Scopri come montare le clip video in Premiere Pro: impostare rapidamente i punti di attacco e stacco, tagliare le clip nella timeline, lavorare con le forme d’onda audio ed altro ancora.

Operazioni con i punti di attacco e stacco

Il processo di impostazione dei punti di attacco e stacco della clip viene prende il nome di marcatura. Il primo fotogramma da includere in una sequenza viene definito contrassegnandolo come punto di attacco della clip. Quindi viene definito l’ultimo fotogramma da includere contrassegnandolo come punto di stacco. In un flusso di lavoro tipico, potete contrassegnare i punti di attacco e stacco per una clip nel Monitor sorgente.

La regolazione dei punti di attacco e stacco per una clip dopo averla già montata in una sequenza viene chiamata taglio. In genere, le clip vengono tagliate per regolare come verranno riprodotte in una sequenza. Ad esempio, supponiamo che mentre visualizzate il montaggio, desiderate effettuare il taglio su una clip in apertura un po’ prima rispetto a quanto pianificato in fase di impostazione dei marcatori sulle clip. In questo caso potete ricorrere agli strumenti di taglio di Premiere Pro.

Potete eseguire il taglio trascinando il bordo di una clip. Il “bordo” di una clip corrisponde al punto di attacco e stacco o al punto di montaggio. Diversi strumenti e tecniche speciali consentono di tagliare un punto di montaggio. Tali strumenti e tecniche rendono questa operazione più facile e accurata, riducendo il numero di passaggi e mantenendo l’integrità della sequenza.

Potete eseguire operazioni di taglio per punti di montaggio selezionati di una o più clip. Gli strumenti hanno nuove icone e, quando selezionate un punto di montaggio con gli strumenti di taglio, questo viene evidenziato con un colore relativo al taglio che state eseguendo.

Potete usare le scelte rapide da tastiera su punti di montaggio selezionati per tagliare le clip nella timeline. Il flusso di lavoro per il taglio in Premiere Pro può essere azionato dalla tastiera, data la presenza di scelte rapide da tastiera per ogni operazione di taglio. Consultate Taglio nella timeline.

Potete utilizzare la modalità Taglio che consente di tagliare i punti di montaggio in modo dinamico mediante i pulsanti o le scelte rapide da tastiera. È possibile utilizzare i tasti di J-K-L per tagliare le clip in modo dinamico. Consultate Operazioni in modalità taglio.

Sono disponibili molte scelte rapide da tastiera per il processo di taglio, ma alcune di esse non sono impostate per impostazione predefinita. Selezionate Modifica > Scelte rapide da tastiera (Windows) o Premiere Pro > Scelte rapide da tastiera (Mac OS) per impostare le scelte rapide di taglio.

Operazioni con le clip audio nel Monitor sorgente

Nel monitor Sorgente potete lavorare con clip audio e con l’audio proveniente da clip audio e video. Potete visualizzare le forme d’onda audio, scorrerle e cambiarne il livello di ingrandimento.

Visualizzare le forme d’onda audio

Quando aprite una clip audio nel monitor Sorgente, vengono automaticamente visualizzate le relative forme d’onda. Potete visualizzare le forme d’onda audio anche quando aprite nel monitor Sorgente una clip audio e video.

Per visualizzare le forma d’onda audio per una clip audio e video, scegliete Forme d’onda audio dal menu del pannello del monitor.

Potete visualizzare le forme d’onda audio per le clip contenenti più canali audio aprendole nel monitor Sorgente.

Far scorrere con il mouse la forma d’onda dell’audio nel Monitor sorgente

  • Nel monitor Sorgente, trascinate verso sinistra o destra in qualsiasi punto della forma d’onda.

    La testina di riproduzione viene visualizzata quando fate clic e la clip audio viene riprodotta, in avanti o all’indietro, alla velocità con cui si esegue lo scorrimento sulla clip.

Ingrandire o ridurre la forma d’onda dell’audio nel Monitor sorgente

Potete ingrandire una forma d’onda audio nel Monitor sorgente per identificare meglio le posizioni di marcatori, punti di attacco o stacco.

  1. Fate doppio clic su una clip audio nel pannello Progetto per aprirla nel Monitor sorgente.
  2. Per ingrandire orizzontalmente, trascinate una delle estremità della barra di scorrimento zoom che si estende al di sotto della barra del tempo nel Monitor sorgente.

    La forma d’onda di tutti i canali e la barra del tempo si espandono o si contraggono orizzontalmente.

  3. Per ingrandire verticalmente, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per ingrandire un singolo canale, trascinate una delle estremità della barra di zoom verticale che si estende accanto al righello dei decibel sul lato destro del Monitor sorgente.
    • Per ingrandire tutti i canali simultaneamente, tenete premuto Maiusc e trascinate una delle estremità della barra di zoom verticale che si estende accanto al righello dei decibel sul lato destro del Monitor sorgente.

    La forma d’onda di uno o di tutti i canali e il righello dei decibel si espandono o si contraggono verticalmente.

Nota:

Nei computer Apple MacBook Pro, per ingrandire o ridurre la visualizzazione delle forme d’onda audio potete spostare due dita sul trackpad in orizzontale o verticale sulla barra di scorrimento zoom. Per scorrere l’audio, spostate due dita in verticale o in orizzontale ovunque nel monitor Sorgente eccetto sulla barra di scorrimento zoom.

Tornare al livello di zoom verticale predefinito

  • Fate doppio clic sulla barra di zoom verticale.

Tornare al livello di zoom verticale precedente

  • Dopo essere tornati al livello di zoom predefinito, fate doppio clic sulla barra di zoom verticale.

Operazioni con le clip nel Monitor sorgente

Il pannello Monitor sorgente presenta strumenti versatili e metodi per operare con le clip. Potete usare tali strumenti e tecniche per impostare, spostare o rimuovere i punti di attacco e stacco, spostare la testina su uno di tali punti o visualizzare in anteprima i fotogrammi nelle relative posizioni.

Aprire una clip nel monitor Sorgente

  • Per aprire una clip nel monitor Sorgente, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate doppio clic sulla clip nel pannello Progetto.
    • Fate doppio clic sulla clip nel pannello Timeline.

Aprire e visualizzare le clip recenti dal Monitor sorgente

Nel Monitor sorgente potete aprire più clip alla volta. Tuttavia potete visualizzarne solo una alla volta. Le clip caricate di recente sono disponibili dal menu nella parte superiore del Monitor sorgente.

  1. Nel monitor Sorgente, fate clic sul triangolino rivolto verso il basso per aprire il menu.
  2. Selezionate il nome della clip da visualizzare.

    Nota:

    potete impostare scelte rapide da tastiera per selezionare e chiudere le clip nel monitor Sorgente.

Impostare i punti di attacco e stacco nel Monitor sorgente

  • Per impostare i punti di attacco e stacco nel Monitor sorgente, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per impostare un punto di attacco, trascinate la testina di riproduzione fino al fotogramma desiderato. Fate clic sul pulsante Marcatore attacco oppure premete il tasto I.
    • Per impostare un punto di stacco, trascinate la testina di riproduzione fino al fotogramma desiderato. Quindi fate clic sul pulsante Marcatore stacco oppure premete il tasto O.

Nota:

Dopo aver contrassegnato i punti di attacco e stacco, potete sempre apportare delle modifiche prima di montare la clip nella sequenza. Trascinate i punti di attacco e stacco in una nuova posizione nel righello temporale. Potete anche trascinare la testina di riproduzione in un nuovo fotogramma e utilizzare i pulsanti Marcatore attacco o Marcatore stacco per impostare nuovi punti di attacco e stacco.

Spostare insieme i punti di attacco e stacco

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per una clip video o audio, nel righello temporale del monitor Sorgente, trascinate l’impugnatura di attacco/stacco (l’area con texture al centro della zona ombreggiata tra i punti di attacco e stacco). Fate attenzione a trascinare l’area con texture, in modo da non spostare solo la testina di riproduzione.
    • Per una clip audio, potete anche trascinare l’impugnatura di attacco e stacco o l’area ombreggiata tra i punti di attacco e stacco, sopra la forma d’onda a sinistra o a destra.

I punti di attacco e stacco si spostano insieme, mantenendo costante la durata tra di essi.

Nota:

Questa tecnica funziona anche per i punti di attacco e stacco di una sequenza nel Monitor programma o in un pannello Timeline.

Regolazione dei punti di montaggio nel Monitor sorgente

A volte è necessario regolare i punti di attacco e stacco dopo l’inserimento di una clip nella timeline. Se aprite una clip dalla timeline nel Monitor sorgente, potete trascinare l’impugnatura di attacco e stacco nel Monitor sorgente per impostare nuove posizioni per i punti di attacco e stacco. Questa tecnica è utile per utilizzare una sezione diversa di una clip nella timeline. In realtà, è un modo per realizzare un montaggio con scivolamento.

Nota:

gli attacchi e gli stacchi possono essere visualizzati in questo modo solo con le clip aperte nel monitor Sorgente da una sequenza.

  1. Impostate i punti di attacco e stacco nel Monitor sorgente.

  2. Effettuate il montaggio della clip nella Timeline.

  3. Fate doppio clic sulla clip per caricarla nel monitor Sorgente.

  4. Trascinate l’impugnatura di attacco e stacco (l’area con texture al centro della zona ombreggiata tra i punti di attacco e stacco), come descritto nella sezione Spostare insieme i punti di attacco e stacco.

Passare a un punto di attacco o stacco

Potete utilizzare il monitor Sorgente per scorrere un fotogramma di una clip e il monitor Programma per scorrere il fotogramma corrente di una sequenza.

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per impostare la posizione temporale corrente su un punto di attacco, fate clic sul pulsante Vai ad attacco .
    • Per impostare la posizione temporale corrente su un punto di stacco, fate clic sul pulsante Vai a stacco .

Passare al punto di montaggio precedente o successivo

Potete usare il tasto freccia giù per il comando Vai a punto di montaggio successivo e il tasto freccia su per il comando Vai a punto di montaggio precedente. Questi comandi funzionano per tutte le tracce, selezionate o meno.

Nota:

per passare a un punto di montaggio successivo o precedente in una delle tracce di destinazione nella timeline, potete anche utilizzare i pulsanti Vai a punto di montaggio successivo  o Vai a punto di montaggio precedente .

Per impostazione predefinita, i pulsanti Vai a punto di montaggio successivo e Vai a punto di montaggio precedente non sono inizialmente disponibili. Tuttavia li potete inserire accanto agli altri controlli di riproduzione mediante l’editor di pulsanti.

Rimuovere il punto di attacco o stacco di una clip sorgente

  • Fate doppio clic su una clip nel pannello Progetto per aprirla nel Monitor sorgente.

Nota:

le istanze di clip nella timeline non sono clip sorgente. Non è possibile rimuovere i punti di attacco e stacco dalle clip della timeline che sono state caricate nel monitor Sorgente.

  • Scegliete uno dei seguenti tre comandi:
    • Marcatore > Cancella attacco
    • Marcatore > Cancella stacco
    • Marcatore > Cancella attacco e stacco

Nota:

Per cancellare un punto di attacco o stacco potete anche fare clic tenendo premuto il tasto Alt (Windows), o Opzione (Mac OS) sul pulsante Marcatore attacco o Marcatore stacco nel monitor Sorgente.

Taglio nella timeline

Per tagliare rapidamente le clip, effettuate questa operazione nella timeline. Per selezionare e regolare i punti di montaggio, potete usare una combinazione di strumenti di taglio e scelte rapide da tastiera.

Potete selezionare i punti da modificare e regolarli con il mouse, le scelte rapide da tastiera o il tastierino numerico.


Selezione di punti di montaggio

Per poter utilizzare le tecniche di taglio nella timeline in Premiere Pro è importante selezionare in primis i punti di montaggio per le clip nella timeline. Potete selezionare modificare i punti di montaggio con il mouse o utilizzare le scelte rapide da tastiera.

Selezione dei punti di montaggio con il mouse

Se fate clic con il mouse per selezionare un punto di montaggio nella timeline si utilizzano la posizione del cursore del mouse, lo strumento attivo di taglio e i tasti di modifica.

Nota:

invece di fare clic e rilasciare il mouse, potete selezionare il punto di montaggio mediante trascinamento, in modo da selezionare un punto di montaggio ed effettuare il taglio con una sola azione.

  • Strumento di selezione: facendo clic sul punto di montaggio con lo strumento Selezione viene scelto un punto di montaggio Attacco taglio o Stacco taglio, in base al lato del punto di montaggio su cui fate clic. Se fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) sul punto di montaggio con lo strumento selezione, il cursore visualizza uno strumento di montaggio con scarto o montaggio senza scarto. Quando si sposta il punto di attacco taglio o stacco taglio, si effettua un montaggio regolare.
  • Strumento montaggio con scarto: facendo clic sul punto di montaggio con lo strumento montaggio con scarto viene scelto un punto di montaggio Attacco taglio con scarto o Stacco taglio con scarto, in base al lato del punto di montaggio su cui fate clic. Se fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) sul punto di montaggio con lo strumento montaggio con scarto, il cursore mostra lo strumento di montaggio con scarto o quello senza scarto e seleziona Stacco taglio, Montaggio senza scarto o Attacco taglio in base al lato del punto di montaggio su cui fate clic.
  • Strumento montaggio senza scarto: facendo clic sul punto di montaggio con lo strumento montaggio senza scarto si selezionano entrambi i lati del punto di montaggio. Se fate clic tenendo premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) con lo strumento montaggio senza scarto, il cursore mostra lo strumento di montaggio con o senza scarto e viene selezionato Stacco taglio con scarto, Montaggio con scarto o Attacco taglio con scarto in base al lato del punto di montaggio su cui fate clic.
Cursori per i vari tipi di montaggio
Cursori per i vari tipi di montaggio

A. Cursore di montaggio regolare B. Cursore di montaggio regolare C. Cursore di montaggio con scarto D. Cursore di montaggio con scarto E. Cursore di montaggio senza scarto 

Nota:

la definizione delle tracce di destinazione non influisce sulla selezione dei punti di montaggio quando si utilizza il mouse.

Uso dei tasti modificatore con gli strumenti di taglio

  • Utilizzate il tasto modificato Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) per escludere i punti di montaggio associati selezionati per clip standard collegate su altre tracce e selezionate solo il punto di montaggio evidenziato con il clic. È utile per l’installazione di un montaggio con taglio (a L o a J).
  • Utilizzate il tasto modificatore Maiusc per aggiungere o rimuovere altri punti di montaggio alla selezione corrente.
    Potete combinare entrambi i tasti Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e Maiusc per ignorare la selezione di clip collegate durante l’aggiunta o la rimozione di altri punti di montaggio dalla selezione corrente.
  • Scegliete Modifica > Preferenze > Taglio (Windows) oppure Premiere Pro > Preferenze > Taglio (Mac OS), per impostare l’opzione Consenti di scegliere taglio con e senza scarto con lo strumento Selezione senza tasto modificatore. In questo modo si modifica come funziona la combinazione di clic e tasto modificatore Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) con lo strumento Selezione. Se la preferenza è selezionata, l’uso del tasto modificatore viene invertito.

Taglio negli spazi di timeline

Potete selezionare il punto di montaggio di uno spazio vuoto tra le clip e utilizzare i controlli di taglio nella timeline.

  • Taglio regolare: questa tecnica funziona allo stesso modo quando si seleziona il lato del punto di montaggio per la clip nella direzione opposta. Ad esempio, la selezione di uno stacco taglio sul lato destro dello spazio vuoto equivale alla selezione dell’attacco taglio nella clip adiacente.
  • Taglio senza scarto: se un lato del punto di montaggio è uno spazio vuoto, si comporta allo stesso modo del taglio regolare.
  • Taglio con scarto: il taglio dello spazio comporta la rimozione del punto di montaggio e lo spostamento di tutte le clip finali. Il taglio dello spazio include la clip adiacente, in una posizione diversa ma con il punto di attacco nella stessa.

Nota: se è stata selezionata l’opzione Sposta le clip che si sovrappongono al punto di taglio durante il taglio con scarto nella finestra di dialogo Preferenze (Modifica > Preferenze > Taglio) durante l’eliminazione dei salti vengono spostati gli elementi di traccia che si sovrappongono.

Potete anche selezionare un punto di montaggio (o modificare il tipo di taglio di un punto di montaggio esistente) facendo clic con il pulsante destro del mouse a selezionando un punto di montaggio dal menu di scelta rapida visualizzato. Il menu contiene gli elementi seguenti:

  • Attacco taglio con scarto
  • Stacco taglio con scarto
  • Montaggio senza scarto
  • Attacco taglio
  • Stacco taglio
  • Applica transizioni predefinite

Selezionare più punti di montaggio

È possibile selezionare più punti di montaggio, compresi più punti per traccia. Usate il tasto Maiusc con qualsiasi strumento di taglio per selezionare ulteriori punti di montaggio.

Potete anche trascinare per selezionare più punti di montaggio. Per selezionare più punti di montaggio, trascinate un rettangolo di selezione intorno a un gruppo di clip. Un tipo di taglio stacco con scarto è sempre scelto, ma può essere modificato dopo la selezione mediante una scelta rapida da tastiera (Maiusc + T in Windows, Ctrl + T in Mac OS), oppure selezionando Attacco taglio con scarto dal menu di scelta rapida.

Non potete trascinare un rettangolo di selezione attorno ai primi punti di montaggio nella timeline con lo strumento montaggio con scarto. Tuttavia, potete fare tale selezione con lo strumento montaggio senza scarto e quindi cambiare la funzione di taglio con la scelta rapida da tastiera (Maiusc + T in Windows, Ctrl + T in Mac OS).

Potete selezionare più punti di montaggio per traccia, scegliendo tutti i punti di montaggio all’interno del riquadro di selezione. Usate il tasto modificatore Maiusc per aggiungere o rimuovere altri punti di montaggio alla selezione. Il Monitor programma passa automaticamente alla modalità taglio appena completata la selezione.

Nota:

Per selezionare più punti di montaggio all’inizio di una sequenza come un montaggio Attacco taglio con scarto, trascinate un rettangolo di selezione intorno alle clip con lo strumento montaggio senza scarto e premete Maiusc + T ( Windows) o Ctrl + T (Mac OS) per attivare un montaggio Attacco taglio con scarto.

Se sono selezionati altri punti di montaggio oltre a quello selezionato, il tipo di tutti questi punti viene cambiato in quello selezionato. La voce di menu Applica transizioni predefinite applica la transizione video o audio predefinita corrente a ciascuna posizione dei punti di montaggio attualmente selezionati.

Scelte rapide da tastiera per la selezione dei punti di montaggio

Esistono scelte rapide da tastiera che consentono di selezionare i punti di montaggio che utilizzano la posizione della testina e le destinazioni di traccia.

Nota:

a differenza della selezione con il mouse, i punti di montaggio sulle clip collegate non vengono selezionati automaticamente salvo quando si selezionano anche le tracce associate.

Seleziona punto di montaggio più vicino

Nella finestra di dialogo Scelte rapide da tastiera potete assegnare 5 scelte rapide da tastiera all’opzione Seleziona punto di montaggio più vicino, una per ogni tipo di taglio:

  • Seleziona punto di montaggio più vicino come attacco taglio con scarto
  • Seleziona punto di montaggio più vicino come stacco taglio con scarto
  • Seleziona punto di montaggio più vicino come attacco taglio
  • Seleziona punto di montaggio più vicino come stacco taglio
  • Seleziona punto di montaggio più vicino come taglio senza scarto

Se la testina non è già a un punto di montaggio, viene spostata al punto di montaggio più vicino in avanti o indietro. Quindi i punti di montaggio in corrispondenza della testina su tutte le tracce di destinazione vengono aggiunti nella selezione dei punti di montaggio corrente, utilizzando il tipo di taglio per la scelta rapida specifica. Potete usare la voce di menu (o scelta rapida) Deseleziona tutto per deselezionare i punti di montaggio prima di usare questi tasti di scelta rapida per avviare una nuova selezione.

Vai a punto di montaggio successivo e Vai a punto di montaggio precedente

Sposta la testina di riproduzione al punto di montaggio successivo o precedente più vicino nelle tracce di destinazione. Questi comandi consentono di mantenere la selezione dei punti di montaggio in corrispondenza della testina nelle tracce di destinazione, utilizzando lo stesso tipo di taglio della selezione precedente. Se non è attiva alcuna selezione dei punti di montaggio, queste scelte rapide da tastiera consentono di spostare solo la testina di riproduzione.

In modalità di taglio, potete passare ai punti di montaggio successivo e precedente con le stesse scelte rapide da tastiera senza chiudere la modalità di taglio e i punti di montaggio restano selezionati.

Vai a punto di montaggio successivo in qualsiasi traccia e Vai a punto di montaggio precedente in qualsiasi traccia

Sposta la testina di riproduzione su un altro punto di montaggio selezionato, con la differenza che vengono considerate tutte le tracce, non solo quelle di destinazione. La testina di riproduzione viene spostata, al contrario dei punti di montaggio. Questa scelta rapida disattiva la modalità taglio.

Cambia tipo di taglio

Esegue un ciclo tra i tipi di taglio nella selezione corrente dei punti di montaggio. La scelta rapida da tastiera Maiusc + T (Windows) o Ctrl + T (Mac OS) applica in sequenza Stacco taglio con scarto, Attacco taglio con scarto, Stacco taglio, Attacco taglio e Montaggio senza scarto. Il tipo di taglio viene modificato dal tipo corrente al tipo successivo in questo ordine, tornando a Stacco taglio con scarto dopo Montaggio senza scarto.

Esecuzione di un taglio nella timeline

È possibile eseguire i tagli nella timeline in tre modi:

  • Potete trascinare i punti di montaggio con il mouse a una nuova posizione nel tempo.
  • Esistono varie scelte rapide da tastiera per tagliare tutti i punti di montaggio selezionati a destra o a sinistra di uno o più fotogrammi.
  • Digitate il numero di fotogrammi con il tastierino numerico con “+” o “-” e premete il tasto Invio per tagliare tutti i punti di montaggio rispettivamente in avanti o indietro.

Nota:

Quando utilizzate il tastierino numerico per specificare quanti fotogrammi tagliare, non è necessario digitare anche il segno “+” nel caso di numeri positivi.

Le scelte rapide da tastiera e l’input dal tastierino numerico con +/- possono inoltre essere utilizzati nel Monitor programma in modalità taglio. Inoltre, esistono vari pulsanti e altri elementi di interfaccia utente, come quelli visualizzati dal video nel Monitor programma, che possono essere utilizzati per eseguire un taglio in modalità taglio. Consultate Operazioni in modalità taglio.

Potete tagliare una clip più lunga solo finché non trovate un’altra clip nella stessa traccia e non potete eseguire un taglio oltre la durata del contenuto multimediale della clip. Durante il taglio di più tracce, potete tagliare fino a quando non trovate un’altra clip nella stessa traccia o raggiungete la durata della clip più breve nel gruppo.

L’esecuzione di tagli con scarto può causare problemi di sincronizzazione nelle clip su tracce diverse. L’opzione Attiva/disattiva blocco sincronizzazione o Attiva/disattiva il blocco della traccia consente di limitare le tracce da spostare durante il taglio con scarto. Gli indicatori asincroni si trovano nella parte visibile di una clip nella timeline, non solo all’inizio della clip. In questo modo, se ingrandite o scorrete in modo che l’inizio non sia visibile, potete comunque visualizzare la clip asincrona con le parti collegate.

Tagliare trascinando con il mouse

Dopo aver selezionato uno o più punti di montaggio, potete semplicemente trascinare la selezione nella timeline per eseguire il taglio. Durante il trascinamento, il cursore si modifica nel tipo di taglio appropriato in base al punto di montaggio selezionato all’inizio del trascinamento.

Quando trascinate un punto di montaggio con il mouse nella timeline, il taglio si aggancia ad altri punti di montaggio, ai marcatori e alla testina se il pulsante Effetto calamita è attivo. È inoltre disponibile una scelta rapida da tastiera per attivare o disattivare l’aggancio, utilizzabile durante il trascinamento.

Tagliare con le scelte rapide da tastiera

Le seguenti scelte rapide da tastiera consentono di effettuare un taglio ogni volta che è attiva una selezione di punti di montaggio, anche se non è attiva la modalità taglio. Se non è possibile eseguire tutti i tagli, viene considerato il numero di tagli consentito e una descrizione comando indica che il taglio è bloccato o limitato per contenuto multimediale o durata minima.

Taglia all’indietro e Taglia in avanti

Sposta i punti di montaggio di un fotogramma nella direzione specificata (a sinistra all’indietro e a destra in avanti).

Taglia all’indietro molti e Taglia in avanti molti

Sposta i punti di montaggio di cinque fotogrammi o un altro numero di fotogrammi impostato tramite la preferenza Scostamento taglio grande. Per modificare l’entità dello scostamento di taglio grande, scegliete Modifica > Preferenze > Taglio (Windows) oppure Premiere Pro > Preferenze > Taglio (Mac OS) quindi immettete una nuova quantità di fotogrammi per Scostamento taglio grande.

Estendi punto montaggio selezionato fino a testina

Sposta il punto di montaggio selezionato più vicino alla testina di riproduzione nella posizione della testina, analogamente a un montaggio senza scarto.

Nota:

i comandi Estendi punto montaggio precedente fino a testina e Estendi punto montaggio successivo fino a testina sono ancora disponibili, poiché operano su clip nelle tracce di destinazione senza una selezione attiva di punti di montaggio.

Taglia con scarto punto montaggio precedente fino a testina e Taglia con scarto punto montaggio successivo fino a testina

Il taglio con scarto viene eseguito su un punto di montaggio precedente o successivo fino alla testina. Non è necessario selezionare un punto di montaggio per eseguire un taglio con scarto su un montaggio fino alla testina. Come il comando Estrai, il taglio con scarto su un montaggio fino alla testina non ha effetto sulle clip di altre tracce con o senza blocco sincronizzazione, mentre per tutte le altre tracce verrà eliminata l’area del taglio con scarto. I punti di attacco e stacco di una sequenza non sono interessati.

Nota:

Nella terminologia di montaggio, un taglio con scarto fino alla testina di riproduzione all’inizio o alla fine di una clip viene talvolta definito “apertura e chiusura”.

Tagliare con l’input dal tastierino numerico

Potete specificare uno scostamento numerico utilizzando il tastierino numerico ogni volta che è attiva una selezione di punti di montaggio, anche senza la modalità taglio. Quando la timeline è attiva, l’indicatore del codice di tempo corrente a sinistra si trasforma in una casella di testo che mostra i numeri immessi dal tastierino numerico. Il tasto “+” sposta il taglio in avanti a destra, con un aumento nel tempo (potete immettere un numero senza premere il tasto “+”). Il tasto “‐” sposta il taglio all’indietro a sinistra, con una diminuzione nel tempo. Lo scostamento numero in genere è formato da un numero di fotogrammi, pertanto qualsiasi numero da 1 a 99 viene considerato come fotogramma. Se desiderate specificare un codice di tempo, utilizzate il tasto numerico di punto “.” per separare le parti minuto:secondo:fotogramma che compongono la voce del codice di tempo. Premete il tasto Invio dal tastierino numerico per eseguire il taglio tramite tutti i punti di montaggio selezionati.

Con il Monitor programma in modalità taglio potete anche utilizzare il tastierino numerico per eseguire un taglio quando il Monitor programma è attivo.

Tagliare con lo strumento selezione

Potete modificare il punto di attacco o stacco di una clip trascinandolo con lo strumento selezione in un pannello Timeline. Durante il trascinamento, nel monitor Programma viene visualizzato il punto di attacco o stacco. Una descrizione comandi visualizza il numero di fotogrammi tagliati: il valore sarà negativo se trascinate il bordo verso l’inizio della sequenza o positivo se lo trascinate verso la fine della sequenza. Non potete tagliare oltre i punti di attacco e stacco originali del metraggio sorgente.

  • Fate clic sullo strumento selezione  ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per modificare il punto di attacco, trascinate il bordo sinistro della clip dopo la comparsa dell’icona di taglio .
    • Per modificare il punto di stacco, trascinate il bordo destro della clip dopo la comparsa dell’icona di taglio .

    Nota:

    Premete Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) mentre utilizzate lo strumento selezione per passare allo strumento montaggio con scarto.

    Nota:

    per tagliare solo una traccia di una clip collegata, premete Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre fate clic con un’icona di taglio. Non è necessario tenere premuto il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) una volta iniziato il taglio.

Taglio con la testina di riproduzione

Potete tagliare una clip in una sequenza nella posizione della testina di riproduzione. Tuttavia, dovete prima impostate le seguenti scelte rapide da tastiera:

  • Ritaglia attacco fino a testina
  • Ritaglia stacco fino a testina
  • Seleziona punto di montaggio più vicino come attacco taglio
  • Seleziona punto di montaggio più vicino come stacco taglio

Per impostare le scelte rapide da tastiera per il taglio, consultate Personalizzare o caricare le scelte rapide da tastiera.

Realizzazione di montaggi con e senza scarto nella timeline

In Premiere Pro, potete eseguire un montaggio con o senza scarto direttamente sulle tracce della timeline, utilizzando la modalità di taglio, oppure il monitor Ritaglio.

I montaggi con e senza scarto

Per regolare il punto di montaggio, o taglio, tra due clip, potete usare operazioni di taglio dette montaggio con scarto e montaggio senza scarto. Grazie a questi strumenti speciali, potete apportare le modifiche eseguendo un’unica azione e risparmiare così diversi passaggi. Quando eseguite il montaggio con o senza scarto grazie agli strumenti di taglio, i fotogrammi interessati dalla modifica compaiono nel Monitor programma uno accanto all’altro. Esistono scelte rapide da tastiera per il montaggio con e senza scarto. Inoltre, viene selezionato il punto di montaggio quando fate clic su di esso con uno strumento di montaggio con scarto o senza scarto.

Monitor Programma e Timeline durante un montaggio senza scarto
Monitor Programma e Timeline durante un montaggio senza scarto

Montaggio senza scarto

Il montaggio senza scarto agisce contemporaneamente sui punti di stacco e attacco adiacenti, per uno stesso numero di fotogrammi. In questo modo viene spostato il punto di montaggio tra le clip, mantenendo inalterate la posizione delle altre clip nel tempo e la durata totale della sequenza. Quando premete il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) per iniziare un montaggio senza scarto, il video e l’audio vengono temporaneamente scollegati, facilitando la realizzazione di un montaggio con taglio a L (taglio a L o taglio a J).

Montaggio senza scarto
Nel montaggio senza scarto, il punto di montaggio viene spostato in un punto anteriore nel tempo: la clip precedente viene abbreviata, quella successiva viene allungata e la durata del programma resta invariata.

Montaggio con scarto

Nel montaggio con scarto, invece, quando si taglia una clip si spostano quelle seguenti nella traccia in base alla quantità tagliata. Così facendo, quando si accorcia una clip tutte le clip dopo il taglio vengono spostate indietro nel tempo; quando si allunga una clip, tutte le clip successive al taglio vengono invece spostate avanti nel tempo. Nel montaggio con scarto, lo spazio vuoto su un lato del taglio viene trattato come se fosse una clip, quindi spostato nel tempo come avviene con le clip. Premete Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) quando iniziate il montaggio con scarto per ignorare il collegamento tra video e audio.

Realizzare un montaggio senza scarto con lo strumento Montaggio senza scarto

  1. Selezionate lo strumento montaggio senza scarto .
  2. In un pannello Timeline, trascinate verso sinistra o verso destra dal bordo della clip da modificare. Dalla clip adiacente verrà tagliato lo stesso numero di fotogrammi aggiunti alla clip. Trascinate tenendo premuto il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) per agire unicamente sulla porzione video o audio di una clip collegata.

Eseguire montaggi senza scarto (montaggi estesi) con la testina di riproduzione

È possibile spostare il punto di attacco o stacco di una clip in una sequenza fino alla testina, senza lasciare spazi vuoti nella sequenza. Questo tipo di montaggio è anche detto estensione di un punto di montaggio o utilizzo dei comandi di estensione del montaggio.

Eseguire un montaggio senza scarto (esteso) fino alla testina di riproduzione

Effettuate le seguenti operazioni:

  1. Fate clic sull’intestazione della traccia, per impostare come destinazione la traccia contenente la clip da tagliare.
  2. Trascinate la testina di riproduzione fino alla posizione nella sequenza in cui desiderate estendere il punto di attacco o stacco della clip.
  3. Fate clic sullo strumento Montaggio senza scarto e selezionate il punto di montaggio.
  4. Scegliete Sequenza > Estendi montaggio selezionato fino a testina oppure premete il tasto E.

Nota:

se il materiale non è sufficiente per consentire l’estensione fino alla testina, Premiere Pro estende la clip fino alla fine del materiale disponibile.

Realizzare un montaggio con scarto con lo strumento Montaggio con scarto

  1. Selezionate lo strumento montaggio con scarto .
  2. In un pannello Timeline, posizionate il puntatore sopra il punto di attacco o stacco della clip da modificare finché non compare l’icona del taglio con scarto dell’attacco  o dello stacco , quindi trascinate verso sinistra o destra. Le clip successive nella traccia vengono spostate nel tempo per compensare la modifica, ma la loro durata rimane la stessa. Trascinate tenendo premuto il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) per agire unicamente sulla porzione video o audio di una clip collegata.

    Nota:

    Quando usate lo strumento selezione, premete il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) per passare dall’icona del taglio dell’attacco o dello stacco all’icona Montaggio con scarto. Rilasciate il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) per tornare allo strumento di selezione.

Realizzare montaggi con scivolamento o slittamento

Così come i montaggi con e senza scarto permettono di regolare un taglio tra due clip, i montaggi con scivolamento e con slittamento sono utili per regolare due tagli in una sequenza di tre clip. Quando usate gli strumenti di montaggio con scivolamento o slittamento, nel monitor Programma i quattro fotogrammi coinvolti compaiono uno accanto all’altro, a eccezione di quando si agisce solo sull’audio.

Monitor Programma e Timeline durante un montaggio con slittamento
Monitor Programma e Timeline durante un montaggio con slittamento

Anche se gli strumenti di montaggio con scivolamento o slittamento sono di solito usati sulla clip centrale di tre clip adiacenti, funzionano anche nel caso di una clip posta tra un’altra clip e uno spazio vuoto.

Realizzare un montaggio con scivolamento

Il montaggio con scivolamento sposta, con un’unica azione, l’attacco e lo stacco di una clip avanti o indietro di uno stesso numero di fotogrammi. Trascinando con lo strumento montaggio con scivolamento, potete cambiare il fotogramma iniziale e finale di una clip senza cambiarne la durata né modificare le clip adiacenti.

Montaggio con scivolamento
Esempio di montaggio con scivolamento: una clip viene trascinata verso sinistra, posticipando così l’attacco e lo stacco della clip rispetto alla clip sorgente.

  1. Selezionate lo strumento montaggio con scivolamento .
  2. Posizionate il puntatore sulla clip che volete correggere e trascinate verso sinistra per posticipare i punti di attacco e stacco nella clip oppure verso destra per anticiparli.

    Premiere Pro aggiorna i punti di attacco e stacco sorgente della clip, mostra il risultato nel monitor Programma e mantiene inalterata la durata della clip e della sequenza.

Montaggio con scivolamento di una clip mediante scelte rapide da tastiera

Potete usare delle scelte rapide da tastiera per effettuare il montaggio con scivolamento di una clip in una timeline. Selezionate una o più clip ed effettuate le seguenti operazioni:

  • Per far scivolare le clip selezionate di cinque fotogrammi a sinistra:
    • Premete Ctrl+Alt+Maiusc+Freccia sinistra(Windows).
    • Premete Comando+Opzione+Maiusc+Freccia sinistra (Mac OS).
  • Per far scivolare le clip selezionate di un fotogramma a sinistra:
    • Premete Alt+Maiusc+Freccia sinistra (Windows).
    • Premete Comando+Opzione+Freccia sinistra (Mac OS).
  • Per far scivolare le clip selezionate di cinque fotogrammi a destra:
    • Premete Ctrl+Alt+Maiusc+Freccia destra (Windows).
    • Premete Comando+Opzione+Maiusc+Freccia destra (Mac OS).
  • Per far scivolare le clip selezionate di un fotogramma a destra:
    • Premete Alt+Maiusc+Freccia destra (Windows).
    • Premete Comando+Opzione+Freccia destra (Mac OS).

Nota:

Quando si esegue un montaggio con scivolamento mediante scelte rapide da tastiera, è utile che la testina di riproduzione si trovi sulla clip da far scivolare in modo da poter vedere il risultato del montaggio con scivolamento. Potete utilizzare questo metodo per allineare un’azione video con un cue audio.

Realizzare un montaggio con slittamento

Il montaggio con slittamento sposta una clip nel tempo tagliando le clip adiacenti per compensare lo spostamento. Quando trascinate una clip verso sinistra o destra con lo strumento montaggio con slittamento, il punto di stacco della clip precedente e quello di attacco della successiva verranno tagliati di un numero di fotogrammi pari a quello dello spostamento della clip. I punti di attacco e stacco della clip, quindi la sua durata, non cambiano.

Montaggio con slittamento
Esempio di montaggio con slittamento: una clip viene trascinata verso sinistra così da iniziare in un punto anteriore nella sequenza; la clip precedente viene così accorciata e quella successiva allungata.

  1. Selezionate lo strumento montaggio con slittamento .
  2. Posizionate il puntatore sulla clip che volete correggere e trascinate verso sinistra per anticipare il punto di stacco della clip precedente e il punto di attacco della clip seguente oppure verso destra per posticiparli.

    Quando rilasciate il pulsante del mouse, Premiere Pro aggiorna i punti di attacco e stacco delle clip adiacenti, mostra il risultato nel monitor Programma e mantiene inalterata la durata della clip e della sequenza. L’unica modifica apportata alla clip spostata riguarda la sua posizione nella sequenza.

Montaggio con slittamento di una clip mediante scelte rapide da tastiera

Potete usare delle scelte rapide da tastiera per effettuare il montaggio con slittamento di una clip in una timeline. Selezionate una o più clip ed effettuate le seguenti operazioni:

  • Per far slittare le clip selezionate di cinque fotogrammi a sinistra:
    • Premete Alt+Maiusc+, (Windows).
    • Premete Opzione+Maiusc+, (Mac OS).
  • Per far scorrere le clip selezionate di un fotogramma a sinistra:
    • Premete Alt+, (Windows).
    • Premete Opzione+, (Mac OS).
  • Per far scorrere le clip selezionate di cinque fotogrammi a destra:
    • Premete Alt+Maiusc+. (Windows).
    • Premete Opzione+Maiusc+. (Mac OS).
  • Per far scorrere le clip selezionate di un fotogramma a destra:
    • Premete Alt+. (Windows)
    • Premete Opzione+. (Mac OS).

Scostamento delle clip

Potete spostare le clip in avanti o indietro nella timeline di un fotogramma alla volta oppure del numero di fotogrammi specificato per uno scostamento maggiore. Questa operazione è detta “spingere” o “scostare”. Quando si scostano una o più clip, queste vengono spostate leggermente in avanti o indietro nella timeline. Quando le clip che vengono scostate si trovano accanto ad altre clip, queste vengono sovrascritte.

Per scostare le clip selezionate una o più clip ed effettuate le seguenti operazioni:

  • Per scostare le clip selezionate di 5 fotogrammi a sinistra:
    • Premete Alt+Maiusc+Freccia sinistra (Windows).
    • Premete Comando+Maiusc+Freccia sinistra (Mac OS).
  • Per scostare le clip selezionate di 1 fotogramma a sinistra:
    • Premete Alt+Freccia sinistra (Windows).
    • Premete Comando+Freccia sinistra (Mac OS).
  • Per scostare una clip di 5 fotogrammi a destra:
    • Premete Alt+Maiusc+Freccia destra (Windows).
    • Premete Comando+Maiusc+Freccia destra (Mac OS).
  • Per scostare le clip selezionate di 1 fotogramma a destra:
    • Premete Alt+Freccia destra (Windows).
    • Premete Comando+Freccia destra (Mac OS).

Realizzazione di montaggi con taglio a L

Potete creare un montaggio con taglio scollegando il video dall’audio di clip adiacenti comprese in una sequenza e quindi tagliando l’audio dal video in modo che il video di una clip si sovrapponga all’audio dell’altra. In genere, per questa operazione viene utilizzato un montaggio senza scarto (o montaggio esteso).

Quando premete il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) per iniziare un montaggio senza scarto, il video e l’audio vengono temporaneamente scollegati, facilitando la realizzazione di un montaggio con taglio a L (taglio a L o taglio a J).

Operazioni in modalità taglio

La modalità taglio indica lo stato in cui il Monitor programma si trova in una configurazione speciale di modalità taglio. Utilizzando determinate scelte rapide da tastiera, pulsanti e la riproduzione con i tasti J-K-L è possibile eseguire un’operazione di taglio, come un montaggio con o senza scarto. Questi comportamenti rientrano nelle operazioni di taglio dinamico. Il taglio nella timeline può essere utilizzato per diversi scopi e potete utilizzarlo per effettuare operazioni di taglio dinamico. Tuttavia per regolare con precisione un punto di montaggio conviene usare la modalità taglio. Mentre lavorate in modalità taglio, potete aggiungere o sottrarre fotogrammi dal punto di montaggio mentre la zona di montaggio viene riprodotta in ciclo continuo in modo dinamico.

Nota:

per regolare il montaggio, non è necessario effettuare la riproduzione in ciclo continuo in modalità taglio. Alcuni editor preferiscono mettere in pausa la riproduzione, quindi fare clic sui pulsanti o utilizzare le scelte rapide da tastiera J-K-L, e riprendere successivamente la riproduzione in ciclo continuo.

Nota:

Gli editor utilizzano la modalità taglio per attività quali l’ottimizzazione dei dialoghi, l’impostazione del ritmo in una scena di inseguimento o la creazione di montaggi con taglio.

Interfaccia di modalità taglio

Nel Monitor programma si attivano automaticamente alcuni pulsanti e altre voci di interfaccia utente per mostrare una visualizzazione a due schermate semplificata quando è in modalità taglio. Si ritorna alla configurazione standard del Monitor programma quando la modalità taglio viene disattivata.

Nel Monitor programma, il video viene riprodotto in una configurazione a due schermate, che si espandono e coprono temporaneamente entrambi i lati sinistro e destro con una singola vista del video. I pulsanti di taglio e i contatori di navigazione si trovano direttamente sotto il video. Tutte le tracce video della sequenza vengono composte insieme e l’audio ascoltato durante la riproduzione comprende tutte le tracce audio della sequenza mixate insieme. La testina di riproduzione esegue un ciclo nella timeline durante la riproduzione in modo da visualizzare l’intervallo di tempo riprodotto.

Interfaccia di modalità taglio
A. Punto di montaggio in chiusura B. Contatore spostamento stacco C. Taglia all'indietro molti D. Taglia all'indietro E. Aggiungi transizione predefinita F. Taglia in avanti G. Taglia in avanti molti H. Contatore spostamento attacco I. Indicatore del tipo di taglio J. Punto di montaggio in apertura 

Attivazione della modalità taglio

Prima di passare alla modalità taglio, può essere utile selezionare uno o più punti di montaggio con uno strumento di taglio nella timeline. Questi punti di montaggio selezionati vengono mantenuti nella modalità taglio. Potete anche passare alla modalità taglio senza selezionare alcun punto di montaggio.

Per attivare la modalità taglio, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Scegliete Sequenza > Montaggio con ritaglio (o premete “ T”).

Se è presente una selezione di punti di montaggio attiva, la testina di riproduzione passa al punto di montaggio più vicino selezionato. Se non è selezionato alcun punto di montaggio, la testina di riproduzione si sposta automaticamente al punto di montaggio più vicino nelle tracce di destinazione. I punti di montaggio sono selezionati nelle tracce di destinazione con il tipo di taglio impostato su un montaggio senza scarto a prescindere dallo strumento attualmente attivo. Se il Monitor programma è già in modalità taglio, premete il tasto T per disattivare la modalità taglio.

  • Fate doppio clic su un punto di montaggio con gli strumenti selezione, montaggio con scarto o montaggio senza scarto nella timeline.
  • Selezionate uno o più punti di montaggio tenendo premuto il tasto Maiusc oppure trascinando con gli strumenti montaggio con scarto e montaggio senza scarto, spostando la testina al punto di montaggio più vicino selezionato e impostando il monitor Programma nella modalità taglio con il tipo di taglio dello strumento.

Ora potete tagliare le clip in modalità taglio. Per iniziare a tagliare, consultate Revisione dei tagli.

Nota:

Quando fate doppio clic su un punto di montaggio già selezionato, verificate di utilizzare lo stesso strumento e gli stessi tasti modificatori usati inizialmente per selezionare il punto di montaggio, poiché con il primo clic si riseleziona il punto di montaggio in base alle regole di selezione standard. Il Monitor programma viene visualizzato automaticamente in modalità taglio.

Nella timeline potete selezionare ulteriori punti di montaggio nella stessa sequenza e mantenere la modalità taglio. Potete inoltre apportare modifiche nella timeline, ad esempio eseguire lo zoom in/out, scorrere, o modificare l’altezza della traccia, sempre restando in modalità taglio. Se la modalità taglio è già attiva, potete utilizzare le scelte rapide da tastiera per Vai al punto di montaggio successivo e Vai al punto di montaggio precedente e selezionare nuovi punti di montaggio, senza disattivarla. Se la modalità taglio non è attiva, con le scelte rapide potrete spostare la testina invece di selezionare i punti di montaggio.

Per uscire dalla modalità taglio, consultate Uscire dalla modalità taglio.

Revisione dei tagli

Per esaminare i tagli attualmente applicati mentre è attiva la selezione dei punti di montaggio e vi trovate in modalità taglio, premete il pulsante Riproduci o la barra spaziatrice. La riproduzione viene eseguita in ciclo continuo con i punti di montaggio attualmente selezionati, da un tempo di preroll specificato prima del punto di montaggio iniziale a un tempo di postroll specificato dopo l’ultimo punto di montaggio. Le impostazioni di preroll e postroll vengono definite in Modifica > Preferenze > Riproduzione (Windows) oppure Premiere Pro > Preferenze > Riproduzione (Mac OS).

Per interrompere la riproduzione, premete di nuovo il pulsante Riproduci o il tasto di scelta rapida e la testina di riproduzione viene spostata sul punto di montaggio più vicino selezionato all’interruzione.

Taglio dinamico con i tasti J-K-L

In modalità taglio, potete usare combinazioni delle tre scelte rapide da tastiera shuttle (J-K-L) per riprodurre le clip ed eseguire un taglio in base alla posizione della testina di riproduzione quando questa viene interrotta. Per informazioni sulle scelte rapide da tastiera per lo spostamento in modalità shuttle, consultate il video sull’uso dei tasti J, K e L.

Il tipo di punto di montaggio in corrispondenza della testina viene utilizzato per determinare quale lato è riprodotto. Per Stacco taglio con scarto e Stacco taglio la riproduzione avviene nella vista sul lato sinistro. Per Attacco taglio con scarto e Attacco taglio la riproduzione avviene nella vista sul lato destro. Per un montaggio senza scarto, vengono riprodotti entrambi i lati.

Se raggiungete il limite multimediale di taglio (niente più parti iniziali o finali), la riproduzione viene messa in pausa ma il taglio non viene eseguito fino a quando non interrompete esplicitamente la riproduzione con la scelta rapida Shuttle fermo. Questa tecnica consente di eseguire la riproduzione, un singolo passaggio o lo shuttle nella direzione opposta fino a individuare l’esatto fotogramma per il taglio.

Nota:

Potete tagliare in modo dinamico il metraggio di un fotogramma alla volta utilizzando i tasti di scelta rapida J-K-L. Selezionate prima il punto di montaggio, tenete premuto il tasto K e quindi premete il tasto J o L.

Miglioramento dei tagli in modalità taglio

Durante la riproduzione in modalità taglio con Riproduci (che inizia la riproduzione in ciclo), potete apportare ulteriori modifiche ai punti di montaggio selezionati mediante i pulsanti o le scelte rapide da tastiera. Ogni volta che viene riprodotta la ripresa, potete modificare il taglio facendo clic sui pulsanti o premendo le relative scelte rapide da tastiera. Ogni taglio eseguito viene applicato immediatamente nella sequenza. Le modifiche sono aggiornate nella timeline, anche se la modifica risultante verrà visualizzata solo nel Monitor programma al ciclo successivo. Continuate a effettuare regolazioni ed esaminare la modifica finché non siete soddisfatti del taglio. 

Continuate con il taglio del punto di montaggio successivo utilizzando le scelte rapide Vai a punto di montaggio successivo o Vai a punto di montaggio precedente (i tasti Freccia su e Freccia giù) oppure, se avete terminato, interrompete la riproduzione.

Usate le seguenti tecniche per perfezionare il taglio:

  • Usate i pulsanti Taglia in avanti e Taglia all’indietro per eseguire il taglio di un fotogramma alla volta. Per tagliare in avanti o indietro di un fotogramma alla volta potete usare le seguenti scelte rapide da tastiera:
    • Premete Ctrl+Freccia sinistra per tagliare indietro. Premete Ctrl+Freccia destra per tagliare in avanti (Windows).
    • Premete Opzione+Freccia sinistra per tagliare indietro. Premete Opzione+Freccia destra per tagliare in avanti (Mac OS).
  • Usate i pulsanti Taglia in avanti e Taglia all’indietro per eseguire un taglio di più fotogramma alla volta. Per tagliare in avanti o indietro di più fotogramma alla volta potete usare le seguenti scelte rapide da tastiera:
    • Premete Ctrl+Maiusc+Freccia sinistra per tagliare indietro. Premete Ctrl+Maiusc+Freccia destra per tagliare in avanti (Windows).
    • Premete Opzione+Maiusc+Freccia sinistra per tagliare indietro. Premete Opzione+Maiusc+Freccia destra per tagliare in avanti (Mac OS).
  • Utilizzate gli input di scostamento premendo “+” o “‐” dal tastierino numerico per tagliare secondo lo scostamento numerico specificato.
  • Usate il pulsante Applica transizioni predefinite alla selezione per aggiungere transizioni audio e video predefinite al punto di montaggio.
  • Per modificare i tagli durante la riproduzione, utilizzate i comandi Modifica > Annulla e Ripristina o le relative scelte rapide.

Nota:

Un flusso di lavoro tipico di montaggio implica prima l’assemblaggio della sequenza mediante l’inserimento e la sostituzione dei montaggi. Quindi, migliorate i tagli passando da un montaggio all’altro in modalità taglio, utilizzando le scelte rapide.

Strumenti di taglio in modalità taglio

Nell’interfaccia in modalità taglio, quando la riproduzione è in pausa, potete trascinare qualsiasi strumento di taglio, compreso lo strumento selezione, su una clip per tagliarla. Se trascinate su una delle due clip, viene effettuato un taglio con scarto. Se trascinate tra le due clip, viene effettuato un taglio senza scarto. Se trascinate sulla clip in uscita con lo strumento selezione e tenendo premuto con il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS), viene eseguito un layout regolare su quel lato del montaggio. Se trascinate sulla clip in entrata tenendo premuto lo stesso tasto modificatore, viene eseguito un layout regolare su quel lato del montaggio.

Il comportamento di trascinamento sulle clip in modalità taglio sul punto di montaggio è uguale al comportamento degli strumenti di taglio nella timeline. Trascinando verso sinistra si taglia all’indietro, trascinando verso destra si taglia in avanti.

Annullare la modalità taglio

La modalità taglio richiede che sia selezionato almeno un punto di montaggio e che la testina di riproduzione sia posizionata in corrispondenza di uno dei punti di montaggio selezionati. Qualsiasi azione che cancella la selezione dei punti di montaggio o sposta la testina da un punto di montaggio annulla la modalità taglio.

Per annullare la modalità taglio, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Fate clic sulla timeline.
  • Usate il comando di menu Sequenza > Montaggio con ritaglio oppure premete il tasto T.
  • Chiudete il Monitor programma tramite una voce di menu, una scelta rapida da tastiera o un’operazione dal pannello dell’area di lavoro.
  • Fate scorrere la testina di riproduzione oppure utilizzate qualsiasi comando di navigazione di Monitor programma o Timeline in grado di spostare il punto di montaggio selezionato, ad esempio Un passo avanti o Un passo indietro.
  • Selezionate o trascinate le clip, oppure selezionate o modificate qualsiasi altro oggetto nella timeline.
  • Passate a un’altra sequenza.

Scelte rapide da tastiera per la modalità taglio

  • La scelta rapida da tastiera Alterna Riproduci/Stop consente di avviare o interrompere la riproduzione. È disponibile quando è attiva la modalità taglio e impostata automaticamente sul tasto Barra spaziatrice.
  • Usate le scelte rapide Taglia in avanti e Taglia all’indietro per eseguire il taglio di un fotogramma alla volta.
  • Usate le scelte rapide Taglia in avanti molti e Taglia all’indietro molti per eseguire il taglio in base al numero di fotogrammi impostato con Scostamento taglio grande (il valore predefinito è pari a 5 fotogrammi). È possibile modificare il valore di Scostamento taglio grande in Modifica > Preferenze > Taglio (Windows) o Premiere Pro > Preferenze > Taglio (Mac OS).

Taglio e pannello Cronologia

Il pannello Cronologia mostra ciascuna regolazione di taglio come una singola voce, utilizzando la tastiera, facendo clic su uno dei pulsanti oppure utilizzando i tasti di scelta rapida J-K-L. L’attivazione o l’annullamento della modalità taglio non modifica le voci nel pannello Cronologia, pertanto potete ancora annullare una o più modifiche di taglio apportate durante una sessione di modalità taglio.

Montaggio con scivolamento e slittamento in modalità taglio

Poiché si possono selezionare più punti di montaggio per il taglio su una singola traccia, è possibile configurare montaggi con scivolamento o slittamento scegliendo una coppia di punti di montaggio con scarto opposti sulla stessa traccia. Dopo aver configurato i punti di montaggio, potete utilizzare le scelte rapide da tastiera per completare il taglio nella timeline o in modalità taglio. Se selezionate i punti di montaggio tenendo premuto il tasto Maiusc, potete fare scivolare o slittare più clip alla volta.

Montaggio con scivolamento in modalità taglio

Per informazioni sul montaggio con lo strumento scivolamento, consultate Realizzazione di un montaggio con scivolamento.

Per eseguire un montaggio con scivolamento tramite le scelte rapide da tastiera, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Selezionate lo strumento montaggio con scarto.
  2. Fate clic sui punti di montaggio in corrispondenza dei punti di attacco e stacco della clip. Scegliete un punto Attacco taglio, seguito da Stacco taglio.
  3. Premete il tasto T per passare alla modalità di taglio.
  4. Usate le scelte rapide da tastiera o i pulsanti per eseguire un montaggio con scivolamento durante la riproduzione a ciclo continuo.

Potete usare questa tecnica anche nella timeline. Premete le scelte rapide da tastiera per Taglia in avanti o Taglia all’indietro oppure utilizzate il tastierino numerico.

Montaggio con slittamento in modalità taglio

Per informazioni sul montaggio con lo strumento slittamento, consultate Realizzazione di un montaggio con slittamento.

Per effettuare lo slittamento di un punto di montaggio in modalità taglio, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Selezionate lo strumento montaggio con scarto.
  2. Fate clic sui punti di montaggio in corrispondenza dei punti di attacco e stacco della clip. Scegliete un punto Stacco taglio, seguito da Attacco taglio.
  3. Premete il tasto T per passare alla modalità di taglio.
  4. Usate le scelte rapide da tastiera o i pulsanti per eseguire un montaggio con slittamento durante la riproduzione a ciclo continuo.

Potete usare questa tecnica anche nella timeline. Premete le scelte rapide da tastiera per Taglia in avanti o Taglia all’indietro oppure utilizzate il tastierino numerico.

Taglio asimmetrico

È possibile eseguire un taglio asimmetrico sia nella timeline che in modalità taglio. Si verifica un taglio asimmetrico quando è selezionata una combinazione di punti Attacco taglio con scarto e Stacco taglio con scarto su tracce diverse, con un punto di montaggio selezionato per traccia. Se sono selezionati più punti di montaggio per traccia, tutti i punti di montaggio si spostano nella stessa direzione.

La durata del taglio la stessa su tutte le tracce per ciascuna operazione di taglio asimmetrico, ma la direzione di taglio a sinistra o a destra di ciascun punto di montaggio può variare.

  • La direzione primaria di taglio determina il punto principale di montaggio. Potete determinare la direzione primaria di taglio facendo clic su uno strumento o un pulsante, oppure tramite le scelte rapide da tastiera; tale direzione è la stessa su tutte le tracce per ogni punto di montaggio corrispondente al tipo di taglio principale.
  • I punti di montaggio che non corrispondono al tipo principale eseguono il taglio nella direzione opposta. Consultate Specificazione della direzione primaria per i tagli asimmetrici nella timeline per informazioni dettagliate su come si determina il punto di montaggio principale per un taglio asimmetrico.

La direzione dello spostamento delle clip finali a destra o a sinistra è uguale in tutte le tracce, consentendo così di mantenere le tracce sincronizzate. Lo spostamento è dovuto al fatto che la fine delle clip tagliate si sposta in una direzione diversa per un punto di montaggio Attacco taglio con scarto rispetto a Stacco taglio con scarto.

Ad esempio, se si trascina un punto di montaggio a destra di dieci fotogrammi con lo strumento montaggio con scarto, vengono aggiunti dieci fotogrammi agli altri punti di montaggio impostati come Stacco taglio con scarto. Viceversa, vengono sottratti dieci fotogrammi dai punti di montaggio impostati come Attacco taglio con scarto.

Nota: questi punti di montaggio in realtà non si spostano, ma mostrano più materiale iniziale della clip. Le clip finali su tutte le tracce vengono spostate a destra di dieci fotogrammi.

Le combinazioni di Attacco taglio e Stacco taglio non vengono considerate asimmetriche anche se il lato del punto di montaggio è diverso, perché il movimento del punto di montaggio avviene sempre nella stessa direzione e non si verifica lo spostamento delle clip finali.

Specificazione della direzione primaria per i tagli asimmetrici nella timeline

Per i tagli asimmetrici eseguiti con il mouse nella timeline, la direzione principale si applica al punto di montaggio trascinato. Se selezionate un punto di montaggio e trascinate, quest’azione determina la direzione e il tipo principale di taglio. Ad esempio, se fate clic con il mouse per configurare un attacco taglio con scarto su Video 1 e trascinate a sinistra, i punti di montaggio Attacco taglio con scarto selezionati su qualsiasi traccia eseguono il taglio a sinistra, mentre tutti i punti di montaggio Stacco taglio con scarto lo esegue a destra.

Quando usate le scelte rapida da tastiera per tagliare nella timeline, il tipo principale di taglio dipende dall’operazione in modalità taglio o dal trascinamento con il mouse precedente, se il punto di montaggio è ancora selezionato. Se il punto di montaggio non è più selezionato (o non avete mai utilizzato la modalità taglio o il mouse per tagliare con il tipo principale), viene utilizzato come tipo principale il punto di montaggio della traccia video con il numero superiore e un punto di montaggio selezionato oppure quello della traccia audio con il numero inferiore se sono selezionati solo punti di montaggio audio. La direzione è specificata dalla scelta rapida da tastiera specifica.

Operazioni con il monitor Ritaglio

Il monitor Ritaglio visualizza i punti di attacco e stacco di una clip in corrispondenza di un taglio per consentire di visualizzare con precisione i fotogrammi che si stanno tagliando. Il monitor sinistro mostra la clip in chiusura alla sinistra del punto di montaggio, mentre il monitor destro mostra la clip in apertura a destra.

Aprire o chiudere il monitor Ritaglio

  • Per aprire il monitor Ritaglio, scegliete Finestra > Monitor ritaglio.
  • Per chiudere il monitor Ritaglio, fate clic sulla relativa casella di chiusura .

Visualizzare il punto di montaggio da tagliare

  1. Nel monitor Ritaglio, fate clic sul pulsante Seleziona traccia video o audio.

  2. Dal menu, selezionate la traccia da modificare.

Visualizzare in anteprima il montaggio nel monitor Ritaglio

  • Per visualizzare in anteprima il montaggio una volta, fate clic sul pulsante Anteprima del punto di montaggio .
  • Per visualizzare ripetutamente l’anteprima del montaggio, fate clic sul pulsante Ciclo continuo , quindi fate clic sul pulsante Anteprima del punto di montaggio.

Annullare un montaggio

  • Premete Ctrl+Z (Windows) o Comando-Z (Mac OS) oppure usate la palette Cronologia.

Impostare le preferenze di taglio

Potete impostare il numero di fotogrammi da tagliare quando utilizzate il pulsante Taglio serie di fotogrammi a sinistra  o Taglio serie di fotogrammi a destra .

  • Scegliete Modifica > Preferenze > Taglio (Windows) o Premiere Pro > Preferenze > Taglio (Mac OS).

Realizzare un montaggio senza scarto con il monitor Ritaglio

  1. Nel Monitor ritaglio, fate clic sul pulsante Seleziona traccia video o audio e selezionate la traccia da montare.

  2. Fate clic nella casella Blocco sincronizzazione nell’intestazione di qualsiasi traccia che desiderate spostare quando viene effettuato il montaggio senza scarto.

  3. In una timeline, posizionate la testina di riproduzione sul punto di montaggio. Verrà visualizzato il punto di montaggio nel Monitor ritaglio.

  4. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Posizionate il puntatore tra le immagini video per trasformarlo nello strumento montaggio senza scarto , quindi trascinate verso sinistra o destra.
    • Trascinate il codice di tempo centrale verso sinistra o destra.
    • Trascinate il jog centrale verso sinistra o destra.
    • Fate clic sul codice di tempo tra le visualizzazioni, digitate un numero di codice di tempo valido per tagliare i bordi di tutte e due le clip in quel fotogramma, quindi premete Invio (Windows) o A capo (Mac OS).
    • Selezionate il numero sopra il jog centrale, digitate un numero negativo per tagliare entrambe le clip a sinistra o positivo per tagliare entrambe le clip a destra, quindi premete Invio (Windows) o A capo (Mac OS).
    • Fate clic sul pulsante che corrisponde al numero di fotogrammi su cui intendete effettuare il montaggio. I pulsanti –1 e –5 tagliano entrambe le clip a sinistra; i pulsanti +1 e +5 tagliano entrambe le clip a destra.

    Nota:

    per impostazione predefinita, il taglio in serie è pari a 5 fotogrammi, ma potete impostarlo su qualsiasi numero, specificandolo nelle preferenze di taglio. Scegliete Modifica > Preferenze > Taglio (Windows) o Premiere Pro > Preferenze > Taglio (Mac OS).

Realizzare un montaggio con scarto con il monitor Ritaglio

  1. Nel Monitor ritaglio, fate clic sul pulsante Seleziona traccia video o audio e selezionate la traccia da montare.

  2. Fate clic nella casella Blocco sincronizzazione nell’intestazione di qualsiasi traccia che desiderate spostare quando viene effettuato il montaggio con scarto.

  3. In una timeline, posizionate la testina di riproduzione sul punto di montaggio. Verrà visualizzato il punto di montaggio nel Monitor ritaglio.

  4. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Posizionate il puntatore sull’immagine di sinistra o di destra in modo da ottenere l’icona di taglio dello stacco  o dell’attacco , quindi trascinate verso sinistra o destra per effettuare un montaggio con scarto sulla clip corrispondente.
    • Trascinate la visualizzazione del codice di tempo sotto l’immagine di sinistra o di destra per tagliare la clip corrispondente.
    • Trascinate il jog di sinistra o di destra per tagliare la clip corrispondente.
    • Trascinate l’icona Stacco  nel righello temporale della visualizzazione di sinistra o l’icona Attacco  nel righello temporale della visualizzazione di destra.
    • Trascinate il numero di codice di tempo Spostamento stacco o Spostamento attacco verso sinistra o destra per effettuare un montaggio con scarto sulla clip corrispondente.
    • Fate clic sul codice di tempo della clip di sinistra (per lo stacco della clip di sinistra) o sul codice di tempo della clip di destra (per l’attacco della clip di destra), digitate un numero di codice di tempo valido per tagliare la clip corrispondente in quel fotogramma, quindi premete Invio (Windows) o A capo (Mac OS).
    • Fate clic sul valore Spostamento stacco (per lo stacco della clip di sinistra) o Spostamento attacco (per l’attacco della clip di destra), digitate un numero negativo per tagliare a sinistra o positivo per tagliare a destra, quindi premete Invio (Windows) o A capo (Mac OS).

Nota:

Il monitor Ritaglio è disponibile in Finestra > Monitor ritaglio, ma non funziona con i punti di montaggio selezionati nella timeline. Il Monitor ritaglio è ancora utile per tagliare la forma d’onda dell’audio e offre un metodo per tagliare e gestire una traccia singola. Tuttavia, la modalità taglio di Premiere Pro è un ambiente migliore per le operazioni di taglio rispetto al Monitor ritaglio.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online