Panoramica

Questo documento fornisce le caratteristiche principali delle nuove funzioni che sono incluse nella versione di maggio 2016.

Modifica del marchio in Adobe Sign

Il marchio dei servizi di eSign di Adobe Document Cloud è stato modificato in Adobe Sign. Adobe Sign è una soluzione Adobe
Document Cloud. Nelle applicazioni Web e mobili, dove prima visualizzavi i servizi eSign di Adobe Document Cloud ora visualizzerai Adobe Sign. Adobe Sign ha anche un nuovo logo.

Tutte le funzionalità di firma elettronica attualmente utilizzabili sono rimaste invariate. Se il tuo account è stato personalizzato con il marchio della tua organizzazione, non viene visualizzata alcuna modifica al tuo logo. Se utilizzi un logo in co-branding, mostrando sia il tuo marchio sia il marchio Adobe, il marchio precedente (fornito dai servizi eSign di Adobe Document Cloud) continua a essere utilizzato. Il logo verrà aggiornato in una versione successiva. 

Funzionalità nuove e migliorate

Nuove funzionalità di esperienza di creazione (beta)

Oltre ai Campi per firma standard (firme digitali comprese), i Dati firmatario, i Campi per dati e i Timbri, la nuova esperienza creazione in versione beta ora supporta Altri campi (Allegati e Collegamenti ipertestuali). Inoltre, i modelli del campo modulo ora sono supportati e possono essere applicati ai documenti    

Certificati globali espansi

Consegna di documenti affidabili con sigilli la cui eventuale manomissione diventa evidente e che sono conformi alle normative di ciascun paese. Adobe Sign ora funziona con certificati digitali aggiuntivi emessi da autorità di certificazione attendibili in India e in Svizzera affinché i destinatari possano confermare che i documenti firmati non sono stati alterati.

Accesso agli account approvato dal cliente

I clienti ora possono utilizzare un nuovo strumento per assegnare l'autorizzazione al Supporto Adobe per accedere ai loro account per risolvere eventuali errori. I rappresentanti dell'Assistenza clienti Adobe utilizzeranno questo strumento per iniziare una richiesta di autorizzazione. Sulla base di questa richiesta, verrà inviata un'e-mail al cliente per richiede l'autorizzazione. I clienti potranno cliccare su un collegamento presente nell'email per accedere allo strumento e assegnare l'autorizzazione.

Miglioramento della progettazione flussi di lavoro 

Quando si creano i flussi di lavoro, gli amministratori ora possono controllare quali e-mail vengono inviate durante la procedura di firma e approvazione. Gli amministratori specificheranno chi deve ricevere le notifiche e-mail sulla base di diversi eventi. Ad esempio, gli amministratori possono specificare che i messaggi e-mail di notifica vengano inviati ai destinatari e ai Cc quando un accordo viene annullato.

Problemi risolti

La tabella seguente descrive i problemi risolti in questa versione.

ID problema Descrizione
4118891 Esperienza di promemoria migliorata per gli indirizzi e-mail duplicati
4121469 Esperienza di promemoria migliorata per gli accordi inviati per approvazione
4049919 Gestione del carattere speciale nell'indirizzo e-mail migliorata
4103357 Gestione degli errori migliorata in un giorno lavorativo
4124216 Risolto un problema a causa del quale la modifica e il salvataggio dei flussi di lavoro restituivano un errore
4124730 Risolto un problema affinché la chiamata dell'API getFormData restituisca il nome del firmatario
4117842 Esperienza di firma migliorata per la lingua olandese
4125256 Risolto il problema che impedisce l'invio di fax tramite l'integrazione di API
4137741 Risolto il problema che impedisce l'invio di fax tramite l'integrazione di API
4140245 Risolto il problema relativo ad allegati mancanti di accordi firmati e con file
4064716 Risolto il problema che in alcuni casi impediva la corretta visualizzazione di campi multiriga di istanze nel documento finale

Disponibilità della funzione dal piano Adobe Sign

Gli account, le impostazioni e le personalizzazioni esistenti del cliente non saranno influenzati dalle nuove funzioni incluse in questa versione. La maggior parte delle funzioni, quando predisposte per un account, sarà a disposizione affinché l'amministratore dell'account possa abilitarle.   

Funzione Piano Adobe Sign
Modifica del marchio in Adobe Sign Tutti
Nuove funzionalità di esperienza di creazione (beta) Tutti
Certificazione globale espansa Adobe Sign - Enterprise
Accesso agli account approvato dal cliente Tutti
Miglioramento della progettazione flussi di lavoro Adobe Sign - Enterprise

Gli amministratori dell’account possono gradualmente abilitare nuove funzioni nell’account dopo aver completato eventuale convalida e testing.

Piani correnti Piani precedenti
Con effetto dal 26 aprile 2016 Dal 17 marzo 2015 al 25 aprile 2016 Dal 18 luglio 2011 al 16 marzo 2015
Adobe Sign - Individual Adobe Send for Signature Adobe EchoSign - Pro
Adobe Sign - Business Servizi eSign di Adobe Document Cloud - P1 Adobe EchoSign - Enterprise*
Adobe Sign - Enterprise Servizi eSign di Adobe Document Cloud - P2 Adobe EchoSign - Global
  Adobe EchoSign - Team
* Le funzioni disponibili nel precedente piano EchoSign Enterprise dipendevano dalla data di acquisto.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online