Risoluzione dei problemi dei plug-in di Photoshop

Il presente documento fornisce informazioni su come individuare e risolvere i problemi relativi ai plug-in in Photoshop.

Panoramica dei problemi causati dai plug-in difettosi o non compatibili

Se si verifica uno dei seguenti problemi, la causa potrebbe essere un plug-in difettoso o non compatibile:

  • Blocchi o arresti anomali inspiegabili all’avvio o durante l’uso di Photoshop
  • Finestre di dialogo dei filtri vuote
  • Errore: "Impossibile caricare il modulo [nome del plug-in] poiché non compatibile con questa versione di Photoshop"
  • Formati di file mancanti nelle finestre di dialogo Salva o Salva con nome.
  • Problemi di rendering delle immagini dopo l’esecuzione di un plug-in
  • Prestazioni lente all’avvio o durante l’utilizzo di Photoshop
  • I comandi di plug-in non vengono visualizzati correttamente nei menu di Photoshop
  • Il rendering video si blocca
  • Errori nell’installazione dei plug-in di terze parti

Un problema relativo a un plug-in può verificarsi per una qualsiasi delle seguenti ragioni:

  • Il plug-in è stato creato per una versione differente di Photoshop e non è compatibile con la versione corrente
  • Il plug-in è stato installato in modo incompleto o in modo errato
  • Più versioni del plug-in sono installate
  • Un file del plug-in è danneggiato

Guida all’installazione di plug-in di terze parti

Per verificare se sul computer è installato un plug-in, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Verificate l’utilizzo dell’app desktop Creative Cloud da Stock e marketplace > Gestisci plug-in. Per ulteriori informazioni, consultate il Marketplace dei plug-in per Photoshop.
  • Avviate Photoshop e accedete a Finestra > Estensioni (precedenti) per individuare i plug-in installati. 

Di seguito sono riportate alcune linea guida generali da prendere in considerazione per evitare problemi relativi ai plug-in di terze parti:

  • Non trascinate mai manualmente i plug-in dalla cartella dei plug-in di una versione precedente di Photoshop nella cartella dei plug-in della versione corrente di Photoshop.

  • Visitate sempre il sito web del produttore del plug-in per accertarvi di disporre della versione più recente del plug-in. L’installazione di una versione aggiornata consente in genere di risolvere i problemi relativi al plug-in.
  • Utilizzate sempre il programma di installazione del produttore per installare (o reinstallare) i plug-in.

Se avete bisogno di aiuto per installare o disinstallare i plug-in di terze parti, contattate il fornitore del plug-in della terza parte.

Nota:

In passato, i plug-in di terze parti con una procedura di installazione autonoma non venivano spostati o sincronizzati automaticamente tra le versioni principali di Photoshop.

Per ridurre al minimo la necessità di reinstallazione tra versioni principali, abbiamo chiesto agli sviluppatori di avviare l’installazione in una posizione Creative Cloud condivisa. Reinstallate o aggiornate i plug-in di terze parti in modo da utilizzare la posizione condivisa di Creative Cloud; in questo modo i plug-in verranno caricati automaticamente sulle versioni principali.

Risoluzione dei problemi relativi ai plug-in

Assicuratevi che siano installati gli aggiornamenti più recenti dei plug-in

  • Visitate il sito web del produttore del plug-in per assicurarvi di disporre della versione più recente del plug-in. L’installazione di una versione aggiornata consente in genere di risolvere i problemi relativi al plug-in.
  • Utilizzate il programma di installazione del produttore per installare (o reinstallare) i plug-in di tale produttore.
Nota:

Identificare i plug-in all’origine del problema

Per determinare rapidamente se Photoshop sta caricando un plug-in facoltativo o di terze parti problematico, effettuate quanto segue:

  1. Chiudete Photoshop.

  2. Tenete premuto il tasto Maiusc e avviate Photoshop. All’avvio, viene visualizzato il messaggio “Intendete ignorare il caricamento dei plug-in opzionali e delle terze parti?”

  3. Fate clic su per ignorare il caricamento dei plug-in opzionali e di terze parti.

    Nota:

    I plug-in facoltativi e di terze parti vengono disattivati solo per la sessione corrente. Se chiudete e riavviate Photoshop senza tenere premuto il tasto Maiusc, i plug-in facoltativi e di terze parti saranno attivati.

  4. Provate quindi a riprodurre il problema.

Se il problema persiste, non è dovuto a un plug-in facoltativo o di terze parti installato. Chiudete e riavviate Photoshop senza tenere premuto il tasto Maiusc per riattivare tutti i plug-in facoltativi e di terze parti. Ignorate gli altri passaggi di questa sezione.

Se il problema non si ripete, è dovuto a un plug-in facoltativo o di terze parti. Per identificare il plug-in all’origine del problema:

  1. Chiudete Photoshop.

  2. Spostate un plug-in dalla cartella dei plug-in di Photoshop in una posizione temporanea (ad esempio, una nuova cartella sul desktop).

    Nota:

    Consultate Individuazione della cartelle dei plug-in per informazioni sulle posizioni delle cartelle dei plug-in di Photoshop.

  3. Avviate Photoshop e provate a ricreare il problema.

  4. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Se il problema persiste, ripetete i passaggi da 1 a 3.
    • Se il problema non si ripete, l’ultimo plug-in rimosso è quello all’origine del problema. Rimuovete o disattivate permanentemente tale plug-in, quindi contattate il produttore dello stesso per ottenere assistenza oppure informazioni su una versione aggiornata del plug-in. Reinstallate o riattivate i plug-in facoltativi e di terze parti non problematici che avete rimosso o disattivato.
  5. Avviate Photoshop e provate a ricreare il problema.

Disattivare o disinstallare definitivamente il plug-in all’origine del problema

Per disattivare in modo permanente un plug-in, utilizzate uno o più dei seguenti metodi:

  • Seguite le istruzioni del fornitore del plug-in della parte terza per la disinstallazione/rimozione.
  • Spostate il plug-in dalla cartella dei plug-in di Photoshop in una posizione temporanea esterna a tale cartella (ad esempio, una nuova cartella sul desktop).
  • Rinominate ogni file del plug-in problematico di modo che ogni nome file inizi con una tilde (~). Photoshop non carica i file il cui nome inizia con una tilde.

Se al momento non riuscite a trovare il plug in all’origine del problema (esempio: Adobe Design to Print), ma lo avete installato in passato, seguite questi passaggi per pulire i file rimanenti:

  1. Chiudete Adobe Photoshop se in esecuzione.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni per eliminare Estensioni:
    • Accedete a /Library/Application Support/Adobe/CEP/extensions/ ed eliminate la cartella specifica del plug-in (esempio: ‘com.adobe.designtoPrint’) 
    • Accedete a /Users/<username>/Library/Application Support/Adobe/CEP/extensions/ ed eliminate la cartella specifica del plug-in (esempio: ‘com.adobe.designtoPrint’) 
  3. Eliminate le cartelle Plug-in e Generatore: accedete a /Applications/Adobe Photoshop CC 2022/Plug-ins/ ed eliminate la cartella ‘Generatore’ e AdobeDesigntoPrint.plugin
  4. Eliminate la cartella FBS: accedete a /Users/<username>/Library/Application Support/Adobe/Adobe Design to Print ed eliminate la cartella ‘FBS’

Plug-in non trovati o non verificabili

In macOS 10.15 (Catalina), i plug-in in quarantena restituiscono un errore di Photoshop “file non trovato” o un errore del sistema operativo, poiché il plug-in non può essere aperto in quanto la sua integrità non può essere verificata.

Finestre di dialogo con errori dei plug-in

Questo si verifica con i plug-in non autenticati che vengono scaricati dal web o installati con altri metodi, come il trascinamento della selezione.

Soluzione

Ottenete i plug-in aggiornati e convalidati per macOS 10.15 dagli sviluppatori di terze parti. Photoshop carica i plug-in che sono stati autenticati da Apple.

 

Informazioni aggiuntive

I clienti che hanno già installato i plug-in prima di effettuare l’aggiornamento a macOS 10.15 non dovrebbero riscontrare questo problema.

I clienti che passano a macOS 10.15 e provano a scaricare e installare un plug-in possono riscontrare dei problemi.

Determinare se un plug-in è in quarantena

È possibile capire se un plug-in sia o meno in quarantena utilizzando il terminale.

Ad esempio, se un plug-in si trova nella cartella dei plug-in dell’applicazione Photoshop:

% ls -l@ /Applications/Adobe\ Photoshop\ 2019/Plug-ins/<plug-in-name>/

Ad esempio, se un plug-in si trova nella cartella condivisa di Creative Cloud:

% ls -l@ /Library/Application\ Support/Adobe/Plug-Ins/CC/<plug-in-name>/

 Nota: sostituisci <plug-in-name> con il nome effettivo del plug-in da correggere

Viene restituito il seguente risultato:

total 0 drwxr-xr-x@ 6 <username> wheel 192 Sep 26 15:11 Contents com.apple.quarantine 22 

“com.apple.quarantine 22” significa che il plug-in è in quarantena.

Nota: per informazioni su come trovare la posizione dei plug-in, consultate Individuazione delle cartelle dei plug-in.

Individuazione delle cartelle dei plug-in

I plug-in di terze parti possono essere installati da una di queste due posizioni:

  • Posizione specifica della versione: in questo caso, il plug-in installato verrà caricato solo su una versione specifica di Photoshop (ad esempio, solo su Photoshop 2020).
  • Posizione condivisa su Creative Cloud: il plug-in verrà caricato automaticamente su tutte le versioni installate di Photoshop, senza bisogno di caricarlo su ciascuna singolarmente.

Percorso specifico della versione

  • macOS:

Se avete eseguito l’installazione nella posizione specifica della versione di Photoshop, la cartella dei plug-in di Photoshop si trova nella seguente posizione:

Disco rigido/Applicazioni/[versione di Photoshop]/Plug-ins

  • Windows:

Se avete eseguito l’installazione nella posizione specifica della versione di Photoshop, la cartella dei plug-in di Photoshop si trova nella seguente posizione:

Disco rigido\Programmi\Adobe\[versione di Photoshop]\Plug-ins

Percorso condiviso di Creative Cloud

  • macOS:

Se avete eseguito l’installazione nella posizione di Creative Cloud condivisa, la cartella dei plug-in si trova nella seguente posizione:

Disco rigido/Libreria/Application Support/Adobe/Plug-Ins/CC

macSharedPath

Inoltre, il plug-in Camera Raw si trova in una cartella dei plug-in comune a Photoshop, Adobe Bridge e Photoshop Elements:

Disco rigido/Libreria/Application Support/Adobe/Plug-Ins/[numero di versione di Photoshop]/File Formats.

  • Windows:

Se avete eseguito l’installazione nella posizione di Creative Cloud condivisa, la cartella dei plug-in si trova nella seguente posizione:

Disco rigido\Programmi\File comuni\Adobe\Plug-Ins\CC

Inoltre, il plug-in Camera Raw si trova in una cartella dei plug-in comune a Photoshop, Adobe Bridge e Photoshop Elements:

Disco rigido\Programmi\File comuni\Adobe\Plug-Ins\[versione di Photoshop]

Guida ai plug-in di Camera Raw

Adobe Camera Raw e Photoshop ancora non rilevano la fotocamera?

Consultate Perché la mia versione di Photoshop o Lightroom non supporta la mia fotocamera?

Non riuscite ad aggiornare correttamente il plug-in Camera Raw?

Consultate Programma di installazione del plug-in Camera Raw.

Logo Adobe

Accedi al tuo account