Cos'è Visualizzazione protetta?

Visualizzazione protetta è una nuova funzionalità di Adobe Acrobat 10.1 e Reader 11.0 che amplia la sempre più accurata e puntuale strategia di protezione di Adobe allo scopo di attenuare e prevenire le vulnerabilità nella sicurezza. Vista protetta sfrutta l'implementazione sandbox di Reader (Modalità protetta) per proteggere applicazioni, dati e computer limitando le operazioni e gli accessi che i file nocivi possono eseguire. 

Il presente documento elenca le configurazioni non supportate da Vista protetta. Per maggiori informazioni su sandbox e Vista protetta, consultate la Guida in linea o le seguenti risorse:

  • Per domande frequenti e informazioni sulla configurazione del registro di sistema e sulla creazione di policy personalizzate, leggete il capitolo sulla visualizzazione protetta nella guida alla protezione dell'applicazione della Application Security Library.
  • Informazioni dettagliate a livello di architettura sono disponibili nel blog del team ASSET all'indirizzo http://blogs.adobe.com/asset/.

Vista protetta nell'applicazione autonoma

Il comportamento dell'applicazione autonoma è simile a quello della funzione Visualizzazione protetta di Office 2010. Quando si apre un file non attendibile, Acrobat visualizza una barra di avviso nella parte superiore della finestra di visualizzazione. La vista è di sola lettura e la disattivazione delle funzionalità impedisce che eventuali contenuti dannosi possano manomettere il sistema. Se il PDF è ritenuto attendibile, scegliete Abilita tutte le funzioni per uscire dalla vista protetta, riattivate tutte le voci di menu e considerate il file sempre attendibile.

In genere, qualsiasi funzione che modifichi il PDF non è disponibile in Vista protetta. Ad esempio, le seguenti funzioni vengono bloccate finché non si giudica attendibile il PDF:

  • Trascinamento di file PDF nel riquadro di lettura o di navigazione
  • Stampa e salvataggio del PDF
  • Strumenti Dettaglio, Zoom e Loupe
  • Modalità di lettura o visualizzazione a schermo intero
  • Creazione di PDF di siti non attendibili (e quindi potenzialmente non sicuri)
  • Esecuzione di JavaScript e compilazione di moduli

Vista protetta all'interno del browser

Quando un PDF viene aperto in un browser, Vista protetta offre un'esperienza semplificata senza ricorrere ad alcuna barra di avviso. I file PDF basati su browser garantiscono un'esperienza analoga a quella di Reader per i documenti con diritti attivati. Sono pertanto disponibili tutte le funzionalità di Reader, oltre a quelle che vengono attivate quando l'autore di un documento utilizza Acrobat per estenderle agli utenti di Reader. Tra le funzionalità vi sono la firma di campi modulo esistenti, l'aggiunta di nuovi campi firma, il salvataggio di dati modulo e così via.

Se la vista protetta è attivata, le seguenti opzioni non sono disponibili per i file PDF all'interno di un browser:

  • Stampa avanzata
  • Strumenti Dettaglio, Zoom e Loupe
  • Opzioni normalmente non disponibili per un PDF con diritti attivati visualizzato in Reader, ad esempio l'aggiunta di allegati.

Configurazioni non supportate

La vista protetta è soggetta alle stesse limitazioni di configurazione di Reader. Se appare una finestra di dialogo che indica una configurazione non supportata, consultate Risoluzione dei problemi relativi a Modalità protetta | Adobe Reader.

In Reader, la funzione Visualizzazione protetta è supportata solo quando la Modalità protetta è attivata. Non possono essere presenti preferenze del registro della Modalità protetta HKLM o HKCU impostate su 0 (disattivato) quando la funzione Visualizzazione protetta è abilitata.

 

Modalità protetta

Problemi noti

L'elenco seguente contiene i problemi noti riguardanti la vista protetta nella versione corrente.

  • La lettura a voce alta non funziona.
  • Il pulsante dello stato della firma di un rendiconto elettronico firmato visualizza uno stato non corretto di convalida della firma.
  • In Lotus Notes, gli allegati e-mail in formato PDF si aprono all'esterno della vista protetta anche quando essa è attivata.
  • Selezionando un risultato di ricerca nell'apposito riquadro, l'utente non viene indirizzato al percorso di tale risultato.
  • I collegamenti MS Excel e MS Word a un file PDF aprono il PDF all'esterno della vista protetta.
  • Non è possibile visualizzare un elenco di articoli.
  • Selezionando una parola all'interno di un documento PDF, l'opzione Cerca parola selezionata è disattivata.
  • Non è possibile uscire dal browser da un portfolio PDF. Soluzione alternativa: fate clic con il pulsante destro del mouse e scegliete l'estrazione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online