In che modo gli amministratori di Adobe Connect possono gestire gli account, le informazioni sull’account, personalizzare Adobe Connect, gestire i requisiti di compatibilità del livello e altre impostazioni a livello di account.

Utilizzo di Adobe Connect Central

Adobe Connect Central è un'applicazione Web utilizzata per lavorare con gli account Adobe Connect. Gli amministratori utilizzano Adobe Connect Central per gestire un account e i relativi utenti. Gli ospitanti della riunione utilizzano Adobe Connect Central per creare e pianificare riunioni. I manager della formazione utilizzano Adobe Connect Central per creare corsi e iscrivere partecipanti.

Effettuate il login ad Adobe Connect Central

  1. Nella finestra di un browser, immettete l'URL dell'account ricevuto nel messaggio e-mail di benvenuto.

  2. Nella pagina di login, digitate il vostro nome di login e la password.

    Nota:

    Le credenziali vengono archiviate solo selezionando la casella di controllo Ricordami. Potete rimuovere i dati salvati cancellando manualmente i cookie del browser.

  3. Fate clic su Login.

Modifica del profilo

  1. In Adobe Connect Central, fate clic su Profilo personale.
  2. Eseguite una delle operazioni seguenti:
    • Fate clic su Profilo personale per visualizzare le informazioni dell’utente.

    • Fate clic su Cambia password personale per cambiare la password.

    • Fate clic su Modifica preferenze personali per cambiare il fuso orario e la lingua.

    • Fate clic su Profilo audio personale per selezionare o creare un profilo audio per un'audioconferenza.

    • Fate clic su Fornitori audio personali per selezionare o creare i fornitori audio personali. Tali fornitori non sono disponibili per gli altri utenti dell'account.

    • Fate clic su Appartenenza al gruppo per visualizzare le vostre appartenenze al gruppo.

    • Fate clic su Organizzazione per visualizzare le informazioni relative al vostro manager e ai membri del gruppo.

Individuare il numero della versione di Adobe Connect

Potrebbe essere utile conoscere il numero di versione, soprattutto quando contattate il team di assistenza di Adobe Connect o quando segnalate problemi con un’applicazione.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Nella pagina di login di Adobe Connect Central, spostate il punto di inserimento sul collegamento relativo alla Guida. Viene visualizzato il numero della versione.

    • Nella barra degli indirizzi del browser Web, digitate http://<Adobe Connect_url>/version.txt e fate clic su Vai.

    Nota:

    gli account ospitati di Adobe Connect vengono automaticamente aggiornati alla versione più recente di Adobe Connect.

Ricerca dei contenuti

  1. Avviate Adobe Connect Central.
  2. Per cercare contenuti per i quali disponete delle autorizzazioni di accesso, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per cercare tra i contenuti disponibili, digitate le parole chiave che vi interessano direttamente nella casella di testo nella home page.

    • Fate clic su Ricerca avanzata.

       

    Campo di ricerca di Adobe Connect Central.
    Campo di ricerca di Adobe Connect Central.

  3. Se al punto 2 avete scelto Ricerca avanzata, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate Cerca nel contenuto per cercare in registrazioni, corsi, presentazioni o in tutti questi elementi. Se necessario, usate il menu Mostra per limitare l’ambito della ricerca.

    • Selezionate Cerca in titoli e descrizioni per cercare in contenuto, riunioni, formazione, seminari, cartelle o in tutti questi elementi. Se necessario, per una ricerca più mirata, usate i menu Mostra e Campo e i campi Data di creazione.

  4. Digitate le parole chiave nel capo di ricerca e fate clic su Vai.

    I risultati vengono elencati nella parte inferiore del riquadro. Per ordinare i risultati, fate clic sull’intestazione di una colonna.

  5. (Facoltativo) Fate clic sul nome di un elemento per aprirlo e visualizzarlo. Fate clic su una cartella principale per aprire la cartella che contiene l’elemento.

    Nota:

    è possibile che abbiate accesso a un oggetto, ma non alla cartella che lo contiene.

Icone di Adobe Connect Central

Adobe Connect Central utilizza delle icone che raprresentano riunioni, seminari, presentazioni, corsi e programmi.

Corso

Presentazione associata a un gruppo di partecipanti iscritti, con tracciamento per ciascun utente. Un corso può essere utilizzato in modo indipendente o come parte di un programma.

Programma

Gruppo di corsi o di altri contenuti didattici che accompagna i partecipanti lungo un percorso di formazione. Un programma può includere contenuti, presentazioni, riunioni, seminari e contenuti esterni come, ad esempio, sessioni in aula ed elenchi di letture di Adobe Connect.

Formazione esterna

In un programma, formazione che si verifica al di fuori di Adobe Connect, come ad esempio corsi di formazione svolti in aula.

Evento

Un evento Adobe Connect include registrazione, inviti, promemoria e reporting. Generalmente, gli eventi si rivolgono a molti partecipanti e sono realizzati partendo da una riunione, un seminario, una presentazione o un corso di formazione di Adobe Connect.

Riunione

Una riunione in tempo reale in linea in cui un utente ospitante o un relatore mostrano diapositive o presentazioni multimediali, condividono videate, dialogano in un ambiente chat e trasmettono dal vivo audio e video.

Aula virtuale

Un'aula online con layout personalizzabili e contenuti archiviati e riutilizzabili. Le classi virtuali dispongono di funzioni audio e video, oltre che di stanze per sottogruppi di lavoro destinate alla collaborazione sulle attività di apprendimento.

Seminario

Un seminario è una riunione pianificata svolta per almeno 50 partecipanti e che comporta una partecipazione, o interazione, limitata da parte del pubblico.

Archivio

Riunioni o seminari registrati che gli utenti possono visualizzare in base alle proprie esigenze.

Contenuto Authorware

File creati in Macromedia Authorware di Adobe. Authorware è uno strumento visivo per la creazione di applicazioni di e-learning.

Presentazione

Presentazione creata con Adobe Presenter, un componente aggiuntivo per Microsoft PowerPoint che consente agli utenti di aggiungere audio, questionari e funzionalità visive a una presentazione PowerPoint. Quando vengono caricati in Adobe Connect, i file PPT e PPTX vengono convertiti in presentazioni.

File immagine (JPEG, GIF, PNG, BMP)

I file immagine possono essere disegni, fotografie, diagrammi, grafici, icone o qualsiasi altro tipo di grafica.

File FLV

Un file video.

File HTML

File che definisce la struttura e il layout di un documento Web utilizzando diversi tag.

File MP3

Un file audio.

File PDF 

Un file Adobe PDF.

File SWF

Un file multimediale di Flash Player.

Creazione di amministratori

Gli amministratori sono utenti che gestiscono Adobe Connect per l’intera azienda. Gli amministratori creano, rimuovono e gestiscono gli account utente. Gli amministratori gestiscono le autorizzazioni per singoli utenti e gruppi. Gli amministratori eseguono tali attività mediante l’applicazione Web Adobe Connect Central.

Esistono due livelli di amministratore in Adobe Connect: amministratore e amministratore limitato. Gli amministratori dispongono di privilegi amministrativi completi. Gli amministratori con restrizioni dispongono, invece, di meno privilegi amministrativi. Gli amministratori possono impostare le autorizzazioni per gli amministratori limitati.

Il primo amministratore viene creato al momento dell’installazione di Adobe Connect o della creazione dell’account. A sua volta, questi può creare ulteriori amministratori e amministratori limitati. Ad esempio, un amministratore può creare account di amministratori limitati per gli addetti al supporto tecnico che offriranno assistenza agli utenti di Adobe Connect.

Creazione di un amministratore

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic su Amministrazione > Utenti e gruppi.
  3. Selezionate un utente e fate clic su Informazioni.
  4. Fate clic su Modifica appartenenza al gruppo.
  5. Selezionate il gruppo Amministratori e fate clic su Aggiungi.

Creazione di un amministratore limitato

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic su Amministrazione > Utenti e gruppi.
  3. Selezionate un utente e fate clic su Informazioni.
  4. Fate clic su Modifica appartenenza al gruppo.
  5. Selezionate il gruppo Amministratori - Limitati e fate clic su Aggiungi.

Impostazione delle autorizzazioni per il gruppo di amministratori limitati

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic su Amministrazione > Utenti e gruppi.
  3. Selezionate il gruppo Amministratori - Limitati e fate clic su Informazioni.
  4. Fate clic su Modifica autorizzazioni amministratori limitati.
  5. Selezionate le caselle accanto alle autorizzazioni da assegnare nelle seguenti sezioni e fate clic su Salva.

    Utenti e gruppi

    Selezionando Visualizza dati utente, gli amministratori con restrizioni possono visualizzare le informazioni sugli utenti e i gruppi contenute nella scheda Amministratore > Utenti e gruppi.

    Selezionando Reimposta password, gli amministratori limitati possono creare una password temporanea per un utente. Consultate Modificare le informazioni utente.

    Selezionando Modifica utenti e gruppi correnti, gli amministratori con restrizioni possono modificare le informazioni relative agli utenti e ai gruppi. Consultate Gestione di utenti e gruppi.

    Selezionando Aggiungi utenti e gruppi usando l’interfaccia Web, gli amministratori limitati possono usare l’interfaccia Amministrazione > Utenti e gruppi. Selezionando Aggiungi utenti e gruppi mediante importazione CSV gli amministratori limitati possono importare utenti e gruppi da un file CSV (Comma Separated Value). Consultate Creazione e importazione di utenti e gruppi.

    Selezionando Elimina utenti e gruppi, gli amministratori limitati possono eliminare utenti e gruppi. Consultate Gestione di utenti e gruppi.

    Selezionando Modifica campi profili utenti, gli amministratori limitati possono accedere alla scheda Amministratore > Utenti e gruppi > Personalizza profilo utente. Consultate Personalizzare i campi del profilo utente.

    Selezionando Modifica criteri di login e password, gli amministratori limitati possono accedere alla scheda Amministrazione > Utenti e gruppi > Modifica criteri di login e password. Consultate Impostare criteri di login e password.

    Selezionando Centri costi, gli amministratori limitati possono accedere alla scheda Amministratore > Utenti e gruppi > Centri costi. Consultate Allocare minuti di riunione ai centri costi.

    Gestione account

    Selezionando Modifica informazioni account, gli amministratori con restrizioni possono accedere alla scheda Amministrazione > Account > Modifica informazioni per modificare la lingua predefinita, il fuso orario e i criteri per l’utente dell’evento relativamente agli account. Gli amministratori con restrizioni possono, inoltre, modificare le informazioni di contatto principali degli account.

    Selezionando Ricevi notifiche sulla capacità e la scadenza dell’account, gli amministratori limitati possono accedere alla scheda Amministrazione > Account > Notifiche. Consultate Modificare le impostazioni di notifica dell’account.

    Personalizzazione

    Consente agli amministratori limitati di accedere alla scheda Amministrazione > Personalizzazione se la funzione di personalizzazione è attivata per il loro account. Consultate Personalizzare l’aspetto di un account.

    Rapporti

    Selezionando Visualizza uso disco e rapporti, gli amministratori con restrizioni possono visualizzare i rapporti nelle seguenti sezioni di Adobe Connect Central:

    • Amministrazione > Account > Uso disco

    • Amministrazione > Account > Rapporti

    • Amministrazione > Pannello di amministrazione

    Selezionando Visualizza rapporti sull’uso del sistema, gli amministratori limitati possono visualizzare i rapporti Uso del sistema nella procedura guidata Rapporti (fate clic sulla scheda Rapporti di Adobe Connect Central). Consultate Generazione di rapporti in Adobe Connect Central.

    Conformità e controllo

    Consente agli amministratori limitati di accedere alla scheda Amministrazione > Conformità e controllo per assicurarsi che l’account soddisfi gli standard richiesti relativi alla privacy, alla comunicazione e all’archiviazione. Vedete Operazioni con le impostazioni di conformità e controllo.

    Autorizzazioni

    Consente agli amministratori di impostare le autorizzazioni per il contenuto delle librerie Contenuto, Formazione, Riunioni, Seminari e Gestione evento di Adobe Connect Central. All’interno della libreria, scegliete Imposta autorizzazioni. Consultate Impostare le autorizzazioni per file e cartelle di contenuto.

  6. Fate clic su Ripristina predefiniti per ripristinare le autorizzazioni dell’amministratore limitato.

Visualizzazione e modifica delle informazioni sull’account

La pagina Riepilogo account viene visualizzata facendo clic sulla scheda Amministrazione. Descrive le applicazioni e i prodotti attivati per questo account.

La maggior parte delle informazioni sull’account presenti nella pagina Riepilogo account non possono essere modificate mediante Adobe Connect Central. È possibile modificare le seguenti impostazioni account in Adobe Connect Central:

  • Fuso orario predefinito

  • Linguaggio predefinito

  • Criterio utente di evento (se la funzione Eventi fa parte dell'account)

  • Informazioni di contatto principali

Le modifiche apportate vengono applicate all’intero account. Per cambiare le informazioni del profilo account utente, fate clic su Profilo personale > Modifica preferenze personali in Adobe Connect Central.

Visualizzazione delle informazioni sull’account

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central

  2. Fate clic sulla scheda Amministrazione.

    Il Riepilogo account presenta i dettagli e le caratteristiche dell’account.

    Le sezioni Funzioni e Funzioni avanzate contengono informazioni sull’account. Un segno di spunta accanto al nome dell’applicazione indica che questa è attivata.

    Funzioni del sistema

    Larghezza di banda per mese è riportata la quantità di dati trasmessi mensilmente a o dall’account rispetto alla quantità di larghezza di banda consentita. In Uso del disco (MB) è riportata la quantità di spazio su disco rigido usata dal vostro account rispetto alla quantità di spazio su disco consentita.

    Presentazione

    Numero di autori nell’installazione rispetto al numero consentito.

    Formazione

    Modello di tariffazione utilizzato dall’organizzazione per la formazione. In Manager formazione è riportato il numero di manager nell’installazione rispetto al numero consentito. In Utenti in formazione denominati è riportato il numero di utenti in formazione che sono stati aggiunti al gruppo di utenti in formazione rispetto al numero consentito. Solo i membri di questo gruppo possono visualizzare il contenuto della formazione. In Limite di licenza partecipanti simultanei alla formazione è riportato il numero di utenti che possono visualizzare contemporaneamente il contenuto della formazione. Il Manager aula virtuale elenca il numero corrente di utenti nel gruppo di Manager aula virtuale rispetto al numero di licenze predisposte.

    Riunione

    Modello di tariffazione utilizzato dall’organizzazione per i partecipanti. In Ospitanti riunioni è riportato il numero di ospitanti nell'installazione rispetto al numero consentito. In Picco utenti simultanei a riunione è riportato il numero di utenti che possono partecipare contemporaneamente alle riunioni. Limite temporaneo è la quantità di quota acquistata, mentre Limite rigido è la quantità di quota applicata. Utenti simultanei a riunione è il numero di utenti che possono partecipare contemporaneamente a una singola riunione. Minuti extra riporta i minuti eccedenti prepagati. Ciascun extra comprende 5000 minuti.

    Seminari

    Numero di amministratori di seminari nell’installazione rispetto al numero consentito. Manager webinar 100, Manager webinar 500 e Manager webinar 1000 vengono elencati e indicano il numero di utenti correnti nel gruppo rispetto al numero di utenti predisposti. Per gli account di prova viene visualizzato Manager webinar 25.

    Gestione eventi

    Numero di manager di eventi nell’installazione rispetto al numero consentito.

    Personalizzazione

    Funzione che permette di personalizzare il vostro account.

    Richiede una connessione SSL

    Funzione che determina se l’account usa SSL per cifrare tutte le comunicazioni tra il server e gli utenti connessi.

    Rapporti

    Funzione che consente di accedere alla procedura guidata Rapporti.

Modifica delle informazioni sull’account

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic sulla scheda Amministrazione.
  3. Fate clic su Modifica informazioni.
  4. Eseguite una delle operazioni seguenti:
    • Per cambiare la lingua predefinita, selezionate una lingua dal menu a comparsa Lingua predefinita.

    • Per cambiare il fuso orario predefinito, selezionatene uno dal menu a comparsa Fuso orario predefinito.

    • Per cambiare la regola per gli utenti registrati per l’evento, selezionate un’opzione dal menu a comparsa Criterio utente evento.

    • Per cambiare le informazioni di contatto, immettere nome, cognome e indirizzo e-mail nelle caselle di testo Contatto principale.

  5. Fate clic su Salva.

Modelli di tariffazione

Il modello di tariffazione determina in che modo l'azienda paga per l'utilizzo. Tale modello è associato alla quota e alle informazioni sull'utilizzo visualizzabili in Funzioni del sistema. Esistono diversi modelli per la formazione e le riunioni.

È disponibile un modello di tariffazione per la formazione:

Utenti in formazione simultanei

Limita il numero di utenti che possono essere attivi contemporaneamente in tutti i corsi o programmi.

Esistono due modelli di tariffazione per le riunioni. Potete visualizzare le informazioni associate al modello che l'azienda ha acquistato:

Organizzatori denominati

Questo modello limita il numero di utenti che possono avviare le riunioni. Ciascun organizzatore denominato può avviare una riunione attiva alla volta. Tutti i partecipanti presenti in una riunione che è stata avviata senza l'organizzatore denominato dispongono dei privilegi di partecipante fino all'arrivo di tale organizzatore alla riunione. Quando il primo organizzatore denominato si unisce alla riunione, i privilegi di tutti gli altri partecipanti vengono ripristinati ai valori impostati precedentemente.

Ciascuna riunione è limitata al numero di partecipanti specificati nel file della licenza. Un organizzatore denominato deve essere presente al momento dell'avvio di una riunione e tutti i partecipanti vengono convertiti a livello di partecipante, cinque minuti dopo che l'ultimo organizzatore denominato ha abbandonato la stanza. I ruoli e le autorizzazioni degli utenti vengono ripristinati quando qualsiasi organizzatore denominato ritorna. L'organizzatore denominato deve essere un membro del gruppo Ospitanti riunioni.

Nota: un organizzatore denominato può partecipare a un massimo di due riunioni simultanee. Indipendentemente dai privilegi correnti di questo utente nelle riunioni in corso, il tentativo di partecipare a una terza riunione genererebbe un messaggio di errore

Partecipanti simultanei

Limita il numero di partecipanti che possono essere attivi contemporaneamente in una riunione. Il limite non influenza i partecipanti al seminario.

Nota: non potete avere allo stesso tempo quote per organizzatori denominati e partecipanti simultanei.

Le quote per stanze seminari non incidono su nessun’altra quota. Il limite di partecipanti del seminario determina il numero di partecipanti che possono essere attivi contemporaneamente in un seminario. Tale limite è valido singolarmente per ogni stanza seminario.

Entrambi i modelli di tariffazione per organizzatori denominati e partecipanti simultanei visualizzano gli stessi campi. Tuttavia, alcuni campi sono irrilevanti rispetto al modello di tariffazione acquistato dall'azienda:

  • Puoi disporre di riunioni con il modello di utenti simultanei che dispongono anche del limite di Utenti simultanei a riunione.

  • Se l'azienda utilizza il modello dell’organizzatore denominato, Adobe Connect specifica una capacità massima per la stanza. Questo valore viene visualizzato nel campo Utenti simultanei a riunione. Il campo Picco utenti simultanei a riunione è irrilevante quando si utilizza il modello dell'organizzatore denominato. Ciò si verifica in quanto Adobe Connect limita il numero di organizzatori mediante il campo Utenti simultanei a riunione. Il numero viene generalmente impostato con un valore di 100 utenti.

Modifica delle impostazioni di notifica dell’account

Adobe Connect avvisa lʼamministratore di account (e facoltativamente altri utenti) quando una licenza di account sta per scadere. Adobe Connect informa anche lʼamministratore quando un account sta per raggiungere i limiti previsti relativi a una delle capacità.

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic sulla scheda Amministrazione.
  3. Con Account selezionato, fate clic su Notifiche e scegliete le impostazioni desiderate.

Configurazione di notifiche multiple per i prodotti

Per notificare agli utenti aggiornamenti frequenti, gli amministratori inviano più notifiche relative alla manutenzione del sistema e, contemporaneamente, notifiche sui prodotti in base agli account. Ad esempio, un amministratore può inviare una notifica di assistenza a tutti gli utenti oltre alle notifiche di aggiornamento di Adobe Connect normali, basate sull'account.

Gli account utente sono preconfigurati per ricevere notifiche relative alla manutenzione. Attenendovi alla procedura seguente, potrete configurare account utente specifici per ricevere notifiche basate sui prodotti:

  1. Scegliete Amministrazione > Account > Notifiche.
  2. In Impostazioni delle notifiche del prodotto, selezionate la data di inizio e la data di fine delle notifiche.
  3. Nella finestra di messaggio, digitate il messaggio di notifica e fate clic su Salva. Quando l'utente apre una riunione, viene visualizzato il messaggio di notifica nel contenitore delle notifiche.

Potete configurare un account utente affinché riceva un massimo di tre notifiche per volta. Generalmente, vengono inviate due notifiche relative alla manutenzione e una notifica in base al prodotto. Tuttavia, in base ai requisiti, potete configurare un account utente specifico affinché riceva tre notifiche relative alla manutenzione. Le notifiche relative alla manutenzione hanno priorità maggiore rispetto a quelle basate sui prodotti. Pertanto, le notifiche relative alla manutenzione verranno visualizzate all'inizio del contenitore delle notifiche. Se un utente chiude una notifica, quando l'utente riapre la riunione questa viene visualizzata nuovamente nel contenitore delle notifiche. In alternativa, l'utente può scegliere l'opzione Non visualizzare più questo messaggio per impedire alla notifica di essere nuovamente visualizzata alla riapertura della riunione.

Visualizzazione delle informazioni sull’utilizzo dell’account

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central e fate clic sulla scheda Amministrazione.

  2. Fate clic sul pannello di amministrazione per visualizzare la rappresentazione grafica della quota d'uso in tutto il sistema.
  3. Portate il puntatore su una delle barre per ottenere la cifra esatta corrispondente.

    La barra grigia rappresenta l’uso corrente, mentre quella verde scuro rappresenta il limite.

  4. Per visualizzare la pagina di informazioni di un gruppo, fate clic su una delle barre di un grafico di quote del gruppo.

    La pagina delle informazioni sul gruppo elenca il nome e una descrizione del gruppo. Fate clic sul pulsante Visualizza membri gruppo per visualizzare i membri correnti e aggiungere nuovi membri.

Personalizzazione dell’aspetto di un account

Se l’organizzazione ha acquistato le funzioni di personalizzazione, nella scheda Amministrazione il collegamento Personalizzazione è attivato. Le funzioni di personalizzazione vi consentono di adattare l’aspetto di Adobe Connect in modo che corrisponda al marchio della vostra azienda.

Per visualizzare le modifiche di personalizzazione, disconnettetevi ed effettuate nuovamente il login ad Adobe Connect Central, quindi aggiornate il browser.

Personalizzare l’interfaccia utente di Adobe Connect Central

Usate il collegamento Personalizza intestazione per personalizzare i seguenti elementi dell’interfaccia utente di Adobe Connect Central:

  • Colore di sfondo.

  • Colore del testo dei collegamenti superiori (per i collegamenti Guida e Logout nell’angolo in alto a destra).

  • Colore del testo di spostamento (per i collegamenti sotto la barra della scheda).

  • Colore di evidenziazione della selezione.

  • Colore dell’intestazione tabella (per le barre che identificano i titoli di pagina o le colonne nelle pagine dell’elenco).

  • Logo intestazione, l’immagine che compare nell’angolo in alto a sinistra di Adobe Connect Central. I file supportati sono in formato JPEG, PNG, GIF, o BMP e la dimensione di file supportata è 360 x 50 pixel.

Nota:

Usate un'immagine con sfondo bianco anziché un'immagine trasparente.

Impostazioni personalizzate del banner
Impostazioni personalizzate del banner

  1. Fate clic sulla scheda Amministrazione.
  2. Fate clic su Personalizzazione.
  3. Nell’elenco a destra della griglia dei colori, fate clic sull’elemento di cui desiderate cambiare il colore.
  4. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic su un colore nella griglia.

    • Immettere un codice di colore, come #33CC66, nella casella di testo.

  5. Per riportarla all’impostazione precedente, fate clic su Cancella. Per ripristinare tutti i colori e il logo intestazione sulle impostazioni predefinite, fate clic su Ripristina predefiniti.
  6. Per selezionare un logo intestazione, fate clic su Sfoglia sotto l’intestazione Logo intestazione e cercate l’immagine del logo (file JPEG, PNG, GIF o BMP). Se non selezionate un logo, nell’intestazione appare quello di Adobe Connect.
  7. Fate clic su Applica per salvare le modifiche.

    Le modifiche vengono visualizzate entro 5-10 secondi; in alternativa potete aggiornare la pagina.

    Nota:

    dopo aver selezionato un logo intestazione, esso viene visualizzato nell’area di anteprima. Facendo clic su Applica per salvare le modifiche, talvolta nell’area di anteprima dell’intestazione viene visualizzata la vecchia impostazione. Il nuovo logo intestazione viene visualizzato correttamente per gli utenti. Per visualizzare il banner corretto, disconnettetevi da Adobe Connect Central, effettuate nuovamente il login e aggiornate il browser.

Personalizza il tuo account Adobe Connect

Personalizza il tuo account Adobe Connect
In che modo un amministratore può personalizzare e attribuire un marchio a un account Adobe Connect.
Adobe Systems

Personalizzazione della pagina di login

Per personalizzare la pagina di login utilizzate il collegamento Personalizza login. Potete modificare gli attributi seguenti:

  • Colore del titolo della riunione

  • Colore del testo di login

  • Colore dello sfondo (colore dell’area di login)

  • Immagine del logo principale, che deve essere un file JPEG, PNG, GIF o BMP di 410 x 310 pixel

Personalizzate le impostazioni di login.
Personalizzate le impostazioni di login.

  1. Fate clic sulla scheda Amministrazione.
  2. Fate clic su Personalizzazione.
  3. Fate clic su Personalizza login.
  4. Nell’elenco a destra della griglia dei colori, fate clic sull’elemento di cui desiderate cambiare il colore.
  5. Fate clic su un colore nella griglia.
  6. Per riportarla all’impostazione precedente, fate clic su Cancella. Per ripristinare l’impostazione originale, fate clic su Ripristina predefiniti.
  7. Per selezionare un logo principale, fate clic su Sfoglia sotto l’intestazione Logo principale e cercate l’immagine del logo (file JPEG, PNG, GIF o BMP). Se non selezionate un logo, verrà usato come logo principale quello di Adobe Connect.
  8. Fate clic su Applica per salvare le modifiche.

    Le modifiche vengono visualizzate entro 5-10 secondi; in alternativa potete aggiornare la pagina.

    Nota:

    dopo aver selezionato un logo esso viene visualizzato nell’area di anteprima. Facendo clic su Applica per salvare le modifiche, talvolta nell’area di anteprima dell’intestazione viene visualizzato il vecchio logo. Il nuovo logo viene visualizzato correttamente per gli utenti. Per visualizzare il logo corretto, disconnettetevi da Adobe Connect Central, effettuate nuovamente il login e aggiornate il browser.

Personalizzare l’aspetto delle riunioni Adobe Connect

Usate l’opzione Personalizza riunione per modificare l’aspetto delle riunioni di Adobe Connect. Le impostazioni applicate qui appaiono in ogni riunione creata nell’account. (Queste impostazioni non influenzano il layout della riunione.)

  1. Fate clic sulla scheda Amministrazione.
  2. Fate clic su Personalizzazione.
  3. Fate clic su Personalizza riunione.
  4. Nell'elenco a destra della griglia colorata, fate clic su una delle seguenti opzioni:
    • Colore evidenziatore del menu

    • Colore di attenzione del pulsante (il contorno colorato che appare attorno un pulsante quando si sposta il puntatore su di esso)

    • Colore di sfondo

    • Colore della bara delle applicazioni (il colore della barra delle applicazione superiore)

    • Testo della barra delle applicazioni (il colore del testo del menu)

  5. Fate clic su un colore nella griglia.
  6. Per riportarla all’impostazione precedente, fate clic su Cancella. Per ripristinare l’impostazione originale, fate clic su Ripristina predefiniti.
  7. Per selezionare un logo di una riunione, fate clic su Sfoglia, quindi scegliete un file JPEG, PNG, GIF o BMP con 50 x 31 pixel (le altre dimensioni vengono ridimensionate per adattarsi). Se non selezionate un logo, viene usato quello di Adobe Connect.
  8. Per collegare il logo a un sito Web, immettete un percorso nella casella URL logo.
  9. Fate clic su Applica per salvare le modifiche.

    Le modifiche vengono visualizzate entro 5-10 secondi; in alternativa potete aggiornare la pagina.

Allocazione di minuti di riunione ai centri costi

Quando importate degli utenti in Adobe Connect, potete associare ogni utente a un centro costi. Se gli utenti sono associati a centri costi, potete attivare il reporting dei centri costi e quantificare l’utilizzo di Adobe Connect da parte di ogni centro costi.

Il modo più facile di associare utenti a centri costi consiste nell’importare gli utenti in un file CSV o nella sincronizzazione con un servizio di directory LDAP. Se non usate nessuno di questi metodi potete anche associare manualmente un utente a un centro costi.

Se il reporting dei centri costi è disattivato, il sistema non tiene traccia delle riunioni a scopo di reporting. Se gli utenti non sono associati ai centri costi e le riunioni sono addebitate per partecipante, Adobe Connect non tiene traccia dei dati per tali utenti.

Associazione manuale degli utenti ai centri costi

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic sulla scheda Amministrazione, quindi su Utenti e gruppi.
  3. Selezionate un utente dall’elenco e fate clic su Informazioni.
  4. Fate clic su Modifica informazioni.
  5. Fate clic sul pulsante Scegli accanto alla casella Centro costi.
  6. Selezionate un centro costi dall’elenco. Se il centro costi non è elencato, fate clic sul segno più (+) per aggiungerlo.
  7. Fate clic su Salva.

Attivazione del reporting per centro costi

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic sulla scheda Amministrazione.
  3. Fate clic su Utenti e gruppi, quindi su Centri costi.
  4. Scegliete un’opzione per determinare l’allocazione dei minuti.

    Se scegliete Consenti a ogni ospitante di riunione di determinare l’allocazione dei minuti, al momento della creazione della riunione l’ospitante potrà selezionare le voci presenti nel menu a comparsa Centro costi.

  5. Per cercare, aggiungere, eliminare o modificare un centro costi, fate clic su Gestisce centri costi.
  6. Fate clic su Salva.

Disattivazione del reporting per centro costi

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic sulla scheda Amministrazione.
  3. Fate clic su Utenti e gruppi, quindi su Centri costi.
  4. Deselezionate Abilita reporting per centro costi.
  5. Fate clic su Salva.

Operazioni con le impostazioni di conformità e controllo

Le organizzazioni che operano in settori industriali regolamentati devono rispettare gli standard richiesti. Tali standard stabiliscono come e quando i dipendenti possono comunicare e se l’organizzazione deve o meno registrare e archiviare le comunicazioni. Ad esempio, alcune organizzazioni devono archiviare tutte le comunicazioni che hanno luogo nelle proprie reti.

Le organizzazioni possono inoltre decidere di conservare le comunicazioni tra i dipendenti o tra i dipendenti e gli utenti esterni per soddisfare gli standard previsti di controlli interni. Le impostazioni di conformità e controllo permettono di rispettare determinati standard e di controllare le riunioni a livello globale.

Le impostazioni relative a conformità e controllo sono globali e vengono applicate all’account di Adobe Connect. Le impostazioni vengono applicate immediatamente a tutte le sessioni di riunione che iniziano dopo che sono state salvate le impostazioni. Le impostazioni non valgono per le riunioni in corso quando le impostazioni vengono salvate. Le impostazioni si applicano alle riunioni recenti fino a 10 minuti dopo la conclusione della riunione.

Nota:

non tutte le funzioni di conformità sono disponibili per i clienti ospitati.

Personalizzazione delle impostazioni di conformità e controllo

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic sulla scheda Amministrazione.
  3. Fate clic su Conformità e controllo.
  4. Fate clic su Gestione contenitori ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete Disabilita elemento menu Modifica informazioni personali per impedire ai partecipanti di aggiornare il proprio nome durante una riunione o un evento. Se avete selezionato opzione, solo gli ospitanti possono aggiornare le informazioni di un partecipante.

    • Selezionate i contenitori che desiderate disattivare nelle stanze riunioni e nelle classi virtuali. Se disattivate un contenitore, il contenitore e tutte le informazioni al suo interno vengono cancellati in ogni stanza riunioni contenente il contenitore. La disattivazione dei contenitori potrebbe lasciare spazio vuoto nei layout delle stanze riunioni. Aggiornate i modelli della riunione e ridimensionate i contenitori per adattare tutti gli spazi.

    • Scegliete Disattiva le impostazioni di visualizzazione dei partecipanti per disabilitare le impostazioni di visualizzazione dei partecipanti presenti nella finestra di dialogo Preferenze di una riunione.

    • Scegliete se disabilitare l'audio interattivo tra VoIP e il ponte della conferenza.

    • Scegliete se disabilitare la trasmissione dal ponte della conferenza. L'audio dal ponte viene utilizzato solo per le registrazioni.

    • Scegliete se disabilitare la videotelefonia.

  5. Fate clic su Impostazioni condivisione ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete se disabilitare la condivisione del desktop, delle finestre o delle applicazioni. Le modalità di condivisione dello schermo vi consentono di disabilitare le modalità di condivisione dello schermo ed evitare che gli utenti condividano contenuti non autorizzati. Per ulteriori informazioni relative alle modalità di condivisione dello schermo, consultate Opzioni di condivisione dello schermo.

    • Scegliete se selezionare l'opzione Disattiva richiesta controllo onde evitare che gli utenti richiedano il controllo dello schermo condiviso di un altro utente.

    • Scegliete se disabilitare la funzione di condivisione dello schermo "Interrompi e annota" per disabilitare la lavagna sovrapposta del contenitore Condivisione.

    • Scegliete se limitare la condivisione dello schermo a determinati processi per specificare le applicazioni che gli utenti possono condividere. Consultate Specificare le applicazioni da condividere o bloccare.

    • In Impostazioni di condivisione dei documenti, scegliete una o più delle opzioni seguenti. Se selezionate tutte le opzioni, l'opzione Condividi documenti viene rimossa dal contenitore Condivisione.

      Scegliete Contenitore condivisione: disabilitate la possibilità di caricare i documenti alla riunione, per evitare che gli utenti possano condividere i documenti sui computer.

      Scegliete Contenitore condivisione: disabilitate la possibilità di caricare i documenti dalle librerie Contenuto e Corsi, per evitare che gli utenti possano condividere i documenti che sono stati pubblicati in tali librerie. Questa impostazione impedisce agli utenti di caricare contenuti direttamente in una stanza riunioni. Un ospitante o un relatore può condividere soltanto contenuti precaricati in Adobe Connect Central.

      Scegliete Disabilita lavagna, per disabilitare la lavagna dal contenitore Condivisione.

    • In Impostazioni larghezza di banda della stanza, impostate quanto segue per gestire la larghezza di banda della stanza.

      Impostate i valori predefiniti per l’utilizzo della larghezza di banda e la qualità video utilizzando i cursori.

      Se necessario, gli amministratori possono impedire agli ospitanti della riunione di modificare queste impostazioni dalle preferenze della riunione.

      Nota: quando si aggiornano le impostazioni della larghezza di banda della stanza, le impostazioni delle riunioni esistenti vengono mantenute, a meno che un amministratore le sovrascriva tutte. Nel secondo caso, ciò ha effetto sulle riunioni nuove ed esistenti.

    • Scegliete Disabilita contenitore Condivisione file per rimuovere il contenitore di condivisione dei file da tutte le riunioni.

    • Selezionate Disattiva stanze sottogruppo di lavoro per evitare la possibilità di creare stanze sottogruppo di lavoro.

    • Selezionate l'opzione Disabilita per aprire il collegamento Web al termine della riunione.

  6. Fate clic su Registrazioni e avviso ed effettuate una delle seguenti operazioni:

    Nota:

    Per gli utenti in hosting è disponibile solo l’impostazione Abilita avviso di conformità. Gli utenti in hosting non possono forzare le impostazioni di registrazione né abilitare la trascrizione delle chat.

    • Selezionate Blocca impostazioni registrazione per tutte le riunioni e Registra sempre le riunioni (attivato), per registrare tutte le riunioni. Nessuno può interrompere la registrazione, nemmeno l’ospitante della riunione. Solo gli amministratori possono accedere alle registrazione forzate, a meno che non selezioniate Pubblica i link delle registrazioni nelle cartelle delle riunioni. In questo caso, l’ospitante della riunione può accedere alla registrazione mediante il collegamento disponibile nella cartella della riunione. L’ospitante della riunione può modificare la registrazione forzata, ma gli amministratori possono comunque accedere alla registrazione originale in base alle loro esigenze. L’area Solo relatori e le stanze dei sottogruppi di lavoro non vengono mai registrate. Se registrate tutte le attività della riunione, scegliete Disattiva stanze sottogruppo di lavoro nella pagina Impostazioni condivisione. Selezionate Non registrare mai alcuna riunione (disattivato), per disattivare il comando Riunione > Registra riunione in tutte le stanze riunioni.

    • Selezionate Abilita trascrizioni chat per registrare tutti i messaggi chat sul server. Le trascrizioni contengono il nome della stanza, del mittente e del destinatario, la data e l’ora e il corpo del messaggio relativo a ciascun messaggio chat. Le trascrizioni sono memorizzate nel server Adobe Connect nella cartella rootinstall\content\account-id\sco-id-version\output\ (ad esempio, C:\breeze\content\7\21838-1\output). Il formato del nome e del tipo di file è nomestanza_data_ora.xml. Le trascrizioni chat non archiviano il testo nel contenitore Nota e la comunicazione chat nelle stanze per sottogruppi di lavoro. Per registrare tutte le conversazioni basate su testo, disattivate il contenitore Nota e le stanze per sottogruppi di lavoro.

    • Selezionate Abilita avviso di conformità e immettete il testo dell’avviso per obbligare tutti gli utenti ad accettare i termini dell’avviso prima di entrare nelle stanze riunioni. L’accettazione viene registrata nel registro del server. Ad esempio, i clienti autorizzati possono utilizzare questo avviso per informare gli utenti che una riunione verrà registrata o meno.

    • In Registra l'audio della riunione sul ponte dei fornitori di telefonia, selezionate i fornitori audio per i quali anche la registrazione dei contenuti audio viene realizzata utilizzando il ponte audio del fornitore. Per impostazione predefinita, la registrazione viene realizzata utilizzando Universal Voice per i fornitori audio.

  7. Fate clic su Impostazioni formazione e selezionate se attivare o meno l’apertura dell’iscrizione.
  8. Fate clic su Salva per salvare le modifiche.

Specificare le applicazioni da condividere o bloccare

Per impedire agli utenti la condivisione di applicazioni o processi non autorizzati, eseguite una delle operazioni seguenti:

  • Creare una whitelist di applicazioni autorizzate.

  • Creare una blacklist di applicazioni o processi che non possono essere condivisi.

Queste due opzioni si escludono a vicenda: potete specificare una whitelist o una blacklist. Le applicazioni incluse nella blacklist non sono disponibili per partecipanti, relatori e ospitanti. Onde evitare che gli utenti condividano applicazioni o processi non autorizzati, nelle caselle di testo immettete separatamente le applicazioni dei sistemi operativi Windows e Mac OS. L’elenco degli elementi disponibili viene visualizzato quando l’utente seleziona Windows o Applicazioni nella finestra Avvia condivisione schermo.

  1. Selezionate l'opzione Limita condivisione schermo per processi specifici (verificate di definire gli elenchi dei processi).
  2. Per determinare il nome dell'applicazione eseguibile:

    Windows

    Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Andate nella cartella dell'applicazione (in genere, C:\Programmi\cartella dell'applicazione) e leggete il nome del file eseguibile dell'applicazione. Ad esempio, il nome del file eseguibile di Microsoft Office PowerPoint è POWERPNT.EXE.

    • Avviate Task Manger Windows (fate clic con il pulsante destro del mouse in un punto libero della barra delle applicazioni di Windows e scegliete Task Manager dal menu contestuale). Selezionate la scheda Processi per visualizzare l'elenco di tutti i processi in esecuzione.

    Mac OS

    Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Andate nella cartella dell'applicazione e leggete il nome del file eseguibile dell'applicazione.

    • Apri il Monitor attività o il Process Viewer su Mac OS X. Seleziona Tutti i processi dal menu a comparsa Mostra per elencare tutti i processi in esecuzione.

  3. Selezionate una delle opzioni seguenti:
    • Consenti solo la condivisione dei processi seguenti.

    • Impedisci la condivisione dei processi seguenti.

  4. Immettete l'elenco dei nomi eseguibili come valori separati da due punti per i sistemi Windows e Mac OS. Ad esempio,

    Windows

    powerpnt.exe:winword.exe:notepad.exe

    Mac OS

    iTunes:iPhoto:iChat

  5. Fate clic su Salva.

Visualizzazione delle registrazioni forzate

  1. In Adobe Connect Central, gli amministratori possono fare clic su Contenuto > Registrazioni forzate per visualizzare tutte le registrazioni forzate presenti in un account.
  2. Fate clic sul nome di una registrazione per visualizzarne le informazioni.
  3. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic su Modifica per modificare il titolo, il riepilogo o la lingua di una registrazione.

    • Fate clic su URL per visualizzazione per visualizzare la registrazione.

I collegamenti puntano alla versione più recente della registrazione. Se alla registrazione viene apportata una modifica (direttamente o attraverso un qualsiasi collegamento), le modifiche hanno effetto su tutti i collegamenti di tale registrazione.

  1. In Adobe Connect Central, gli amministratori possono fare clic su Contenuto > Registrazioni forzate per visualizzare tutte le registrazioni forzate presenti in un account.
  2. Selezionate la casella di controllo relativa alla riunione da collegare.

  3. Fate clic su Crea link.
  4. Individuate la cartella Contenuto in cui intendete aggiungere il collegamento.
  5. Fate clic su Crea link.

Eliminazione delle registrazioni forzate

Solo gli amministratori possono eliminare le registrazioni forzate.

  1. In Adobe Connect Central, visualizzate tutte le registrazioni forzate presenti in un account in Contenuto > Registrazioni forzate.

  2. Selezionate la casella di controllo relativa alla riunione da eliminare.

  3. Fate clic su Elimina.

Configurare il tracciamento del coinvolgimento

Il coinvolgimento viene tracciato mediante il Pannello di coinvolgimento presente nei seminari, nelle riunioni, nelle aule virtuali e negli eventi. Una volta configurati, i partecipanti possono scegliere di rifiutare il tracciamento di coinvolgimento. Se i partecipanti scelgono di abilitare l'opzione Rifiuta, Adobe Connect esclude l'indice di coinvolgimento e il conteggio dei messaggi in chat privati al momento di generare il rapporto relativo alle informazioni sulla riunione dell'evento per gli ospitanti dell'evento.

Gli amministratori di account controllano diverse impostazioni relative al rifiuto relativo al tracciamento del coinvolgimento e forniscono agli amministratori dell'evento un controllo limitato dell'opzione di rifiuto.

  1. Accedete a Amministrazione > Conformità e controllo > Tracciamento coinvolgimento in Adobe Connect.
  2. Effettuate le selezioni desiderate per configurare il tracciamento del coinvolgimento. Le impostazioni seguenti sono disponibili, separatamente, per gli eventi, le riunioni, le aule virtuali e le stanze seminari.

    Abilita il rifiuto per i partecipanti

    Fornite in modo obbligatorio l'opzione di rifiuto ai partecipanti.

    Consenti all'host di ignorare le impostazioni dell'amministratore

    Durante la creazione di una sessione Adobe Connect, gli ospitanti possono ignorare le impostazioni predefinite degli amministratori di account. È disponibile un'ulteriore opzione Abilita il rifiuto per i partecipanti.

    Nota: se le stanze riunioni, le aule virtuali o le stanze seminari sono associate a un evento, le impostazioni dell'evento hanno la precedenza.

  3. Fate clic su Salva.

Le modifiche descritte sopra che sono state apportate alle impostazioni diventano immediatamente effettive per tutte le nuove sessioni di Adobe Connect.

Impostazioni avanzate

Dalla sezione in cui viene richiesta l’applicazione Adobe Connect, gli Amministratori possono imporre l’uso dell’applicazione Adobe Connect per desktop a chiunque voglia partecipare a riunioni, formazioni o webinar. Seleziona l'opzione desiderata e fai clic su Salva.

Agli utenti che non dispongono dell’applicazione Adobe Connect installata sui computer, viene richiesta l’installazione. Queste impostazioni entreranno immediatamente in vigore per tutte le nuove sessioni di Adobe Connect.

Configurazione del Catalogo formazione

Per impostazione predefinita, solo gli amministratori possono accedere al Catalogo formazione. Un amministratore deve impostare le autorizzazioni per il Catalogo formazione, affinché esso possa essere utilizzato dai manager formazione. Gli amministratori possono creare qualsiasi struttura di cartelle e autorizzazioni. Ad esempio, un amministratore potrebbe fornire all’interno gruppo Manager formazione l’autorizzazione a gestire la cartella principale del Catalogo formazione. In un altro esempio, un amministratore potrebbe creare cartelle diverse per ciascun manager formazione.

Creazione di un URL e di un nome personalizzato per il Catalogo formazione

La creazione di un URL personalizzato è facoltativa. Se non ne create uno, il sistema ne genera uno; tuttavia è più facile usare un URL che create voi stessi.

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic su Formazione > Catalogo formazione > Modifica informazioni.
  3. Immettete un nome per la cartella di livello più alto.
  4. Immettete un URL personalizzato.

    Tutti i segnalibri ai contenuti del Catalogo formazione utilizzano l’URL personalizzato. Se modificate l’URL personalizzato, eventuali segnalibri esistenti non funzioneranno più.

  5. (Facoltativo) Immettete una descrizione per la cartella nel campo Riepilogo

Creazione di una struttura di cartelle e impostazione delle autorizzazioni

  1. Effettuate il login ad Adobe Connect Central.

  2. Fate clic su Formazione > Catalogo formazione.
  3. Se desiderate che i manager formazione creino le loro cartelle e impostino le relative autorizzazioni, fate clic su Imposta autorizzazioni dalla cartella principale.
  4. Selezionate Manager formazione e fate clic su Aggiungi per concedere loro le autorizzazioni per la cartella principale.
  5. Se desiderate creare una struttura di cartelle, dalla cartella principale fate clic su Nuova cartella, assegnate un nome alla cartella e, facoltativamente, una descrizione.
  6. Fate clic su Imposta autorizzazioni per impostare le autorizzazioni per la nuova cartella.
  7. Selezionate qualsiasi gruppo o utente per il quale desiderate disporre dell’autorizzazione, quindi fate clic su Aggiungi.
  8. Potete ripetere queste procedure per creare qualsiasi struttura di cartella e autorizzazioni desiderata.

Disponibilità della guida e delle pagine di supporto locali

Servendosi dei collegamenti della guida inclusi nel prodotto, i clienti interni possono accedere alla guida e alla documentazione locale nel proprio ambiente, anziché essere reindirizzati ad adobe.com. Gli amministratori di Adobe Connect e il reparto IT dell’azienda possono fornire contenuti locali e mirati, oltre a informazioni per la risoluzione di problemi ai propri utenti prima che questi debbano consultare i contenuti presenti in adobe.com. La pagina di destinazione, accessibile tramite il sistema di guida incorporato, deve essere disponibile all’indirizzo http://www.example.com/system/help/support/.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online