Scopri le novità dell’ultima versione di Adobe Media Encoder.

Nota:

L’aggiornamento 13.1.3 di Adobe Media Encoder include i seguenti miglioramenti:

  • Sono state migliorate le prestazioni per la decodifica ProRes su Windows.
  • Sono stati apportati miglioramenti al mixaggio audio multicanale, per consentire il mixaggio in entrambe le direzioni tra 5.1 e stereo.
  • È stata introdotta maggiore flessibilità per l’esportazione di file di sottotitoli.

Con questa versione di Adobe Media Encoder viene rimosso il supporto per l’importazione di formati MKV. Per ulteriori informazioni sui formati di file, consulta Formati di file supportati.

Per informazioni sui bug corretti in questa versione, consulta Problemi risolti.

Nuove funzioni principali

Versione di aprile 2019 (13.1)

La decodifica hardware del formato specifico per macOS comporta prestazioni ottimizzate per H.264 e HEVC su tale piattaforma.

Adobe Media Encoder sostituisce i fotogrammi del problema con una copia del fotogramma adiacente, risolvendo il problema senza i fotogrammi rossi che possono essere fonte di disturbo.

Le nuove opzioni di esportazione per le didascalie forniscono altri controlli per l'esportazione alle applicazioni di terze parti, per un flusso di lavoro più semplice della didascalia.

Importazione dei file nativi Sony Venice V3 per supporto della fotocamera per cinema espanso.

Versioni precedenti di Adobe Media Encoder

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online