Creare e salvare un predefinito personale

La scelta di un formato rende automaticamente disponibile un elenco dei predefiniti pertinenti, studiati per scenari di consegna particolari. Adobe Media Encoder utilizza le caratteristiche dell’elemento sorgente per selezionare il predefinito più idoneo. Potete creare e salvare dei predefiniti personalizzati, esportarli nonché importare dei predefiniti aggiuntivi.

È possibile modificare le impostazioni di predefiniti nella finestra di dialogo Impostazioni di esportazione. Fate clic su Predefinito > Impostazioni o premete Ctrl+Alt+E per aprire la finestra di dialogo Impostazioni di esportazione.

Nota:

il supporto tecnico Adobe può fornire assistenza solo per i predefiniti Adobe Media Encoder inclusi nelle applicazioni Adobe.

  1. Nel menu Formato, selezionate un formato.

  2. Nel menu Predefinito selezionate il predefinito che corrisponde maggiormente alle impostazioni desiderate. Se il predefinito è stato modificato, viene visualizzato Personale accanto al predefinito.

  3. Fate clic con il pulsante destro del mouse sul predefinito o formato per aprire la finestra di dialogo Impostazioni di esportazione e modificare le impostazioni.

  4. Fate clic sul pulsante Salva predefinito.

  5. Digitate un nome per il predefinito, scegliete se salvare o meno categorie specifiche di parametri, come richiesto e fate clic su OK.

Nota:

I predefiniti di codifica si trovano nello stesso percorso dei file di Adobe Media Encoder. Per accedere rapidamente ai predefiniti, fate clic con il pulsante destro del mouse su un predefinito di utente in Browser predefiniti e scegliete Mostra file del predefinito.

Importare un predefinito

  1. Fate clic sul pulsante Importa predefinito.

  2. Individuate la posizione in cui si trova l’impostazione predefinita, selezionatela e fate clic su Apri.

  3. Digitate un nome per il predefinito importato, specificate altre opzioni e fate quindi clic su OK.

Potete importare un predefinito per un dato formato solo quando tale formato è selezionato nel menu Formato. Ad esempio, se tentate di aggiungere un predefinito MPEG 2, viene presentato un messaggio di errore se il formato è impostato su MP3. In questo caso per creare un nuovo predefinito dovrete innanzitutto impostare il formato su MPEG 2.

Esportare un predefinito

  1. Nella finestra di dialogo Impostazioni di esportazione, scegliete il predefinito da esportare.

  2. Fate clic tenendo premuto il tasto Alt (Windows) oppure Opzione (Mac OS) sul pulsante Salva predefinito.

  3. Selezionate il percorso in cui salvare il predefinito, scegliete un nome, quindi fate clic su Salva.

    Il predefinito viene salvato come file con l’estensione .epr.

Eliminare predefiniti personali

  1. Nella finestra di dialogo Impostazioni di esportazione, scegliete il predefinito personale da eliminare.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per eliminare un predefinito singolo, fate clic sul pulsante Elimina predefinito.
    • Per eliminare tutti i predefiniti personalizzati, fate clic tenendo premuto i tasti Ctrl+Alt (Windows) o Comando+Opzione (Mac OS) sul pulsante Elimina predefinito.

Gestire i predefiniti con il Browser predefiniti

Potete creare predefiniti personalizzati, importare ed esportare i predefiniti nonché eliminarli con il Browser predefiniti. Per informazioni su come gestire i predefiniti con il Browser predefiniti, consultate Utilizzo del Browser predefiniti.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online