I modelli Dreamweaver
Quando una pagina HTML viene salvata come modello, Dreamweaver crea una cartella modello al livello principale della cartella principale locale e genera un file .dwt che diventa la sorgente per tutte le pagine che vengono applicate. Ogni volta che una pagina HTML viene applicata a un modello, (File > Nuovo da modello oppure Modifica > Modello > Applicare modello alla pagina) crea un collegamento relativo alla cartella principale del sito nel file .dwt. Il motivo per cui questo collegamento relativo alla cartella principale del sito sarà sempre collegato correttamente è perché il file .dwt sempre sarà nella cartella Templates al livello principale della struttura di cartelle del sito. Se il file.dwt viene spostato dalla cartella Templates, o se la cartella Templates è stata spostata o rinominata, il collegamento verrà interrotto. È importante mantenere il file .dwt nella cartella Templates in cui Dreamweaver la crea. Per evitare confusione, si consiglia di NON salvare altri elementi del sito (file di origine immagine o documenti HTML), disponibile nella cartella Templates.

Come sono le pagine collegati al file modello?
Quando un file viene applicata a una pagina esistente o creata di nuovo da un modello, il codice seguente viene inserito nella sorgente:

<!— # BeginTemplate «/Templates/templateName.dwt» —>

Per visualizzare il codice di origine HTML generato da Dreamweaver, scegliete Finestra > HTML.

Il percorso precedente sostituisce il codice HTML di origine su normale che verrebbero visualizzati su una nuova pagina. Invece di iniziare con i tag abituali che il nuovo file si potrebbe generare, specifica che un livello all'interno della cartella principale locale, in una sottocartella di nome Templates (modelli), un file .dwt esiste che contiene tutte le informazioni non all'interno di aree modificabili di una pagina. Questo percorso invia il browser per guardare nella posizione corretta per il file contenente le proprietà della pagina, il layout e i grafiche: il contenuto presente nel file .dwt. Per questo motivo, le modifiche apportate al di fuori delle aree modificabili di una pagina devono essere effettuate direttamente al file .dwt. Quando il file .dwt viene aperto e tutto rivisto le pagine applicate al modello sono collegate a file nella stessa posizione in cui si trovava prima. Tutte le pagine applicate al modello sono tutte aggiornate automaticamente con le nuove informazioni.

Relativi al documento contro relativi alla cartella principale del sito
Sul tracciato per collegare una pagina HTML in un modello è un percorso relativo alla cartella principale del sito. Viene chiamato relativo alla cartella principale del sito perché si inizia dal livello più alto della struttura di directory (la cartella principale locale) e quindi continua attraverso la cartella successiva verso il basso (Modelli), infine i collegamenti al file .dwt. Dreamweaver genera automaticamente un percorso relativo alla cartella principale del sito sui modelli nella cartella Templates, poiché sapete esattamente dove il modello viene rilevato, indipendentemente dal fatto che altre cartelle di file siano presenti nella struttura del sito.

Crea un percorso relativo a un documento specifico da un file a un altro. Anziché dal livello superiore (cartella principale del sito) della struttura di cartelle, genera un percorso che inizia a un file, passa attraverso le cartelle di file (directory) necessarie e arresta alla posizione dell'altro file. È di importanza fondamentale che entrambi i file sono salvati nella cartella principale locale PRIMA di creare un collegamento relativo a un documento da uno all'altro.

Se desiderate poter visualizzare l'anteprima delle pagine in un browser localmente, prima di aver caricato i file su un server remoto, devono essere relativi al documento. I browser Internet Explorer e Netscape non sono presentate in modo che la cartella principale locale è stata definita (come ad esempio Dreamweaver fa) in modo che possa seguire un percorso relativo a un documento che si sta visualizzando. Poiché la maggior parte degli utenti preferiscono vedere le pagine in un browser localmente prima di caricarli, Dreamweaver utilizza una impostazione predefinita a essere relativa al documento ogni volta che un file è collegato o l'immagine viene inserita. Se il file non è stato salvato PRIMA di tentare di inserire un'immagine o un collegamento a un'altra pagina HTML, Dreamweaver non contiene nessun riferimento per la posizione della pagina corrente, quindi genera un tracciato che avrà un aspetto simile al seguente:

file:///HardDrive/Desktop cartella/localrootfolder/sottocartella/sottocartella/immagini/content.htm

o

file:///C:/Desktop/localRootFolder/subfolder/subfolder/images/content.htm

Questi percorsi sono specifici alla workstation SOLTANTO e non funzionano quando caricate i file su un server remoto.

Il grafico seguente mette a disposizione una spiegazione grafica della differenza relativo a un documento e relativo alla cartella principale del sito. Nell'esempio seguente, la pagina bio.htm contiene un grafico denominato logo.jpg incollato usando le scelte del percorso alternativo.

 

I percorsi relativi al documento nel modello

Inserimento delle immagini e collegamenti nel file .dwt direttamente possono essere ambigui. Tenete presente quando si lavora nel file .dwt che un collegamento che si crea come relativo a un documento sarà esattamente quello rispetto al file .dwt. Il percorso che viene generato è specifico della pagina HTML o nel file .dwt di origine dell'immagine. Dreamweaver tiene traccia di dove le pagine con riferimento sono applicate al modello vivo, e regola automaticamente il percorso al file HTML riferito per essere corretto per la pagina corrente. Se osservate il codice HTML di origine entrambi per .dwt e una pagina applicata al modello, i percorsi saranno differenti e questo è il modo in cui deve essere. Se Dreamweaver non ha registrato automaticamente il percorso per ottenere la posizione specifica di ogni pagina, il percorso relativo a un documento viene suddiviso in tutti i file, ad eccezione del file .dwt.

Di seguito è riportato un esempio del modo in cui Dreamweaver può regolare il percorso relativo a:

Il tracciato originale dal modello all'elemento grafico:
../graphics/images/banner.gif
Il percorso regolato nella pagina applicata al modello:
../../graphics/images/banner.gif

Dreamweaver non modifica il sito relativo alla cartella principale oppure assoluto (percorsi di http://) dal modello per le pagine applicate al modello, in quanto non è necessario rivederle.

Percorsi relativi a un documento nelle pagine applicate al modello

L'inserimento delle immagini e i collegamenti all'interno dell'area modificabile di una pagina collegata a un modello funziona esattamente lo stesso come l'inserimento delle immagini o i collegamenti in una pagina che non è associata a un modello. Se seguite la procedura di selezionare File > Nuovo da Modello, quindi File > Salva (scegliere una posizione all'interno della cartella principale locale) PRIMA di creare i collegamenti ad altre pagine o immagini, Dreamweaver passerà a relativo a un documento per impostazione sia selezionata nella finestra di dialogo Seleziona Pagina HTML o Seleziona Origine d'Immagine. A condizione che il menu comparsa «Relativo a» non vengono modificate manualmente per scogliere il Sito Principale, le immagini e i collegamenti saranno disponibili quando il lavoro è visualizzato l'anteprima localmente in un browser.

Percorsi relativi alla cartella principale del sito nel modello

Quando si lavora in un file di modello per creare i collegamenti ad altre pagine o per fare riferimento all'origine dell'immagine grafica, il menu a comparsa nelle finestre di dialogo Selezionare File HTML e Selezionare Immagine di Origine consentono di scegliere tra il relativo a un documento e il relativo alla cartella principale del sito. Come indicato nel grafico superiore, selezionando la cartella principale del sito viene creato un percorso dalla cartella principale locale direttamente al file selezionato, indipendentemente dal file .dwt attualmente aperto in Dreamweaver. L'utilizzo dei collegamenti relativi alla cartella principale del sito é utile quando il contenuto nella struttura di directory del sito è possibile di spostarsi all'interno della cartella principale locale, in quanto il collegamento resterà senza interruzioni anche se i file vengono spostati dalla posizione originale.

Il tracciato originale dal modello all'elemento grafico:
/graphics/images/banner.gif
Il percorso nella pagina applicata al modello:
/graphics/images/banner.gif

Dreamweaver non modifica il sito relativo alla cartella principale oppure assoluto (percorsi di http://) dal modello per le pagine applicate al modello, in quanto non è necessario rivederle. La posizione del documento (se è il file .dwt o HTML associato al modello) è irrilevante in un percorso relativo alla cartella principale del sito.

I percorsi relativi alla cartella principale del sito nelle pagine applicate al modello
mediante i collegamenti relativi alla cartella principale del sito sono utili se il sito è complesso, include un team con altri sviluppatori che lavorano insieme o con una struttura di directory del sito che verrà modificata in base regolare. Per creare un collegamento relativo alla cartella principale del sito, solo selezionate la cartella principale del Sito dal menu a comparsa accanto alle parole «Relativo a» rilevato entrambi sulle finestre di dialogo Selezionare File HTML e Selezionare Immagine di Origine.

Poiché il tracciato creato sarà dalla cartella principale locale, con le sottocartelle necessarie e infine dalla fine della pagina o l'immagine a cui è collegato, gli sviluppatori sono consentiti la flessibilità di spostare le pagine o le risorse su una o più sottocartelle all'interno della struttura di directory del sito senza interrompere i collegamenti. Ad esempio, nell'immagine qui sopra, se il file logo.jpg di esempio fosse stato inserito dalla cartella di immagini nella cartella delle funzioni e la scelta rapida è già un collegamento relativo alla cartella principale del sito, il browser non ha alcun problema che identifica il grafico. Se il percorso è un collegamento relativo a un documento, entrambi i file logo.jpg e bio.htm DEVONO restare nella struttura di cartelle che hanno vissuto quando il percorso relativo è stato creato. Spostare i file dopo che il percorso viene creato, si verificherà un tracciato che è danneggiato.

Come presentati in precedenza, solo i collegamenti relativi possono essere visualizzati in anteprima a livello locale nel browser. Se si decide di utilizzare i collegamenti relativi alla cartella principale del sito, sono disponibili solo due modi per visualizzare le pagine nel browser.

Il primo consiste nel caricare (carica) i file sul server remoto e quindi utilizzare il browser per passare alla pagina digitando il percorso assoluto nel campo del riferimento URL. Con questo metodo, le pagine vengono osservate così come altri utenti sul web vengono visualizzati. Per apportare le modifiche alle pagine, aprite la copia locale dei file, apportare modifiche, salvate le pagine HTML, collegate al server ftp e «rendi» i nuovi file sul server remoto. I file con lo stesso nome nella stessa cartella verranno sovrascritti le versioni precedenti del file sul server remoto.

Il secondo modo per visualizzare in anteprima i collegamenti relativi alla cartella principale del sito nel browser è quello di utilizzare un server web personale. Solo in Windows, questa opzione può essere impostata entrando in Dreamweaver con l'elenco dei File > Anteprima nel Browser > Modifica Elenco del Browser e selezionando l'Anteprima sul Server Locale. L'impostazione di questa opzione consente Dreamweaver di visualizzare in anteprima i documenti utilizzando un server web personale.

Nota: Per Macintosh, un server web personale è impostato a livello di sistema. Consultate la documentazione di sistema per ulteriore assistenza.

 

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online