Domande frequenti sulla fine del ciclo di vita di Adobe Shockwave

A partire dal 9 aprile 2019 Adobe Shockwave non sarà più disponibile e Shockwave Player per Windows non potrà più essere scaricato.

Le aziende con licenze Enterprise esistenti per Adobe Shockwave continueranno a ricevere supporto fino alla fine dei contratti in corso.

Adobe Shockwave è una piattaforma multimediale basata su browser per applicazioni interattive e videogiochi. Il ritiro di Shockwave Player per Windows rappresenta l'ultima fase di un processo di anni: Adobe Director, uno strumento di authoring per i contenuti di Shockwave, non è più disponibile dal 1° febbraio 2017 e Shockwave Player per macOS non lo è più dal 1° marzo 2017.

Adobe continua a offrire un ampio set di strumenti per la creazione di contenuti tramite Creative Cloud, tra cui Adobe Animate per la creazione di contenuti interattivi per diverse piattaforme, come HTML5 Canvas, WebGL, Flash/Adobe AIR e altri.

Per ulteriori informazioni, consulta le Domande frequenti di seguito. 

Perché Adobe non rende più disponibile Shockwave Player?

Con l'evoluzione delle tecnologie e l'aumento dell'uso dei dispositivi mobili, i contenuti interattivi sono passati a piattaforme come HTML5 Canvas e Web GL e l'uso di Shockwave è diminuito.

Quando si concluderà il ciclo di vita?

A partire dal 9 aprile 2019 Shockwave Player per Windows non potrà più essere scaricato. A partire dal 9 aprile 2019 Adobe non accetterà più gli accordi ETLA e EULA per Shockwave.

Potrò ancora usufruire del supporto tecnico per Shockwave?

Il supporto ai singoli clienti terminerà il 9 aprile 2019. I clienti con licenze di distribuzione EULA continueranno a ricevere supporto fino alla scadenza del contratto di un anno. I clienti aziendali continueranno a ricevere supporto fino alla scadenza del contratto nel 2022.

Perché Adobe avvisa in anticipo?

Adobe fornisce un preavviso per aiutare i clienti a prepararsi al cambiamento. Il ritiro di Shockwave Player per Windows rappresenta l'ultima fase di un processo di anni: Adobe Director, uno strumento di authoring per i contenuti di Shockwave, non è più disponibile dal 1° febbraio 2017 e Shockwave Player per macOS non lo è più dal 1° marzo 2017.

Ci sono altri prodotti Adobe che possono sostituire questa funzionalità?

In passato Adobe Director e Shockwave hanno fornito una soluzione potente per la creazione e la riproduzione di animazioni e contenuti di gioco basati sul web. Tramite Creative Cloud, Adobe offre un ampio set di strumenti per i contenuti web, la creazione di prototipi e la progettazione di oggi, inclusi:

  • Adobe Animate per la creazione di contenuti multimediali per HTML5 Canvas, WebGL, Flash/Adobe AIR e altre piattaforme basate sul web
  • Adobe XD per la progettazione e la creazione di prototipi di esperienze utente per dispositivi mobili e web
  • Adobe Dreamweaver per progettare, codificare e pubblicare siti web reattivi per browser e dispositivi mobili

Altre applicazioni Creative Cloud ampiamente utilizzate nei flussi di lavoro di animazione e progettazione includono Adobe Photoshop e Adobe Illustrator

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online