Configurare l'accesso senza password SSH

Prima di configurare il software Subversion o Dreamweaver SVN + SSH, create una coppia di chiave RSA e configurate la chiave pubblica sul server. Ciò coppia di chiave pubblica/privata viene utilizzata per eseguire l'autenticazione con il server, invece di memorizzare e passare la password in testo normale. (È possibile configurare SSH senza usare le coppie di chiavi; tuttavia, non è consigliabile di farlo, a causa dell'assenza di protezione).

Per configurare le chiavi RSA, create due coppie di chiave RSA privata/pubblica sul computer client. Inserite la chiave pubblica sul server, e quindi autorizzate il tasto sul server. Adobe consiglia anche di verificare la connessione SSH in seguito per verificare che sia configurato correttamente.

Nota: L'accesso al computer client (ovvero quello da cui vi connettete) è obbligatorio per completare i passaggi elencati di seguito. Questi passaggi richiedono inoltre l'accesso al server (ad esempio, direttamente o mediante SSH/FTP). In Windows, è necessario disporre delle autorizzazioni di accesso a un cliente SSH (ad esempio, TortoiseSVN) e a un'applicazione di generazione di una chiave RSA (ad esempio PuTTYgen). Mac OS è dotato di un cliente SSH e un generatore chiave.

Creare le chiavi RSA in Mac OS

Completate questi passaggi nel computer client:

  1. Aprite una finestra Terminale.
  2. Immettete il seguente comando, quindi premete Invio:

    ssh-keygen -t rsa

  3. Quando viene richiesto di salvare la chiave, premere Invio per selezionare la posizione predefinita.
  4. (Facoltativo) Digitare un passphrase per la chiave, quindi premete Backspace/Invio. Se avete digitato un passphrase, scrivette di nuovo per confermare e premete Backspace/Invio.

    Un messaggio di conferma indica che le chiavi pubbliche e private siano stati salvati, tra cui la posizione e i nomi di salvataggio.

  5. Per copiare la chiave pubblica sul server, immettete il comando seguente, sostituendo il Nome Account e il Nome Server appropriati:

    scp .ssh/id_rsa.pub AccountName@ServerName:~/temp_rsa.pub

  6. Connetti al server mediante SSH. Immettete il comando seguente, sostituendo il Nome Account e il Nome Server appropriati:

    ssh -l AccountName@ServerName

  7. Digitate la password quando viene richiesto di effettuare l'accesso.

    Nota: Se potete accedere senza richieste per la password, quindi il computer/login è già stato autorizzato sul server. Ignora la sezione successiva e vai direttamente Provare la connessione SSH, di seguito.

Creare le chiavi RSA in Windows

Completate questi passaggi nel computer client:

  1. Aprite l'applicazione per la generazione di una chiave RSA (ad esempio, PuTTYgen).
  2. Genera una coppia di chiave RSA.
  3. Salvate la chiave privata e la chiave pubblica. I restanti passaggi rispettivamente presuppongono che avete usato il private_key e public_key di nomi.
  4. Inserite il vostro nome public_key in ~ /usando il nome temp_rsa.pub sul server (ad esempio, direttamente o mediante SSH/FTP).
  5. Connetti al server mediante SSH. Se si utilizza TortoiseSVN, immettete il comando seguente, sostituendo il Nome Account e il Nome Server appropriati:

    tortoiseplink AccountName@ServerName

  6. Digitate la password quando viene richiesto di effettuare l'accesso.

    Nota: Se potete accedere senza richieste per la password, quindi il computer/login è già stato autorizzato sul server. Ignora la sezione successiva e vai direttamente Provare la connessione SSH, di seguito.

Configurare un tasto sul server.

Sul server (ad esempio, direttamente o mediante SSH/FTP), effettuate le seguenti operazioni:

  1. Assicuratevi che la cartella di .ssh sia presente sul server. Immettete il seguente comando, quindi premete Invio:

    ls -al ~/.ssh

  2. Effettuate una delle operazioni seguenti:

    • Se i risultati del comando ls indicano che la cartella non esiste, quindi crearla e successivamente autorizzate il tasto sul server. Inserite i seguenti comandi e premete Invio dopo ogni:

      mkdir ~/.ssh

      mv ~/temp_rsa.pub ~/.ssh/authorized_keys
       
    • Se la cartella esiste, aggiungete il tasto all'elenco di autorizzazione del server. Inserite i seguenti comandi e premete Invio dopo ogni:

      cat ~/.ssh/authorized_keys ~/temp_rsa.pub > temp_keys
       
      mv temp_keys ~/.ssh/authorized_keys

Verificare la connessione di SSH

Una volta completati i passaggi descritti qui sopra, prova per accertarvi di avere accesso al server mediante SSH senza che sia necessaria per una password.

Se è possibile connettersi ma viene richiesta l'immissione di una password, ripetete i passaggi sul lato server applicabili qui sopra. Valutate la possibilità di tornare al punto di partenza, creando una coppia di chiavi sul client, e quindi ripetete i passaggi successivi.

Nota: Quando si genera i tasti, specificare il numero corretto di bit per il server. 2048 bit è piuttosto comune. Tuttavia, rivolgetevi al vostro provider di servizi di hosting web se non siete sicuri.

Se ancora non potete collegarti senza essere richiesta per un password, vedi il OpenSSH o il vostro hosting web per assistenza supplementare.

Configurare il software Subversion per utilizzare SSH

Per configurare il software Subversion per utilizzare SSH, aggiungete il percorso al client SSH e le informazioni di accesso al file di configurazione di Subversion.

Nota: Queste informazioni si presuppone che gli utenti Windows utilizzano TortoiseSVN e che gli utenti Mac stano utilizzando il client SSH di Mac OS.

Posizione del file di configurazione di Subversion

Per completare queste operazioni, prima di tutto aprite il file di configurazione di Subversion per la modifica. Il file di configurazione è in una delle seguenti cartelle:

  • Windows 7 and Vista

    C:\Users\Your User Name\AppData\Roaming\Subversion\config
  • Windows XP

    C:\Documents and Settings\Your User Name\Application Data\Subversion\config
  • Mac OS X

    /Users/Your User Name/.subversion/config

Configurare il software Subversion per Mac OS

  1. Nella finestra di Terminale, individuate la cartella .subversion nella cartella utente come ricordato sopra. (Scegliere Vai > Vai a cartella nel Finder, oppure utilizzare un comando come ls -al ~/.subversion nella finestra di Terminale.)
  2. Il percorso su SSH è solitamente «/usr/bin/ssh». Se non siete sicuri, immettete che ssh nella finestra di Terminale.
  3. Aprite il file di configurazione di Subversion per modificare in un editor di testo (ad esempio, nano, pico e così via).

    Ad esempio, immettete nano ~/.subversion/config
    nella finestra di Terminale.
  4. Immettete il codice seguente all'interno della sezione di tunnel (sotto [tunnel]):

    ssh = $SVN_SSH /usr/bin/ssh

    Nota: Per utilizzare l'autenticazione basata sula chiave, aggiungete -i PathToKey. E.g. ssh = $SVN_SSH /usr/bin/ssh -i PathToKey

    In alternativa, è possibile immettere il nome utente e la password in questo percorso aggiungendo- l Nome Utente -pw Password. Questo metodo non è sicuro e, pertanto, Adobe non consiglia.


  5. Salvate e chiudete il file config.

Configurare il software Subversion per Windows

  1. In Windows Explorer, individuate la cartella Subversion nella cartella utente come ricordato sopra.
  2. Aprite il file in un editor di testo normale, ad esempio il Blocco Note.
  3. Nella sezione [tunnel], specificate la posizione in cui il client di ssh esiste. Questa posizione dipende dal punto in cui è stata installata.

    Aprite il file e immettete il codice seguente all'interno della sezione di tunnel (sotto [tunnel]):

    ssh = $SVN_SSH C:/PathToSSHClient/tortoiseplink.exe

    Note: Per utilizzare l'autenticazione basata sulla chiave, aggiungete -i PathToKey. E.g. ssh = $SVN_SSH C:/PathToSSHClient/tortoiseplink.exe -i
    PathToKey


    In alternativa, è possibile inserire il nome utente e la password in questo percorso aggiungendo - lNome Utente -pw Password. Questo metodo non è sicuro e, pertanto, Adobe non consiglia.

  4. Salvate e chiudete il file config.

Impostare il sito per utilizzare Subversion con SSH

  1. Aprite la definizione di un sito Dreamweaver, quindi scegliete Controllo Versione dall'elenco categoria.
  2. Selezionate Subversion dal menu Accesso.
  3. Selezionate SVN + SSH per il Protocollo.
  4. Inserite l'indirizzo del server nel campo Indirizzo del Server.
  5. A meno che non venga incluso nel vostro indirizzo server, inserite il percorso dell'archivio presente nel campo Percorso dell'Archivio.
  6. Dreamweaver CS4 solo:
    1. Se il server non utilizza la porta SSH predefinita (22), quindi selezionate Non Predefinita e quindi attivate la Porta del Server.
    2. Immettete il Nome Utente e la Password. Lasciate i campi vuoti per effettuare l'accesso anonimo.

      Nota: Il nome utente e la password NON sono rilevati da Dreamweaver. L'unico modo per inviare l'utente consiste nell'immettere il Nome account@Nome Server nel campo nome server.
  7. Fate clic sul pulsante Prova per verificare la connessione.

  8. Chiudete la finestra di dialogo Definizione del Sito.
  9. Nel pannello Files, selezionate vista Locale o vista Archivio.
  10. Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto Ctrl (Mac OS) sulla cartella principale per visualizzare il menu.

  11. Selezionate Controllo versione > Acquisisci Versioni più Recenti per aggiornare l'elenco di file.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online