Informazioni su contenuto, corsi, programmi e aule virtuali in Adobe Connect e suggerimenti per la creazione e la gestione. Scoprite come gestire corsi di formazione, gruppi, cataloghi e librerie.

Informazioni su contenuto, corsi e programmi

Nota:

Potete utilizzare l'applicazione Training solo se questa funzione è attivata per l'account Adobe Connect.

L’applicazione Adobe Connect Training consiste in contenuti, corsi, programmi e aule virtuali.

Il contenuto è rappresentato da file memorizzati nella libreria Contenuto di Adobe Connect. I file possono essere in formato PPT, PPTX, FLV, SWF, PDF, GIF, JPG, PNG, MP3, HTML, MP4, F4V o ZIP. Inoltre, il contenuto HTML5 creato tramite Adobe Captivate 9 o Adobe Presenter 11 può anche essere condiviso e utilizzato tramite l’applicazione Adobe Connect per desktop.

Con il contenuto non vengono memorizzate informazioni sui singoli utenti. Dal contenuto vengono generati i rapporti che sono però aggregati, specifici per i contenuto e basati sull’accesso. Se un contenuto viene creato con Adobe Presenter e la presentazione contiene questionari, non potete impostare il numero di tentativi di cui dispongono gli utenti per superarli. (Per contro, potete impostare il numero di tentativi con i corsi.)

Inoltre, non è disponibile alcuna funzionalità di ripresa; se, ad esempio, un utente smette a metà di un contenuto, al successivo riavvio di quel contenuto dovrà partire nuovamente dall’inizio.

Potete pubblicare contenuto di Adobe Presenter, Adobe Captivate, PDF e contenuto SCORM di terze parti nella libreria Contenuto. Per Adobe Presenter e Adobe Captivate, l'utente continua a poter pubblicare contenuto su Adobe Connect direttamente dall'applicazione. Per i documenti PDF e il contenuto di terze parti l'utente può caricare il file o un pacchetto ZIP nella libreria Contenuto.

Nota:

Non assegnate al file di avvio SCORM o ai riferimenti un nome che contiene il simbolo "+" o che inizia con un numero.

Un corso contiene qualsiasi elemento della libreria Contenuto. Un corso è associato ad un gruppo di utenti in formazione iscritti e consente il tracciamento del livello dei contenuti. Il corso può essere tenuto e gestito in modo indipendente o nell’ambito di un programma o di un’aula virtuale. Quando usate i corsi potete acquisire valutazioni per oggetti conformi con lo standard AICC e definire il numero massimo di tentativi consentiti affinché un utente possa completare il corso. I corsi contengono anche la funzionalità di ripresa, per cui gli utenti possono vedere metà corso, chiuderlo e riaprirlo più tardi esattamente nel punto in cui l’avevano interrotto.

Per condurre sessioni di formazione potete usare un’aula virtuale. Le aule virtuali possono essere aggiunte a un programma, proprio come un corso. Per le aule virtuali sono disponibili tre livelli di accesso: accesso per soli studenti iscritti, per studenti iscritti e ospiti accettati e, infine, per chiunque disponga dell’URL dell’aula virtuale. Quando selezioni l’opzione Chiunque disponga dell’URL, l’aula virtuale e i contenuti caricati sono disponibili pubblicamente per tutti gli utenti che accedono ai contenuti.

Un programma è un gruppo di corsi, riunioni e classi virtuali che guida gli studenti lungo un particolare percorso di apprendimento. È costituito fondamentalmente da corsi ma può includere anche sessioni di formazione dal vivo. Con i programmi potete assegnare prerequisiti, test-out e requisiti per il completamento per applicare uno specifico percorso di apprendimento. Come per i corsi, potete generare rapporti per monitorare il progresso degli iscritti man mano che avanzano nel programma, affinché raggiungano gli obiettivi prefissati.

I corsi di formazione e i programma hanno tre autorizzazioni di partecipazione: Iscritto, Rifiutato, In attesa di approvazione. Iscritto indica un utente in formazione inserito in un corso o in un programma da un manager formazione; Rifiutato indica un utente al quale viene negato l’accesso a quel corso o programma. In genere, un manager formazione utilizza l’autorizzazione Rifiutato per escludere un utente da un corso di gruppo (ad esempio, se l’ha già frequentato). In attesa di approvazione indica un utente in attesa di approvazione da parte del manager formazione.

Nota:

Gli amministratori di Adobe Connect possono cambiare contenitore, condivisione e altre impostazioni al fine di soddisfare gli standard richiesti. Queste impostazioni influenzano il layout delle aule virtuali e ciò che potete fare al loro interno. Per ulteriori informazioni, consultate Operazioni con le impostazioni di conformità e controllo.

Accesso alla libreria Formazione

Tutti i corsi, i programmi e le aule virtuali di Adobe Connect Training sono contenuti e organizzati in una directory di cartelle chiamata libreria Formazione. Per accedere alla libreria Formazione, fate clic sulla scheda Formazione nella parte superiore della finestra Adobe Connect Central. Quando vi spostate nella libreria, i nomi delle cartelle appaiono come un percorso di spostamento nella parte superiore della finestra del browser.

I manager formazione possono creare corsi e programmi. I Manager dell'aula virtuale dispongono di tutte le autorizzazioni dei Manager formazione e possono creare corsi e programmi. Per gestire una cartella della libreria Formazione non è necessario possedere questa qualifica ma è indispensabile disporre di autorizzazioni Gestisci per quella cartella nella libreria Formazione. Potete creare un oggetto del corso utilizzando i tipi di contenuto esistenti (incluso Adobe Presenter, Adobe Captivate, PDF e molti altri ancora). Inoltre potete creare oggetti del corso utilizzando contenuto SCORM fornito da terze parti. I metadati del corso, ad esempio Modifica informazioni, Iscrizione, Comunicazioni e altro ancora, così come tutte le schede Oggetto del corso, possono essere definiti su questi oggetti nella sezione Formazione. Qualsiasi oggetto del corso definito nella sezione Formazione può essere aggiunto al programma.

Informazioni sulle autorizzazioni della libreria Formazione

Quando utilizzate la libreria Formazione, prendete in considerazione gli aspetti seguenti:

Autorizzazioni per gli iscritti

Definiscono l’accesso di cui dispongono gli utenti in formazione per un determinato corso o programma. Le tre autorizzazioni per gli iscritti sono Iscritto, Rifiutato, In attesa di approvazione. Chi possiede l’autorizzazione Iscritto può vedere un corso o un programma; chi possiede l’autorizzazione Rifiutato non può accedere né al corso né al programma. Gli individui con un’autorizzazione In attesa di approvazione hanno bisogno dell’approvazione del manager formazione.

Le autorizzazioni per gli iscritti vengono assegnate al momento della creazione di un corso o di un programma. Possono anche essere modificate dopo la creazione del corso o del programma. Per modificare le autorizzazioni, il manager della sessione di formazione deve aprire il corso o il programma e modificare l’elenco dei partecipanti per aggiungere o rimuovere iscritti. Il manager formazione deve disporre anche di autorizzazioni Gestisci per la cartella in cui si trova il corso o il programma.

Autorizzazioni di gestione della libreria Formazione

Definiscono chi può eseguire le varie attività associate ai file e alle cartelle della libreria Formazione, ad esempio aggiungere ed eliminare file e cercare negli archivi della libreria. La possibilità di creare, eliminare e modificare corsi e programmi in varie cartelle della libreria Formazione dipende dai gruppi ai quali appartiene l’utente e dalle singole autorizzazioni assegnate all’utente per specifici file e cartelle. La libreria Formazione possiede solo due autorizzazioni: Gestisci e Rifiutato.

I membri del gruppo Amministratori possono gestire tutti i file e le cartelle della libreria Formazione. Per impostazione predefinita, i manager formazione dispongono di autorizzazioni Gestisci solo per la propria cartella nella cartella Formazione utenti. Ciò significa che possono aggiungere, eliminare, cambiare o assegnare autorizzazioni solo per le proprie cartelle. Tutte le altre autorizzazioni Gestisci vengono assegnate dall’amministratore in base a ogni singolo o gruppo.

Autorizzazioni della libreria Formazione per i gruppi predefiniti

Adobe Connect riconosce sei gruppi di autorizzazioni predefiniti chiamati gruppi predefiniti. Non potete cambiare le autorizzazioni per questi gruppi, ma potete estenderle assegnando utenti singoli o gruppi a più di un gruppo predefinito.

Il modulo Formazione si applica al gruppo Manager formazione. Questo gruppo è associato alla libreria Formazione. Ogni manager formazione dispone di una propria cartella nella cartella Formazione utenti all’interno della libreria Formazione, in cui può creare e gestire i propri corsi e programmi. Ogni manager formazione ha anche una cartella del contenuto. L’amministratore di Adobe Connect può anche assegnare autorizzazioni Gestisci per specifiche cartelle della libreria Formazione a utenti che non sono manager formazione. Tuttavia, solo i manager formazione possono creare corsi o programmi.

Registrazione di corsi e programmi

In base al tipo e allo scopo di un determinato corso o programma, il manager formazione potrebbe desiderare che gli ospiti si registrino. In questo caso, il manager deve avere la scheda Gestione evento all’interno dell’applicazione Adobe Connect Central, in quanto la registrazione per qualsiasi attività di formazione può essere realizzata solo tramite questa scheda. Un manager formazione con questa scheda deve utilizzare la procedura guidata Corso o Programma per crearli dalla scheda Formazione, saltando però i passi relativi alla selezione del partecipante e all’invio degli inviti. Successivamente, il manager formazione crea un evento aprendo la procedura guidata di creazione dell’evento, selezionando l’opzione Presenta un corso di formazione o un programma di Adobe Connect e quindi il corso o il programma da usare come evento.

La procedura guidata Evento consente al manager di formazione di selezionare e invitare gli iscritti, selezionare e personalizzare le domande di registrazione e inviare inviti anche a elenchi contenenti numerosi indirizzi e-mail.

Se l'attività di formazione viene presentata come evento, indipendentemente dal fatto che possiedano un account Adobe Connect o che l’URL sia pubblico, tutti gli iscritti devono fornire informazioni relative alla registrazione prima di iniziare tale attività. In questo caso, il manager formazione può esaminare le domande di registrazione prima della formazione e accettare o respingere ogni utente registrato.

Contenuto AICC per i corsi

Quando nei corsi utilizzate contenuto Aviation Industry CBT Committee (AICC), Adobe Connect applica alcune regole specifiche. Per ulteriori informazioni, consultate Caricare contenuti.

Visualizzazione dei dati sulla formazione

Il Pannello formazione contiene due grafici a barre, uno per i corsi e uno per i programmi:

Riepilogo corso degli ultimi 30 giorni

Mostra i corsi degli ultimi 30 giorni con il maggior numero di iscritti che li hanno superati. Fate clic su una barra qualsiasi per visualizzare maggiori informazioni.

Riepilogo programma degli ultimi 30 giorni

Mostra i programmi degli ultimi 30 giorni con il maggior numero di iscritti che hanno terminato il programma. Fate clic su una barra qualsiasi per visualizzare maggiori informazioni.

I grafici a barre vengono visualizzati in Adobe Connect Central. Tuttavia, potete anche esportare il Pannello nella finestra di un browser che ne consente la stampa. Per esportare il Pannello, fate clic su Versione stampabile a sinistra, sopra la visualizzazione.

Creazione e gestione di gruppi di formazione

Dalla scheda Formazione in Adobe Connect Central, i manager formazione, gli amministratori e gli amministratori limitati possono creare, cambiare e rimuovere gruppi di utenti, denominati gruppi di formazione. I manager formazione possono modificare qualsiasi gruppo, compresi i gruppi creati da altri manager formazione.

Nota:

I manager formazione non sono in grado di creare utenti, modificare le informazioni sugli utenti esistenti, eliminare gli utenti, eliminare i gruppi non creati dai manager formazione o assegnare gli utenti ai gruppi del sistema.

Creare un gruppo per una sessione di formazione

Ai gruppi di formazione non può essere assegnato lo stesso nome dei gruppi di sistema o dei gruppi di amministrazione.

  1. Fate clic sulla scheda Formazione in Adobe Connect Central.
  2. Fate clic su Utenti e gruppi.
  3. Fate clic su Nuovo gruppo.
  4. Immettete un nome per il nuovo gruppo.
  5. (Facoltativo) Digitate una descrizione del gruppo.
  6. Fate clic su Avanti.
  7. Nell’elenco Membri possibili del gruppo, selezionate un utente o un gruppo e fate clic su Aggiungi. Potete anche fare clic su Cerca per cercare un utente o un gruppo non compreso nell’elenco.

    Man mano che vengono aggiunti utenti e gruppi, l’elenco Membri correnti del gruppo a destra si aggiorna per riflettere le modifiche.

  8. Al termine delle operazioni, fate clic su Fine.

Aggiunta di utenti a un gruppo di formazione esistente

  1. Fate clic sulla scheda Formazione in Adobe Connect Central.
  2. Fate clic su Utenti e gruppi.
  3. Nell’elenco Utenti e gruppi, selezionate il gruppo che desiderate modificare e fate clic su Informazioni.
  4. Fate clic su Visualizza membri gruppo.
  5. Nell’elenco Membri possibili del gruppo, selezionate l’utente o il gruppo da includere e fate clic su Aggiungi.

Rimozione di utenti da un gruppo di formazione esistente

  1. Fate clic sulla scheda Formazione in Adobe Connect Central.
  2. Fate clic su Utenti e gruppi.
  3. Nell’elenco Utenti e gruppi, selezionate il gruppo che desiderate modificare e fate clic su Informazioni.
  4. Fate clic su Visualizza membri gruppo.
  5. Nell’elenco Membri correnti del gruppo, il membro o i membri da eliminare e fate clic su Rimuovi.

Utilizzo di file CSV per aggiungere utenti in formazione

Se disponete di un file di valori separati da virgola (CSV) potete usarlo per aggiungere utenti. Possono essere eseguiti tre tipi diversi di importazioni.

Prima di eseguire una qualsiasi di queste importazioni create un file CSV con codifica UTF-8. Potete anche usare o modificare un file CSV esistente. Il file CSV creato deve includere le informazioni corrette:

Per aggiungere gruppi di formazione, usate un file CSV con ciascuna riga contenente il nome e la descrizione, nel modo seguente:

 

nome,

descrizione

gruppo 1,

Formazione risorse umane

Gruppo 2,

Formazione finanza

Gruppo 3,

Formazione vendite

Gruppo 4,

Formazione prodotti

Gruppo 5,

Formazione marketing

 

Per aggiungere utenti a un gruppo selezionato, usate un file CSV con ciascuna riga contenente il login, nel modo seguente:

 

login

rblatt2@mycompany.com

rbloom3@mycompany.com

cbond4@mycompany.com

pdavis5@mycompany.com

 

Per aggiungere utenti a un gruppo di formazione, usate un file CSV con ciascuna riga contenente il login e il nome, nel modo seguente:

 

login,

nome gruppo

mbetts1@mycompany.com,

gruppo 1

rblatt2@mycompany.com,

gruppo 1

rbloom3@mycompany.com,

gruppo 1

cbond4@mycompany.com,

gruppo 1

cbond4@mycompany.com,

Gruppo 2

 

Notate che nel terzo esempio di cui sopra potete aggiungere lo stesso utente a più gruppi nello stesso file CSV; l’utente cbond4@mycompany.com è stato aggiunto al gruppo 1 e al gruppo 2 usando due voci distinte.

Di seguito sono riportati ulteriori suggerimenti per utilizzare file CSV:

  • A causa delle limitazioni del browser, se dovete aggiungere molti utenti Adobe consiglia di creare diversi file CSV più piccoli, invece di un unico grande file CSV.

  • Inserite tra virgolette i nomi contenenti una virgola. Ad esempio, il nome John Doe, Jr., deve essere visualizzato nel file CSV come "John Doe, Jr.", affinché il file venga importato correttamente.

 

Aggiunta di utenti in formazione utilizzando un file CSV

  1. Fate clic sulla scheda Formazione in Adobe Connect Central.
  2. Fate clic su Utenti e gruppi.
  3. Fate clic su Importa.
  4. Selezionate una delle opzioni seguenti:
    • Fate clic su Crea nuovi gruppi per fare in modo che i gruppi nel file CSV importato (contenente le righe con il nome e la descrizione) diventino un nuovo gruppo di formazione indipendente. Questa opzione consente di creare gruppi di formazione.

    • Selezionate Aggiungi utenti esistenti a un gruppo per fare in modo che gli utenti nel file CSV importato (contenente le righe con le informazioni di login) vengano aggiunti al gruppo specificato nel menu a comparsa.

    • Selezionate Aggiungi utenti esistenti a un gruppo/Aggiungi utenti esistenti a gruppi di formazione esistenti per fare in modo che gli utenti nel file CSV importato (contenente le righe con le informazioni di login e il nome del gruppo) vengano aggiunti al gruppo di formazione specificato come valore di nome in ciascuna riga del file CSV. Selezionate l’opzione Crea nuovi gruppi formazione dal file CSV per creare gruppi di formazione per qualsiasi gruppo specificato nel file CSV che non esista come gruppo di formazione in Adobe Connect. Quando i nuovi gruppi di formazione vengono creati, gli utenti vengono aggiunti se il loro login appare nella stessa riga del file CSV come nuovo gruppo. (Se l’opzione Crea nuovi gruppi di formazione dal file CSV non è selezionata, ogni riga del file CSV contenente un nome di gruppo di formazione che non esiste genera un errore.)

  5. Fate clic su Sfoglia e portatevi sul file CSV desiderato con codifica UTF-8.
  6. Fate clic su Carica.

Al termine del caricamento, viene visualizzato un messaggio di conferma che informa se il processo di importazione è riuscito o meno. Vengono fornite anche le informazioni sugli utenti e i gruppi importati. Per le voci che non superano il processo di importazione viene generato un rapporto di errore.

Suggerimenti per la creazione di corsi e programmi di formazione

Di seguito vengono riportati alcuni suggerimenti per la creazione di corsi e programmi di formazione in Adobe Connect Training:

  • Utilizzate Adobe Presenter e Adobe Captivate per creare i contenuti dei corsi. Presenter è idoneo per la creazione di contenuto di e-learning rapido con Microsoft PowerPoint. Adobe Captivate può essere utilizzato per creare materiali di formazione molto articolato e con simulazioni complesse.

  • Il contenuto HTML5 creato tramite Adobe Captivate 9 o Adobe Presenter 11 è supportato nelle aule virtuali e nelle relative registrazioni. Per utilizzare tale contenuto, tutti i partecipanti devono installare l’applicazione Adobe Connect per desktop. L’applicazione Adobe Connect è disponibile nella pagina dei download e degli aggiornamenti. I partecipanti delle aule virtuali che non possono vedere i contenuti HTML5 condivisi sono evidenziati con un marcatore nel contenitore Partecipanti.

    Quando contenuti HTML5 privati vengono condivisi in un’aula virtuale e aperti in un’applicazione Adobe Connect dai partecipanti, il caricamento potrebbe richiedere del tempo a causa del download automatico di alcuni componenti richiesti oltre all’applicazione per la riunione di Adobe Connect. Un certo ritardo è normale.

  • A livello di corso, impostate il numero massimo di tentativi lato client su uno e il numero massimo di tentativi lato server su un numero qualsiasi. Impostate il numero massimo di tentativi lato server su illimitato se desiderate che gli utenti in formazione dispongano di tutti i tentativi necessari per superare il corso.

  • Aggiungete elementi di programma direttamente nei programmi, non nelle cartelle.

  • Quando aggiungete contenuto dalla libreria Contenuto direttamente in un programma, il contenuto viene automaticamente convertito in un corso e ne viene attivato il tracciamento. Ad esempio, quando aggiungete un file PDF a un programma, il file diventa un corso e il tracciamento può essere effettuato fino al livello della pagina (potete verificare se gli utenti hanno guardato solo alcune oppure tutte le pagine del file). Inoltre, viene creata automaticamente una cartella per le risorse del corso in cui vengono inseriti tutti i corsi specifici per un programma (vale a dire, il contenuto viene automaticamente convertito in un corso per il programma).

  • Comunicate agli utenti in formazione come frequentare corsi e programmi, specie le impostazioni specifiche utilizzate. Ad esempio, informateli sul numero di tentativi di cui dispongono per passare un questionario. Inoltre, se modificate un programma dopo averlo reso disponibile, ad esempio se aggiungete o rimuovete elementi, informate gli utenti in formazione.

  • Chiedete agli utenti in formazione di aprire un elemento o un corso in una sola finestra del browser e di chiuderla al termine.

  • Quando pianificate di rendere disponibile un programma di grandi dimensioni, eseguite prima un test. Ad esempio, assicuratevi che il sistema Adobe Connect (rete, server, database) sia impostato correttamente e che disponga di risorse sufficienti per gestire il volume di utenti in formazione pianificato per l'iscrizione al programma.

  • Riducete al minimo le modifiche ai corsi e ai programmi dopo averli resi disponibili agli utenti in formazione.

 

Nota:

Gli amministratori di Adobe Connect possono cambiare contenitore, condivisione e altre impostazioni al fine di soddisfare gli standard richiesti. Queste impostazioni influenzano il layout delle aule virtuali e ciò che potete fare al loro interno. Per ulteriori informazioni, consultate Operazioni con le impostazioni di conformità e controllo.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online