Se si verifica un arresto anomalo, un rallentamento o un comportamento imprevisto di Dreamweaver in Microsoft Windows, i passaggi descritti di seguito potrebbero risolvere il problema o contribuire a isolare la fonte. Se i problemi persistono dopo il completamento delle procedure suggerite, consultate la sezione relativa alle informazioni aggiuntive alla fine di questo documento.

Le tecniche più semplici vengono elencate per prime, seguite dalle procedure più impegnative e dispendiose in termini di tempo. Tuttavia, alcune delle tecniche più impegnative, ad esempio la reinstallazione di Dreamweaver, sono spesso quelle che consentono di risolvere il problema. 

Elenco breve delle tecniche che il più delle volte risolvono i problemi di Dreamweaver in Windows:

Riavviate Dreamweaver e il computer

È possibile avviare altri programmi di Adobe?

Installate l'aggiornamento più recente di Dreamweaver, se disponibile

Provate un nuovo file in un nuovo sito e ricreate la cache del sito

Ricreate la cartella di configurazione dell'utente per Dreamweaver

Reinstallate Dreamweaver in modalità di Avvio selettivo o in Modalità provvisoria con l'antivirus disattivato

 

Elenco completo delle tecniche per la risoluzione dei problemi:

1. Verificate i requisiti di sistema

Verificare che il computer soddisfi i requisiti di sistema minimi per l'esecuzione di Dreamweaver, elencati nei requisiti di sistema per Dreamweaver.

2. Non è possibile avviare Dreamweaver?

Se non è possibile avviare Dreamweaver, di seguito proponiamo alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi:

  • Si consiglia agli utenti di Dreamweaver 8 di tentare i suggerimenti elencati in questo post del forum.
  • Verificate se si tratta di un problema di attivazione
  • Provate a disattivare la schermata di benvenuto di Dreamweaver
  • Si consiglia agli utenti di Dreamweaver MX 2004 di tentare la procedura seguente. Questo passaggio non si applica alla versione MX, 8 o CS3:
    1. Premete Ctrl+Alt+Canc, quindi fate clic sul pulsante Gestione attività. Selezionate la scheda Processi. Se si utilizza Windows 98, viene visualizzata la finestra di dialogo di chiusura della finestra, che non presenta nessuna opzione della scheda.
    2. Fate clic sull'intestazione della colonna Nome immagine per ordinare i processi in base al nome.
    3. Individuate tutti i processi dreamweaver.exe.
    4. Selezionate ciascun processo e fate clic su Termina attività per ognuno di essi.
    5. Ripetete il passaggio 4 anche per qualsiasi processo ~e5d141.tmp e Macromedia Licensing.exe, se presente.
    6. Provate a riavviare Dreamweaver.

3. È possibile avviare altri programmi Macromedia/Adobe?

Se non è possibile avviare Dreamweaver, verificate se è possibile avviare altre applicazioni Adobe/Macromedia (ad esempio Flash, Fireworks, Contribute, Photoshop o Illustrator). Se non è possibile avviare altri programmi Adobe/Macromedia, di solito si tratta di un problema di attivazione del prodotto. Un'altra risorsa per i problemi di attivazione del prodotto è il centro di supporto per l'attivazione.°Se non disponete di altri prodotti Adobe, potete scaricare le versioni di prova per eseguire un test.

4. I problemi si verificano anche in altri programmi non Adobe o Macromedia?

Se si verificano dei problemi con altri programmi non Adobe oltre a Dreamweaver, è probabile che i problemi siano relativi al sistema operativo o all'hardware. Questo tipo di problemi non rientra nell'ambito della presente guida, pertanto Adobe consiglia di contattare Microsoft o il fornitore del computer e fare loro sapere che si stanno verificando dei problemi con più programmi. Alcune delle procedure diagnostiche Windows indicate in questa guida potrebbero essere di aiuto: accelerazione hardware, scheda video, ricerca di virus, esecuzione in modalità provvisoria e utilità generiche di Windows.

5. Raccogliete informazioni importanti

Se il problema si verifica solo con Dreamweaver, rispondete alle seguenti domande potrebbe aiutare voi, i membri del forum di Dreamweaver o il personale di assistenza a isolare il problema:

  • Dreamweaver prima funzionava o il problema è stato sempre presente?
  • Se il problema ha appena iniziato a verificarsi, è stato modificato qualcosa nel computer? Ad esempio, avete installato nuovi software, hardware, driver, o aggiornamenti Windows? Il computer è stato colpito da virus o ha subìto interruzioni di elettricità o traumi fisici?
  • È presente un messaggio di errore associato al problema? In caso affermativo, annotate il testo del messaggio di errore ed eventuali numeri di errore. Alcuni messaggi di errore possono consentire ai membri dello staff di supporto o ai partecipanti al forum di individuare il problema più rapidamente.
  • Se lavorate in un ambiente di gruppo (ad esempio un ufficio o un istituto scolastico), avete riscontrato lo stesso problema in altri computer?
  • Individuate eventuali registri di errore relativi ad arresti anomali di Dreamweaver in una delle seguenti posizioni. Se contattate il supporto tecnico, potrebbero chiedervi di inviare questi registri. I registri di errore relativi agli arresti anomali sono stati introdotti con Dreamweaver MX 2004, pertanto questo passaggio non si applica a Dreamweaver MX (versione 6) e versioni precedenti.
    • Dreamweaver CS3 su Windows Vista:
      C:\Users\[utente]\AppData\Roaming\Adobe\Dreamweaver 9\Configuration\CrashLogs
    • Dreamweaver CS3 su Windows XP:
      C:\Documents and Settings\[utente]\Application Data\Adobe\Dreamweaver 9\Configuration\CrashLogs
    • Dreamweaver 8 su Windows Vista:
      C:\Users\[utente]\AppData\Roaming\Macromedia\Dreamweaver 8\Configuration\CrashLogs
    • Dreamweaver 8 e MX 2004 su Windows XP & Windows 2000:
      C:\Documents and Settings\[utente]\Application Data\Macromedia\Dreamweaver [versione]\Configuration\CrashLogs
  • Verificate il visualizzatore degli eventi Windows per verificare la presenza di eventuali indicatori.
    • Windows XP e Windows 2000: pulsante Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Strumenti di amministrazione > Visualizzatore eventi. Verificate nel registro dell'applicazione la presenza di eventuali errori relativi a Dreamweaver.
    • Windows Vista: pulsante Start > Pannello di controllo > clic sul collegamento Visualizzazione classica > Strumenti di amministrazione > Visualizzatore eventi. Espandete il nodo dei registri di Windows e verificate nel registro dell'applicazione la presenza di eventuali errori relativi a Dreamweaver.
  • Nel computer sono installati software firewall o di sicurezza Internet? È noto che le versioni meno recenti del software firewall CyberArmor presentano un problema che non consente l'avvio di Dreamweaver. Con l'aggiornamento alla versione più recente di CyberArmor, il problema viene risolto.

6. Riavviate Dreamweaver e il computer

Quando un problema si verifica per la prima volta, uscite da Dreamweaver e riavviatelo per verificare se il problema persiste. In caso affermativo, riavviate Windows e avviate Dreamweaver per verificare se il problema continua a verificarsi. Se non è possibile avviare Dreamweaver, attenetevi alle istruzioni seguenti:

  1. Premete Ctrl+Alt+Canc, quindi fate clic sul pulsante Gestione attività. Selezionate la scheda Processi.

  2. Fate clic sull'intestazione della colonna Nome immagine per ordinare i processi in base al nome.

  3. Individuate tutti i processi dreamweaver.exe.
  4. Selezionate ciascun processo e fate clic su Termina attività per ognuno di essi.
    Nota: questo passaggio si applica solo a Dreamweaver MX 2004:

    ripetete il passaggio 4 per qualsiasi processo ~e5d141.tmp
    e Macromedia Licensing.exe, se presente.
  5. Provate a riavviare Dreamweaver.

7. Provate un nuovo file in un nuovo sito e ricreate la cache del sito

Create un nuovo file (scegliendo File > Nuovo) per verificare se il problema persiste.

  • Se il problema non si verifica nella pagina successiva, l'installazione di Dreamweaver funziona correttamente e il problema è causato da parte del codice della pagina. Ricreate lentamente la pagina precedente nel nuovo file funzionante, avendo cura di testare a ogni passaggio. Ciò vi consentirà di ricreare una versione funzionante della pagina oppure di individuare l'elemento della pagina che causa il problema.
  • Se il problema persiste anche con un nuovo file, create una nuova definizione del sito per Dreamweaver e utilizzate un nuovo file in tale definizione. Se il file nuovo funziona nel nuovo sito, ricreate la cache del sito Dreamweaver nel sito precedente: scegliete Sito > Avanzate > Ricrea cache sito.

8. Installate l'aggiornamento più recente di Dreamweaver, se disponibile

Se è disponibile un updater per la vostra versione di Dreamweaver, installatelo e verificate se il problema si risolve. Per Dreamweaver 8, installate l'updater 8.0.2. Per Dreamweaver MX 2004, installate l'updater 7.0.1. Per Dreamweaver MX, installate l'updater 6.1.

9. Disattivate la schermata di benvenuto di Dreamweaver

Se si riscontrano problemi con l'avvio di Dreamweaver, provate i suggerimenti elencati nella sezione La schermata di benvenuto viene visualizzata a ogni avvio.

10. Ricreate la cartella di configurazione utente di Dreamweaver

Se Dreamweaver inizia a mostrare un comportamento imprevedibile, ciò può dipendere da una cartella di configurazione utente danneggiata. Dreamweaver MX (versione 6 e successive) consente agli utenti di accedere a un computer e personalizzare Dreamweaver secondo le loro preferenze. Ad esempio, ciascun utente può avere frammenti di codice, opzioni di menu, estensioni e dizionari diversi. Le personalizzazioni vengono salvate nella cartella di configurazione di ciascun utente in Windows. Per verificare se la cartella di configurazione utente è danneggiata, vedete How to re-create the Dreamweaver user configuration folder on Windows.

11. Testate l'applicazione con un nuovo account utente amministratore Windows

Se ricreare la cartella di configurazione utente di Dreamweaver come descritto in precedenza non risolve il problema, provate a creare un nuovo account Windows con privilegi di amministratore. Non eliminate l'account Windows già in uso. Il nuovo account verrà utilizzato solo per eseguire una prova; dopo avere terminato il test, potrete tornare all'account originale di Windows. Una volta configurato il nuovo account, eseguite l'accesso e verificate se è possibile eseguire Dreamweaver.

  • Su Windows XP è possibile creare un nuovo utente da Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Account utente.
  • Per Windows Vista, vedete Creazione di un account utente.

Per ulteriori dettagli sulla creazione di un nuovo account utente Windows, rivolgetevi al vostro amministratore IT o consultate la documentazione Windows.

12. Provate a eseguire Dreamweaver in modalità di Avvio selettivo o in Modalità diagnostica

A volte, altre applicazioni e servizi in esecuzione nel computer potrebbero essere in conflitto con Dreamweaver. Esse comprendono i programmi avviati manualmente, così come quelli che vengono avviati in automatico ed eseguiti in background. Per disattivare gli altri programmi, avviate il sistema in modalità di Avvio selettivo o in Modalità diagnostica. Se il problema non si verifica in modalità di Avvio selettivo o in Modalità diagnostica, è probabile che la causa del problema sia un'altra applicazione che viene eseguita in modalità normale.

Per istruzioni, vedete Esecuzione di Dreamweaver in modalità di Avvio selettivo e in Modalità diagnostica.

13. Provate a disattivare alcune delle nuove funzionalità di Vista

Se eseguite Dreamweaver 8 su Windows Vista, provare a disattivare alcune delle seguenti funzionalità per verificare se sono collegate al problema:

Disattivazione dei temi visivi

  1. In Esplora risorse, passate al file Dreamweaver.exe:

    C:\Program Files\Macromedia\Dreamweaver 8\Dreamweaver.exe
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Dreamweaver.exe > Proprietà > scheda Compatibilità.

  3. Lasciate l'opzione Esegui il programma in modalità compatibilità per deselezionata, ma non selezionate "Disattiva i temi visivi". Tutte le altre caselle di controllo devono essere deselezionate.

  4. Fate clic su OK e verificate se il problema si risolve.

Disattivazione di Aero ed esecuzione della combinazione di colori Basic di Windows Vista

Se l'interfaccia utente Aero di Vista è attivata, provate a disattivarla come prova. Per disattivare Aero:

  1. Scegliete Start > Pannello di controllo.
  2. Scegliete Visualizzazione classica nel riquadro a sinistra.
  3. Fate doppio clic su Personalizzazione e selezionate Colore e aspetto finestre.
  4. Fate clic su Apri proprietà aspetto classico per ulteriori opzioni sui colori.
  5. Selezionate Windows Vista Basic, quindi fate clic su OK.
  6. Provate quindi a riprodurre il problema.

Per riattivare Aero dopo la verifica:

  1. Scegliete Start > Pannello di controllo.
  2. Scegliete Visualizzazione classica nel riquadro a sinistra.
  3. Fate doppio clic su Personalizzazione e selezionate Colore e aspetto finestre.
  4. Scegliete Windows Aero dal menu Combinazione colori e fate clic su OK.

Esecuzione di Dreamweaver in modalità di compatibilità in Windows XP

  1. Passate alla cartella C:\Program Files\Macromedia\Dreamweaver 8.
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse sul file Dreamweaver.exe e scegliete Proprietà.

  3. Fate clic sulla scheda Compatibilità.

  4. Fate clic su Esegui il programma in modalità compatibilità per e selezionate Windows XP (Service Pack 2).

  5. Selezionate Esegui questo programma come amministratore.

Disattivazione del controllo dell'account utente (UAC)

La funzione di controllo dell'account utente (UAC) di Vista può aiutare a impedire modifiche non autorizzate al computer. Microsoft consiglia di lasciare la funzione UAC attivata in modo da proteggere meglio il vostro computer. Dopo avere eseguito questa prova, riattivate nuovamente la funzione UAC.

Per disattivare la funzione UAC:

  1. Scegliete Start > Pannello di controllo.
  2. Scegliete Visualizzazione classica nel riquadro a sinistra.
  3. Scegliete Account utente.
  4. Fate clic su Attiva o disattiva Controllo dell'account utente.
  5. Deselezionate Per proteggere il computer, utilizzare il controllo dell'account utente, quindi fate clic su OK.
  6. Riavviate il computer.

14. Diminuite l'accelerazione hardware

L'accelerazione hardware è un'impostazione del driver della scheda video che consente di interagire con alcune delle risorse del sistema nel rendering della visualizzazione su schermo. Per impostazione predefinita, l'accelerazione hardware è impostata sul valore massimo. Diminuire questo valore a volte risolve i problemi di visualizzazione e di arresto anomalo. I passaggi per la modifica di questa impostazione sono i seguenti:

  1. Fate clic con il pulsante destro del mouse su un'area vuota del desktop di Windows.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Windows XP e 2000: scegliete Proprietà > scheda Impostazioni > pulsante Avanzate > Risoluzione dei problemi. La posizione del controllo dell'accelerazione hardware potrebbe variare a seconda del driver della scheda video.
    • Windows Vista: scegliete Personalizza > Impostazioni schermo > pulsante Impostazioni avanzate > scheda Risoluzione dei problemi > pulsante Cambia impostazioni.
  3. Passate l'accelerazione hardware del sistema dal livello massimo a nessuna.
  4. Riavviate il computer.
  5. Avviate Dreamweaver.
  6. Aumentate l'accelerazione hardware gradualmente per trovare un'impostazione che non provochi conflitti con Dreamweaver.

15. Testate la scheda video

Gli errori di pagina non valida, gli errori generici di protezione, i blocchi e gli altri problemi sono a volte causati dal driver di un dispositivo Windows, ad esempio una scheda video. Questi tipi di conflitti sono stati spesso risolti con le versioni più recenti dei driver, disponibili sul sito Web del produttore (di norma si tratta di download gratuiti di piccole dimensioni). In alcuni casi, il ripristino di una versione precedente del driver può essere la soluzione.

Windows Vista: consultate Verificate che i driver dei dispositivi siano compatibili.

Windows XP: per testare i conflitti del driver di una scheda video, disattivate il dispositivo in Gestione dispositivi:

  1. Fate clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer, selezionate Proprietà quindi la scheda Hardware.
  2. Fate clic sul pulsante Gestione dispositivi.
  3. Espandete il nodo Schede video, fate clic con il pulsante destro del mouse su una scheda video e selezionate Disattiva.
  4. Riavviate il computer.
  5. Avviate Dreamweaver e verificate se il problema persiste. Se i problemi si risolvono, la causa probabile è il driver della scheda video. Tuttavia, anche se i problemi si ripresentano, l'aggiornamento ad un driver più recente o a un driver diverso può comunque essere la soluzione. Potete trovare il nome del modello e del produttore della scheda grafica nella scheda Impostazioni.

Download e installazione di un nuovo driver

Visitate il sito Web del produttore per scaricare e installare il driver più recente in base alle istruzioni del produttore. Riavviate il computer dopo avere installato il driver aggiornato e prima del test per vedere se il problema si risolve.

16. Eseguite la scansione dei virus ed eseguite Windows Update

Gli arresti anomali e i blocchi possono essere causati da un virus nel sistema. Installate il software antivirus, se non lo avete già fatto, aggiornate i file con le definizioni dei video ed eseguite una scansione completa del sistema. Aggiornate spesso il software di scansione antivirus e mantenete il sistema operativo aggiornato con i pacchetti di servizi e aggiornamenti di sicurezza più recenti di Microsoft.

17. Reinstallate Dreamweaver in modalità di Avvio selettivo o in Modalità provvisoria con l'antivirus disattivato

Alcuni problemi riscontrati con Dreamweaver sono causati da un'installazione non riuscita o incompleta. Nella maggior parte dei casi, Dreamweaver viene installato correttamente senza intraprendere alcuna azione in particolare. Tuttavia, se si sono verificati dei problemi con un'installazione precedente di Dreamweaver, è consigliabile reinstallare Dreamweaver utilizzando le linee guida seguenti.

Una delle cause più comuni degli arresti anomali di Dreamweaver e degli errori Javascript nell'ambiente di creazione di Dreamweaver consiste nell'installare Dreamweaver quando il software antivirus è in esecuzione. La reinstallazione durante l'avvio in modalità di Avvio selettivo o in Modalità provvisoria disattiva automaticamente il software antivirus. Con queste modalità verrà caricato solo il numero richiesto di componenti necessari per eseguire il sistema operativo; ciò potrebbe eliminare il software che entra in conflitto con l'installazione di Dreamweaver.

Nota: ciò non significa eseguire Dreamweaver dopo l'installazione senza protezione antivirus. Tuttavia, modificare le impostazioni di protezione antivirus può migliorare le prestazioni del sistema durante l'utilizzo di Dreamweaver. Per ulteriori informazioni, consultate Prestazioni di sistema lente durante l'utilizzo di Dreamweaver.

18. Provate a eseguire gli stessi passaggi in un altro sistema

Eseguire un testo su un altro sistema può aiutare a stabilire se il problema è relativo a un sistema o a una configurazione specifiche. Se il problema non è riproducibile su un altro sistema, prestate attenzione a eventuali differenze tra i due sistemi per individuare la causa del problema. Se il problema è riproducibile su un altro computer, ciò potrebbe indicare che i due sistemi presentano entrambi un conflitto comune con Dreamweaver oppure che il CD di installazione è danneggiato.

19. Scaricate di nuovo il programma di installazione di Dreamweaver

Se avete scaricato il programma di installazione di Dreamweaver dal sito Web di Adobe, il file potrebbe essersi danneggiato durante il download. Scaricate nuovamente il file di installazione e reinstallatelo in modalità di Avvio selettivo o in Modalità provvisoria come descritto sopra.

20. Disinstallate le versioni precedenti di Dreamweaver

Anche se improbabile, un'installazione esistente di una versione precedente di Dreamweaver potrebbe entrare in conflitto con la versione più recente. Per risolvere il problema, provate a disinstallare la versione precedente di Dreamweaver tramite l'opzione Installazione applicazioni su Windows XP e Windows 2000 (selezionate Start > Impostazioni > Pannello di controllo), o tramite Programmi e funzionalità su Windows Vista (scegliete Start > Pannello di controllo > Visualizzazione classica). Se disinstallate tutte le versioni di Dreamweaver, reinstallate solo la versione più recente. Prima di disinstallare, eseguite il backup di tutte le definizioni di siti che desiderate continuare a utilizzare e le eventuali personalizzazioni apportate a Dreamweaver (snippet, opzioni di menu, estensioni, dizionari e così via).

12. Provate le utilità generiche di Windows

Se i suggerimenti non risultano utili, potete provare alcune utilità generiche del sistema Windows, ad esempio Pulitura disco, ScanDisk, Deframmentazione (Utilità di deframmentazione dischi), chkdsk, Ripristino configurazione di sistema, Controllo file di sistema, utilità Norton o altri strumenti e, infine, reinstallare il sistema operativo Windows. Tenete presente che eseguire questi strumenti ed effettuare queste operazioni può avere un impatto notevole sulla funzionalità del sistema, quindi fate attenzione. Alcune di queste utilità devono essere eseguite solo da utenti esperti e solo dopo avere tentato tutte le altre opzioni. Per ulteriori informazioni su come eseguire le utilità, fate riferimento alla documentazione di Windows o eseguire una ricerca in Internet.

Informazioni aggiuntive

Potete anche eseguire una ricerca nella guida in linea di Dreamweaver. Inoltre, prendete in considerazione la possibilità di cercare tra i post presenti nel forum di Dreamweaver o di creare un nuovo post se non sono state fornite risposte. Tra i partecipanti al forum di Dreamweaver vi sono specialisti del supporto per i prodotti Adobe, esperti della Adobe Community, sviluppatori web professionisti e nuovi utenti Dreamweaver.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online