Risolvere problemi causati da GPU o driver di grafica difettoso, non supportato o incompatibile.

Nota:

Non sai se il processore grafico o il driver di grafica è la causa del problema?

Vedi Disattiva il processore grafico per identificare rapidamente il problema.

Panoramica dei problemi

Photoshop

Problemi comuni causati da un driver grafico difettoso non supportato o da un processore grafico non compatibile (detto anche scheda grafica, scheda video o GPU):

  • Arresti anomali, problemi di prestazioni, errori nel rendering di finestre o oggetti, lampeggiamento/sfarfallio dell’area di lavoro, artefatti in Photoshop.
  • Photoshop si arresta o si sospende all’avvio.
  • L’area di lavoro dell’immagine lampeggia o diventa instabile.
  • Manca la barra dei menu di Photoshop.

Vedi Risoluzione dei problemi relativi al processore grafico (GPU).

 

Messaggi di errore dell’hardware grafico al primo avvio di Photoshop

Vedi Hardware grafico non supportato ufficialmente per il 3D.
Vedi È stato riscontrato un problema relativo al driver di visualizzazione.

 

Le funzionalità sono disattivate:

Vedi Dipinto a olio non è selezionabile.

 

Camera Raw

Camera Raw utilizza il processore grafico in modo diverso da Photoshop. Se riscontri arresti anomali, problemi di prestazioni, rendering non corretto di finestre o oggetti, problemi di ridisegno o artefatti, specie quando apri file in Adobe Camera Raw:

Vedi Domande frequenti sul processore grafico (GPU) in Camera Raw.

Disattivare la GPU per identificare rapidamente il problema

Potete determinare rapidamente se il problema è relazionato col vostro processore grafico o driver di grafica seguendo questi passaggi:

  1. Avviate Photoshop.
  2. Scegli Modifica > Preferenze > Prestazioni (Windows) o Photoshop > Preferenze > Prestazioni (macOS).
  3. Deseleziona Usa processore grafico.
  4. Chiudi e riavvia Photoshop.

Se il problema scompare, era probabilmente causato dal processore grafico o dal driver di grafica.

Vedi Risoluzione dei problemi relativi al processore grafico (GPU).

Procedure per la risoluzione dei problemi di driver di grafica e GPU

  1. Verifica di utilizzare l’ultima versione di Photoshop.

  2. Accertati che la scheda grafica sia compatibile con Photoshop.

    Per determinare la marca e il modello della scheda grafica, avvia Photoshop e seleziona Aiuto > Informazioni sul sistema per visualizzare i dati del processore grafico:

    Informazioni di sistema per Photoshop
  3. Aggiornamento del driver di grafica.

    L'aggiornamento del driver di grafica può risolvere molti inconvenienti, come gli arresti anomali, il rendering non corretto delle immagini e i problemi di prestazioni. Procuratevi gli aggiornamenti del driver direttamente dal produttore della scheda video.

    macOS

    I driver di grafica vengono aggiornati tramite gli aggiornamenti del sistema operativo.

    Windows

    Windows Update non offre sempre i driver più recenti ed efficaci. Devi quindi accedere direttamente al sito Web del produttore della scheda per verificare la disponibilità di aggiornamenti dei driver:

    Nota:

    • Assicuratevi di scegliere il driver corretto. I driver per computer portatili a volte hanno nomi differenti da quelli dei driver per computer desktop.
    • Alcuni produttori di schede video dispongono di altri software che necessitano di essere aggiornati, oltre al driver video. Leggete attentamente le istruzioni di aggiornamento e contattate direttamente il produttore della scheda video se non comprendete le istruzioni.

    Dopo l'installazione dell'aggiornamento, riavviate Photoshop. Selezionate quindi Usa processore grafico in Preferenze > Prestazioni > Usa processore grafico e riprova i passaggi che hanno causato il problema.

  4. Verifica le impostazioni dei livelli di cache.

    Se i livelli di cache nelle preferenze di Photoshop sono stati impostati su 1, potrebbero verificarsi problemi di prestazioni relativi alle funzionalità che utilizzano il processore grafico.

    Reimposta Livelli cache sul valore predefinito, ovvero 4:

    1. Scegli Modifica > Preferenze > Prestazioni (Windows) o Photoshop > Preferenze > Prestazioni (macOS).
    2. Imposta Livelli cache su 4.
    3. Chiudete e riavviate Photoshop.

    Dopo il riavvio di Photoshop, prova a eseguire nuovamente i passaggi che hanno causato il problema.

  5. Ripristino delle preferenze.

    La reimpostazione delle preferenze del processore grafico consente di ripristinarne lo stato predefinito.

    Consulta Ripristino dei file di preferenze allo stato predefinito.

    Dopo il ripristino delle preferenze, avvia Photoshop e prova a eseguire nuovamente i passaggi che hanno causato il problema.

  6. Modifica le Impostazioni avanzate per il Metodo disegno impostandole su Base.

    L'impostazione del Metodo disegno su Base utilizza la quantità minima di (VRAM) e abilita le funzionalità di base del processore:

    a. Scegliete Modifica > Preferenze > Prestazioni (Windows) o Photoshop > Preferenze > Prestazioni (macOS).

    b. Nel riquadro Prestazioni, fate clic su Impostazioni avanzate.

    c. Imposta Modalità disegno su Base.

    d. Chiudete e riavviate Photoshop.

    Se questa soluzione risolve il problema, impostate Metodo disegno su Normale. Avviate di nuovo Photoshop e verificate se il problema persiste. Se il problema persiste, ripristinate la modalità Base.

    Per ulteriori informazioni sulle preferenze del processore grafico e su come ottimizzarle per il flusso di lavoro, vedi Domande frequenti sul processore grafico (GPU) in Photoshop.

    Nota:

    Se modifichi le preferenze di Prestazioni per risolvere un problema, riavvia Photoshop dopo ogni modifica.

  7. Configurazione di computer con più schede grafiche.

    I notebook ultraleggeri e i desktop di fascia bassa spesso utilizzano una scheda grafica integrata che utilizza meno energia, per risparmiare la batteria e condividere la memoria con la CPU.

    I computer di fascia alta dispongono spesso di una scheda grafica separata e dedicata, che utilizza memoria propria (VRAM), ha una potenza di elaborazione maggiore e non consuma RAM.

    I notebook di fascia alta talvolta utilizzano due schede grafiche, una integrata per il funzionamento a batteria e una scheda grafica distinta quando il computer è collegato a una presa di alimentazione.

    Nota:

    Photoshop al momento sfrutta un solo processore grafico. L'uso di due schede grafiche non migliora le prestazioni di Photoshop. Schede grafiche multiple con driver in conflitto possono causare problemi con le funzioni accelerate del processore grafico in Photoshop.

    Vedi Domande frequenti sulla scheda del processore grafico (GPU) per Photoshop.

    Per un’esperienza ottimale, se il sistema dispone di più schede grafiche, assicurati che a Photoshop sia stata assegnata la scheda grafica ad alte prestazioni, anziché la scheda grafica integrata o a risparmio energetico.

    Nota:

    La modifica di queste impostazioni su un notebook consumerà più rapidamente la batteria.

    Windows:

    NVIDIA:

    a. Fai clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi sul desktop e scegli il pannello di controllo NVIDIA.

    b. Fai clic su Gestisci le impostazioni 3D.

    c. Fai clic su Impostazioni programmi e aggiungi Photoshop.exe e sniffer.exe. Imposta come processore grafico preferito il Processore NVIDIA ad alte prestazioni.

    Impostate il processore grafico al processore ad alte prestazioni NVIDIA

    AMD:

    a. Fai clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi sul desktop e scegli AMD Catalyst Control Center o Configura grafica commutabile.

    b. Fate clic su Sfoglia e scegliete la modalità Alte prestazioni invece di Risparmio energetico.

    Fate clic su Sfoglia e scegliete Alte prestazioni

    macOS:

    • Scegli Preferenze di sistema > Risparmio energia e quindi seleziona Cambio automatico scheda grafica.
    Cambio automatico scheda grafica.
  8. Disattiva la scheda grafica con minore potenza.

    (Non consigliato) Se il punto 7 non risolve i problemi relativi all’uso di più schede grafiche, potresti provare a disattivare una delle schede. Tieni tuttavia presente che tale disattivazione potrebbe provocare un’instabilità di sistema.

    Per disattivare una scheda grafica, utilizza Gestione dispositivi su Windows. In Gestione dispositivi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome della scheda e scegli Disattiva.

    Disattivazione della scheda grafica nel Gestore di sistema
  9. Non usare Photoshop su una macchina virtuale (VM). 

    Il funzionamento di Photoshop con macchine virtuali (VM) non è sufficientemente testato e ufficialmente non è supportato a causa di problemi noti con le funzioni che contano sul processore grafico negli ambienti VM.

  10. Acquista una scheda grafica compatibile o disattiva il processore grafico.

    Se nessuno dei passaggi di risoluzione dei problemi riportati qui sopra risolve il problema, l’ultima opzione è acquistare una scheda grafica compatibile o disattivare completamente il processore grafico mediante la procedura seguente:

    1. Avvia Photoshop.
    2. Scegli Modifica > Preferenze > Prestazioni (Windows) o Photoshop > Preferenze > Prestazioni (macOS).
    3. Deseleziona Usa processore grafico.
    4. Chiudi e riavvia Photoshop.

Dopo aver eseguito i suddetti passaggi di risoluzione dei problemi, potete confermare i risultati attivando l’opzione Usa processore grafico nel pannello Preferenze > Prestazioni.