Versioni 2017 di Illustrator CC

Le versioni 2017 di Illustrator CC (aprile 2017 e novembre 2016) presentano nuove incredibili funzioni per i designer e gli illustratori. In questa sezione potete trovare un’introduzione alle nuove funzioni e collegamenti verso risorse contenenti ulteriori informazioni.

Per un riepilogo delle funzioni introdotte nelle versioni precedenti di Illustrator CC, consultate Riepilogo delle funzioni | Illustrator CC 2015.


Ritaglio di un’immagine

 Novità di Illustrator CC (aprile 2017)

Ora potete ritagliare immagini collegate o incorporate in Illustrator. Durante il ritaglio, potete lavorare con l’immagine usando i controlli intuitivi del widget di ritaglio. La funzione Ritaglia immagine funziona solo sull’immagine selezionata. Le immagini collegate vengono incorporate dopo il ritaglio.

Selezionate l’immagine ed effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Fate clic su Ritaglia immagine sul pannello Controllo.
  • Scegliete Oggetto > Ritaglia immagine.
  • Scegliete Ritaglia immagine dal menu di scelta rapida.

Per ulteriori informazioni, consultate Ritagliare le immagini.

Pannello Temi di Adobe Color

 Novità di Illustrator CC (aprile 2017)

Ora potete creare, esplorare e accedere ai temi colore direttamente dall’interno di Illustrator e utilizzarli immediatamente nei vostri progetti grafici. Esplorate i numerosi temi di colore pubblici disponibili su Adobe Color e filtrateli in vari modi: I più comuni, I più usati, Casuale, i temi che avete pubblicato o quelli che avete già apprezzato. Una volta trovato il tema che vi interessa, potete modificarlo e salvarlo con i vostri temi, oppure aggiungerlo ai campioni in Illustrator.

Per accedere ai temi di colore in Illustrator, selezionate Finestra > Estensioni > Temi di Adobe Color.

Per ulteriori informazioni, consultate Utilizzare il pannello Temi di Adobe Color.

Pannello Temi di Adobe Color
Pannello Temi di Adobe Color

A. Crea un tema di colore B. Imposta il colore attivo C. Impostate il colore selezionato dal colore attivo D. Regolate il cursore E. Immetti un nome per il tema colore F. Accedi ai temi colore G. Esplora i temi di colori pubblici H. Regola il colore con i sistemi di colore disponibili I. Scegliete un colore J. Scegliete una regola di colore K. Aggiungete il tema di colore al pannello Campioni L. Ruota dei colori M. Salva il tema colore 

Avviare rapidamente un progetto creativo

 Novità di Illustrator CC (novembre 2016)

Ora, quando create un documento in Illustrator, anziché cominciare da un’area di lavoro vuota, potete scegliere tra una varietà di modelli, tra cui i modelli di Adobe Stock. I modelli comprendono le risorse e le illustrazioni su cui potete basarvi per completare il vostro progetto. Quando aprite un modello in Illustrator, potete utilizzarlo come qualsiasi altro documento di Illustrator (.ai).

Oltre ai modelli, potete anche creare un documento selezionando uno dei numerosi predefiniti disponibili in Illustrator.

Per ulteriori informazioni, consultate Creare i documenti.

Aggiornamento dell’esperienza dell’utente

 Novità di Illustrator CC (novembre 2016)

Illustrator dispone ora di un’interfaccia utente intuitiva, moderna e di più facile lettura. Gli strumenti e i pannelli hanno nuove icone. Potete personalizzare l’interfaccia applicando una delle quattro opzioni di colore disponibili, pensate per l’ottimizzazione dell’esperienza dell’utente: Scuro, Medio scuro, Medio chiaro e Chiaro.

Per ulteriori informazioni, consultate Personalizzare l’area di lavoro.

Interfaccia utente: prima e dopo con Luminosità impostata su Chiara

A. Versioni precedenti di Illustrator B. Illustrator CC 2017 
Opzioni colore UI disponibili

Riempire oggetti di testo con testo segnaposto

 Novità di Illustrator CC (novembre 2016)

Il riempimento di oggetti di testo con il testo segnaposto consente una migliore visualizzazione della grafica. Ora, per impostazione predefinita, Illustrator riempie automaticamente i nuovi oggetti creati con gli Strumenti testo con il testo segnaposto. Il testo segnaposto conserva le dimensioni e il font applicati all’oggetto di testo precedente.

Per ulteriori informazioni, consultate Creazione di testo.

Esempi di oggetti di testo con testo segnaposto utilizzando gli Strumenti testo

A. Strumento testo B. Strumento testo su tracciato C. Strumento testo in area verticale 

Importare il testo in un tracciato/forma

 Novità di Illustrator CC (novembre 2016)

Inserite il testo da un file supportato all’interno di un oggetto, per esempio una forma. Potete inserire il testo dai file in formato txt o.rtf o dai file delle applicazioni di elaborazione di testi. Per esempio, potete inserire il testo daun file .rtf in una forma poligonale.

Per ulteriori informazioni, consultate Importare testo in un contenitore.

Inserite il testo da un file all’interno di un percorso o una forma

Funzioni relative al font

Trovare con facilità il font ideale

 Novità di Illustrator CC (novembre 2016)

Potete cercare rapidamente i font che usate più spesso contrassegnando come preferite le singole famiglie di font o scegliendo tra i font utilizzati di recente visualizzati in cima all’elenco. I font preferiti utilizzati di recente vengono conservati nelle varie sessioni di Illustrator.

Durante la ricerca di font, potete ottenere risultati più mirati filtrando i font per classificazione, come Serif, Sans Serif e Scrittura a mano. Inoltre potete effettuare la ricerca sia sui font installati sul computer che su quelli sincronizzati da Typekit.

Potete anche cercare i font per somiglianza visiva (). I font visivamente più simili rispetto a quello che state cercando vengono visualizzati in cima ai risultati della ricerca.

Consultate Organizzare e filtrare i font.

Anteprima dal vivo dei font

 Funzione ottimizzata in Illustrator CC (novembre 2016)

Visualizzate in anteprima gli oggetti di testo selezionati con diversi font in tempo reale posizionando semplicemente il puntatore del mouse sul nome del font nel relativo elenco disponibile nel pannello Controllo e nel pannello Carattere.

Consultate Anteprima dal vivo dei font.

Visualizzare le anteprime dal vivo dei font

Glifi alternativi contestuali

 Novità di Illustrator CC (novembre 2016)

Quando lavorate con un Oggetto di testo, potete ora selezionare un carattere per visualizzare rapidamente a lato i glifi alternativi in un widget contestuale. È sufficiente fare clic su un glifo alternativo per sostituire il carattere.

Per ulteriori informazioni, consultate Sostituire un carattere con glifi alternativi sull’area di lavoro.

Glifi alternativi contestuali

Creare un disegno con perfezionamento pixel applicato

 Novità di Illustrator CC (novembre 2016)

Creare un disegno con perfezionamento pixel applicato in Illustrator non è mai stato così semplice e intuitivo. Create un disegno con perfezionamento pixel applicato che appare nitido e preciso sullo schermo con qualsiasi larghezza del tratto e opzione di allineamento. Potete scegliere di allineare con un solo clic un oggetto esistente alla griglia pixel o di allineare un nuovo oggetto proprio mentre lo disegnate. Mentre trasformate gli oggetti, potete conservare l’allineamento ai pixel senza distorcere la tavola da disegno. L’allineamento ai pixel funziona con gli oggetti, i singoli segmenti di tracciato e i punti di ancoraggio che li comprendono.

Per ulteriori informazioni, consultate Creare un disegno con perfezionamento pixel applicato.

Disegnare un oggetto allineato alla griglia pixel

Mantenere un oggetto allineato ai pixel durante lo spostamento

Mantenere un oggetto allineato ai pixel durante il ridimensionamento

Zoom sulla selezione

 Novità di Illustrator CC (novembre 2016)

Ora, quando eseguite lo zoom avanti o indietro mentre lavorate sulla tavola da disegno, utilizzando lo strumento Zoom o le scelte rapide da tastiera, Illustrator porta il disegno selezionato al centro della schermata. Inoltre, se la selezione contiene segmenti o punti di ancoraggio, Illustrator porta questi punti al centro della schermata quando eseguite lo zoom avanti o indietro.

Altri miglioramenti

  • A questo punto, potete scegliere tra una varietà di caratteri speciali disponibili nel menu Testo e nel menu contestuale, come simboli, trattini, virgolette, spazi vuoti e caratteri di interruzione. Per ulteriori informazioni, consultate Caratteri speciali
  • Scelte rapide da tastiera per i seguenti caratteri nascosti: Spazio en, Spazio em, Spazio fine, Apice, Pedice, Sillabazione facoltativa e spazio unificatore. Potete anche personalizzare queste scelte rapide da tastiera nell’apposito elenco.
  • Potete lavorare con facilità con gli oggetti di testo che contengono testo in una famiglia di font comune ma in stili diversi, o viceversa. Considerate due oggetti di testo che contengono testo nella famiglia di font Arial, uno in stile Normale e l’altro in stile Grassetto. Quando selezionate questi oggetti di testo, Illustrator lascia vuoto il campo dello stile di font, ma visualizza Arial come famiglia di font.
  • Ora potete applicare uno stile di carattere o di paragrafo in un solo clic, anche se lo stile presenta un’esclusione.
  • Cercate con rapidità le risorse di Adobe Stock direttamente da Illustrator. Per maggiori informazioni, consultate Nozioni di base sull’area di lavoro.
  • Numerose altre correzioni di bug, miglioramenti relativi alla stabilità e alle prestazioni che vi aiutano a lavorare con maggiore efficienza e rapidità

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online