Scoprite come creare e usare il testo in Adobe Illustrator...

Inserire testo indipendente

Il testo indipendente corrisponde a una riga orizzontale o verticale di testo che inizia nel punto in cui fate clic e si estende mano a mano che inserite i caratteri. Ogni riga di testo è indipendente e si espande o contrae mentre la modificate, ma non manda a capo il testo. L’immissione di testo con questa modalità risulta utile per aggiungere al disegno poche parole.

  1. Selezionate lo strumento testo  o testo verticale .

    Il puntatore diventa un puntatore a I con un rettangolo tratteggiato. La lineetta orizzontale nella parte inferiore del puntatore a I indica la posizione della linea di base sulla quale si appoggia il testo.

  2. (Facoltativo) Impostate le opzioni di formattazione del testo nel pannello Controllo, Carattere o Paragrafo.

  3. Fate clic nel punto in cui desiderate far iniziare la riga di testo.

    Nota:

    Attenti a non fare clic su un oggetto esistente, poiché in questo modo l’oggetto viene convertito in testo in area o testo su tracciato. Se nel punto in cui desiderate inserire il testo è già presente un oggetto, bloccatelo o nascondetelo.

  4. Inserite il testo. Premete Invio a A capo per iniziare una nuova riga di testo all’interno dello stesso oggetto di testo.

    Nota:

    Illustrator inserisce il testo segnaposto per impostazione predefinita quando utilizzate lo strumento Testo o lo strumento Testo verticale. Per ulteriori informazioni, consultate Riempi oggetti di testo con testo segnaposto.

  5. Al termine dell’inserimento del testo, fate clic sullo strumento selezione  per selezionare l’oggetto di testo. Oppure, fate clic sul testo tenendo premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS).

Nota:

Per ulteriori informazioni su come usare il testo in Illustrator, guardate questo video.

Inserire il testo in un’area

Il testo in area (detto anche testo paragrafo) usa i contorni di un oggetto per controllare il modo in cui scorre il testo, sia in senso verticale che orizzontale. Quando raggiunge un bordo, il testo va a capo automaticamente restando entro l’area definita. Questo metodo è utile per creare uno o più paragrafi, come ad esempio in una brochure.

  1. Definite l’area di selezione:
    • Selezionate lo strumento testo  o testo verticale , quindi trascinate diagonalmente per definire un’area di selezione rettangolare.

    • Disegnate l’oggetto da usare come area di selezione. Non è importante se l’oggetto dispone di attributi di traccia o riempimento, poiché Illustrator li rimuove automaticamente. Selezionate lo strumento testo , testo verticale , testo in area , o testo verticale in area  e fate clic in qualsiasi punto sul tracciato dell’oggetto.

    Creazione della casella di testo
    Creare un’area di testo mediante trascinamento (in alto) e convertire una forma esistente in area di testo (in basso)

    Nota:

    Se l’oggetto è un tracciato aperto, dovete usare lo strumento testo in area per definire l’area di selezione. Illustrator disegna una linea immaginaria tra le estremità del tracciato per definirne i contorni.

  2. (Facoltativo) Impostate le opzioni di formattazione del testo nel pannello Controllo, Carattere o Paragrafo.
  3. Inserite il testo. Premete Invio o A capo per iniziare un nuovo paragrafo.
  4. Al termine dell’inserimento del testo, fate clic sullo strumento selezione  per selezionare l’oggetto di testo. Oppure, fate clic sul testo tenendo premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS).

    Se il testo inserito eccede le dimensioni dell’area, vicino alla base del rettangolo di selezione viene visualizzato un quadratino contenente un segno più (+).

    Overflow del testo
    Esempio di testo in eccesso

    Per visualizzare il testo in eccesso potete ridimensionare l’area di testo o estendere il tracciato, nonché concatenare il testo a un altro oggetto.

    Nota:

    Per ulteriori informazioni su come usare il testo in Illustrator, guardate questo video.

Importare il testo in un tracciato/forma

Inserite il testo da un file supportato all’interno di un oggetto, per esempio una forma. Potete inserire il testo dai file in formato .txt o .rtf o dai file delle applicazioni di elaborazione di testi. Per esempio, potete inserire il testo da un file .rtf in una forma poligonale.

  1. Create un percorso/forma con uno strumento da disegno, per esempio lo Strumento Rettangolo, lo Strumento Forma e lo Strumento Penna. Potete inserire il file di testo all’interno della forma.

  2. Scegliete File > Inserisci, quindi selezionate il file di testo da inserire.

  3. Fate clic su Inserisci.

  4. Una volta caricato il file di testo nel cursore di inserimento, fate clic sul tracciato della forma.

    Il testo viene posizionato all’interno della forma. Potete ora applicare gli stili e gli effetti desiderati al testo.

shape_text
Inserire il testo da un file di testo in un percorso/forma poligonale

Riempire oggetti di testo con testo segnaposto

Il riempimento di oggetti di testo con il testo segnaposto consente una migliore visualizzazione della grafica. Per impostazione predefinita, Illustrator riempie automaticamente i nuovi oggetti creati con gli Strumenti testo con il testo segnaposto. Il testo segnaposto conserva le dimensioni e il font applicati all’oggetto di testo precedente.

800-placeholder_text
Esempi di oggetti di testo con testo segnaposto utilizzando gli Strumenti testo

A. Strumento testo B. Strumento testo su tracciato C. Strumento testo in area verticale 

Riempire solo gli oggetti di testo selezionati con testo segnaposto

Potete disattivare il comportamento predefinito di Illustrator, che riempie tutti i nuovi oggetti di testo con testo segnaposto. Deselezionate Preferenze > Riempi i nuovi oggetti di testo con testo Segnaposto

Disattivare il comportamento predefinito di Illustrator, che riempie tutti i nuovi oggetti di testo con testo segnaposto
Disattivare il comportamento predefinito di Illustrator, che riempie tutti i nuovi oggetti di testo con testo segnaposto

Una volta disattivato il comportamento predefinito, potete comunque riempire oggetti di testo con il testo segnaposto caso per caso. Effettuate le seguenti operazioni:

  1. Usate lo strumento Punto o Testo in area per creare un oggetto di testo. In alternativa, selezionate un oggetto di testo esistente sulla tavola da disegno.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Scegliete Testo > Riempi con testo segnaposto.
    • Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla cornice di testo per aprire il menu contestuale. Selezionate Riempi con testo segnaposto.

    Illustrator riempie l’oggetto di testo con testo segnaposto.

Gestire l’area di testo

Ridimensionare un’area di testo

Potete ridimensionare il testo in diversi modi, a seconda di come è stato creato: come testo indipendente, testo in area o testo lungo un tracciato.

Poiché non esiste alcun limite alla quantità di testo che può essere scritto come testo indipendente, il ridimensionamento della casella di testo non è applicabile a questo caso.

Con lo strumento testo in area, dovete trascinare un oggetto e digitare il testo nell’area selezionata. In questo caso, il testo viene ridimensionato quando ridimensionate l’oggetto con lo strumento di selezione diretta.

Quando digitate del testo lungo un tracciato, se il testo non rientra tutto sul tracciato selezionato lo potete concatenare tra oggetti diversi. Consultate Concatenamento del testo tra oggetti diversi. Anche in questo caso il testo viene ridimensionato quando ridimensionate il tracciato con lo strumento di selezione diretta.

Nota:

Accertatevi che il rettangolo di selezione sia impostato su Mostra rettangolo di selezione. Qualora non sia visibile, scegliete Visualizza > Mostra rettangolo di selezione.

  1. Per ridimensionare, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate l’oggetto di testo mediante lo strumento selezione o il pannello Livelli e trascinate una maniglia del rettangolo di selezione.

    Ridimensionare un’area di testo con lo strumento selezione
    Ridimensionare un’area di testo con lo strumento selezione

    • Selezionate il bordo o l’angolo del tracciato di testo con lo strumento selezione diretta . Quindi trascinate per modificare la forma del tracciato.

      Suggerimento: modificare il testo su un tracciato con lo strumento selezione diretta risulta più facile in vista Contorno.

    Ridimensionare un’area di testo con lo strumento selezione diretta
    Ridimensionare un’area di testo con lo strumento selezione diretta

    • Selezionate l’oggetto di testo mediante lo strumento selezione o il pannello Livelli e scegliete Testo > Opzioni testo in area. Immettete i valori desiderati per larghezza e altezza e fate clic su OK. Se l’area di testo non è un rettangolo, tali valori determineranno le dimensioni del riquadro di selezione dell’oggetto.

Modificare il margine attorno a un’area di testo

Per un oggetto di testo in area, potete controllare lo spazio compreso tra il testo e il tracciato che delimita l’area. Questo spazio è denominato distanza dai margini.

  1. Selezionate un oggetto di testo in area.
  2. Scegliete Testo > Opzioni testo in area.
  3. Specificate il valore per la distanza dai margini e fate clic su OK.
    Distanza dai margini del testo
    Testo senza distanza dai margini (a sinistra) e con distanza dai margini (a destra)

Aumentare o diminuire lo scostamento della prima linea di base nell’area di testo

Per un oggetto di testo in area, potete controllare l’allineamento della prima riga di testo rispetto al bordo superiore dell’oggetto. Tale allineamento è denominato scostamento della prima linea di base. È ad esempio possibile far sporgere il testo dalla parte superiore dell’oggetto o spostarlo verso il basso a una distanza specifica al di sotto del bordo superiore.

Linea di base del testo nell’area di testo
Testo con prima linea di base impostata su Altezza maiuscole (a sinistra) e su Interlinea (a destra)

  1. Selezionate un oggetto di testo in area.
  2. Scegliete Testo > Opzioni testo in area.
  3. Per la prima linea di base, scegliete una delle opzioni seguenti:

    Ascendente

    L’estremità superiore del carattere “d” si trova appena sotto il bordo superiore dell’oggetto di testo.

    Altezza maiuscole

    L’estremità superiore delle lettere maiuscole tocca il bordo superiore dell’oggetto di testo.

    Interlinea

    Usa il valore di interlinea del testo come distanza tra la prima linea di base del testo e il bordo superiore dell’oggetto di testo.

    Altezza x

    L’estremità superiore del carattere “x” si trova appena sotto il bordo superiore dell’oggetto di testo.

    Altezza casella em

    Il bordo superiore della casella em nei font asiatici tocca il bordo superiore dell’oggetto di testo. Questa opzione è disponibile indipendentemente dalla preferenza Mostra opzioni asiatiche.

    Fisso

    Specifica la distanza tra la linea di base della prima riga del testo e il bordo superiore dell’oggetto di testo nella casella Min.

    Precedente

    Usa l’impostazione predefinita per la linea di base della prima riga usata in Adobe Illustrator 10 e versioni precedenti.

  4. Per Min, specificate il valore per lo scostamento della linea di base.

Creare righe e colonne di testo

  1. Selezionate un oggetto di testo in area.
  2. Scegliete Testo > Opzioni testo in area.
  3. Nelle sezioni Righe e Colonne della finestra di dialogo, impostate le opzioni seguenti:

    Numero

    Specifica il numero di righe e colonne che deve contenere l’oggetto.

    Dimensione

    Specifica l’altezza di singole righe e la larghezza di singole colonne.

    Fisso

    Determina come gestire l’estensione di righe e colonne in seguito al ridimensionamento dell’area di testo. Se questa opzione viene selezionata, il ridimensionamento dell’area può modificare il numero di righe e colonne, ma non la relativa larghezza. Lasciate questa opzione deselezionata se desiderate modificare la larghezza di righe e colonne durante il ridimensionamento dell’area di testo.

    Opzioni per il ridimensionamento di righe e colonne
    Opzioni per il ridimensionamento di righe e colonne

    Distanza

    Specifica la distanza tra righe o colonne.

  4. Nella sezione Opzioni della finestra di dialogo, selezionate un’opzione Scorrimento testo per determinare in che modo il testo scorre tra righe e colonne: Per righe  o Per colonne .
  5. Fate clic su OK.

Fare scorrere un titolo lungo l’intera larghezza dell’area testo

  1. Selezionate uno strumento testo e fate clic all’interno del paragrafo che deve scorrere sull’intera larghezza dell’area di testo.
  2. Selezionate Testo > Adatta titolo.

    Nota:

    Se modificate la formattazione del testo, accertatevi di riapplicare il comando Adatta titolo.

Concatenamento del testo tra oggetti diversi

Per consentire il concatenamento (o la continuazione) del testo da un oggetto all’altro, è necessario innanzitutto collegare gli oggetti. Potete collegare oggetti di testo di qualsiasi forma, a condizione che inseriate il testo in un’area, su un tracciato ma non in un punto.

Ciascun oggetto di testo in area contiene una casella iniziale e una casella finale, grazie alle quali potete collegare il testo ad altri oggetti e creare una copia concatenata dell’oggetto di testo. Una casella vuota indica che tutto il testo è visibile e l’oggetto non è concatenato. Una freccia all’interno di una casella indica che l’oggetto è concatenato a un altro. Il segno più (+) rosso in una casella finale indica che l’oggetto contiene testo aggiuntivo. Il testo rimanente non visualizzato viene denominato testo in eccesso.

Caselle su oggetti di testo concatenati
Caselle su oggetti di testo concatenati

Potete interrompere i concatenamenti per permettere lo scorrimento del testo sul primo oggetto o su quello successivo, oppure rimuovere tutti i concatenamenti lasciando il testo nella posizione in cui si trova.

Nota:

Quando lavorate con testo concatenato, è utile visualizzare i concatenamenti. Per visualizzare i concatenamenti, scegliete Visualizza > Mostra testo concatenato, quindi selezionate un oggetto concatenato.

Concatenare il testo

  1. Con lo strumento selezione, selezionate un oggetto di testo in area.
  2. Fate clic sulla casella iniziale o sulla casella finale dell’oggetto di testo selezionato. Il puntatore si trasforma in un’icona di testo caricato .
  3. Effettuate una delle operazioni seguenti:
    • Per collegare un oggetto esistente, posizionate il puntatore sul tracciato dell’oggetto. Il puntatore diventa . Fate clic sul tracciato per collegare gli oggetti.

    • Per eseguire il concatenamento con un nuovo oggetto, fate clic o trascinate in una parte vuota della tavola da disegno. Facendo clic create un oggetto con le stesse dimensioni e forma dell’oggetto originale; trascinando potete creare un oggetto rettangolare di qualsiasi dimensione.

      Per concatenare il testo tra oggetti diversi, potete anche selezionare un oggetto di testo in area; quindi selezionate l’oggetto o gli oggetti da concatenare e scegliete Testo > Testo concatenato > Crea.

Rimuovere o interrompere i concatenamenti

  1. Selezionate un oggetto di testo concatenato.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per interrompere il concatenamento tra due oggetti, fate doppio clic su una delle caselle alle estremità del concatenamento. Il testo scorre nel primo oggetto.

    • Per rilasciare un oggetto da un concatenamento di testo, scegliete Testo > Testo concatenato > Rilascia selezione. Il testo scorre nell’oggetto successivo.

    • Per rimuovere tutti i concatenamenti, scegliete Testo > Testo concatenato > Elimina concatenamento. Il testo rimane nella posizione in cui si trova.

Contornare un oggetto con il testo

Potete usare il testo in area per contornare qualsiasi oggetto, inclusi gli oggetti di testo, le immagini importate e gli oggetti disegnati in Illustrator. Se l’oggetto da contornare è un’immagine bitmap incorporata, Illustrator fa scorrere il testo attorno ai pixel opachi o parzialmente opachi ignorando i pixel completamente trasparenti.

Il contornamento è determinato dall’ordine di sovrapposizione, che è possibile controllare nel pannello Livelli facendo clic sul triangolo accanto al nome del livello. Per fare scorrere il testo attorno a un oggetto, l’oggetto da contornare deve trovarsi nello stesso livello del testo e direttamente sopra il testo nell’ordine gerarchico. Nel pannello Livelli potete trascinare i contenuti verso l’alto o il basso per modificare l’ordine gerarchico.

Testo disposto attorno agli oggetti
Testo disposto attorno agli oggetti

A. Oggetti da contornare B. Testo attorno agli oggetti 

Contornare con il testo

  1. Accertatevi che il testo da far scorrere attorno all’oggetto sia:
    • Testo in area (digitato in una casella).

    • Sullo stesso livello dell’oggetto da contornare.

    • Si trovi direttamente sotto l’oggetto da contornare nell’ordine gerarchico del livello.

    Nota:

    Se il livello contiene più oggetti di testo, spostate quelli che non desiderate fare scorrere attorno all’oggetto in un altro livello o sopra l’oggetto da contornare.

  2. Selezionate l’oggetto o gli oggetti da contornare con il testo.
  3. Scegliete Oggetto > Contorna con testo > Crea.

Impostare le opzioni di contornamento

Potete impostare le opzioni di contornamento prima o dopo aver contornato l’oggetto.

  1. Selezionate l’oggetto da contornare.
  2. Scegliete Oggetto > Contorna con testo > Opzioni contornamento e specificate le opzioni seguenti:

    Scostamento

    Specifica lo spazio tra il testo e l’oggetto da contornare. Potete immettere un valore positivo o negativo.

    Inverti contornamento

    Viene invertito il lato dell’oggetto attorno al quale dovrà scorrere il testo.

Annullare il contornamento di testo di un oggetto

  1. Selezionate l’oggetto da contornare.
  2. Scegliete Oggetto > Contorna con testo > Rilascia.

Allineare il testo agli oggetti

Per allineare il testo in base al rettangolo di selezione dei glifi effettivi anziché ai valori metrici del font, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Applicate l’effetto dinamico Oggetto contorno all’oggetto di testo mediante il comando Effetto > Tracciato > Oggetto contorno.

  2. Impostate il pannello Allinea per l’uso dei bordi di anteprima, selezionando l’opzione Usa bordi anteprima nel menu a comparsa del pannello Allinea.

Una volta effettuate queste impostazioni, il testo resterà dinamico e l’allineamento verrà effettuato come se fosse testo convertito in contorni.

Eliminare oggetti di testo vuoti dal disegno

L’eliminazione di oggetti di testo non usati permette di stampare il disegno con maggiore semplicità e di ridurre le dimensioni del file. Gli oggetti di testo vuoti vengono creati se fate clic inavvertitamente con lo strumento testo nell’area di disegno e selezionate poi un altro strumento.

  1. Scegliete Oggetto > Tracciato > Pulisci.
  2. Selezionate Tracciati di testo vuoti e fate clic su OK.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online