Il presente documento fornisce informazioni su come individuare e risolvere i problemi relativi ai plug-in in Photoshop.

Nota:

L'icona accanto a una parte di testo nel contenuto di seguito riporta le nuove informazioni per la versione di Photoshop CC 2015.5.

Panoramica dei problemi causati dai plug-in difettosi o non compatibili

Se si verifica uno dei seguenti problemi, la causa potrebbe essere un plug-in difettoso o non compatibile:

  • Errore: "Impossibile caricare il modulo [nome del plug-in] poiché non funziona con questa versione di Photoshop."
  • Formati di file mancanti nelle finestre di dialogo Salva o Salva con nome.
  • Blocchi o arresti anomali inspiegabili all'avvio o durante l'uso di Photoshop
  • Problemi di rendering delle immagini dopo l'esecuzione di un plug-in
  • Prestazioni lente all'avvio o durante l'utilizzo di Photoshop
  • I comandi di plug-in non vengono visualizzati correttamente nei menu di Photoshop

Un problema relativo a un plug-in può verificarsi per una qualsiasi delle seguenti ragioni:

  • Il plug-in è stato creato per una versione differente di Photoshop e non è compatibile con la versione corrente
  • Il plug-in è stato installato in modo incompleto o in modo errato
  • Più versioni del plug-in sono installate
  • Un file del plug-in è danneggiato

Guida ai plug-in di Camera Raw

Se hai aggiornato Adobe Camera Raw e Photoshop non riconosce comunque la tua fotocamera, consulta Perché la versione di Photoshop o Lightroom di cui dispongo non supporta la mia fotocamera?

Se non è possibile aggiornare il plug-in di Camera Raw per CS6, CC o versioni successive, consulta Programma di installazione del plug-in di Camera Raw

Guida all'installazione di plug-in di terze parti

Di seguito sono riportate alcune linea guida generali da prendere in considerazione per evitare problemi relativi ai plug-in di terze parti:

Mai:

  • Trascinare manualmente i plug-in dalla cartella dei plug-in di una precedente versione di Photoshop nella cartella dei plug-in della versione corrente di Photoshop.

Sempre:

Nota:

In passato, i plug-in di terze parti che utilizzano una procedura di installazione propria non venivano automaticamente spostati o sincronizzati tra le principali versioni di Photoshop (come ad esempio da Photoshop CC 2014 a Photoshop CC 2015).

In CC 2015.5 e versioni successive, per ridurre al minimo la necessità di reinstallazione tra versioni principali, abbiamo chiesto agli sviluppatori di avviare l'installazione in una posizione Creative Cloud condivisa. Reinstalla o aggiorna i plug-in di terze parti in modo da utilizzare la posizione condivisa di Creative Cloud; in questo modo i plug-in verranno caricati automaticamente tra le versioni principali.

Nota:

A partire dalla versione ottobre 2018 di Photoshop CC (versione 20.0), la versione a 32 bit di Windows non è più supportata. Se disponi di una versione a 64 bit di Windows e ti serve una versione a 32 bit di Photoshop per motivi di compatibilità con plug-in o driver di dispositivi di precedente generazione, puoi scaricare una versione precedente di Photoshop a 32 bit.

Nota:

In Mac OS, Photoshop è un'applicazione solo a 64 bit e i plug-in a 32 bit non sono più supportati. Contattate il fornitore del plug-in per informazioni sulla versione a 64 bit del plug-in. In alternativa, non disinstallate la versione precedente di Photoshop per eseguire i plug-in a 32 bit.

Procedura per la risoluzione dei problemi relativi ai plug-in

Assicurati che siano installati gli aggiornamenti più recenti dei plug-in

Identificazione del plug-in problematico

Per determinare rapidamente se Photoshop sta caricando un plug-in facoltativo o di terze parti problematico, effettuate quanto segue:

  1. Chiudete Photoshop.

  2. Tenete premuto il tasto Maiusc e avviate Photoshop. Viene visualizzato un messaggio che chiede se intendete ignorare il caricamento dei plug-in facoltativi e di terze parti.

    Finestra di dialogo per ignorare il caricamento
  3. Fate clic su Sì per ignorare il caricamento dei plug-in facoltativi e di terze parti.

    Nota:

    I plug-in facoltativi e di terze parti vengono disattivati solo per la sessione corrente. Se chiudete e riavviate Photoshop senza tenere premuto il tasto Maiusc, i plug-in facoltativi e di terze parti saranno attivati.

  4. Provate quindi a riprodurre il problema.

Se il problema persiste, non è dovuto a un plug-in facoltativo o di terze parti installato. Chiudete e riavviate Photoshop senza tenere premuto il tasto Maiusc per riattivare tutti i plug-in facoltativi e di terze parti. Ignorate gli altri passaggi di questa sezione.

Se il problema non si ripete, è dovuto a un plug-in facoltativo o di terze parti. Per identificare il plug-in all'origine del problema:

  1. Chiudete Photoshop.

  2. Spostate un plug-in dalla cartella dei plug-in di Photoshop in una posizione temporanea (ad esempio, una nuova cartella sul desktop).

    Nota:

    Consultate Individuazione della cartelle dei plug-in per informazioni sulle posizioni delle cartelle dei plug-in di Photoshop.

  3. Avviate Photoshop e provate a ricreare il problema.

  4. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Se il problema persiste, ripetete i passaggi da 1 a 3.
    • Se il problema non si ripete, l'ultimo plug-in rimosso è quello all'origine del problema. Rimuovete o disattivate permanentemente tale plug-in e quindi contattate il produttore dello stesso per ottenere assistenza oppure informazioni su una versione aggiornata del plug-in. Reinstallate o riattivate i plug-in facoltativi e di terze parti non problematici che avete rimosso o disattivato.
  5. Avviate Photoshop e provate a ricreare il problema.

Disattivazione permanente del plug-in problematico

Per disattivare in modo permanente un plug-in, utilizzate uno o più dei seguenti metodi:

  • Spostate il plug-in dalla cartella dei plug-in di Photoshop in una posizione temporanea (ad esempio, una nuova cartella sul desktop).
  • Rinominate ogni file del plug-in problematico di modo che ogni nome file inizi con una tilde (~). Photoshop non carica i file il cui nome inizia con una tilde.
  • Seguite le istruzioni di disinstallazione/rimozione fornite dal produttore del plug-in.

Individuazione delle cartelle dei plug-in

I plug-in di terze parti possono essere installati da una di queste due posizioni:

  • Posizione specifica della versione - caricherà il plug-in installato solo per una specifica versione di Photoshop CC (ad esempio, solo Photoshop CC 2014)
  • Posizione di Creative Cloud condivisa - caricherà il plug-in per tutte le versioni installate di Photoshop CC senza la necessità di reinstallare il plug-in

Windows

Se avete eseguito l'installazione nella posizione specifica della versione di Photoshop, la cartella dei plug-in di Photoshop si trova nella seguente posizione:

  • Disco rigido\Programmi\Adobe\[versione di Photoshop]\Plug-ins
Cartella dei plug-in in Windows

Se avete eseguito l'installazione nella posizione di Creative Cloud condivisa, la cartella dei plug-in si trova nella seguente posizione:

  • Disco rigido\Programmi\File comuni\Adobe\Plug-Ins\CC
WinSharedPluginsFolder

Inoltre, il plug-in Camera Raw si trova in una cartella dei plug-in comune a Photoshop, Bridge e Photoshop Elements:

  • Disco rigido\Programmi\File comuni\Adobe\Plug-Ins\[versione di Photoshop]

macOS

Se avete eseguito l'installazione nella posizione specifica della versione di Photoshop, la cartella dei plug-in di Photoshop si trova nella seguente posizione:

  • Disco rigido/Applicazioni/[versione di Photoshop]/Plug-ins
Cartella dei plug-in in Mac OS

Se avete installato nella posizione di Creative Cloud condivisa, la cartella dei plug-in si trova nella seguente posizione:

  • Disco rigido/Libreria/Application Support/Adobe/Plug-Ins/CC
macSharedPath

Inoltre, il plug-in Camera Raw si trova in una cartella dei plug-in comune a Photoshop, Bridge e Photoshop Elements:

  • Disco rigido/Libreria/Application Support/Adobe/Plug-Ins/[numero di versione di Photoshop ]/File Formats.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online