Nota: visitate la pagina del centro di supporto di Adobe Reader per informazioni sui problemi principali.

Panoramica

Adobe suggerisce di utilizzare il programma di disinstallazione di Reader 8.0 nell'utilità Installazione applicazioni di Windows per rimuovere Adobe Reader 8.0. Talvolta, tuttavia, in presenza di file danneggiati o di un'installazione parziale il programma di disinstallazione di Adobe Reader 8.0 non funziona correttamente. In altri casi, il programma di disinstallazione potrebbe lasciare file o cartelle di applicazione vuoti nel sistema dopo avere eseguito la rimozione. È anche possibile che Adobe Reader 8.0 risulti assente dall'elenco di Installazione applicazioni. In altri casi, è possibile che nel programma di installazione vengano visualizzate solo le opzioni di riparazione e rimozione quando si tenta di installare Adobe Reader 8.0.

La rimozione manuale di Adobe Reader 8.0 assicura la rimozione di tutti i file e cartelle. Queste istruzioni sono relative alla rimozione di Adobe Reader 8.0. Se avete altre o precedenti versioni di applicazioni Adobe, assicuratevi di rimuovere solo i file indicati in questo documento inerenti a Adobe Reader 8.0. Queste istruzioni consentono inoltre di rimuovere tutto il contenuto extra (ad esempio, Goodies o contenuto funzionale) eventualmente installato con Adobe Reader 8.0. Se installate nuovamente Adobe Reader 8.0, sarà necessario reinstallare anche il relativo contenuto extra.

Nota: è possibile che il sistema non contenga tutti i file e le cartelle elencati in questo documento. Se non trovate una cartella o un file elencato nel sistema, passate alla cartella o al file successivo nell'elenco.

Prima di iniziare

Alcune di queste procedure richiedono l'individuazione di cartelle e file nascosti. Altre procedure richiedono la ricerca dei file mediante il nome completo, comprensivo di estensione (ad esempio nomefile_esempio.ini). Per impostazione predefinita, in Esplora risorse non vengono visualizzati file e cartelle nascosti o le estensioni dei file riconosciuti dal sistema.

Visualizzare le cartelle e i file nascosti, nonché le estensioni dei file in Esplora risorse:

  1. In Esplora risorse, scegliete Strumenti > Opzioni cartella.
  2. Fate clic sulla scheda Visualizzazione nella finestra di dialogo Opzioni cartella.
  3. In Impostazioni avanzate, selezionate Visualizza cartelle e file nascosti.
  4. Deselezionate l'opzione Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti.
  5. Fate clic su OK.

Visualizzate la dimostrazione di Adobe Captivate per questa procedura.

Rimozione di Adobe Reader 8.0 mediante il programma di disinstallazione

Il programma di disinstallazione è progettato per rimuovere tutto ciò che viene installato tramite Adobe Reader 8.0. Quando avviate Adobe Reader 8.0 per la prima volta o quando modificate le preferenze, potrebbero essere creati nuovi file e cartelle. Dopo aver utilizzato il programma di disinstallazione, passate alla procedura "Rimuovete le cartelle e i file rimanenti per Adobe Reader 8.0". Queste istruzioni garantiscono la rimozione completa di tutte le cartelle e i file aggiuntivi.

Per utilizzare il programma di disinstallazione, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Scegliete Start > Pannello di controllo.
  2. Fate doppio clic su Installazione applicazioni.

  3. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Se avete installato Adobe Reader 8.0 dal CD/DVD di Adobe Reader 8.0, selezionate Adobe Reader 8.0 e fate clic su Rimuovi. Seguite le istruzioni visualizzate per rimuovere Adobe Reader 8.0.
    • Se avete installato Adobe Reader 8.0 dai CD/DVD di Creative Suite, selezionate Creative Suite e fate clic su Rimuovi. Seguite le istruzioni visualizzate per rimuovere il componente Adobe Reader 8.0.

Nota: quando eseguite il programma di disinstallazione, vi verrà chiesto se desiderate rimuovere, mantenere o trasferire l'attivazione. Se intendete reinstallare Adobe Reader 8.0 sullo stesso computer, è consigliabile mantenere l'attivazione. Tuttavia, dopo il completamento della rimozione manuale, potrebbe essere necessario riattivare Adobe Reader 8.0. Se intendete installare Adobe Reader 8.0 in un altro computer, trasferite l'attivazione.

Visualizzate la dimostrazione di Adobe Captivate per questa procedura.

Preparate il computer per la rimozione di Adobe Reader 8.0

Prima di iniziare la seguente procedura, Adobe consiglia di stampare le istruzioni. Il riavvio in modalità diagnostica o provvisoria in genere comporta la disattivazione dell'accesso a Internet.

  1. Eliminate Adobe Reader Speed Launcher.lnk in Documents and Settings/All Users/Menu Start/Programmi/Esecuzione automatica.

  2. Attivate la modalità diagnostica o provvisoria per Windows.

Attivazione della modalità diagnostica per Windows XP

  1. Chiudete tutte le applicazioni.
  2. Scegliete Start > Esegui e digitate msconfig nella casella Apri, quindi fate clic su OK.
  3. Fate clic sulle schede Avvio e Servizi. Prendete nota di tutte le voci deselezionate.

  4. Fate clic sulla scheda Generale e scegliete Avvio diagnostico.
  5. Fate clic su OK e riavviate Windows.

    Nota: durante il riavvio, viene visualizzato un messaggio di notifica che vi informerà dei cambiamenti apportati dall'Utilità Configurazione di sistema alla modalità di avvio di Windows. Fate clic su OK, quindi fate clic su Annulla quando viene visualizzata l'Utilità Configurazione di sistema.
     

  6. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulle icone visualizzate nell'area di notifica (definita barra delle applicazioni nelle versioni precedenti di Windows) per chiudere o disattivare eventuali elementi di avvio ancora attivi.

Visualizzate la dimostrazione di Adobe Captivate per questa procedura.

Riattivare gli elementi di avvio e i servizi per Windows XP

Dopo il completamento delle procedure in questo documento, riattivate gli elementi di avvio per Windows XP.

  1. Scegliete Start > Esegui.

  2. Digitate msconfig nella finestra di dialogo Esegui e fate clic su OK.
  3. Fate clic sulla scheda Generale e scegliete Avvio normale.
  4. Deselezionate tutti gli elementi dei quali avete preso nota al passaggio 3 della sezione precedente.
  5. Fate clic su Applica e riavviate Windows per rendere effettive le modifiche.

Attivare la modalità provvisoria per Windows 2000

Nota: Windows 2000 non include l'utilità MSConfig per la disattivazione degli elementi di avvio, mentre In Windows XP è possibile disattivare gli elementi manualmente o utilizzare MSConfig.

  1. Fate clic su Start, quindi su Chiudi sessione.
  2. Fate clic su Riavvia e quindi su OK.
  3. Quando viene visualizzato il messaggio Selezionare il sistema operativo da avviare, premete F8.
  4. Utilizzate i tasti freccia per evidenziare l'opzione di modalità provvisoria appropriata, quindi premete Invio.
  5. Utilizzate i tasti freccia per evidenziare un sistema operativo, quindi premete Invio.

    Nota:
    fate riferimento al sito Web di Microsoft per ulteriori informazioni su questa procedura.

Riattivare gli elementi di avvio per Windows 2000

Dopo il completamento delle procedure in questo documento, riattivate gli elementi di avvio per Windows 2000.

  • Riavviate il computer.

Rimozione dei file registrati di Adobe Reader 8.0 mediante il prompt dei comandi

  1. Durante l'installazione di Acrobat, numerosi file vengono registrati con il sistema operativo. Questi file devono essere rimossi per disinstallare correttamente l'applicazione. I file registrati possono essere rimossi dal sistema operativo quando la shell non è in esecuzione.
  2. Premete Ctrl-Alt-Canc e scegliete Gestione attività.
  3. Nella scheda Processi, selezionate explorer.exe e scegliete Termina processo. In questo modo, gli elementi non sono più visibili sul desktop.

    Importante: Gestione attività deve rimanere aperto durante tale processo
    °

  4. Fate clic su Sì nella finestra visualizzata.
  5. Scegliete File > Nuova attività.
  6. Sotto Apri, digitate cmd e fate clic su OK.
  7. Riducete a icona Gestione attività.
  8. Digitate cd "C:\Program Files\Common Files\Adobe\Acrobat\ActiveX" e premete Invio.
  9. Digitate del AcroIEHelper.dll e premete Invio.
  10. Digitate del AcroPDF.dll e premete Invio.
  11. Digitate del pdfshell.dll e premete Invio.
  12. Digitate exit e premete Invio.
  13. Ingrandite Gestione attività.
  14. In Gestione attività, scegliete File > Nuova attività.
  15. Digitate explorer.exe e fate clic su OK. Il desktop diventa nuovamente visibile.

  16. Chiudete Gestione attività.

Visualizzate la dimostrazione di Adobe Captivate per questa procedura.

Rimozione delle cartelle e dei file restanti di Adobe Reader 8.0

Eseguite il backup di tutti i file personali che intendete salvare nelle directory seguenti, quindi rimuovete le cartelle e i file elencati:

Programmi\Adobe\

  • Acrobat 8.0

Programmi\File comuni\Adobe\

  • Acrobat

Documents and Settings\[nome utente]\Dati applicazioni\Adobe\

  • Acrobat

Documents and Settings\All Users\Dati applicazioni\Adobe\

  • Acrobat

Documents and Settings\All Users\Desktop\

  • Adobe Reader 8.lnk

Documents and Settings\All Users\Menu Avvio\Programmi\

  • Adobe Reader 8.lnk

Programmi\Internet Explorer\PLUGINS\

  • nppdf32.dll

Programmi\Netscape\Netscape Browser\plugins\

  • nppdf32.dll

Rimozione delle voci di registro restanti di Adobe Reader 8.0

Rimuovete le chiavi di registro dell'applicazione dal registro di sistema, se disponibili.

Nota: è necessario eseguire l'accesso al computer come amministratore per modificare il registro.

Dichiarazione di non responsabilità:questa procedura richiede la modifica del registro di Windows. Adobe non fornisce supporto per la modifica del registro, nel quale sono contenute informazioni critiche sul sistema e sulle applicazioni. Per informazioni sull'Editor del Registro di sistema di Windows, fate riferimento alla documentazione fornita con Windows o contattate il supporto tecnico di Microsoft. È possibile che non tutti i file siano disponibili.

Importante: effettuate una copia di backup del registro prima di modificarlo.

  1. Scegliete Start > Esegui e digitate regedit nella casella Apri, quindi fate clic su OK.
  2. Accedete a una delle chiavi di registro elencate di seguito e selezionatela nel riquadro di sinistra. La chiave verrà visualizzata nell'editor del registro come cartella.

  3. Scegliete Modifica > Elimina. Fate clic su Sì nella finestra di dialogo di conferma dell'eliminazione della chiave.
  4. Se necessario, ripetete i passaggi da 1 a 3 per le restanti voci di registro.

Rimuovete le voci di registro elencate di seguito

HKEY_CURRENT_USER\Software\Adobe\Adobe Reader

HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Adobe\Adobe Reader

HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Adobe\Repair\Adobe Reader

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Installer\UserData\

S-1-5-18\Products\68AB67CA7DA73301B7448A0000000020

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Uninstall\

{AC76BA86-7AD7-1033-7B44-A80000000002}

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Adobe\Acrobat Reader

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Classes\Installer\Products\

68AB67CA7DA73301B7448A0000000020

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Classes\Installer\Features\

68AB67CA7DA73301B7448A0000000020

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Internet Explorer\Low Rights\ElevationPolicy\

{358E6F10-DE8A-4602-8424-179CA217F8EE}

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Internet Explorer\Low Rights\ElevationPolicy\

{9C6A861C-B233-4994-AFB1-C158EE4FC578}

Completamento della rimozione

Svuotate il cestino e riavviate il computer.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online