Il codec GoPro CineForm

Il codec GoPro CineForm è un codec intermedio multipiattaforma comunemente usato nei flussi di lavoro per film e televisivi in cui vengono utilizzati file multimediali con risoluzione HD o superiore.

Nell’ultima versione di After Effects CC e Adobe Media Encoder CC, il codec GoPro CineForm può essere utilizzato per codificare e decodificare in modalità nativa i file QuickTime (.mov). Per creare e utilizzare i file QuickTime non è quindi necessario installare codec aggiuntivi.

Impostazioni del codec GoPro CineForm

Il codec GoPro CineForm dispone di cinque impostazioni per la qualità di compressione e due impostazioni per il formato dei pixel con cui potete ottimizzare l’output. Per esportare i progetti After Effects con il codec GoPro CineForm, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Selezionate un progetto nella coda di rendering e fate clic sull’impostazione Modulo di output.

    Impostazione Modulo di output
  2. Scegliete il formato di output QuickTime dall’elenco a discesa Formato e fate clic su Opzioni formato.

    Opzioni di formato nelle impostazioni del modulo di output
  3. Scegliete il codec video GoPro CineForm nella finestra di dialogo Opzioni QuickTime. Regolate le impostazioni di compressione utilizzando il cursore Qualità, nell’area delle impostazioni video di base. Il cursore può essere spostato su una scala da 1 a 5, dove 1 rappresenta l’impostazione di qualità più bassa e 5 l’impostazione Scansione pellicola 2. Il valore predefinito è 4 (Scansione pellicola).

    1. Bassa

    2. Media

    3. Alta

    4. Scansione pellicola

    5. Scansione pellicola 2

    Impostazioni Go Pro per la qualità della compressione

    Per informazioni su questa impostazione, consultate l’articolo Understanding CineForm Quality settings (Le impostazioni di qualità CineForm) sul sito Web di CineForm.

  4. Il codec GoPro CineForm può codificare i pixel in formato YUV 4:2:2 a 10 bit per canale oppure RGBA 4:4:4:4 a 12 bit per canale.

    Impostazioni dei canali nel modulo di output

    Il formato dei pixel codificato dipende dalle impostazioni di profondità e canale alfa scelte nella finestra di dialogo Impostazioni modulo di output. Sono disponibili tre impostazioni Canali: RGB, Alfa e RGB+Alfa:

    • Impostate Canali su RGB o Alfa per la codifica in YUV a 10 bpc. In questo caso, la Profondità può essere impostata solo su Milioni di colori.
    • Impostate Canali su RGB+Alfa per la codifica in RGBA a 12 bpc. In questo caso, la Profondità può essere impostata su Milioni di colori+ o Miliardi di colori+.  

    Nota:

    After Effects esegue il rendering della composizione con la profondità colore specificata in Progetto e Impostazioni di rendering. Il codificatore GoPro CineForm ricampiona i fotogrammi in formato YUV a 10 bit o RGBA a 12 bpc, come appropriato.

  5. Fate clic su Rendering nel pannello Rendering per iniziare a renderizzare il progetto con le impostazioni GoPro CineForm.

Impostazioni di GoPro CineForm in Adobe Media Encoder

Predefiniti GoPro CineForm di Adobe Media Encoder

Per ottenere l’output in formato QuickTime da Adobe Media Encoder con il codificatore GoPro CineForm, sono disponibili tre predefiniti nella finestra di dialogo Impostazioni di esportazione:

  1. GoPro CineForm RGB a 12 bit con alfa a profondità di bit massima
  2. GoPro CineForm RGB a 12 bit con alfa
  3. GoPro CineForm YUV a 10 bit

Nota:

I fotogrammi possono essere sottoposti a rendering da Adobe Media Encoder con una qualità superiore o inferiore, secondo le sorgenti in uso e lo stato di attivazione dell’opzione Profondità di bit massima consentita. Il codificatore GoPro CineForm ricampiona i fotogrammi in YUV a 10 bpc o RGBA a 12 bpc, come appropriato.

Altre considerazioni

  • Per modificare le impostazioni video di base, ad esempio la Frequenza fotogrammi e le Proporzioni, deselezionate le caselle accanto a ciascuna impostazione. Per file con dimensioni non supportate, ad esempio file GoPro da 2,7K, modificate le impostazioni di risoluzione e ridimensionatele a 1080, 2K o 4K oppure ingranditele a 6K.
  • A causa dei limiti di dimensione del fotogramma, è necessario che i valori della larghezza siano divisibili per 16 e quelli dell'altezza per 8, indipendentemente dalla profondità di bit. Ad esempio, poiché la dimensione fotogramma di GoPro 2.7 è pari a 2704x1524, la larghezza (1524) risulterebbe in una dimensione parziale (95,25); pertanto la dimensione non è attualmente supportata.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online