Guida utente Annulla

Importazione di file multimediali da file e cartelle

  1. Guida utente di Elements Organizer
  2. Introduzione
    1. Che cos'è Elements Organizer?
    2. Novità di Elements Organizer
    3. Requisiti di sistema | Elements Organizer
    4. Nozioni di base sull’area di lavoro
    5. Importazione di file multimediali in blocco
    6. Utilizzo di Elements Organizer con Adobe Premiere Elements
  3. Area di lavoro e flusso di lavoro
    1. Nozioni di base sull’area di lavoro
    2. Visualizzazione e condivisione di creazioni automatiche, come collage, presentazioni e altro ancora
    3. Gestione di foto e video nella vista File multimediali
    4. Tasti per la modifica delle foto
    5. Tasti per la ricerca delle foto
    6. Tasti per la visualizzazione delle foto
    7. Utilizzo di Elements Organizer con Adobe Premiere Elements
    8. Selezione del paese o della regione geografica
  4. Importazione di file multimediali
    1. Importazione di file multimediali da videocamere o lettori di schede
    2. Importazione di file multimediali in blocco
    3. Importazione di file multimediali dalla libreria iPhoto (solo per Mac OS)
    4. Importazione di foto da scanner (solo per Windows)
    5. Importazione di file multimediali da file e cartelle
  5. Visualizzazione e correzione dei file multimediali
    1. Gestione di foto e video nella vista File multimediali
    2. Visualizzare video e immagini a schermo intero
    3. Raggruppamento delle foto in set di versioni
    4. Correzione delle foto in Elements Organizer
    5. Correzione di foto e video mediante altre applicazioni
    6. Scelta automatica delle foto migliori
  6. Catalogazione di luoghi, volti ed eventi
    1. Aggiunta e gestione dei dati sui luoghi
    2. Catalogazione dei volti e organizzazione dei file nella vista Persone
    3. Aggiunta e gestione dei dati di eventi
    4. Creazione di pile di foto per eventi mediante gli eventi avanzati
  7. Gestione di cataloghi, cartelle e album
    1. Creazione di album e categorie di album
    2. Modifica di album e categorie di album
    3. Creazione e modifica di cataloghi in Elements Organizer
    4. Esecuzione di backup o ripristino dei cataloghi | Elements Organizer 2018
    5. Applicazione di tag ai file multimediali
    6. Uso dei tag avanzati
    7. Creazione e modifica di ricerche salvate
    8. Esecuzione di backup o ripristino dei cataloghi | Elements Organizer 15 e versioni precedenti
    9. Risoluzione di problemi dei cataloghi
  8. Ricerca di foto e video
    1. Uso della Ricerca avanzata
    2. Utilizzo del menu Trova
    3. Ricerca di file multimediali mediante i tag parole chiave
    4. Opzioni per la ricerca dei file multimediali
    5. Ricerca di file multimediali
    6. Ricerca di file multimediali con la Timeline
  9. Creazione di progetti fotografici
    1. Panoramica dei progetti Elements Organizer
    2. Presentazioni
    3. Creazione di un calendario fotografico
    4. Creazione di presentazioni (solo per Windows) | Elements 12
  10. Creazione di progetti video
    1. Creazione di filmati istantanei e racconti video
    2. Visualizzazione di progetti video
  11. Stampa, condivisione ed esportazione
    1. Stampa delle foto
    2. Invio di foto e file multimediali tramite e-mail
    3. Invio di foto per e-mail come file PDF
    4. Condivisione dei video
    5. Esportazione delle foto
    6. Condivisione delle foto tramite servizi online
    7. Impostazione delle preferenze e-mail

Scoprite come importare file multimediali da file e cartelle in Elements Organizer.

Potete importare foto e video dal computer, da CD/DVD, unità rimovibili o dalla rete e inserirli in Elements Organizer per gestirli in vari modi. Ad esempio, potete creare degli album con le foto o assegnare dei tag alle persone ritratte nelle foto.

Quando importate un file multimediale da una cartella salvata sul disco rigido del computer, Elements Organizer crea un collegamento al file multimediale in un catalogo. L’immagine originale non viene copiata o spostata a meno che questo non venga espressamente specificato. Quando importate un file da CD, DVD o una periferica (ad esempio uno scanner, una fotocamera, un lettore di schede o un telefono cellulare), per impostazione predefinita Elements Organizer copia innanzitutto il file in una cartella del disco rigido, quindi crea un collegamento a tale copia.

Nota:

Se eliminate il file originale dal disco rigido, non potrete modificarlo nonostante la sua miniatura sia sempre presente nel catalogo.

Importare foto e video dalle cartelle

  1. In Elements Organizer, fate clic su Importa.

  2. Scegliete Da file e cartelle per importare gli elementi multimediali da un file o da una cartella. La cartella può trovarsi sul computer, su un’unità esterna, una chiavetta o in rete.

    Nota:

    In alternativa, per importare gli elementi multimediali da file e cartelle potete selezionare File > Acquisisci foto e video > Da file e cartelle.

    Acquisire foto e video

  3. Selezionate i file nella finestra di dialogo Acquisisci foto da file e cartelle.

  4. (Facoltativo) Selezionate le opzioni desiderate:

    • Correggi automaticamente occhi rossi: consente di correggere i problemi di occhi rossi durante l’importazione dei file.
    • Suggerisci automaticamente pile di foto: vengono proposte pile di foto in base alla data e all’affinità visiva.
    • Copia file all’importazione: consente di creare delle copie dei file importati da un’unità esterna.
    • Genera anteprime: consente di creare delle copie a bassa risoluzione, o file di anteprima, durante l’importazione.

  5. Fate clic su Acquisisci file multimediale.

  6. Potete anche importare eventuali tag parole chiave aggiunti ai file multimediali. Selezionate i tag da importare e fate clic su OK.

    Nota:

    Dopo aver importato i file multimediali in Elements Organizer, selezionateli e fate clic su Editor nel pannello delle attività per modificare la foto o il video in Photoshop Elements o Adobe Premiere Elements.

Importare i tag allegati ai file multimediali

Se i file multimediali ricevuti contengono dei tag o metadati con parole chiave, potete importare queste informazioni con i file multimediali. Potete decidere se conservare il tag parola chiave allegato, assegnargli un nuovo nome o collegarlo a uno dei vostri tag parole chiave. Quando importate un nuovo tag parola chiave, questo compare nel pannello Tag parole chiave e può essere usato per etichettare altri file multimediali.

  1. Importate i file multimediali in Elements Organizer. Per ulteriori informazioni, consultate Importare foto e video dalle cartelle.

    Nota:

    Se i file multimediali hanno dei tag o metadati di parole chiave, viene visualizzata la finestra di dialogo Importa i tag parole chiave allegati.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate i tag da importare. Una volta importati i file multimediali, i tag selezionati vengono aggiunti al pannello Tag parole chiave. Se un tag è contrassegnato da un asterisco (*), nel catalogo è già presente un tag dello stesso nome. Il tag esistente è associato ai file multimediali.
    • Fate clic su Avanzate per ulteriori opzioni.
  3. Se avete selezionato Avanzate, effettuate una o più delle seguenti operazioni, quindi fate clic su OK.

    • Selezionate i tag da importare facendo clic sulle caselle corrispondenti ai nomi dei tag. Selezionando un tag, le opzioni indicate alla sua destra diventeranno attive.
    • Per cambiare il nome di un tag che state importando, selezionatelo facendo clic sulla casella accanto al suo nome. Fate clic sul pulsante a destra del tag sotto Importa come nuovo tag parola chiave denominato e digitate un nome nella casella di testo. Elements Organizer aggiunge al catalogo un tag con il nuovo nome e lo assegna ai file multimediali importati.
    • Per associare un tag importato a un tag esistente nel catalogo, selezionate i tag da importare. Fate clic sul pulsante nella colonna di destra sotto Usa un tag parola chiave esistente e scegliete un tag dal menu a comparsa. Il nome del tag scelto viene assegnato ai file multimediali importati, sostituendosi al nome del tag originario.
    • Fate clic su Ripristina impostazioni di base per eliminare le modifiche e tornare alla finestra di dialogo Importa tag parole chiave assegnati.
    Opzioni aggiuntive per l’importazione dei tag parole chiave

    Nota:

    Se ai file multimediali che state importando sono associati molti tag, viene visualizzata una finestra di dialogo. Potete scegliere di importare tutti i tag oppure nessuno di essi. Se preferite selezionare i singoli tag da importare, chiudete la finestra di dialogo e annullate l’importazione scegliendo Modifica > Annulla Importa file multimediali. Potete annullare l’importazione anche selezionando l’intero batch di importazione ed eliminandolo dal catalogo. Quindi, reimportate i file multimediali in batch più piccoli.

Impostare le preferenze dei file

Le preferenze dei file consentono di determinare in che modo questi vengono gestiti in Elements Organizer.

  1. In Elements Organizer, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • (Windows) Scegliete Modifica > Preferenze > File.
    • (Mac OS) Scegliete Elements Organizer > Preferenze > File.
    Preferenze File

    Nota:

    Il pulsante Sfoglia non è disponibile nella versione di Photoshop Elements presente in Windows Store.

  2. Scegliete una o più delle seguenti opzioni e fate clic su OK.

    Importa didascalia EXIF

    Importa l’eventuale didascalia memorizzata con il file multimediale nella fotocamera. Se desiderate eliminare queste informazioni e immettere una didascalia personalizzata per ciascun file, deselezionate questa opzione.

    Nota:

    All’interno del file i dati delle didascalie potrebbero essere archiviati in posizioni diverse. Deselezionando questa opzione si bloccano soltanto i dati EXIF.

    Cerca e ricollega automaticamente file mancanti

    Cerca i file mancanti e non collegati. Selezionate questa opzione se non desiderate che vengano visualizzati i messaggi relativi ai file non collegati.

    Genera automaticamente miniature per i file video

    Genera una miniatura di anteprima per i file video importati.

    Suggerisci automaticamente di effettuare backup di file e catalogo

    Consente di effettuare automaticamente il backup dei file e del catalogo al momento dell’importazione.

    Consenti masterizzazione di CD/DVD multisessione (solo Windows)

    Consente di masterizzare (copiare) i file su un disco in più riprese, in modo da utilizzare al massimo lo spazio disponibile sul disco. In genere un CD o DVD viene masterizzato una sola volta e questo significa che non viene utilizzato tutto lo spazio in esso disponibile.

    Ruota JPEG in base ai metadati di orientamento/Ruota TIFF in base ai metadati di orientamento

    Quando queste opzioni sono selezionate, i metadati di orientamento dell’immagine vengono aggiornati per ruotare l’immagine. I dati stessi dell’immagine restano inalterati, poiché la rotazione viene specificata unicamente mediante la modifica dei metadati. La rotazione di un’immagine mediante i metadati è un processo più rapido rispetto alla rotazione dell’immagine stessa.

     Non tutte le applicazioni sono in grado di riconoscere i metadati di orientamento. Se intendete importare le immagini in applicazioni che non supportano tali metadati, lasciate queste opzioni deselezionate.

    Cartelle per i file salvati

    Specifica la posizione predefinita della cartella in cui vengono salvati i progetti e gli altri file. Per modificare la posizione, fate clic su Sfoglia e selezionate un’altra posizione.

    Dimensioni file anteprima

    Specifica le dimensioni dei file di anteprima usati da Elements Organizer quando i file multimediali sono memorizzati offline.

    Nota:

    Se avete modificato le impostazioni e riscontrate problemi nell’importazione dei file multimediali, fate clic sul pulsante Ripristina impostazioni predefinite, nella finestra di dialogo Preferenze, per ripristinare le impostazioni originali.

    Cache multimediale

    Durante l’importazione di video e audio in Elements Organizer, elabora le versioni dei file che è in grado di leggere per prestazioni più veloci. Questi vengono definiti file "cache multimediale" e vengono memorizzati nella cartella File cache multimediale. Potete eliminare i file della cache multimediale da Elements Organizer.

 Adobe

Ottieni supporto in modo più facile e veloce

Nuovo utente?