Errore DF024 durante l'installazione di Creative Cloud, Creative Suite, Photoshop Elements o Premiere Elements

Quando installate un'applicazione Creative Cloud o Creative Suite, Photoshop Elements o Premiere Elements, ricevete un errore come il seguente:

  • DF024: impossibile conservare il file originale su "/Library/ColorSync/Profiles/Recommended.
  • ERROR: DF024: impossibile spostare il file da "C:\Programmi (x86)\..." a "C:\Programmi\Adobe\Adobe Premiere Pro CC 2015\AXE8SharedExpat.dll"
  • ERROR: DF024: impossibile spostare il file da "C:\Programmi (x86)\File comuni\..." a "C:\Programmi\Adobe\Adobe Photoshop CC 2015\..." Errore 32 Il processo non può accedere al file poiché in uso da un altro processo. Provate a impostare le autorizzazioni corrette di file/cartella specificata o cartella principale, così che l'amministratore possegga i diritti di modifica.(Seq 899)

Questo errore si verifica spesso poiché non possedete le autorizzazioni per modificare il file o poiché il file è già in uso da un'altra applicazione o un altro processo.

Nota:

Questo errore si verifica spesso quando le autorizzazioni non sono correttamente impostate dopo un ripristino di sistema o un recupero Time Machine. Potrebbe verificarsi inoltre se tentate di migrare o copiare le applicazioni Adobe su un altro computer. Per una corretta installazione, reinstallate sempre le applicazioni Adobe; non copiatele semplicemente in un nuovo computer.

Soluzione 1: regolate le autorizzazioni dei file

Controllate i file del registro Adobe per individuare lo specifico file che ha provocato l'errore, quindi verificate di avere l'autorizzazione di lettura e scrittura dei file nella directory principale che contiene il file. Per istruzioni dettagliate, consultate:

Creative Cloud: verificate l'autorizzazione file in Creative Cloud

Creative Suite (CS6, CS5.5, CS5), Photoshop Elements, Premiere Elements: Verificate le autorizzazioni file in Creative Suite

Soluzione 2: disattivate temporaneamente il software antivirus

Il software antivirus potrebbe impedire lo spostamento di file dalla directory temporanea alla directory Programmi o Applicazioni. Consultate la documentazione del software antivirus per istruzioni su come disattivare temporaneamente la verifica del virus.

Soluzione 3: accedete tramite un nuovo account di amministratore

Non è raro che un account utente risulti in qualche maniera danneggiato impedendo così al programma di installazione la creazione e l'accesso a file e cartelle necessari. Create un nuovo account amministratore, accedete al nuovo account, quindi provate a installare nuovamente l'applicazione Adobe. Per istruzioni dettagliate, consultate:

Mac OS X: installazione o esecuzione delle applicazioni Adobe in un nuovo account utente | Mac OS X

Windows: creazione di un nuovo account amministratore locale | Windows

Se siete in grado di installare l'applicazione Adobe correttamente con il nuovo account amministratore locale, ma non di regolare le autorizzazioni file nella Soluzione 1, potreste voler migrare i documenti e le impostazioni nel nuovo account.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online