Licenze per i font

Gli Adobe Fonts includono migliaia di font creati da oltre 150 aziende di servizi tipografici e sono inclusi nell'abbonamento a Creative Cloud.

Tutti i font sono già provvisti di licenza per uso in ambito privato e commerciale; ulteriori informazioni sulla concessione di licenze completa per i font sono disponibili nelle Condizioni d’uso.

Le informazioni sulla licenza in queste domande frequenti si applicano a qualunque font che è stato attivato tramite il tuo account Adobe o aggiunto a un sito Web con il codice di incorporamento che forniamo.

Nota:

I font installati nella cartella dei font del computer sono concessi in licenza in base ai rispettivi contratti di licenza per l'utente finale. Queste FAQ non si applicano a tali font; contatta direttamente l'azienda di servizi tipografici per qualsiasi domanda sulla licenza per i font.

Font attivati da Adobe Fonts

Posso usare i font per creare un logo o altre immagini?

Sì. È possibile utilizzare i font in qualsiasi programma desktop (come Adobe Photoshop) per creare immagini o grafica vettoriale, che è possibile utilizzare per qualsiasi scopo. Ciò include la generazione di un PDF, di un file EPS o di un file bitmap come JPEG o PNG.

Sì. Il logo può essere protetto da copyright o registrato come marchio in base alle Condizioni d'uso.

Posso utilizzare i font per progetti commerciali o lavori con i clienti?

Sì. È possibile creare progetti digitali o stampare lavori per uso personale o per progetti dei clienti. Ciò include la generazione di un PDF, di un file EPS o di un file bitmap come JPEG o PNG.

Posso modificare l'aspetto di un font e utilizzarlo per scopi commerciali?

Sì, puoi modificare o decorare il carattere convertito in contorni. L'immagine risultante può essere protetta da copyright o registrata come marchio o utilizzata in prodotti commerciali.

Non è possibile apportare modifiche al file del software del font stesso.

Il mio cliente ha bisogno della propria licenza per i font per utilizzare le progettazioni?

No, non se stai creando grafica o documenti che hanno dati di font rasterizzati o incorporati correttamente, come PDF, JPEG o PNG.

Tuttavia, se il cliente deve avere il font installato per modificare la tua progettazione, avrà bisogno della propria licenza, tramite un abbonamento a Creative Cloud o come acquisto della licenza desktop.

Posso utilizzare i font per creare prodotti che venderò commercialmente, come t-shirt, poster, libri, riviste o altra merce stampata?

Sì. Puoi utilizzare i font per qualsiasi tipo di merce, sia che tu stia progettando una t-shirt per un amico o la confezione di un prodotto per un cliente. Sono consentiti anche altri prodotti stampati, come libri o riviste. Non ci sono limiti al numero di impressioni o articoli che puoi produrre.

Posso usare i font per creare stencil, adesivi, gioielli o qualsiasi altra cosa che presenti una singola lettera o un glifo?

No. Non è possibile creare un prodotto costituito da singoli glifi dai file dei font, ad esempio un set di alfabeto di ciascuna lettera per scrivere la propria frase. La creazione di prodotti da singoli glifi non è consentita in nessun formato.

I miei clienti possono utilizzare i font per personalizzare i prodotti che vendo?

No. La concessione della licenza per i font non ti consente di utilizzare i font in alcun modo laddove i tuoi clienti selezionano e applicano i font al proprio testo come parte della progettazione. Questo vale sia per i prodotti digitali che fisici, come biglietti di auguri, magliette e tazze da caffè.

È possibile creare progettazioni personalizzate per un cliente su base individuale, ma non è possibile offrire personalizzazione di prodotti con font dall'abbonamento a Creative Cloud tramite un sito Web o un altro servizio. Consentire ai clienti di creare i propri contenuti richiede una licenza personalizzata, che deve essere acquistata direttamente dall'azienda di servizi tipografici o da un rivenditore autorizzato.

I font possono essere incorporati in PDF ed e-book? Possono essere utilizzati nei libri stampati?

Sì. I font sono concessi in licenza per l'incorporamento in qualsiasi formato di e book che protegge i dati dei font come EPUB, iBooks, Kindle (mobi), Adobe Digital Publishing Suite (DPS) e PDF.

Qualsiasi flusso di lavoro di creazione di e-book che richieda all'utente di spostare i file dei font non è tuttavia consentito nelle Condizioni d'uso.

Come con qualsiasi documento elettronico, i font devono essere utilizzati solo per visualizzare o stampare contenuto esistente, non per creare nuove varianti di documenti, modelli o contenuto dinamico.

Puoi anche utilizzare i font per creare pubblicazioni stampate come libri o riviste, ma non sei autorizzato a creare pacchetti o condividere i font con progettisti o uffici di stampa.

Non ci sono limiti al numero di impressioni che puoi produrre.

Devo accreditare Adobe per i font che utilizzo nei miei progetti?

No. Non sei obbligato a includere l'attribuzione per i font utilizzati nei documenti o nei prodotti che crei.

Posso incorporare i font in un'applicazione per dispositivi mobili o desktop che sto creando?

No. La concessione della licenza per i font non consente di incorporare i font all'interno di applicazioni per dispositivi mobili o desktop. Ciò richiede una licenza appropriata da acquistare direttamente dall'azienda di servizi tipografici o da uno dei suoi rivenditori autorizzati.

Posso incorporare i font nei file Flash?

Sì. I font possono essere incorporati nei file SWF e nelle applicazioni AIR, se divisi in sottoinsiemi utilizzando applicazioni di creazione come Adobe Animate o Flash Professional. Come con qualsiasi documento elettronico, i font devono essere utilizzati solo per visualizzare o stampare contenuto esistente, non per creare contenuto nuovo o dinamico.

Posso utilizzare i font nella produzione di contenuti cinematografici o video?

Sì. Puoi utilizzare i font per produrre film o contenuti video per uso interno, per mostre commerciali o per trasmissioni, utilizzando strumenti come Adobe Premiere Pro o Adobe After Effects. I font possono essere utilizzati anche nei contenuti video che verranno distribuiti online tramite servizi come YouTube o Vimeo.

Esiste un limite al numero di font che è possibile attivare contemporaneamente?

No, non c’è alcun limite al numero di font che puoi selezionare per l'attivazione. Tuttavia, ti consigliamo di disattivare i font che non usi più in modo che il menu dei font non sia troppo lungo e sia possibile ottimizzarne le prestazioni. I font possono sempre essere riattivati se è necessario utilizzarli di nuovo.

I font sono compatibili con il flusso di lavoro di creazione di pacchetti di InDesign o Illustrator che utilizzo per inviare i documenti per la stampa?

No. Le Condizioni d'uso non consentono il trasferimento dei font a un altro utente o computer, quindi non possono essere inclusi in pacchetti con il file. La stampante deve disporre della propria licenza per i font, tramite un abbonamento a Creative Cloud o come acquisto di una licenza desktop perpetua.

Ulteriori informazioni sono reperibili nella pagina dell'aiuto Creazione dei file di font.

Posso installare i font sul mio server?

No. La concessione della licenza per i font non è compatibile con l'installazione sul server. Dovrai acquistare la licenza appropriata per i font che desideri installare sul server direttamente dall'azienda di servizi tipografici o dal rivenditore autorizzato dell'azienda.

Posso usare i font con InDesign Server?

No. La concessione della licenza per i font non è compatibile con InDesign Server. Dovrai acquistare la licenza appropriata per i font che desideri utilizzare in InDesign Server direttamente dall'azienda di servizi tipografici o dal rivenditore autorizzato dell'azienda.

Posso continuare a utilizzare i file creati con questi font se annullo Creative Cloud?

Sì e no. Qualsiasi file che incorpora i dati dei font, ad esempio, i formati PDF o di immagine, e qualsiasi testo che è stato rasterizzato o delineato, continuerà a essere visualizzato correttamente. Questi tipi di file possono essere riprodotti e distribuiti indipendentemente dallo stato dell'abbonamento.

I documenti che fanno riferimento ai font nel tuo computer, ad esempio, un documento di InDesign o Word, mostreranno un avviso relativo ai font mancanti e utilizzeranno il font predefinito del programma in uso al posto di quello di Adobe Fonts. Per continuare a visualizzare e modificare questi file, dovrai acquistare una nuova licenza per i font e installarli nel computer.

Questi font sono disponibili con una licenza desktop perpetua? E se avessi bisogno di una licenza personalizzata?

Le licenze desktop perpetue, così come la licenza estesa, per i font di proprietà di Adobe sono disponibili presso i seguenti rivenditori:

Fontspring
MyFonts o Fonts.com
Type Network

Puoi contattare uno dei nostri rivenditori se hai bisogno di personalizzazioni o licenze multiutente per Adobe Originals.

Le licenze perpetue per i font per desktop e le licenze per i font di terze parti possono essere acquistate dal sito Web dell'azienda di servizi tipografici o dal suo rivenditore autorizzato.

Font per web da Adobe Fonts

Posso usare i font per web sul mio sito Web personale o aziendale?

Sì. Se il tuo sito Web viene visualizzato nel browser, sul desktop o su un dispositivo mobile, è coperto dalla licenza dei font per web.

La licenza per i font per web richiede anche che i font vengano aggiunti al tuo sito Web tramite il codice di incorporamento che forniamo. L'esercitazione sull'aggiunta di font al tuo sito Web mostra come funziona.

Posso usare i font per web per i siti Web dei miei clienti?

Le Condizioni d'uso non consentono la rivendita oltre il 31 dicembre 2019. Trascorsa questa data, il sito Web del cliente deve caricare Adobe Fonts dal proprio abbonamento a Creative Cloud per garantire che non vi siano interruzioni nella concessione della licenza per i font o nell'hosting dei font per web.

Fare riferimento alle Condizioni d'uso complete per ulteriori informazioni su cosa significa rivendere il servizio e relative definizioni.

Come faccio a spostare un progetto Web dal mio account a un cliente?

È possibile:

Il cliente deve configurare il proprio abbonamento a Creative Cloud prima che il progetto del font per web possa essere trasferito. La libreria completa di font è inclusa nella maggior parte degli abbonamenti Creative Cloud a pagamento (con poche eccezioni).

Posso usare i font per web in newsletter o e-mail HTML?

Sì. Il codice di incorporamento @import CSS può essere utilizzato per includere font personalizzati in e-mail HTML o newsletter; la pagina dell'aiuto E-mail HTML o newsletter contiene ulteriori dettagli.

Posso usare i font per web in un banner pubblicitario?

Sì. Il codice di incorporamento CSS può essere utilizzato per includere font personalizzati nei banner pubblicitari.

Posso consentire ai miei clienti di utilizzare i font per web per personalizzare i prodotti che vendo?

No. La concessione della licenza per i font non ti consente di utilizzare i font in alcun modo laddove i tuoi clienti selezionano e applicano i font al proprio testo come parte della progettazione. Questo vale sia per i prodotti digitali che fisici, come biglietti di auguri, magliette e tazze da caffè.

È possibile creare progettazioni personalizzate per un cliente su base individuale, ma non è possibile offrire personalizzazione di prodotti con font tramite un sito Web o un altro servizio. Consentire ai clienti di creare i propri contenuti richiede una licenza personalizzata, che deve essere acquistata direttamente dall'azienda di servizi tipografici o da un rivenditore autorizzato.

Posso incorporare i font per web in un'applicazione desktop o per dispositivi mobili che sto creando?

No. La concessione della licenza per i font non consente di incorporare i font all'interno di applicazioni per dispositivi mobili o desktop. Ciò richiede una licenza appropriata da acquistare direttamente dall'azienda di servizi tipografici o da uno dei suoi rivenditori autorizzati.

Tuttavia, i font per web funzioneranno da una visualizzazione Web all'interno di un'applicazione per dispositivi mobili o desktop.

Posso ospitare i file dei font per web sul mio server?

No. Adobe non offre la possibilità di ospitare localmente i font. Il nostro hosting di font per web fornisce font da una rete di distribuzione di contenuti distribuita a livello globale (CDN), che offre prestazioni molto migliori ed è più scalabile rispetto all'utilizzo dell'hosting locale per risorse statiche.

Posso continuare a utilizzare i font sui miei siti Web se annullo Creative Cloud?

No. Se annulli l'abbonamento a Creative Cloud, i font per web non saranno più disponibili per i tuoi siti Web. Qualsiasi sito che utilizza i font per web visualizzerà i font alternativi specificati nello stack dei font o le impostazioni predefinite del browser.

Esiste un limite alla visualizzazione di pagina per i font per web che utilizzo sui miei siti Web?

No. Non ci sono limiti al numero di visualizzazioni di pagina mensili per i font per web ospitati dall'abbonamento a Creative Cloud. 

Font per desktop in Adobe Font Folio

Qual è la differenza tra Font Folio e Adobe Fonts?

La libreria Adobe Fonts è inclusa in tutti i piani di abbonamento a Creative Cloud a pagamento e i font possono essere attivati sul computer tramite l'applicazione desktop Creative Cloud. Adobe Font Folio è una raccolta di file di font con licenza perpetua da scaricare e installare localmente sul tuo computer.

Entrambi includono Adobe Originals, ma sono raccolte univoche di font.

Font Folio ha il tradizionale accordo di licenza per l’utente finale perpetuo di Adobe per il desktop publishing. I font in Font Folio non sono concessi in licenza per l'uso sul Web. La concessione della licenza per i font per Adobe Fonts include l'uso sul Web e sul desktop per tutto il contenuto della libreria dei font, fintanto che disponi di un abbonamento attivo a Creative Cloud. Font Folio supporta l'uso del server, mentre Adobe Fonts no.

Dove posso reperire ulteriori informazioni su Adobe Font Folio?

Logo Adobe

Accedi al tuo account