Scopri come utilizzare il pannello Audio essenziale di Premiere Pro.

Audio essenziale è un pannello che offre tutte le tecniche di mixaggio e opzioni di correzione necessarie per le attività di mixaggio audio più comuni. In questo pannello puoi trovare comandi di facile utilizzo per uniformare il volume, riparare l’audio, migliorarne la chiarezza e aggiungere effetti speciali. Per dare ai tuoi progetti video un audio da professionista. Puoi salvare le regolazioni applicate come predefiniti da riutilizzare in altri lavori, per regolazioni pratiche e precise. 

Con Premiere Pro puoi classificare le clip audio come dialogo, musica, effetti speciali o ambiente. Puoi anche configurare e applicare dei predefiniti a set di clip dello stesso tipo o a più clip.

Ad esempio, se imposti il tipo di audio su Dialogo per la clip di una registrazione vocale, la scheda Dialogo del pannello Audio essenziale presenta diversi gruppi di parametri. Questi consentono di eseguire le attività più comuni associate al dialogo, quali uniformare il volume di registrazioni diverse, ridurre il rumore di fondo e aggiungere compressione ed EQ. I tipi di audio disponibili nel pannello Audio essenziale si escludono a vicenda: quando si seleziona un tipo di audio per una clip, vengono annullate le modifiche apportate precedentemente su tale traccia da un altro tipo di audio.

Tutte le modifiche apportate mediante i controlli del pannello Audio essenziale vengono riportate nelle impostazioni più avanzate della clip. Per gli effetti di tipo riparazione o chiarezza, gli effetti audio vengono inseriti nel rack della clip. Gli utenti più esperti possono iniziare apportando le modifiche principali nel pannello Audio essenziale e quindi perfezionare il lavoro passando alle più sofisticate impostazioni specifiche degli effetti. 

Per aprire il pannello Audio essenziale, scegli Finestra > Audio essenziale

Utilizzo del pannello Audio essenziale di Premiere Pro

Utilizzo del pannello Audio essenziale di Premiere Pro
Guarda questo video e scopri come utilizzare il pannello Audio essenziale di Premiere Pro (2 minuti).

Uniformare il volume dell’audio

  1. Nel pannello Audio essenziale, seleziona il tipo di clip Dialogo, Musica, SFX o Ambiente.

  2. Per rendere uniforme il volume nell’intera clip, espandi Unifica volume e fai clic su Corrispondenza automatica. Il livello del volume (in LUFS) applicato in modo uniforme alle clip è indicato sotto il pulsante Corrispondenza automatica.

Uniformare il volume
Uniformare il volume

Correggere una traccia del dialogo

Se la clip contiene dati audio di tipo dialogo, puoi utilizzare le opzioni della scheda Dialogo nel pannello Audio essenziale per ridurre eventuali rumori, rimbombi, ronzii e sibilanti troppo accentuate.

  1. Aggiungi la clip audio a una traccia audio in una sessione multitraccia.

  2. Seleziona la clip audio e, nel pannello Audio essenziale, seleziona il tipo di clip Dialogo.

  3. Seleziona la casella Correggi ed espandi questa sezione.

  4. Seleziona la casella della proprietà da cambiare, quindi usa il cursore per regolare il livello delle seguenti proprietà, su un valore compreso tra 0 e 10:

    • Riduci rumore: riduce il rumore di fondo indesiderato, ad esempio il suono di passi nello studio o il rumore di fondo del microfono. La quantità corretta di riduzione del rumore dipende dal tipo di rumore di fondo e dalla perdita accettabile di qualità del segnale restante.
    • Riduci rimbombo: riduce il rumore di tipo rimbombo, ossia rumore a bassissima frequenza in un intervallo al di sotto di 80 Hz, prodotto ad esempio dal motore di un giradischi o da una cinepresa.
    • DeHum: riduce o elimina i ronzii, ossia una singola frequenza da 50 Hz (comune in Europa, Asia e Africa) o 60 Hz (America del nord e Sudamerica). Si tratta ad esempio dell’interferenza causata da cavi elettrici troppo vicino ai cavi audio. Puoi selezionare il livello del ronzio a seconda della clip.
    • DeEss: riduce suoni quali sibilanti ad alta frequenza. Ad esempio, sibili nelle registrazioni vocali causati dal respiro o dal movimento dell’aria tra il microfono e la bocca di un cantante.
    • Riduci riverbero: riduce o rimuove il riverbero dalle registrazioni audio. Questa opzione ti consente di utilizzare le registrazioni da varie sorgenti e farle risuonare come se provenissero dallo stesso ambiente.
    Riparazione dell’audio
    Riparazione dell’audio

Migliorare la nitidezza della traccia del dialogo

Il miglioramento della nitidezza della traccia del dialogo nella sequenza dipende da vari fattori a causa di variazioni nel volume e nella frequenza della voce umana, in un intervallo compreso tra 50 Hz e 2 kHz, e dal contenuto delle altre tracce con cui si deve combinare il dialogo. Alcuni dei metodi più comuni per migliorare la nitidezza dei dialoghi sono la compressione o l’espansione la gamma dinamica della registrazione, la regolazione della risposta alle frequenze nella registrazione e l’elaborazione delle voci maschili e femminili.

  1. Aggiungi la clip audio a una traccia vuota in una sessione multitraccia.

  2. Seleziona la clip e, nel pannello Audio essenziale, seleziona il tipo di clip Dialogo.

  3. Seleziona la casella Chiarezza ed espandi questa sezione.

  4. Seleziona la casella della proprietà da cambiare, quindi usa il cursore per regolare il livello delle seguenti proprietà, su un valore compreso tra 0 e 10:

    Dinamica: modifica l’impatto della registrazione, mediante la compressione o l’espansione della sua gamma dinamica. Puoi cambiare il livello da Naturale a Concentrato.

    EQ: riduce o aumenta le frequenze selezionate nella registrazione. Puoi scegliere da un elenco di predefiniti EQ e regolare l’intensità mediante l’apposito cursore. Per modificare le impostazioni del predefinito EQ, seleziona Effetti > Effetti audio > Equalizzatore grafico per visualizzare l’equalizzatore grafico che potrai regolare durante la riproduzione, e salva le modifiche.

    Migliora discorso: specifica se si tratta di una voce maschile o femminile, per elaborare il dialogo e migliorarlo alla frequenza appropriata.

    Miglioramento della nitidezza
    Miglioramento della nitidezza

Operazioni con gli effetti audio

Premiere Pro permette di aggiungere all’audio effetti artificiali. La funzione SFX consente di creare l’illusione che la musica provenga da una particolare posizione nel campo stereo o da un ambiente o una sala con specifiche caratteristiche di riflessione e riverbero. 

Per aggiungere effetti SFX all’audio

  1. Aggiungi la clip audio a una traccia vuota in una sessione multitraccia.

  2. Seleziona la clip audio e scegli Finestra > Audio essenziale > SFX.

  3. Per impostare un effetto di riverbero, attiva la casella Riverbero nella sezione Creativo.

  4. Nella casella Predefinito, seleziona un predefinito di Riverbero adatto alle tue necessità.

    Scelta dei predefiniti Riverbero
    Scelta dei predefiniti Riverbero

Attenuamento automatico

L’attenuamento automatico consente il calcolo automatico dei fotogrammi chiave che riducono il volume di un rumore di fondo rispetto a un file audio in primo piano.

  1. Seleziona la clip di fondo (ad esempio, musica) nella Timeline, quindi assegna il tipo di audio Musica nel pannello Audio essenziale.

  2. Fai clic sulla casella di controllo accanto a Attenuamento per abilitare l’attenuamento automatico.

    Abilitare l’attenuamento automatico
    Abilitare l’attenuamento automatico

    Quando attivi l’attenuamento, Premiere Pro aggiunge un effetto Amplifica alla clip. I fotogrammi chiave che vengono elaborati dall’algoritmo di attenuamento automatico vengono aggiunti al parametro Guadagno di questo effetto, affinché possano essere modificati o rimossi facilmente, senza interferire con le altre impostazioni audio.

    Nota:

    Assicurati di assegnare i tipi di audio alle altre traccie audio affinché Premiere Pro possa sapere quale traccia usare per determinare l’attenuamento.  

  3. Imposta le seguenti opzioni di attenuamento:

    • Attenuamento rispetto a: seleziona le icone per i tipi di contenuto audio da attenuare rispetto a dialoghi, musica, effetti audio, ambiente, o clip senza tag.
    • Sensibilità: questo parametro regola la soglia di attivazione dell’attenuamento. Valori di sensibilità più alti o più bassi determinano un minor numero di regolazioni, ma mirano a mantenere una traccia musicale con volume rispettivamente più alto o più basso. Con valori di sensibilità medi vengano applicate più regolazioni quando la musica si avvia e si interrompe velocemente tra le pause di un discorso.
    • Riduci di: con questo parametro si specifica di quanto ridurre il volume della clip musicale. Regolando questa impostazione verso destra il volume si riduce notevolmente, verso sinistra le regolazioni del volume diventano più delicate.
    • Dissolvenza: questo parametro controlla la rapidità con cui avviene la regolazione del volume, in caso di attivazione. Le dissolvenze più veloci sono ideali per mixare musica veloce e dialoghi veloci; le dissolvenze più lente sono indicate per l’attenuamento di musica di sottofondo dietro a tracce di doppiaggio.
  4. Fai clic su Genera fotogrammi chiave per calcolare e impostare i fotogrammi chiave per l’effetto Amplifica aggiunto alla clip.

    Nota:

    Puoi modificare manualmente i fotogrammi chiave dopo la generazione; tuttavia, quando si fa clic sul pulsante Genera fotogrammi chiave, vengono sovrascritte tutte le modifiche manuali apportate ai fotogrammi chiave.

Premiere Pro aggiunge automaticamente i fotogrammi chiave e le impostazioni di attenuamento alla banda elastica dell’effetto. Nella Timeline, la visualizzazione dei fotogrammi chiave audio della clip cambia automaticamente per visualizzare i fotogrammi chiave dell’effetto Amplifica.

Creazione di predefiniti

I professionisti del video possono creare dei predefiniti da condividere con altri utenti e da usare per altri progetti che richiedono risorse audio simili, al fine di garantire uniformità di risultati e risparmiare tempo. 

Per creare un predefinito

  1. Per creare un predefinito per dialogo, seleziona il pannello Audio essenziale e fai clic sul menu del pannello.

  2. Vengono elencati i predefiniti Dialogo già disponibili. 

    Predefiniti Dialogo
    Predefiniti Dialogo
  3. Se desideri personalizzare e creare altri predefiniti, scegli le impostazioni desiderate. Dopo aver selezionato le impostazioni, fai clic sul pulsante Salva impostazioni come predefinito, accanto al menu a discesa dei predefiniti.

    Salvataggio di nuovi predefiniti
    Salvataggio di nuovi predefiniti

Ulteriori funzionalità

  • Se non sono selezionate clip con tipi di audio differenti, il selettore del tipo di audio nel pannello Audio essenziale funge da strumento di selezione rapida e consente di selezionare tutte le clip di un dato tipo di audio.
  • Se per una clip non è stato selezionato alcun tipo di audio, il selettore di predefiniti funge da menu nidificato e consente di assegnare direttamente e con un solo clic il tipo di audio e il relativo predefinito.
  • Nel pannello Audio essenziale, un simbolo di avvertenza accanto a un controllo indica che le impostazioni sottostanti di un plug-in di effetto audio sono diverse da quelle del pannello Audio essenziale (l’utente ha cambiato manualmente le impostazioni dell’effetto). Il pannello Audio essenziale presenta un simbolo di avvertenza anche in caso di selezione multipla con impostazioni diverse.
Personalizzazione e salvataggio dei predefiniti
Personalizzazione e salvataggio dei predefiniti

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online