stessa tinta piatta, a tutti i passaggi intermedi verranno applicate varie percentuali della tinta piatta.

  • Se create una fusione tra due oggetti con pattern, alle forme risultanti verrà applicato solo il riempimento dell’oggetto sul livello più alto.

  • Se create una fusione tra oggetti che hanno metodi di fusione specificati con il pannello Trasparenza, alle forme risultanti verrà applicato solo il metodo di fusione dell’oggetto in primo piano.

  • Se create una fusione tra oggetti che hanno più attributi di aspetto (effetti, riempimenti o tracce), Illustrator tenta di creare una fusione tra le opzioni.

  • Se create una fusione tra due istanze di uno stesso simbolo, anche i passaggi intermedi saranno istanze di quel simbolo. Se tuttavia create una fusione tra due istanze di simboli diversi, i passaggi intermedi non saranno istanze di simboli.

  • Per impostazione predefinita, le fusioni vengono create come gruppi di foratura di trasparenza: se uno dei passaggi contiene oggetti trasparenti sovrapposti, questi oggetti non saranno visibili. Potete cambiare questa impostazione selezionando la fusione e deselezionando Fora nel gruppo nel pannello Trasparenza.

Creare fusioni

Lo strumento fusione e il comando Crea fusione consentono di creare fusioni, vale a dire una serie di colori e oggetti intermedi tra due o più oggetti selezionati.

Creare una fusione con lo strumento fusione

  1. Selezionate lo strumento fusione .
  2. Effettuate una delle operazioni seguenti:
    • Per creare una fusione da una sequenza di oggetti senza rotazione, fate clic su un punto qualsiasi di ogni oggetto, avendo cura di evitare i punti di ancoraggio.

    • Per creare una fusione rispetto a un determinato punto di ancoraggio di un oggetto, fate clic su quel punto con lo strumento fusione. Quando il puntatore si trova su un punto di ancoraggio, il puntatore (inizialmente un quadrato bianco) diventa un quadrato trasparente con un punto nero al centro.

    • Per creare una fusione di tracciati aperti, selezionate un estremo di ogni tracciato.

  3. Dopo aver aggiunto tutti gli oggetti alla fusione, fate nuovamente clic sullo strumento fusione.

    Nota:

    Per impostazione predefinita, Illustrator calcola il numero di passaggi ottimale per una transizione di colori omogenea. Per controllare il numero o la distanza tra i passaggi, impostate le opzioni di fusione. Consultate Opzioni di fusione.

Creare una fusione con il comando Crea fusione

  1. Selezionate gli oggetti tra cui volete creare la fusione.
  2. Scegliete Oggetto > Fusione > Crea.

    Nota:

    Per impostazione predefinita, Illustrator calcola il numero di passaggi ottimale per una transizione di colori omogenea. Per controllare il numero o la distanza tra i passaggi, impostate le opzioni di fusione.

Opzioni di fusione

Potete modificare le opzioni di fusione per una fusione esistente. A tal fine, selezionate la fusione di oggetti ed effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Fate doppio clic sullo strumento Fusione
  • Scegliete Oggetto > Fusione > Opzioni di fusione.
  • Nel pannello Proprietà, fate clic sul pulsante Opzioni di fusione nella sezione Azioni rapide.

Viene visualizzata la finestra di dialogo Opzioni di fusione in cui potete impostare le seguenti opzioni:

Spaziatura

Determina il numero di passaggi che vengono aggiunti alla fusione.

Colore omogeneo

Consente ad Illustrator di calcolare automaticamente il numero di passaggi nelle fusioni. Se gli oggetti presentano riempimenti o tracce di colori diversi, viene calcolato il numero di passaggi ottimale per una transizione di colori omogenea. Se gli oggetti contengono gli stessi colori o se contengono sfumature o pattern, il numero di passaggi sarà basato sulla distanza massima tra i bordi dei rettangoli di selezione dei due oggetti.

Passaggi specificati

Controlla il numero di passaggi tra l’inizio e la fine della fusione.

Distanza specificata

Controlla la distanza tra i passaggi della fusione. Tale distanza viene misurata a partire dal bordo di un oggetto fino al bordo corrispondente dell’oggetto successivo, ad esempio dal bordo più a destra di un oggetto al bordo più a destra dell’oggetto successivo.

Orientamento

Determina l’orientamento delle fusioni di oggetti.

Allinea alla pagina 

Orienta la fusione perpendicolarmente all’asse x della pagina.

Allinea al tracciato 

Orienta la fusione perpendicolarmente al tracciato.

Opzione Allinea alla pagina applicata a una fusione
Opzione Allinea alla pagina applicata a una fusione

Opzione Allinea al tracciato applicata a una fusione
Opzione Allinea al tracciato applicata a una fusione

Cambiare il dorso di una fusione di oggetti

Il dorso è il tracciato lungo il quale sono allineati i passaggi in una fusione di oggetti. Per impostazione predefinita, il dorso forma una linea retta.

  • Per regolare la forma del dorso, occorre trascinare i punti di ancoraggio e i segmenti di tracciato sul dorso con lo strumento selezione diretta.
  • Per sostituire il dorso con un altro tracciato, disegnate un oggetto da usare come nuovo dorso. Selezionate l’oggetto dorso e la fusione di oggetti e scegliete Oggetto > Fusione > Sostituisci dorso.
  • Per invertire l’ordine di una fusione sul dorso, selezionate la fusione di oggetti e scegliete Oggetto > Fusione > Inverti dorso.

Invertire l’ordine di sovrapposizione in una fusione di oggetti

  1. Selezionate l’oggetto creato con una fusione.
  2. Scegliete Oggetto > Fusione > Inverti da sopra a sotto.
    Ordine di sovrapposizione originale (in alto) e dopo l’applicazione del comando Inverti da sopra a sotto (in basso)
    Ordine di sovrapposizione originale (in alto) e dopo l’applicazione del comando Inverti da sopra a sotto (in basso)

Rilasciare o espandere una fusione di oggetti

Quando rilasciate una fusione, vengono eliminati i nuovi oggetti e quelli originali vengono ripristinati. Quando espandete una fusione, questa viene suddivisa in oggetti distinti, che potete modificare uno ad uno (come qualsiasi altro oggetto).

  1. Selezionate l’oggetto creato con una fusione.
  2. Effettuate una delle operazioni seguenti:
    • Scegliete Oggetto > Fusione > Rilascia.

    • Scegliete Oggetto > Fusione > Espandi.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online