Collaborazione tramite le librerie Creative Cloud

Dimenticate la solitudine a lavoro! Collaborate utilizzando le librerie Creative Cloud grazie alla condivisione delle vostre librerie con altri utenti Creative Cloud. Quando si sceglie di condividere una libreria Creative Cloud, gli utenti con i quali condividete la libreria potranno eseguire un numero di attività sulle risorse presenti, quali visualizzare, utilizzare, modificare, copiare, spostare, rinominare o eliminare le risorse.

Per ulteriori informazioni su questa funzione ottimizzata, consultate la sezione Collaborazione dell’articolo Creative Cloud Libraries.

Librerie di Creative Cloud

Pannello Librerie Creative Cloud
Pannello Librerie Creative Cloud

Avete colori, stili di testo o elementi grafici preferiti? Ora potete tenerli sempre a portata di mano, ovunque vi servano, con le librerie di Creative Cloud. Le librerie di Creative Cloud vi consentono di raccogliere i componenti preferiti, organizzarli in librerie logiche, accedervi e visualizzarli per riutilizzarli in tutti i vostri documenti e progetti. È sufficiente trascinare colori, stili di testo o grafica nel nuovo pannello Libreria (Finestra > Libreria) in Illustrator CC.

In diversi progetti Illustrator. Ogni elemento salvato in una libreria sarà disponibile per l'uso in qualsiasi progetto Illustrator su cui state lavorando.

Su computer diversi. Le librerie si sincronizzano con Creative Cloud. La libreria sarà disponibile su qualsiasi computer su cui avete effettuato l'accesso utilizzando il vostro ID Creative Cloud.

Photoshop CC. Ora anche Photoshop CC 2014 offre le librerie integrate di Creative Cloud. Qualsiasi libreria salvata da Illustrator diventa automaticamente disponibile per l'uso in Photoshop.

Applicazioni. Le nuove applicazioni Pennello CC, Forma CC e Colore CC vi consentono di salvare i progetti nelle librerie di Creative Cloud. Ciò significa che è possibile restare creativi anche in movimento, utilizzando le applicazioni per dispositivi mobili e aggiornando costantemente le librerie dei progetti.

Per ulteriori informazioni, consultate l'articolo su Creative Cloud Libraries.

Area di lavoro Tocco

La nuova area di lavoro Tocco
La nuova area di lavoro Tocco

L'area di lavoro Tocco è progettata per i tablet Windows 8 e presenta gli strumenti e i comandi più essenziali per i designer che devono essere creativi fuori dall'ufficio. L'uso di Illustrator su un tablet diventa un'esperienza più completa usando una penna sensibile alla pressione e movimenti multitocco.

Usate inoltre la nuova funzione Stencil, che contiene una raccolta di curvilinei. Potete usare i contorni di queste forme così come sono o ridimensionarle e riposizionarle per creare una varietà di curve raffinate.

Inoltre potete tornare in qualsiasi momento a un'area di lavoro tradizionale per sfruttare la serie completa di strumenti e funzioni di Illustrator.

Per ulteriori informazioni, consultate l’articolo sull’area di lavoro Tocco.

Strumento Curvatura

Disponibile nelle aree di lavoro Tocco e tradizionali

Strumento Curvatura
(sinistra) Una chitarra.</br> (Seconda immagine a partire da sinistra) L'immagine complessiva della chitarra è stata acquisita tramite l'app Shape CC e ricreata utilizzando il nuovo strumento Curvatura in Illustrator CC.

Create tracciati rapidamente e con un riscontro visivo. Selezionate lo strumento Curvatura (Maiusc + ~), iniziate con due punti di base e quindi osservate un'anteprima dell'aspetto che assumerebbe la curva se rilasciaste un altro punto nella posizione corrente del cursore.

Non volete una curva? Invece di rilasciare semplicemente dei punti, premete Alt/Opzione quando rilasciate un punto per creare una linea retta dal punto precedente. Se avete già creato una curva arrotondata, fate doppio clic su un punto per passare da una curva a una linea retta.

Usate questa tecnica su qualsiasi punto e in qualsiasi forma. Disegnate o modificate più velocemente che mai!

Per ulteriori informazioni, consultate l’articolo sullo strumento di curvatura.

Strumento Unisci

Disponibile nelle aree di lavoro Tocco e tradizionali

Il nuovo strumento Unisci
Il nuovo strumento Unisci

A. Rifilate le parti sovrapposte dei tracciati B. Estendete e unite i tracciati C. Rifilate un tracciato, estendete l'altro, unite. 

Ora potete usare lo strumento Unisci per correggere facilmente i tracciati che non si intersecano esattamente come volete. I tracciati che avete disegnato non sono arrivati a toccarsi? Oppure si sono toccati, ma si sono estesi oltre il punto di intersezione? Selezionate lo strumento Unisci, strofinate sui punti in cui devono unirsi i tracciati ed ecco fatto! I percorsi vengono uniti e rifilati al punto di intersezione, ma senza cambiare o modificare le traiettorie dei tracciati originali.

Nota:

Le unioni create tramite lo strumento Unisci sono sempre punti ad angolo.

Ridimensionamento automatico del testo in area

I riquadri dello strumento Testo in area ora possono espandersi e ridursi per contenere il testo digitato nel riquadro di testo. Potete convertire un riquadro a dimensione fissa in uno con ridimensionamento automatico e viceversa. Quando è impostata l'opzione di ridimensionamento ed espansione automatica, non dovete gestire o preoccuparvi del testo non inserito nei riquadri.

Fate doppio clic sul widget nella parte inferiore del riquadro del testo in area per passare da un riquadro con ridimensionamento automatico a un riquadro ad altezza fissa o viceversa. Quando aggiungete, eliminate o modificare il testo, il riquadro viene ridimensionato automaticamente.

Nota:

La funzione di ridimensionamento del testo in area funziona solo con i riquadri di forma rettangolare in cui sono definite una sola sola riga e una sola colonna.

Forme dinamiche

Rettangoli e rettangoli con angoli arrotondati

È possibile modificare gli angoli di tutti i rettangoli e rettangoli con angoli arrotondati. Ogni angolo può avere un valore di raggio proprio e tutti gli attributi vengono mantenuti anche a seguito di ridimensionamento o rotazione del rettangolo. Per i rettangoli e rettangoli arrotondati vengono ora memorizzate tutte le modifiche apportate in termini di larghezza, altezza, rotazione e angoli. È quindi possibile ripristinare la forma originale dell’oggetto.

Forme dinamiche
<b>(A sinistra)<b> La forma attorno ai perni di avvolgimento della cassetta è un semplice rettangolo dinamico <br> <b>(Al centro e a destra)</b> Con il pannello Trasforma o i widget Angoli dinamici potete rimodellare il rettangolo dinamico e convertirlo in un rettangolo dinamico con angoli arrotondati

Per ulteriori informazioni, consultate l’articolo sulle forme dinamiche.

Anteprima dello strumento penna e miglioramenti relativi al disegno

Anteprima dello strumento penna

Lo strumento penna presenta un’anteprima di ciò che verrà disegnato, prima di fare clic per creare il punto successivo. Ciò consente di visualizzare la curva che verrà tracciata prima di confermare il nuovo punto, offre maggiore controllo e consente di lavorare con maggior efficacia, senza dover modificare e ridisegnare i tracciati.

Per ulteriori informazioni, consultate l’articolo sull’anteprima della banda elastica dello strumento penna.

Miglioramenti apportati ai punti di ancoraggio

È più facile apportare regolazione di precisione alle curve. Grazie ai controlli avanzati per i punti di ancoraggio, mentre disegnate potete trascinare le maniglie di lunghezza o in direzione diversa per definire la rotondità di ciascun segmento. Potete anche cambiare un punto angolo in punto arrotondato senza rovinare la forma.

Aggiornamenti per le funzioni di allineamento (al punto, al pixel o alla griglia)

Quando è attivata la funzione di allineamento, i punti di ancoraggio e le maniglie (linee di direzione) vengono allineate al pixel, alla griglia o al punto. Tuttavia, l’allineamento delle maniglie alla griglia limita la libertà di disegno. Nella versione 2014 di Illustrator CC, con qualsiasi tipo di allineamento le maniglie restano sempre completamente svincolate. Quando le maniglie non sono vincolate dall’allineamento alla griglia, è possibile intervenire sul disegno con maggior precisione.

Maggiore controllo sui tracciati chiusi

Nel disegno vettoriale capita spesso di eseguire operazioni di chiusura dei tracciati. Nella versione 2014 di Illustrator CC è ora possibile agire con maggiore controllo e precisione sulla connessione delle estremità dei tracciati. È possibile riposizionare un punto di chiusura o scegliere di separare le maniglie in modo da regolare con esattezza la curva di chiusura, a seconda delle necessità.

Video

Guardate questo breve video introduttivo sui miglioramenti apportati allo strumento penna, ai punti di ancoraggio, alle maniglie e al comportamento di disegno dello strumento Penna. Guardate questo video.

Prestazioni GPU

(Solo Windows)

La versione 2014 di Illustrator CC può sfruttare la potenza di una GPU (Graphics Processing Unit) sul computer. Gli utenti con Windows 7 o 8 che dispongono di una scheda grafica NVIDIA compatibile possono usare la funzione Prestazioni GPU.

Per ulteriori informazioni, consultate l’articolo della knowledge base sulla funzione di prestazioni GPU.

Typekit: Flusso di lavoro per font mancanti

I font locali e basati su Typekit possono essere facilmente inseriti nella grafica di Illustrator CC. Tuttavia, se si apre un file di grafica su un altro computer, è possibile che alcuni font risultino mancanti. In situazioni di questo genere, tutti gli elementi di testo con font non disponibili vengono evidenziati in rosa e sono riprodotti con un font predefinito. A partire dalla versione 2014 di Illustrator CC, i font mancanti vengono automaticamente cercati nella libreria online di font desktop Typekit. Se un font mancante è disponibile online, è possibile sincronizzarlo con il computer in uso.

Per ulteriori informazioni, consultate l’articolo sulla ricerca dei font mancanti mediante il flusso di lavoro Typekit.

Schermata introduttiva

La schermata introduttiva
La schermata introduttiva

Nella versione 2014 di Illustrator CC, una nuova funzione consente di scoprire, imparare, utilizzare e promuovere l’uso completo delle funzioni. Nella schermata introduttiva vengono presentati contenuti pertinenti per il vostro tipo di iscrizione e utilizzo del prodotto. Questa schermata viene visualizzata a ogni avvio di Illustrator o quando fate clic su Aiuto > Benvenuti. Contiene esercitazioni relative a Illustrator, video, giochi interattivi, contenuti dell’Aiuto e altro ancora. L’organizzazione a schede facilita il reperimento di contenuti interessanti sulle nuove funzioni, sulle procedure per iniziare a usare il prodotto e su utili suggerimenti e tecniche.

Nota:

La funzione Schermata introduttiva è abilitata per tutti gli utenti degli Stati Uniti (en_US) e del Regno Unito (en_GB) di Illustrator CC 2014.

Altri miglioramenti importanti

Miglioramenti dello strumento matita

Allo strumento matita è stata aggiunta l’impostazione Fedeltà che consente di controllare con maggiore precisione i tracciati disegnati. Questo livello di controllo aggiuntivo è stato esteso anche agli strumenti pennello e pennello tracciato chiuso.

Inoltre, premendo il tasto Opzione/Alt è possibile convertire gli strumenti pennello e matita nello strumento arrotonda.

Per ulteriori informazioni, consultate l’articolo sullo strumento matita ottimizzato.

Miglioramenti del testo

Il motore per la gestione del testo nella versione 2014 di Illustrator CC è stato migliorato in modo da rendere più prevedibili le operazioni eseguite su testo e font in lingue diverse. Sono inoltre state aggiunte nuove notazioni tipografiche mentre altre sono state aggiornate.

Per ulteriori informazioni, consultate l’articolo sui miglioramenti relativi al testo.

Pannello Azioni

  • Quando veniva ricaricato un set di azioni salvato, alcune azioni potevano provocare errori. La causa di questo problema è stata corretta.
  • Al riavvio di Illustrator, si verificavano degli errori durante l’esecuzione di alcune azioni. Questo problema è stato corretto.

Miglioramenti SVG

  • Nella finestra di dialogo delle opzioni di salvataggio SVG, la casella di controllo Usa textPath è selezionata per impostazione predefinita. Questo riduce il codice generato e i file SVG risultanti sono quindi di dimensione inferiore.
  • Il codice generato per l’anteprima HTML è più efficiente.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online