Problemi

Di seguito sono riportati alcuni sintomi degli errori di sistema:

  • Finestra di dialogo vuota o sfarfallio
  • Cursore o schermata bloccata
  • Schermata blu
  • Riavvio inatteso
  • Messaggio di errore

Per correggere questi problemi, effettuate le operazioni numerate che seguono. Per risultati ottimali, eseguite le operazioni nell'ordine riportato. Registra le attività eseguite e i risultati relativi, compresi gli errori e altri problemi. Se in seguito contattate il supporto tecnico Adobe, queste informazioni torneranno utili per aiutare il personale a risolvere il problema. 

Importante: le attività di risoluzione dei problemi riflettono l’interfaccia predefinita di Windows. Se l'interfaccia è stata personalizzata, potreste imbattervi in qualche variazione (ad esempio, Start > Impostazioni > Pannello di controllo anziché Start > Pannello di controllo). Le attività prevedono inoltre la visualizzazione classica del pannello di controllo.

Per impostare la visualizzazione classica del pannello di controllo, fate clic su Passa a visualizzazione classica (Windows XP) o Visualizzazione classica (Windows Vista e Windows 7). Questi pulsanti si trovano nella barra di navigazione del pannello di controllo a sinistra.

Se riscontri problemi con Photoshop Elements Editor, consulta Risoluzione di errori di sistema, blocchi | Windows | Software Adobe e Risoluzione di errori di sistema, blocchi | Mac OS 10.x | Software Adobe.

Backup dei file

Prima di eseguire le operazioni descritte di seguito, effettuate il backup di tutti i file personali (ad esempio, i file Photoshop o InDesign creati). Quando si verifica un errore di sistema, riavviate sempre il computer per aggiornare la memoria. Proseguire nell'utilizzo senza riavviare il computer potrebbe peggiorare il problema. Se non trovate una soluzione al problema, provate le soluzioni specifiche per il prodotto.

Nota: alcune procedure richiedono l'individuazione di file o cartelle nascosti. Alcune procedure richiedono l'individuazione dei file mediante il nome completo comprensivo di estensione (ad esempio, nomefile.ini). Per impostazione predefinita, in Esplora risorse non vengono visualizzati file e cartelle nascosti né le estensioni dei file riconosciuti dal sistema. Consulta Visualizzazione di file, cartelle, estensioni di nome file nascosti | Windows XP, Vista, Windows 7 e Accesso ai file della libreria utente nascosti | Mac OS 10.7 Lion.

Verificate i requisiti di sistema

Verificate che il sistema soddisfi i requisiti minimi del software. Per conoscere i requisiti di sistema più aggiornati, cercate "requisiti di sistema" nella knowledge base unitamente al nome del prodotto.

Per verificare le informazioni di base del sistema, come la velocità del processore e la quantità di RAM installata, selezionate Aiuto > Informazioni sul sistema nella maggior parte delle applicazioni Adobe. Se l'applicazione non prevede questa opzione, selezionate Start > Pannello di controllo > Sistema.

Risoluzione dei problemi di base

1. Installa la versione più recente di Photoshop Elements.

La versione più recente del software Adobe potrebbe essere maggiormente compatibile con il sistema operativo e i driver. Prima di installare un aggiornamento, assicurati che il sistema soddisfi i requisiti. Per gli aggiornamenti prodotto più recenti, visita Adobe - Download. Un upgrade potrebbe risolvere un maggior numero di problemi rispetto a un aggiornamento gratuito. Installate tutti gli aggiornamenti gratuiti prima di tentare il resto delle operazioni in questo documento. Completate le operazioni elencate qui prima di considerare l'acquisto di un upgrade.

2. Installa i service pack del sistema operativo corrente e altri aggiornamenti.

Consulta Installazione dei service pack correnti di Windows e di altri aggiornamenti.

In Macintosh, seleziona gli aggiornamenti software dal menu Apple.

3. Ricrea il file delle preferenze di Elements Organizer.

Ricrea i file delle preferenze dell’applicazione Adobe per eliminare i problemi che potrebbero essere causati da un file delle preferenze danneggiato. 

  1. Individua la cartella delle impostazioni di Elements Organizer: 

    • Windows XP: C:\Documents and Settings\[nome utente]\Application Data\Adobe\Elements Organizer\[versione]\Organizer\
    • Win Vista/7/8: C:\Users\[nome utente]\AppData\Roaming\Adobe\Elements Organizer\[versione]\Organizer\
    • Macintosh OS: //Users/[nome utente]/Library/Application Support/Adobe/Elements Organizer/[versione]/Organizer/

    Nota: alcune delle cartelle in questi percorsi potrebbero essere nascoste. Per visualizzarle, consulta:

  2. Rinomina psa.prf in psa.old.

  3. Riprova ad avviare Elements Organizer

4. Esegui Elements Organizer senza che siano in esecuzione altre applicazioni in background.

Gli elementi e i servizi di avvio possono provocare errori o blocchi di sistema se vengono eseguiti contemporaneamente a Elements Organizer. (Gli elementi di avvio si avviano automaticamente con Windows e  i servizi sono programmi specializzati che supportano altri programmi.) Per determinare se un servizio o un elemento di avvio è in conflitto con Organizer, disattiva tutti gli elementi di avvio e i servizi non essenziali prima di avviare Organizer.

Per disattivare gli elementi di avvio e i servizi non essenziali, consulta Disattivazione di servizi ed elementi di avvio | Windows e Avvio in modalità sicura | Mac OS X

5. Modifica la stampante predefinita del sistema.

Un driver di stampa non compatibile può provocare errori di sistema. Per determinare se il driver della stampante predefinita corrente sta provocando il problema in Elements Organizer, modifica la stampante predefinita.

Consulta Modifica della stampante predefinita di sistema

Una volta modificata la stampante predefinita, prova a ricreare il problema in Organizer. Effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Se il problema continua a verificarsi, un driver di stampa non è la causa del problema. Ripristina la stampante predefinita precedente e procedi al passaggio 6.
  • Se il problema non si verifica più, installa o reinstalla la versione più recente del driver per la stampante predefinita precedente. (Accedi al sito web del produttore della stampante per scaricare il driver più recente.) Una volta installato il driver più recente, apri Stampanti e fax nel Pannello di controllo e ripristina tale stampante come predefinita. Prova quindi a ricreare il problema in Elements Organizer. Se il problema persiste, imposta la stampante predefinita sulla diversa stampante scelta nei passaggi sopra. Quindi, quando desideri stampare tramite la stampante preferita attuale da Elements Organizer, scegli tale stampante nella finestra di dialogo Stampa foto.

6. Risoluzione dei problemi relativi ai plug-in di terzi.

Chiudi Elements Organizer, rimuovi i plug-in di terzi dalla cartella relativa, posizionata per impostazione predefinita in C:/Programmi/Adobe/Photoshop Elements 7.0/Plug-Ins, quindi riavvia Organizer. Se il problema persiste, sposta il plug-in nella cartella relativa di Elements Organizer e procedi alla risoluzione dei problemi di livello intermedio. Se il problema non viene più riscontrato, identificate i plug-in in conflitto e risolvete il problema.

Identificare e risolvere problemi relativi a plug-in in conflitto:

  1. Sposta il plug-in di terzi nella cartella relativa di Elements Organizer. Riavvia Elements Organizer e prova a ricreare il problema.
  2. Se il problema non viene più riscontrato, ripeti il passaggio precedente. Se il problema persiste, contatta lo sviluppatore dell’ultimo plug-in spostato e richiedi un aggiornamento.

Risoluzione dei problemi di livello intermedio

Se le attività nella sezione precedente non risolvono il problema, esegui le seguenti attività di risoluzione dei problemi di livello intermedio.

7. Risoluzione dei problemi dei file di catalogo.

Elements Organizer memorizza informazioni sulle foto e altri file multimediali nei file di catalogo. Il danno nel file di catalogo corrente o uno dei file relativi di assistenza provoca alcuni blocchi ed errori di sistema.

Per istruzioni sulla risoluzione dei problemi dei file di catalogo, consulta Risoluzione dei problemi relativi ai cataloghi | Organizer | Elements 6 e versioni successive.

8. Disattiva l’analisi automatica.

  1. Accedi a Modifica (Windows) o Elements Organizer (Mac) > Preferenze > Analisi multimediali

    NOTA: opzioni per l’analisi automatica in Photoshop Elements 8

  2. Deseleziona tutte le opzioni.
  3. Fai clic su OK.

9. Ottimizzazione della gestione dei file temporanei in Windows

In Windows e in altre applicazioni i dati di lavoro vengono memorizzati in file temporanei (.tmp) creati all'interno del disco rigido. I file temporanei obsoleti o in eccesso possono compromettere le prestazioni di Windows e di altre applicazioni.

Consultate:

10. Aggiornamento e reinstallazione di QuickTime

Una versione obsoleta di Apple QuickTime o un file QuickTime danneggiato può impedire l’avvio o il funzionamento corretto di Elements Organizer.

Per aggiornare QuickTime, installa la versione corrente disponibile dal sito web Apple.

Per sostituire file di QuickTime danneggiati, rimuovete QuickTime, eliminate tutti i file e le cartelle di QuickTime ancora presenti nel sistema e reinstallate QuickTime. Per assistenza nella rimozione di QuickTime, consulta “Rimozione di iTunes, QuickTime e altri componenti software per Windows XP” (articolo HT1925) nel sito di assistenza Apple.

11. Disattiva i plug-in FastCore, MMXCore e MultiProcessor Support.

I plug-in FastCore, MMXCore e MultiProcessor Support consentono a Elements Organizer di utilizzare più processori e tecnologie processore migliorate come MMX. Disattiva questi plug-in per identificare i problemi relativi al processore del computer.

Per disattivare i plug-in FastCore, MMXCore e MultiProcessor Support:

  1. Chiudi Photoshop Elements.
  2. In Esplora risorse, accedi a C:/Programmi/Adobe/Photoshop Elements 7.0/Locales/en_US/Plug-Ins/Extensions. (Se hai installato Photoshop Elements in una posizione diversa da quella predefinita di C:/Programmi/Adobe/Photoshop Elements 7.0, modifica questo percorso di file nella posizione predefinita.)
  3. Rinomina le estensioni del nome di file nei file dei plug-in FastCore, MMXCore e MultiProcessor Support (ad esempio, modifica MMXCore.8BX in MMXCore.old).

Dopo aver disattivato i plug-in, avvia Elements 7 Organizer e prova a ricreare il problema. Effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Se il problema non si verifica più, lascia i plug-in disattivati. Sebbene Elements Organizer possa essere eseguito senza i plug-in FastCore, MMXCore e MultiProcessor Support, alcune delle relative funzioni potrebbero subire dei rallentamenti. Contatta il produttore del computer per assistenza nell’identificazione dei problemi possibili con il processore del computer.
  • Se il problema persiste, il processore del computer non è la causa. Chiudi Organizer e riattiva i plug-in rinominando le estensioni dei file su .8BX.

12. Reinstalla Photoshop Elements dal desktop mentre sono disattivati i servizi e gli elementi di avvio.

Un’installazione incompleta o danneggiata di Photoshop Elements può provocare errori di sistema. Rimuovi l’applicazione e reinstallala dal desktop mentre sono disattivati i servizi non essenziali e gli elementi di avvio.

Rimuovi Photoshop Elements:

  1. Scegliete Start > Pannello di controllo > Installazione applicazioni.
  2. Seleziona Adobe Photoshop Elements <version>.
  3. Fai clic su Modifica/Rimuovi.
  4. Segui le istruzioni visualizzate per rimuovere Photoshop Elements.
  5. Quando il programma di installazione ha completato l’esecuzione, accedi a Esplora risorse in C:/Programmi/Adobe/Photoshop Elements (o la posizione di installazione personalizzata).
  6. Elimina qualsiasi file e cartella rimasto all’interno della cartella Photoshop Elements.

Per disattivare gli elementi di avvio e i servizi non essenziali, consulta le istruzioni nel passaggio 4 del documento.

Per reinstallare Photoshop Elements, effettua quanto segue:

  • Se hai acquistato Photoshop Elements come software scaricabile, fai doppio clic sul file del programma di installazione scaricato e segui le istruzioni visualizzate per installare l’applicazione.
  • Se hai acquistato Photoshop Elements come software disponibile in una confezione, copia la cartella Adobe Photoshop Elements dal CD-ROM di installazione di Photoshop Elements sul desktop. Apri la cartella Adobe Photoshop Elements sul desktop. Fai doppio clic sul file Setup.exe e segui le istruzioni visualizzate per reinstallare l’applicazione.

13. Aggiornate il driver della scheda video.

Numerosi produttori di schede video aggiornano frequentemente il software dei driver. Se il driver della scheda video non è stata aggiornato di recente, contatta il produttore della scheda per richiedere driver aggiornati o scarica i driver direttamente dal sito web del produttore. Per informazioni sul produttore di una scheda video, fate riferimento alle proprietà della scheda in Gestione periferiche.

14. Aggiorna il driver della scheda video.

Numerosi produttori di schede video aggiornano frequentemente i driver software. Se il driver della scheda video non è stato aggiornato di recente, contatta il produttore della scheda per un driver aggiornato. Oppure, scaricane uno dal sito web del produttore. Per informazioni sul produttore della scheda , fate riferimento alle proprietà della scheda in Gestione periferiche.

15. Esegui Elements Organizer in un nuovo account utente.

Crea un account utente che dispone delle stesse autorizzazioni dell’account in uso quando viene rilevato il problema o crea un account amministratore locale. Prova a ricreare il problema mentre sei collegato al nuovo account.

Per informazioni sulla configurazione di un account utente, consulta “Per creare un nuovo account utente” nel centro di supporto di Windows o contatta l’amministratore di rete.

Se il problema non si ripete quando accedi al nuovo account, l’account utente originale potrebbe essere danneggiato.

Se il problema non si ripete in un account di amministratore locale, effettua una delle seguenti operazioni:

  • Se in precedenza è stato eseguito l’accesso come utente standard, aggiorna i privilegi dell’utente in file o cartelle nel computer. Contatta Microsoft o l’amministratore di sistema per istruzioni.
  • Se in precedenza l’accesso era eseguito come account utente parte di un dominio di rete, contatta il reparto IT o l’amministratore di rete.

16. Esamina il registro Elements Organizer

Elements Organizer genera un registro dei passaggi elaborati all’avvio. Esaminando il registro, è possibile scoprire la causa del mancato avvio dell’applicazione. Il file di registro è chiamato Log.txt ed è disponibile nella cartella delle impostazioni di Elements Organizer: 

  • Windows XP: C:\Documents and Settings\[nome utente]\Application Data\Adobe\Elements Organizer\[versione]\Organizer\
  • Win Vista/7/8: C:\Users\[nome utente]\AppData\Roaming\Adobe\Elements Organizer\[versione]\Organizer\
  • Macintosh OS: //Users/[nome utente]/Library/Application Support/Adobe/Elements Organizer/[versione]/Organizer/

Risoluzione dei problemi di livello avanzato

Se le attività nella sezione precedente non risolvono il problema, a volte è possibile riparando Windows XP e reinstallando Photoshop Elements. Inoltre, prova a riformattare il disco rigido e reinstallare Windows XP e Photoshop Elements. Infine, prova a determinare se l’hardware è in conflitto con Photoshop Elements.

Dichiarazione di non responsabilità: Adobe non fornisce supporto hardware e indica le procedure riportate di seguito a titolo esclusivamente informativo. Per ulteriore assistenza, contattate il produttore dell'hardware o un rivenditore autorizzato. Se tenti di riparare problemi hardware di persona, la garanzia del computer potrebbe essere invalidata.

Nota: prima di rimuovere o riassemblare componenti hardware, disattiva e scollega l’alimentazione del computer e qualsiasi altra periferica.

17. Verifica che i driver di altri dispositivi siano compatibili con Windows XP.

18. Risoluzione dei problemi relativi ai codec

I codec non compatibili con il sistema operativo o le applicazioni possono provocare problemi di riproduzione e avvio. Risolvete i problemi relativi ai codec rimuovendo quelli installati di recente o disattivando temporaneamente un codec alla volta e quindi cercate di ricreare il problema.

Nota: la rimozione di un codec può provocare l’impossibilità di leggere alcuni file video o audio o impedire il funzionamento di alcune applicazioni. Prestate attenzione durante la rimozione dei codec: se non sei sicuro di quali codec mantenere nel sistema, contatta il supporto tecnico Adobe per ulteriore assistenza.

Per disattivare temporaneamente un codec video o audio, consulta Disattivazione temporanea di un codec (Windows XP).

19. Verificare eventuali problemi relativi ai font.

20. Impostazione delle dimensioni predefinite per il file di paging della memoria virtuale

21. Riparazione e deframmentazione dei dischi rigidi

22. Scansione del sistema alla ricerca di virus

Utilizzate i software antivirus disponibili in commercio (ad esempio Symantec Norton AntiVirus o McAfee VirusScan) per individuare eventuali virus presenti nel sistema. Le infezioni da virus possono causare danni ai programmi software e provocare errori di sistema. Per ulteriori informazioni, fate riferimento alla documentazione fornita con il software antivirus.

23. Ripara Windows XP e reinstalla Photoshop Elements.

Rimuovi Photoshop Elements, ripara Windows XP, quindi installa Photoshop Elements dal supporto di installazione originale. Esegui questa procedura soprattutto se viene eseguito l’aggiornamento a Windows XP da una versione precedente di Windows.

Rimuovi Photoshop Elements:

  1. Scegliete Start > Pannello di controllo > Installazione applicazioni.
  2. Seleziona Adobe Photoshop Elements.
  3. Fai clic su Modifica/Rimuovi.
  4. Segui le istruzioni visualizzate per rimuovere Photoshop Elements.
  5. Quando l’esecuzione del programma di installazione è stata completata, accedi a Esplora risorse in C:/Programmi/Adobe/Photoshop Elements 7.0 (o la posizione di installazione personalizzata).
  6. Elimina qualsiasi file e cartella rimasto all’interno della cartella Photoshop Elements 7.0.

Per riparare Windows XP, consulta “How to perform an in-place upgrade (reinstallation) of Windows XP” (articolo 315341) nel sito di supporto e assistenza di Microsoft.

Dopo aver riparato Windows XP e reinstallato Photoshop Elements, prova a ricreare il problema. Effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Se il problema non viene più riscontrato, installate le altre applicazioni una per volta e tentate di riprodurre il problema al termine di ogni installazione. Se il problema si verifica dopo un’installazione, l’applicazione recentemente installata potrebbe essere la causa.
  • Se il problema si verifica quando sono installati solo Windows XP e Photoshop Elements, procedi al passaggio 24.

24. Verificare eventuali problemi relativi all'interfaccia SCSI.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online