Inviare due volte un accordo allo stesso indirizzo e-mail

È possibile che due persone condividano lo stesso indirizzo e-mail e che entrambe debbano firmare un documento. Con Adobe Sign, è sufficiente seguire una procedura analoga a quella per ottenere due firme da due indirizzi e-mail diversi.

Passaggi rapidi

  1. Sulla pagina Invia, inserisci due volte lo stesso indirizzo e-mail nella sezione Destinatari.
  2. Trascina, allega o seleziona un documento da inviare.
  3. Seleziona Anteprima e aggiungi campi firma
  4. Fai clic su Avanti.
  5. Trascina i campi sul documento per il primo firmatario.
  6. Scegli il firmatario successivo dal menu a comparsa Destinatari. La seconda istanza dell'indirizzo è quella con “(1)” aggiunto alla fine.
  7. Trascina i campi sul documento per il secondo firmatario.
  8. Fai clic su Invia.

Passaggi dettagliati

  1. Sulla pagina Invia, inserisci due volte lo stesso indirizzo e-mail nei campi Destinatari.

    Due destinatari con lo stesso indirizzo e-mail
  2. Trascina, allega o scegli il documento da inviare ai destinatari.

    Allega un documento
  3. Seleziona Anteprima e aggiungi campi firma e fai clic su Avanti.

    Abilita i campi Anteprima e Aggiungi firma
  4. La prima istanza dell'indirizzo e-mail immesso è per il primo utente che dovrà firmare. Trascina i campi dalla barra di scorrimento destra al documento.

    Inserisci i campi del primo firmatario
  5. Nel menu a comparsa Destinatari, scegli la seconda istanza dell’indirizzo e-mail. Quella seguita da “(1)”. Anche se indica "1", viene comunque usata per il secondo utente.

    Seleziona la seconda istanza dell'indirizzo e-mail
  6. Trascina i campi sul documento per il secondo firmatario, nei punti necessari.

    Posiziona il secondo set di campi per il secondo firmatario
  7. Dopo aver inserito tutti i campi, fai clic su Invia.

    Invia accordo

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online