Seguite queste istruzioni per importare file multimediali da videocamere o lettori di schede con Adobe Elements Organizer.

Potete importare file multimediali dalla vostra fotocamera o dal lettore di schede usando l’opzione Da fotocamere e lettori di schede. In questo modo si apre Adobe Photo Downloader. Questo metodo consente di organizzare i file multimediali durante l’importazione.

Per sapere quali sono i file multimediali supportati, consultate Tipi di file multimediali supportati.

Nota:

Se la fotocamera o la scheda necessita di un driver per lavorare con il sistema, installatelo prima di iniziare a importare i file multimediali.

Importare file multimediali da una fotocamera digitale o da un lettore di schede multimediali

  1. Collegate la fotocamera o il lettore di schede al computer. Per ulteriori informazioni, consultate la documentazione del dispositivo.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Scegliete Importa > Da fotocamera o lettore di schede.
    • Scegliete File > Acquisisci foto e video > Da fotocamera o lettore di schede.
    • Premete Ctrl + G (Windows) o Comando + G (Mac OS).
    Import-files-from-cameras-and-card-readers
    Opzioni di importazione nel menu a discesa (Windows)

    Nota:

    L’opzione Da scanner non è disponibile per Mac OS.

  3. Nella finestra di dialogo di Adobe Photo Downloader in Sorgente, selezionate la sorgente dei file multimediali da cui importare usando l’elenco a discesa Ottieni foto da.

    Nota:

    Per aggiornare l’elenco delle fotocamere o dei lettori di schede disponibili, selezionate l’opzione Aggiorna elenco dall’elenco a discesa.

  4. Nell’area Impostazioni di importazione, impostate le seguenti opzioni:

    Posizione

    Specifica la cartella in cui vengono scaricati i file multimediali. Per specificare un percorso diverso, fate clic su Sfoglia (Windows)/Scegli (Mac OS) e scegliete una cartella. In alternativa, fate clic su Nuova cartella per creare una cartella e nominarla.

    Crea sottocartelle

    Crea una sottocartella in base allo schema di denominazione scelto dal menu a comparsa. Se scegliete Nome personale, specificate nella casella il nome della sottocartella.

    Suggerimento: (solo per Windows) se usate le scelte rapide da tastiera per creare sottocartelle (Alt+C) o rinominare i file (Alt+R), premete la barra spaziatrice per espandere il menu. Quindi, utilizzate i tasti freccia per selezionare un’opzione.

    Rinomina file

    Consente di cambiare i nomi dei file in base allo schema di denominazione selezionato nel menu a comparsa. Per impostare un nome personale, specificate il nome file di base e il numero iniziale per la numerazione sequenziale dei file multimediali.

    Nota:

    Se il nome immesso esiste già, al nome del file immagine copiato viene aggiunto “-1” o un altro indicatore adatto.

    Mantieni nome file corrente in XMP

    Usa il nome file attuale come nome da memorizzare nei metadati dei file multimediali.

    Opzioni di eliminazione

    Consente di stabilire se lasciare i file multimediali sulla fotocamera o sul lettore di schede, verificare e quindi eliminare i file o semplicemente cancellare i file dopo la copia. L’eliminazione automatica dei file evita di dover cancellare i file multimediali mediante i comandi della fotocamera. I file multimediali che non vengono importati in Elements Organizer non vengono eliminati dal dispositivo.

    Scarica automaticamente (solo Windows)

    Consente di importare immediatamente i file multimediali alla successiva selezione di Elements Organizer nella finestra di dialogo AutoPlay di Windows. Questa opzione usa i valori di scaricamento automatico indicati nelle preferenze della fotocamera o del lettore di schede.

    Nota:

    Questa opzione non è disponibile nella versione di Elements Organizer presente in Windows Store.

  5. Per ulteriori opzioni di scaricamento, fate clic sul pulsante Finestra di dialogo Avanzate.

  6. Fate clic su Acquisisci file multimediale.

    I file multimediali vengono copiati sul disco rigido. Se i file multimediali copiati contengono metadati parole chiave, viene visualizzata la finestra di dialogo Importa i tag allegati; indicate se i tag devono essere copiati o meno. Per ulteriori informazioni, consultate Applicazione di tag ai file multimediali.

  7. Fate clic su OK nella finestra di dialogo Copia dei file riuscita. Potete scegliere di mostrare nel Browser multimediale solo i nuovi file.

Nota:

Potete modificare le impostazioni specificate qui in un secondo momento. In Elements Organizer per Windows, selezionate Modifica > Preferenze > Fotocamera o lettore di schede. In Mac OS, scegliete Adobe Elements Organizer > Preferenze > Fotocamera o lettore di schede.

Impostare le opzioni avanzate per scaricare le foto

La finestra di dialogo Avanzate di Adobe Photo Downloader offre tutte le opzioni della finestra Standard e alcune opzioni aggiuntive. Ad esempio, potete visualizzare tutti i file multimediali registrati su un dispositivo o visualizzare in anteprima i video prima di importarli. Potete anche aggiungere metadati relativi al copyright, specificare un album a cui assegnare le foto importate e correggere automaticamente gli occhi rossi in fase di importazione. Le impostazioni specificate in questa finestra di dialogo rimangono inalterate fino a quando non vengono ripristinate.

  1. Nella finestra di dialogo Standard di Adobe Photo Downloader, fate clic sulla finestra di dialogo Avanzate.

    Vengono visualizzate le miniature di tutte le immagini contenute nei file presenti nel dispositivo.

  2. Per mostrare o nascondere diversi tipi di file, fate clic sul pulsante Immagine , Video  o Audio . Se il dispositivo contiene file duplicati, è disponibile anche il pulsante Duplica .

    Nota:

    I file duplicati sono file già presenti nell’ambiente Elements Organizer o già copiati sul disco rigido. Se scaricate file duplicati, vengono copiati sul disco rigido ma non vengono aggiunti in Elements Organizer.

  3. Selezionate i file multimediali (foto o video) da scaricare effettuando una delle seguenti operazioni:

    • Per selezionare singoli file multimediali, fate clic nella relativa casella di selezione, sotto alla miniatura.
    • Per selezionare più file multimediali, tracciate un rettangolo di selezione attorno alle relative miniature. Quindi fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) e selezionate Attiva selezione, oppure fate clic in una casella al di sotto di uno dei file selezionati per attivarli tutti.
    • Per selezionare tutti i file multimediali, fate clic su Attiva tutto. Per deselezionare tutte le immagini, fate clic su Disattiva tutto.
  4. (Facoltativo) Per ruotare uno o più file multimediali, selezionateli facendo clic su di essi (non sulle loro caselle). Quindi fate clic sul pulsante Ruota a sinistra o Ruota a destra .

  5. Nella sezione Opzioni di salvataggio, impostate le seguenti opzioni:

    • Per copiare i file multimediali, specificate una destinazione. Per specificare un diverso percorso, fate clic su Sfoglia (Windows)/Scegli (Mac OS) e scegliete una cartella. 

    Nota:

    Se passate alla finestra di dialogo Standard, le impostazioni di Gruppi personali andranno perse. 

    • Scegliete un’opzione dal menu a discesa Crea sottocartelle per specificare come denominare le sottocartelle. 

    L’opzione Gruppi personali (Avanzato) nell’elenco a discesa Crea sottocartelle crea una sottocartella in base al formato del nome del gruppo specificato nella casella Nome gruppo. Il nome assegnato al gruppo vi aiuterà a trovare e distinguere le foto all’interno di una categoria.

    • Per rinominare i file multimediali durante l’importazione, scegliete uno schema di denominazione dal menu a discesa Rinomina file. L’opzione Denominazione avanzata nel menu a discesa consente di rinominare i file in base a un criterio. Per impostare un nome personale, specificate il nome file di base e il numero iniziale per la numerazione sequenziale dei file multimediali.

    Nota:

    Se il nome immesso esiste già, al nome del file immagine copiato viene aggiunto “-1” o un altro indicatore adatto.

  6. Nella sezione Opzioni avanzate, impostate le seguenti opzioni:

    Correggi automaticamente occhi rossi

    Applica il comando per la correzione degli occhi rossi a tutte le foto selezionate.

    Nota:

    Tenete presente che la correzione automatica degli occhi rossi applicata a più file richiede tempi più lunghi per l’importazione delle foto.

    Suggerisci automaticamente pile di foto

    Combina le foto selezionate in pile di foto suggerite in base alle affinità visive.

    Nota:

    Quando scaricate i file multimediali da una fotocamera, un lettore di schede o un telefono cellulare, potete organizzarli in pile di foto già in fase di importazione.

    Impila automaticamente Raw e JPEG

    Impila automaticamente file RAW e JPEG della stessa immagine.

    Importa in album

    Permette di specificare o creare un album in cui importare le foto. Per selezionare o creare un album, fate clic su Impostazioni, poi su OK.

    Nota:

    Potete importare in un solo album nel corso di una sessione di Photo Downloader. Tuttavia, potete aggiungere file a un album esistente quando volete.

    Dal menu nella parte inferiore della sezione Opzioni avanzate, scegliete un’opzione per specificare ciò che deve essere effettuato da Elements Organizer dopo la copia delle foto: lasciare i file originali intatti; verificare la riuscita dell’importazione quindi eliminare i file originali; oppure eliminare subito i file originali.

  7. Per aggiungere dei metadati, selezionate il modello da usare e compilate i seguenti campi:

    Creatore

    Specifica il nome di chi ha creato il file. Le informazioni digitate in questo campo vengono aggiunte ai metadati del file relativi al creatore.

    Copyright

    Specifica la data e altre informazioni con cui proteggere le foto. Le informazioni digitate in questo campo sovrascrivono eventuali dati già presenti nel file come metadati di copyright.

  8. (Facoltativo) Su Windows, per scaricare automaticamente i file multimediali in Elements Organizer dopo la connessione di un dispositivo, selezionate Scarica automaticamente. Le opzioni per lo scaricamento automatico vengono impostate nelle preferenze Fotocamera o lettore di schede.

  9. Fate clic su Acquisisci file multimediale.

Impostare le preferenze per la fotocamera e il lettore di schede

Elements Organizer permette di impostare le preferenze per un dispositivo Le preferenze restano abilitate finché non le modificate. 

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Per Windows, selezionate Modifica > Preferenze > Fotocamera o lettore di schede.
    • Per Mac OS, selezionate Adobe Elements Organizer > Preferenze > Fotocamera o lettore di schede.
  2. Impostare opzioni di importazione specifiche del file:

    Salva file in

    Specifica dove salvare i file copiati sul disco rigido. Fate clic su Sfoglia per specificare una nuova destinazione.

    Correggi automaticamente occhi rossi

    Applica il comando per la correzione degli occhi rossi quando i file vengono scaricati.

    Suggerisci automaticamente pile di foto

    Suggerisce pile di foto in base alle affinità visive e alla data.

    Impila automaticamente Raw e JPEG

    Crea pile di file JPEG e RAW quando importate i file multimediali da una fotocamera o lettore di schede utilizzando Adobe Photo Downloader.

  3. (Solo Windows) Per modificare le opzioni per un particolare dispositivo, selezionate il profilo del dispositivo e fate clic su Modifica.

    Scegliete un’opzione di download dal menu visualizzato e fate clic su OK.

    Per eliminare un dispositivo dall’elenco, selezionate il dispositivo desiderato e fate clic su Rimuovi.

    Nota:

    Questa opzione non è disponibile nella versione di Elements Organizer presente in Windows Store.

  4. (Solo per Windows) Per specificare valori predefiniti per il download automatico, specificate una delle seguenti opzioni:

    Inizia a scaricare

    Specifica quando iniziare a scaricare dopo la connessione del dispositivo.

    Crea sottocartelle con

    Specifica come separare e nominare le cartelle contenenti file multimediali ripresi in date diverse.

    Opzioni di eliminazione

    Specifica se e come eliminare i file multimediali originali dalla fotocamera dopo averli copiati sul disco rigido.

    Copia solo file nuovi (ignora file già importati)

    Quando questa opzione è selezionata, i file già presenti sul disco rigido verranno ignorati.

    Nota:

    • Se avete modificato le impostazioni e riscontrate problemi nell’acquisizione dei file multimediali, fate clic su Ripristina impostazioni predefinite per tornare alle preferenze di origine.
    • Queste opzioni non sono disponibili nella versione di Elements Organizer presente in Windows Store.

Importazione da telefoni cellulari

Se avete un telefono cellulare con fotocamera, potete acquisire i file multimediali nel catalogo. Assicuratevi che il vostro telefonino salvi i file multimediali in un formato che possa essere importato nel catalogo. Per stabilire il formato di file usato dal cellulare, fate riferimento alle istruzioni in dotazione con lo stesso.

Per i telefoni che consentono di memorizzare i file su una scheda di memoria o una scheda Flash rimovibile, Adobe Photo Downloader consente di importare i file multimediali in Elements Organizer. Per ulteriori informazioni sulle modalità di memorizzazione delle foto del cellulare, consultate le istruzioni in dotazione con lo stesso.

Per acquisire delle foto nel catalogo, adottate uno dei seguenti metodi.

Trasferimento diretto Se il telefono memorizza i file multimediali in una scheda di memoria o una scheda Flash rimovibile, potete trasferire tali file direttamente dal telefono a Elements Organizer utilizzando Adobe Photo Downloader. Fate clic su File > Acquisisci foto e video > Da fotocamera o lettore di schede. Per ulteriori informazioni sulle modalità di memorizzazione delle foto del cellulare, consultate le istruzioni in dotazione con lo stesso.

Trasferimento wireless o via cavo Potete trasferire le immagini sul disco rigido del vostro computer tramite cavo o in modalità wireless. Per ulteriori informazioni sul trasferimento dei file tramite cavo o in modalità wireless, consultate le istruzioni in dotazione con il vostro cellulare. Dopo aver trasferito le foto sul computer, fate clic su File > Acquisisci foto e video > Da file e cartelle per importare i file multimediali. 

Nota:

  • In Mac OS, il modulo di download non viene avviato automaticamente.
  • Elements Organizer non riconosce alcuni dispositivi su Mac OS 10.11.x. Per scoprire soluzioni alternative, consultate Elements Organizer non riconosce alcuni dispositivi | Mac OS 10.11.x.
  • Non tutti i cellulari o gli operatori di telefonia mobile consentono di trasferire file multimediali al computer usando i metodi descritti qui sopra. Per informazioni sulle opzioni disponibili, rivolgetevi alla società di telefonia mobile o al produttore del telefono. Per gli ultimi aggiornamenti, consultate anche il sito Web di Adobe.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online